Enac ed Enav aggiornano le distanze per i lavori in testata Pista 33

Enac ed Enav aggiornano finalmente le distanze per i lavori eseguiti in testata Pista 33 che hanno interessato la costruzione della nuova piazzola d’inversione, l’aumento della RESA (Runway end safety area – Area di sicurezza di fine pista) e la regimentazione con copertura della fiumara Armo.

Le nuove distanze non si differenziano di molto rispetto a quanto avevamo ipotizzato noi di AeroportoRC.com nei mesi passati.

Le principali modifiche riguardano, l’istituzione del nuovo “Start point” RWY33, l’aggiornamento della carta d’aerodromo e nuove carte ostacoli. Tali modifiche entreranno in vigore a partire dal 20 Settembre 2012.

In questo prospetto le nuove distanze dichiarate:

Il dato più importante della tabella è la TORA (Take-off run available – Corsa disponibile per il decollo) che passa da 1998 metri a 2061 metri, guadagnando così solo 63 metri.

Ecco che etichettare tali lavori con la dicitura “Allungamento Pista 33” ci sembra piuttosto errato considerato i quasi insignificanti 63 metri guadagnati.

Ciò che aumenta in modo significativo è solo la RESA che passa dai vecchi 90×90 metri ai nuovi 90×240 metri.

Nessun aggiornamento delle distanze è stato previsto invece per la Pista 15.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

12 commenti

  1. Come al solito: Facciamo qualcosa cosi stanno tutti Buoni e zitti ! Dovremmo smetterla di star zitti ,non senè può più , Risciamo nel più imminente futuro di dover affermare una frase dimenticata,( Si Padroneee .)Sicuramente e più difficile che estrare un incisivo , qui bisogna toccare il (C) A parsone con abbitudini incarnati , Il mondo sta cambiando ,anche le distanze ,confidiamo un futuro migliore ! Joe S.

  2. Spero che ora siano più chiari i miei interventi quando dicevo che non sapevano neanche loro di cosa parlavano per allungamento della pista e di milioni buttati….

  3. Frequent Traveler

    Domanda da ignorante: ma non si poteva allungare la pista coprendo anche il terreno battuto, includendo la RESA fino al Precision Approach??
    E se no, perchè?
    E’ pura curiosità,la mia, nulla a che vedere con l’aeroporto.
    Piuttosto se dovessero declassarlo o chiuderlo, ci starebbe proprio bene un bel campo da golf!

  4. @ Frequent Traveler:
    Un minimo di RESA che sia pavimentata o no, deve essere comunque presente. Ma la cosa più importante del perche non puoi arrivare fino al Precision Approach è che la CWY (Clearway – Prolungamento libero da ostacoli) deve essere almeno 150 metri di larghezza. Invece lì c’è un restringimento a 90 metri di larghezza e secondo le normative una Pista non ci può stare.

  5. Dalla foto, possiamo vedere bene che margini di “allungamento pista”non ce ne sono piu’,a meno che,non si proceda ad un migliaio, o forse piu’, di espropri terreni/fabbricati!Ma a parte questo, mi chiedo a cosa servirebbe una pista piu’ lunga sul Tito? Forse per far atterrare Ryanair? Anch’io, lo dico da ignorante. Tutte le tratte nazionali piu’importanti, o quasi, sono coperte forse mancherebbero 2 tratte Europee,ma per queste é sufficiente un 320.

  6. Si tratta di un lavoro finito e gia’ questo e’ motivo di festa in una zona come la Calabria!
    Penso che il 2012 abbia portato dei miglioramenti sostanziali all’aeroporto di Ravagnese in un momento di crisi internazionale drammatica e non e’ poca cosa.

  7. Quoto @FRIZ sia perchè dice una cosa saggia e sia perchè
    dà speranza a TUTTI NOI in un futuro migliore!

    E’ vero si può allungare la pista basta fare i dovuti espropri cosa può rappresentare una casa o un capannone difronte a una infrastruttura fondamentale quale appunto è un aeroporto?

    Ma @TONY dice una cosa saggia OCCORRE fare 2 0 3 tratte europee e incrementare qualche volo nazionale POI si potrebbe discutere su una vera e concreta pista più lunga !!

    Spero che tutto questo possa essere fatto.

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  8. @Roberto(“Myers”)

    Ho appena controllato su Wikipedia i dati tecnici sull’aeroporto dello stretto e la lunghezza delle due piste non e` stata aggiornata, tu saresti in grado di aggiornare i dati della 15/33 direttamente e aggiungere il commento o questo e` qualcosa a cui devono pensarci solo la SOGAS or l’ENAC?

    other matter:

    Concordo con i commenti di Friz e di Domenico, adesso la Sogas deve concentrarsi per mantenere e possibilmente aumentare il numero dei pax e portare a termine al piu` presto possibile i miglioramenti del terminal………(incluso air freshener finche` il Comune non risolve il problema del depuratore…….)

    Saluti

  9. @ Gabs:
    Credo che qualcuno l’abbia aggiornato: http://it.wikipedia.org/wiki/Aeroporto_di_Reggio_Calabria
    In ogni caso non lo saprei fare e non è compito ne di Sogas ne di Enac. 😉

  10. Controllando meglio le Carte, non c’è nulla da aggiornare poichè la lunghezza pista (quella effettiva) è rimasta invariata (1998 metri).

  11. @ Roberto Sartiano (“Myers”):

    Strano che sul sito in italiano sia stato modificato e non anche su quello in inglese
    en.wikipedia.org/wiki/Reggio_Calabria_Airport .In ogni caso grazie per le risposte.
    saluti

  12. Strano! Ero convinto che eri tu Myers ad aggiornare la pagina wikipedia del nostro aeroporto o.o e allora chi è che linka nelle note il vostro sito ed aggirona la pagina quasi immediatamente dopo che voi publicate un articolo? o.o qualche lettore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.