Sondaggio: Collegamenti richiesti

logo Chi Siamo

AeroportoRC.com, ovvero la voce libera dei cittadini, da sempre attento alle richieste dei tantissimi visitatori del Sito, intende testare attraverso un Sondaggio le possibili priorità in termini di nuove rotte dall’Aeroporto dello Stretto.

Il Sondaggio sarà aperto Mercoledì 07 Marzo 2012, alle ore 08:00 e verrà chiuso alle ore 20:00. Sarà possibile esprimere un massimo di 3 preferenze.

Vi aspettiamo numerosi su questa pagina!

[poll id=”16″]


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

31 commenti

  1. Finalmente un gradito sondaggio che può meglio mettere in luce le esigenze dei passeggeri del Tito Minniti.

    Ancora una volta lo Staff di questo sito dimostra di avere competenza e capacità.

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  2. è programmata per la prossima settimana una conferenza stampa di Easyjet in cui verranno annunciate forti novità sul mercato italiano…speriamo di rientrare anche noi!

  3. ma magari… Credo proprio di no..

  4. Beh potrebbe uscire un MXP – REG…….

  5. Speriamo che prima o poi rimettano un REG-GOA…

  6. Un sondaggio? Ben venga!Cmq se il Tito avesse queste rotte (blq,psa,mxp,goa)oltre la conferma di quelle già esistenti e in aggiunta 2/3 capitali europee,sono sicuro che entro un anno raggiungerebbe tranquillamente il milione di pax! Un sogno? Diciamo che la mia é una speranza…

  7. Tony@
    E’ un dato di fatto. Il problema è avere i voli!

  8. Io dico che prima di tutto ci vuole una buona copertura sul nazionale,dato che le opzioni sono tre dico MXP e BGY,PSA,BLQ….poi si potra pensare al resto d’europa

  9. sicuramente BOLOGNA.

  10. Easyjet da Aprile iniziera` a usare l’aeroporto di Southend in Essex http://www.southendairport.com la cui pista e` stata da poco allungata a circa 1700m…..!! Questo aereoporto nello spazio di breve tempo sara` il secondo hub in termini di voli Easyjet da e per varie destinazioni europee, questo sviluppo per l’aeroporto di Southend e` dovuto grazie anche alle prossime Olimpiadi. L’eroporto dista solo 50 min di treno da Liverpool St-Londra e la stazione ferroviaria si trova solo a 100 m dall’aeroporto. Reggio – London/Southend sarebbe una proposta da fare a Easyjet da parte della Sogas (nel caso improbabile che questo non sia stato gia`considerato da entrambe le compagnie). Altrimenti Sogas dovrebbe discutere questa rotta con Volotea.

    Regards
    Gabs

  11. Mi spiace aver visto questo sondaggio solo ora. Sono un reggino che usa lo scalo dello stretto molto di frequente e con grosse difficolta vista la carenza di collegamenti. Ho visto la scelta di rotte per questo sondaggio e mi chiedo come mai non sia presa in considerazione una destinazione internazionale, quale per esempio londra. Sarebbe una bella spinta al turismo reggino di cui tanto si parla da 30 anni e per il quale non si e’ mai fatto qualcosa di efficace!

  12. Caro Antonio, a nostro avviso è necessario una crescita prima sui voli Nazionali, per poi pensare a quelli Internazionali.
    I voli Nazionali servono un ampia fascia di utenza che più volte nel corso di un anno utilizza il mezzo aereo, ovvero Lavoratori, Studenti, chi si muove per motivi di Salute, ecc…
    I voli Internazionali invece sono limitati solo al Turista ed in alcuni periodi dell’anno.

    Per una compagnia aerea se non ci sono numeri importanti in termini di passeggeri le rotte non potranno essere sostenute.

    Allo stato attuale, il collegamento Internazionale può essere effettuato tramite scalo Nazionale, ad esempio Roma Fiumicino. Oppure dai più attrezzati Aeroporti di Lamezia e Catania.

  13. Il sondaggio ha confermato senza alcuno dubbio che i Voli per Bologna – Milano Malpensa e Pisa sono essenziali per un ulteriore sviluppo del Tito Minniti !

    Ormai è da molto tempo che si chiede il collegamento con questi tre Aereoporti mi auguro che la Sogas tenga conto di questo sondaggio.

    @MYERS condivido quanto affermato e ribadito però un Sondaggio su i possibili collegamenti internazionali anche per alcuni periodi dell’anno perchè non farlo?

    E’ un modo di saggiare l’orientamento del territorio perchè penso che anche Noi andiamo in vacanza bene o male.

