Foto: Aeroporto dello Stretto del 13/01/2010

Rientro dopo le festività natalizie e mi servo di Alitalia per rincasare a Pisa.
Il volo sarà Reggio Calabria – Roma Fiumicino – Pisa acquistato 4 giorni prima alla ragionevola cifra di 134 Euro.
Ho scattato delle Foto (poche per la verità) solo sulla tratta Reggio Calabria – Roma, in quanto sulla successiva, le batterie della digitale mi hanno dato forfait.

Il volo Alitalia è quello delle 11:15 (codice AZ 1156) e mi presento in aerostazione intorno alle 10:00.
Aerostazione desolatamente vuota, infatti è l’unico volo di questa fascia oraria e da una prima sommaria analisi, sembra che saremo abbastanza pochi.
Infatti, fatto il check – in e lasciata la valigia, impiego circa 5 minuti ai controlli di sicurezza e mi presento al gate.
Le mie inpressioni sono confermate, ad occhio e croce saremo una cinquantina sul volo.
Inganno l’attesa, facendo due chiacchere con un A/V Alitalia, di base a Roma, che si era recato a Messina dai genitori.
Mi dice di usare sempre il Tito Minniti e di servirsi della navetta di Federico che trova comoda e sulla quale ha contato al massimo 6 passeggeri!!!
E’ un fan del Tito Minniti, che trova accogliente e pulito e lontano anni luce dai classici aeroporti.
Segnalo che nella zona imbarchi, hanno messo dei corner che distribuiscono un questionario sull’aeroporto e i suoi servizi (probabilmente servirà come indicatori di qualità per la prossima Carta dei Servizi 2010).
Delle “rumorose” suore e l’ A/V compilano il questionario per ingannare l’attesa.
Intanto inizia l’imbarco, un fiammante A320 ci attende.
Vorrei fare delle Foto, ma vengo fulminato da un addetta Sogas, per cui mi limito a quelle che potete ammirare.

Appena a bordo, consegno il logbook al capocabina che nel giro di una diecina di minuti mi riporta lo stesso firmato.
Oggi è una giornata speciale, è il primo compleanno della nuova Alitalia e infatti il comandante nel suo annuncio ai passeggeri, cita questa ricorrenza e come “premio” ai passeggeri viene distribuito un messaggio dell’Amministratore Delegato Sabelli, accompagnato da un voucher per volare Alitalia e al raddoppio delle miglia (inerenti il volo effettuato) per coloro che hanno volato in questa giornata speciale.
Da sottolineare la comodità dei nuovi A320, sopratttutto la comodità della seduta, con poltrone in pelle grigia Recaro.
Volo tranquillo, equipaggio prettamente maschile (4 uomini e 1 donna).

Per la cronaca, il volo Roma Fiumicino – Pisa, è stato effettuato con uno degli ultimi A320 consegnati ad AirOne.
Anche qui sedili Recaro di pelle grigia, e IFE (sistema di intrattenimento indivuale) davanti a ciascun passeggero, però ancora spenti.
Aereo quasi vuoto, eravamo in 34!!!

Spero che le foto siano state di vostro gradimento, alla prossima!!!


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.