La proposta di AeroportoRC.com per il collegamento con Messina

logo Chi Siamo

Ormai appare ben chiaro che il progetto MetroMare si stia dimostrando un  fallimento su tutti i fronti. Difficoltà sotto il profilo operativo e delle tariffe si verificano sulle tratte Reggio Calabria – Messina e Villa S.G. – Messina, i “cavalli di battaglia” se così possiamo definire del progetto di continuità territoriale tra le due sponde dello stretto. E’ inutile dirlo che in mezzo a questo mare di difficoltà la peggio la sta avendo la controversa tratta Aeroporto – Messina che si sta rivelando un clamoroso flop su tutti i punti di vista. Regolarità nei collegamenti ridicola, molte corse vengono dirottate su Reggio Calabria Porto, a causa di problemi infrastrutturali del Pontile o anche di non chiari “ordini di scuderia” da parte di MetroMare. Problemi d’utenza, il collegamento è certamente sovradimensionato rispetto al traffico che riesce a generare l’Aeroporto dello Stretto, avaro di collegamenti in tutti i sensi. Non crediamo ci voglia la bacchetta magica per capire che il collegamento tra Aeroporto e Messina debba essere riprogrammato e tarato sulle REALI NECESSITA’ dell’UTENZA.

Secondo noi, la soluzione più semplice ed efficace sarebbe dirottare le corse per l’Aeroporto verso il Porto di Reggio Calabria e da qui uno shuttle assicurerà un collegamento diretto verso l’Aeroporto dello Stretto. Ai passeggeri allo stesso tempo assicurare il check-in a Messina, con assegnazione del posto e registrazione del bagaglio, così di dar modo ai passeggeri di effettuare una volta arrivati a Reggio Calabria il semplice drop-off del bagaglio, i controlli di sicurezza e infine l’imbarco.

Vantaggi ci sarebbero anche per il Consorzio MetroMare che vedrebbe così chiuso un collegamento anti-economico, vantaggi per i pendolari che vedrebbero aumentate le corse tra Messina e Reggio Calabria, e vantaggi per i passeggeri messinesi dell’Aeroporto dello Stretto che finalmente avrebbero un servizio discreto senza più preoccuparsi delle coincidenze con i voli (13/14 corse più 5), e anche abbastanza rapido (30/35 minuti di traversata e 15/20 minuti di shuttle).

I costi del servizio dovrebbero aggirarsi sui 3,50 Euro. I soldi della tratta Aeroporto – Messina quindi sarebbero dirottati per il finanziamento del servizio shuttle e per contenere le tariffe.

Il Pontile purtroppo per cause naturali diventa inagibile in condizioni di scirocco. Non crediamo sia il caso di continuare a spendere soldi per questa struttura inserita nel contesto fatiscente in cui si trova. Bisognerebbe puntare sul Bus – Shuttle che utilizzando le corsie preferenziali e beneficiando della prossima apertura del collegamento viario con via Padova dovrebbe garantire un più rapido attraversamento della città per arrivare in Aerostazione.

Non crediamo sia il caso di spendere 2 milioni di Euro per finanziare con un altro Bando altri collegamenti complementari a quelli di MetroMare. Bastano le 5 corse che il Sabato e la Domenica MetroMare garantisce sul Porto di Reggio Calabria in quanto è risaputo che l’Aeroporto dello Stretto in tali giorni registra una diminuzione di voli. Piuttosto questi 2 milioni di Euro dovrebbero andare a finanziare voli low cost se vogliamo veramente che il Messinese ci preferisca a Catania.

Infine l’unico accorgimento da adottare sarebbe quello di riprogrammare gli Aliscafi in coincidenza con i voli del mattino presto e della tarda serata.

Lo Staff di AeroportoRC.com

Roberto Sartiano
Giuseppe Imbalzano
Fabio Suraci

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=18&t=633


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

7 commenti

  1. ragazzi mi sembra una proposta troppo sensata, logica ed economica perchè venga presa in considerazione da tutti gli attori della triste storia dell’ aeroporto dello stretto. se fossero state persone intelligenti ci sarebbero arrivati da soli ad un ragionamento lineare come questo, ma si sa, la logica a reggio e messina viene dopo gli interessi economici.

  2. Le proposte sensate non mancano mai quando ci sono probblemi da risolvere.Quello che avete scritto é sacrosanto.Io aggiungerei anche qualche corsa per le isole Eolie e perche no Taormina, da intensificare nei mesi estivi in modo tale da coprire un vasto raggio territoriale turistico!Tutto questo da inviare al Comune di Reggio,Messina,Regione Calabria,Gazzetta del Sud,etc..con tutte le firme degli iscritti di questo sito in modo tale da cercare a rendere efficace questa proposta,se no resta solo un bla bla bla…

  3. il pontile cè e va utilizzato, metromare e’ pagata per offettuare un servizio im funzione del tito minnitie deve svolgerlo, i messinesi saranno piu’ che contenti di pagare 9€ a patto di avere un servizio efficente e puntuale.

  4. Grazie Myers!
    La tua proposta è come sempre interessante e intelligente!!!
    Troppo logica!!! Hanno ragione Marcolino e Tony! Gli iscritti di questo sito sono più validi di tutti i politici e i diregenti di Calabria e Sicilia!!!!

  5. Grazie ma il merito non è tutto mio ma di tutte e tre le persone che hanno firmato l’articolo. 😉

  6. AVEVO GIA’ PROSPETTATO LA SOLUZIONE IN UN ALTRO POST.E’ L’UNICA E BASTA

  7. Quel pontile è progettualmente “sbagliato” come il porto di Saline. La proposta di AeroportoRC è invece giusta sotto ogni profilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.