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  14. A mio avviso non si devono scartare i voli internazionali anzi…con una accurata scelta di proposte e offerte senzate, i voli sarebbero pieni in tutte le stagione visto che il nostro territoro puo’ offire sia il mare, le montagne, le escursioni nelle isole, e un poco di cultura… peccato che tutto questo sia sfruttato malissimo, e dire che si sono tanti ragazzi senza lavoro !!!

  15. @Domenico, credo che non ci sia bisogno di un Sondaggio per i voli Internazionali, in quanto tutte le Capitali Europee possono andar bene. Nella Pagina Sondaggi tempo fa gli utenti hanno espresso la volontà di un collegamento con l’Inghilterra e la Francia, ma non dimentichiamo anche la Germania.

    Io ritengo che bisogna procedere a gradini, sistemato il Nazionale si potrà guardare all’Internazionale, qualora ci siano le condizioni.

    Capisco perfettamente il desiderio di avere voli Internazionali. Se avete tempo quì ci sono dei video dell’Aeroporto di Crotone alla BIT 2012. Capirete bene che dietro i voli Internazionali c’è un certo lavoro da fare affinchè possano reggere.
    A Reggio Calabria, i Progetti stanno a ZERO.

  16. @ROBERTO ma se non si incomincia con qualche cosa i progetti resteranno per forza a ZERO. PERCHE non fare a REGGIO quello che si fà a CROTONE -visto che l’hai citato- ed in altri aeroporti ???
    sarebbe ora di mettere le cosa al loro posto.
    CHI SE NE DEVE OCCUPARE ???
    A questo punto premere – tutta la stampa in primis- affinché le cose si muovano !!!
    un sondaggio “internazionale” per capire le città che interessano il pubblico sarebbe anche utile no ?

  17. @Anna, se hai visto i video, capirai che per i voli Internazionali non se ne deve occupare solo la Sogas, ma c’è bisogno anche degli Enti locali, Tour Operator, Strutture, ecc…
    E’ un meccanismo a CATENA, che richiede del tempo, non può essere fatto dall’oggi al domani.

    Se non riusciamo a risolvere uno stupido collegamento con Messina, mi spiegate dove dobbiamo andare?

  18. @(“Myers”); Roberto in parte sono sono d’accordo con te pero` e` molto importante continuare a far sempre e piu` pressione alle varie strutture di Enti locali, politiche e non, affinche` una volta per tutte sia chiaro che lo sviluppo dell’aeroporto avverra` solo se si faranno sinergie e programmi a lungo termine, questo principalmente anche per cercare di creare posti di lavoro per i giovani nei vari indotti. Bisogna quindi considerare anche qualche rotta internazionale ben studiata e specialmente voli charter stagionali. Gli aiuti finanziari di Brussels e di Roma sono gia` stati dati in varie occasioni purtroppo per “diatribe politiche” e incompetenze varie non si riesce mai a materializzare i progetti di sviluppo che sulla carta gia` esistono da tanto tempo.

    Good luck !
    Gabs

  19. CI VOGLIONO PERSONE CAPACI, A CROTONE CI SONO A REGGIO SI PENSA SOLO AI DINDINI.IO SONO DI UNA IDEA SI NOMINA UN MANAGER, VIENE ASSEGNATO UN OBBIETTIVO, SE LO RAGGIUNGE GLIVIENE RICONOSCIUTO IL SUO GUADAGNO + UN PREMIO, SE,NON LO RAGGIUNGE LO MANDO A CASA SENZA UN EURO……

  20. @ MYERS – Roberto anche io sono daccordo quanto da Te affermato; non avevo tenuto conto di questo “piccolo particolare” ma spero che in futuro si possa ovviare poichè il Nostro Territorio può offrire molto turisticamente.

    Però in attesa di quanto detto almeno un Volo su Parigi già sperimentato può essere fatto!

    Un saluto a Voi Tutti da Domenico.

  21. Tutte le volte che scrivo, cerco di essere il più realista possibile e nei limiti delle mie possibilità cerco di esprimere un parere tecnico.
    Se mettessi da parte questo modo di fare e mi facessi trascinare da un sentimento passionale, starei quì a scrivere che Reggio Calabria non solo debba avere voli Internazionali ma pretenderei anche quelli Intercontinentali!

    Lo Staff di AeroportoRC.com, ha come obiettivo quello di valorizzare l’Aeroporto dello Stretto ed il territorio di Reggio Calabria, su questo potete stare tranquilli!!!

  22. @ Myers and Staff di aeroporto RC: Roberto a riguardo del paragrafo finale del tuo ultimo commento, penso che nessun partecipanti dei vari forum abbia mai avuto dubbi sul vs operato. Come diciamo qua in Inghilterra…carry on with the good work and well done!!!

