Blu Express arrivato con il Boeing 757!

Oggi Blu Express ha operato con il Boeing 757 – 200 marche EI – DNA da 219 posti!

Il B757 è l’aereo più grande mai atterrato all’Aeroporto dello Stretto. Nell’estate 2008 operò la prima volta grazie ai Charter per la Polonia di Air Italy Polska.

In decollo ha staccato le ruote da terra in poco più di 1.000 metri essendo un aereo molto performante.

Blu Express anche nella giornata di domani 23 Dicembre impiegherà il B757.

Ringrazio Edoardo per avermi avvisato in tempo per poter scattare qualche Foto.

Video:

[flv:http://www.aeroporticalabria.com/wp-content/uploads/2011/12/22.12.11.757bv.flv 640 480]

Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

18 commenti

  1. BENE. Allora la RYAN AIR adesso potrà arrivare.
    non ci possono essere più scuse…..
    abbiamo alla pari con Lamezia il DIRITTO di usufruire a qualche vantaggio o non ?

  2. No Ryanair non può atterrare perche anche se i suoi aerei sono più piccoli hanno performance inferiori al B757. In sostanza hanno bisogno di più pista nel caso in cui Ryanair viaggiasse a pieno carico.

    Lo avevamo scritto in questo Articolo: http://www.aeroporticalabria.com/sezione-generale/ryanair-perche-no-reggio-calabria/

  3. Bella bestia il 757!! dal vivo deve essere piuttosto imponente. Comunque fa piacere che blu si sia dimostrata così flessibile da attuare una mossa astuta come questa.
    Ad ogni modo un grazie particolare a voi ragazzi che con queste foto aiutate noi che siamo lontani a respirare un po’di atmosfera della nostra amata Reggio!!

  4. Sono scesi col 757 per una questione di LF o perchè il 737 aveva qualche problema?

  5. Per overbooking, visto che 22 e 23 Dicembre i voli in arrivo a Reggio Calabria sono notoriamente pieni.

  6. Quindi era bello pieno? Hai visto piu o meno?

  7. Non so quanti passeggeri ha trasportato, so solo che è pieno in arrivo da Milano.

  8. AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI (compresi coloro a cui non sono per niente simpatico ) ESTESO ANCHE ALLE VOSTRE FAMIGLIE.

  9. AUGURI di Felici e Serene FESTE

    P.S. non partecipo più alle discussioni …ma vi seguo sempre.
    Con affetto
    Migrante

  10. Auguri a tutti…rivogliamo migrante attivo!!!!

  11. Auguri a tutti,
    comunque una piccola osservazione:

    Il Boeing 737 Next Generation (737-800 usato da Ryanair) ha una Takeoff run at MTOW (Maximum take-off weight) di 2.400 m, quindi necessita di una lunghezza di pista, se a pieno carico, di 2.400 m
    Il Boeing 757-200 utilizzato da BluePanorama in questi giorni (non ricordo di preciso se fosse lo stesso usato da AirItaly Polska..) ha bisogno di 2.910 m…
    (dati riportati da Wikipedia, provenienti dalle specifiche della Boeing)

    la TORA (Take-Off Runway Available, lunghezza di pista disponibile per il decollo) dell’aeroporto di Reggio per pista 33 è di 1.998 m, quindi stando questi dati nessuno dei due aerei potrebbe decollare da Reggio….ma il 757 lo ha fatto 😉

    Il mio intervento non è di polemica, è solo una piccola constatazione, TANTI AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI!!!!!

  12. Ci sono 757 che hanno configurazioni differenti e di conseguenza pesi differenti.
    I dati più precisi li trovi in questo articolo: http://www.aeroporticalabria.com/sezione-generale/ryanair-perche-no-reggio-calabria/

    Fatto sta che Ryanair può operare benissimo ma a patto che non sia a pieno carico di passeggeri, carburante, valige.

  13. Per completezza riporto da Wikipedia:
    Oltre che per le tratte transatlantiche a bassa densità, un altro settore in cui il 757 non può essere rimpiazzato da 737-900 e A321, è quello delle compagnie che si trovano ad operare in climi “caldi e/o in quota”. Da aeroporti in “quota”, come Denver o Città del Messico, o in zone desertiche, come Phoenix o Las Vegas, il 757 è ancora in grado di decollare con il peso massimo al decollo. Questo grazie alla elevata spinta delle sue due turboventole. 737 e A320 possono operare da questi aeroporti solo sacrificando parte del loro carico utile: in termini di N° passeggeri, cargo o carburante.

  14. Come già ho spiegato a Roberto,le cifre che ho estrapolato dai documenti ufficiali della Boeing,sono per quanto riguarda il 737-800:con una temperatura esterna di 30 gradi,pista asciutta,un peso lordo al decollo di 73 tonnellate di cui 11 solo di carburante(tali da garantire un’autonomia di volo di circa 4 ore incluse le dovute riserve),per modelli sprovvisti di winglets,la corsa di decollo richiesta è di circa 2000 metri,nel caso di una temperatura esterna standard(15 gradi),la corsa di decollo richiesta a parità di condizioni è di circa 1850 metri.

    Per quanto riguarda il 757 le distanze variano a seconda del tipo di motori di cui il velivolo è provvisto,e oscillano,con una temperatura esterna di 29 gradi,pista asciutta,un peso lordo di 103 tonnellate,di cui 16 tonnellate di carburante sempre tali da consentire circa 4 ore di autonomia incluse le riserve,tra i circa 1850 metri per quanto riguarda i motori Rolls Royce RB211-535C,circa 1600 metri con i Rolls Royce RB211-535E4B,1850 metri circa con i Pratt & Whitney PW2037,1750 metri circa con i Pratt & Whitney PW2040.A parità di condizioni con temperatura esterna di 15 gradi,le distanze sono:1750 metri circa con RB211-535C,1550 con i RB211-535E4B,1800 metri con i PW2037,1700 metri con i PW2040.

    Spero di essere stato esaustivo al riguardo,i documenti ufficiali si possono comunque trovare ai seguenti indirizzi:

    Inutile dire che sono in lingua inglese!
    Per ulteriori delucidazioni sono a vostra disposizione.
    Buone feste a tutti!! =)

  15. Amici, grazie per le vostre precisazioni, purtroppo tutti noi conosciamo i reali motivi per i quali Ryanair non opera su Reggio Calabria (mancanza dell’ILS, comunque inutile a LICR, elevati standard di qualità per quanto riguarda l’handling, ecc…).

    In tutto ciò, ribadisco che il mio intervento non era volto a polemizzare, ma solo a sottolineare che veniamo puntualmente presi in giro da gente che non conosce affatto queste problematiche.

    Speriamo che la situazione cambi, lo speriamo vivamente 😀

  16. @OBADELE grazie sei stato tecnicamente perfetto!

    Comunque penso che una qualsiasi low cost può andare bene
    al “Tito Minniti” se la benedetta Ryan Air non può o non vuole venire!

    Quindi i Signori della Sogas sono pregati di attivarsi in tal senso al più presto!

    Auguro UN FELICE E SERENO NATALE 2011 A TUTTI VOI da Domenico.

  17. RYANAIR VIENE SOLO INCENTIVANDOLA………SOLDI E SPAZI PUBBLICITARI…..E BASTA……
    BUON NATALE A TUTTI

  18. lo so’ che RYAN AIR Vieni incentivata e allora che lo si faccia. Perché Lamezia ? Che almeno si dividano in parte i voli e si possa offire qualche opportunità a Reggio.

    auguri à tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.