Aeroporti Calabria: bando ENAC da annullare. Il TAR accoglie il ricorso di SAGAS

Una parte della sentenza:

Va pertanto annullato il bando di gara oggetto di impugnazione, con conseguente travolgimento dei successivi atti di gara (cfr. ex multis TAR Roma (Lazio), sez. III, 24 febbraio 2016, n. 2575), ivi compreso quello di esclusione della odierna ricorrente (“non ammissione”) oggetto di impugnazione con il ricorso per motivi aggiunti.

Come indicato anche da parte ricorrente nel ricorso per motivi aggiunti, l’accoglimento del ricorso principale avente ad oggetto il bando di gara comporta l’illegittimità derivata del provvedimento concernente la mancata ammissione della ricorrente alla gara, nonché di tutti i successivi atti della procedura. Il ricorso per motivi aggiunti va pertanto dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse.

Link sentenza: https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=PKY77MEGWXHZW424NQT4C72D64

Icona AeroportiCalabria.com Nota di AeroportiCalabria.com

I tempi tecnici per un nuovo bando saranno lunghi ed il rischio che in Calabria possa rimanere aperto solo l’Aeroporto di Lamezia si fa sempre più concreto. Per quanto riguarda l’Aeroporto di Reggio Calabria la Regione Calabria ha versato 900 mila Euro ed il Comune 100 mila Euro, ciò consentiranno alla fallita SOGAS la prosecuzione dell’esercizio provvisorio orientativamente fino a Giugno 2017. L’Aeroporto di Crotone è già chiuso da Novembre 2016 e rimarrà tale chissà ancora per quanto tempo.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

11 commenti

  1. Come volevasi dimostrare il sogno di Enac, Sacal e Regione Calabria non si è avverato.

  2. E’ una vergogna assoluta tutto a discapito dell’aeroporto chissà quanto bisognerà attentedere per il nuovo gestore alla scadenza del 24 aprile assisteremo alla chiusura dello scalo con questi tempi burocratici

  3. @ fr:
    Cosa si sarebbe dimostrato?
    Esiste il consiglio di stato, nel frattempo ENAC può aggiudicare (e lo farà).

  4. Che schifo. Si vogliono proprio impegnare per chiuderlo.

  5. @ Pilota75:
    Se non viene concessa la sospensiva alla sentenZa di annullamento non può affatto aggiudicare.

  6. @ Pilota75:
    Non è che per forza sacal deve vincere.
    Dimenticalo questo bando, tra l’altro è stato irregolare dall’inizio.
    Ne vedremo delle belle.

  7. @ Pilota75:
    Non dire cavolate…. se prosegue con aggiudicazione, dopo un annullamento imposto dal tar, sarebbero perseguibili a norma di legge. Si dovrà aspettare la decisione del Consiglio di Stato, almeno che non decidano di poter operare liberamente ed illegittimamente come hanno fatto con un bando farsa fatto su misura.

  8. @ Flyreg:
    mi sa di si , anche il ruolo ambiguo della regione la dice lunga , da una parte ti racconta che vorrebbe una società unica di gestione di tutti e tre gli scali , dall’altra con sagas partecipata dalla regione fà ricorso al tar …………..

    comunque se la calabria è una delle regioni più povere d’europa un motivo ci deve pur essere .

  9. @ aiofb:
    Perchè la regione deve prendere voti a Lamezia e così anche a Crotone. è tutto uno schifo. E ora ci toccherà sentire il classico politico di turno che dopo non aver versato per anni e anni quello che doveva versare in qualità di socio alla ormai ex sogas per la gestione provvisoria che lo annuncia come se avessero fatto il miracolo. Bah… sempre più amareggiato

  10. @ Pilota75:
    Infatti, vale quello che dicevo prima.
    “Se non viene concessa – dal CdS- la sospensiva alla sentenza di annullamento, l’ENAC non può affatto aggiudicare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.