    Regards
    Gabs

  23. Non si deve pensare ai voli internazionali solo come “voli vacanze”. Pensiamo anche ai voli “etnici”: pensate che un 2x su (esempio) Bucarest o Varsavia, non reggerebbe? Vista la grande presenza di gente dell’Est europeo sia a Reggio che in tutta la Calabria e la mancanza di collegamenti diretti da Lamezia, io credo che reggerebbe. Conosco tante persone rumene,polacche,ucraine che per tornare a casa, o andare a trovare per qualche giorno la famiglia, si fanno tre giorni di viaggio in autobus, partendo da P.zza Garibaldi e facendo decine di fermate in tutta la Calabria prima e in Italia poi.

  24. Ma sai Paolo il problema è trovare costantemente almeno 100 persone a volo. Io credo che scelgono i Pullman anche per una questione economica.
    Siamo in un periodo di crisi e purtroppo la parola “sperimentiamo” le compagnie non la conoscono. O vanno sul sicuro o passi azzardati non ne fanno.

  25. Francesco Turak

    Mi permetto di fare una serie di osservazioni a margine del sondaggio. Ritengo che il successo di tali nuovi collegamenti, dovessere mai essere attivati, e’ legato ad alcuni fattori essenziali, alcuni di questi sensibili per il viaggiatore reggino medio, che sono

    1) Prezzi concorrenziali
    2) Frequenze settimanali dei voli stessi
    3) Affidabilita’ della compagnia

    Un volo il cui “prezzo base” si aggira in media sul doppio/triplo del medesimo in partenza da Lamezia o Catania non credo sia destinato ad avere lunga durata.

    Non si genera traffico con un volo nazionale a cadenza settimanale,le rotazioni per questo tipo di collegamenti devono essere in numero sufficientemente adeguato.
    Altra discorso invece per i voli internazionali.

    L’attivazione di un collegamento da parte di una compagnia deve avvenire un progetto di investimento verso l’aeroporto a medio/lungo termine in modo da fidelizzare la clientela.
    Un po’ come sta facendo Blu-Express che opera sullo scalo reggino da circa 9 mesi e mi sembra di capire anche con buoni risultati.

    Avrei anche una curiosita’….mi chiedo se qualcuno abbia (mai) fatto delle indagini a carattere statistico per analizzare l’incidenza dei passeggeri RC & provincia sull’aeroporto di Lamezia.
    Dubito che alla SOGAS arrivino a pensare questo genere di cose…. ma sarebbe interessante avere qualche dato alla mano da cui iniziare.

  26. nel corso del 2011 ho utilizato 5 volte il volo /lamezia … sono della periferia di REGGIO- per me la sola possibilità per arrivare con un volo diretto …
    una ventina di persone di mia conoscenza utilizano piu volte all’anno questo canale. potrebbero arrivare al doppio se esistesse il collegamento diretto con REGGIO invece di Lamezia

  27. @Roberto: dalla pagina Facebook di Volotea, un utente chiede:
    ROMANIAN ASSOCIATION OF SOUTHERN ITALY
    ION DASCALESCU-PRESIDENT
    C.F. 92073950807
    REGGIO CALABRIA,ITALIA

    FOR VOLOTEA

    Hello.My name is Ion Dascalescu, is president of the Romanian Association of Southern Italy-ASRI,andas such, officially inform you that from our records, of Rome down without Sicily, there are over 500,000 romanians living in southern Italy .Of these, most live in Calabria, and want to travel by plane to Romaniathan with other modes but is too far from Catania and prefer other means of transport. In Reggio Calabria is airport there is a large enough which would provide optimal conditions you can operate flights to Bucharest.You can do a feasibility study and if you want to provide additional data on areas with high concentrations of the romanian population or any other data are available.On behalf of the Romans in southern Italy The official will ask you to do everything possible you can operate flights from Reggio Calabria to Bucharest,because applicants will be enough.Easter is coming and on this occasion,more romanians want to travel to
    Bucharest.It would be an opportune time you can begin this new route with two flights per week.I want to give me an urgent reply,before contact and the other two competing companies.My phone number is 0039.380.2330803.Thanks.
    Best regards,

    Ion Dascalescu

    Come vedi, non ci sono andato molto lontano 😉

  28. Grazie Paolo, ho appena controllato su Facebook e se non ricordo male lo stesso signore presidente dell’Associazione era presente alla Conferenza Stampa di Danube Wings ed aveva proposto anche al vettore slovacco un collegamento con la Romania.

  29. Bisogna dire che se è vero quel che scrive, ha tutte le ragioni.

  30. Sarei curioso di sapere quale altre due compagnie ha contattato oltre Volotea…

  31. Ma in che modo si terrà conto di questo sondaggio? E sopratutto, se ha una certa influenza,non si può tenerlo aperto solo per meno di 24 ore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.