Aeroporto Crotone: SAGAS intenzionata a ritirare il ricorso

Riportiamo da CorriededellaCalabria.it:

CROTONE – La Sagas ritira il ricorso contro l’Ente nazionale aviazione civile (Enac). La società partecipata da Regione Calabria e Comuni di Crotone e Isola Capo Rizzuto, nata per la gestione dell’aeroporto di Crotone, ha deciso di fare un passo indietro e ritirarsi dalla vertenza contro l’Enac. In questo senso ci sarebbe già un accordo tra i due sindaci dei Comuni del Crotonese, Ugo Pugliese e Gianluca Bruno, e il governatore Mario Oliverio. Il prossimo 23 ottobre la decisione dovrebbe trovare la conferma nella riunione dell’assemblea dei soci di Sagas, convocata nella sala giunta del Comune di Crotone per le 16. A mantenere ferma la posizione di contrasto contro l’Enac erano stati finora i due sindaci che, secondo quanto è stato possibile apprendere, si sono addolciti solo dopo avere sentito le intenzioni della Sacal sul futuro dello scalo crotonese.
Il progetto presentato da Sacal prevederebbe ben cinque voli al giorno: due per Roma, due per Milano e uno per Bologna (tre volte alla settimana). Si tratterebbe di voli andata e ritorno. La compagnia dovrebbe essere Ernest Airlines, una low cost che dovrebbe permettere di volare a prezzi contenuti. Il primo dato, valutato positivamente, è rappresentato dall’impegno che anche i 29 lavoratori, già in forza al Sant’Anna, saranno tutti assorbiti; addirittura quattro di loro sono stati già assunti e prestano temporaneamente, in attesa della riapertura dello scalo crotonese, la loro opera all’aeroporto “Tito Minniti” di Reggio Calabria. Con il ritiro della vertenza contro la Sagas si chiude un’attività giuridica messa in campo con un ricorso accolto, lo scorso mese di gennaio, da parte del Tribunale amministrativo regionale della Calabria.
Il ricorso al Tar era stato presentato contro il bando emanato dall’Enac per individuare la società o le società a cui affidare la gestione degli scali di Reggio Calabria e Crotone. L’Enac ha presentato un controricorso al Consiglio di Stato, che si è riservato di decidere il 5 dicembre prossimo. In attesa del pronunciamento del Consiglio di Stato l’Enac, nel mese di marzo scorso, ha proceduto all’affidamento temporaneo della gestione alla Sacal, che si era aggiudicata la gara contestata da Sagas.
Alla fine dello scorso mese di settembre la Regione Calabria, nel rispetto della legge Madia, ha fatto l’elenco delle società da tagliare e in questo elenco compariva anche la Sagas. I Comuni di Crotone e Isola Capo Rizzuto avrebbero potuto mantenere in vita la Sagas o acquisendo direttamente le quote della Regione o individuando un nuovo socio. Di questo si stava discutendo quando è scoppiata la pace tra il Comune di Crotone e la Regione Calabria (il Patto di San Giovanni in Fiore). Il ritiro dalla vertenza da parte della Sagas rappresenta il primo atto ufficiale del nuovo corso politico sancito con il “Patto di San Giovanni”.

Gaetano Megna

Fonte: http://www.corrieredellacalabria.it/politics/item/62966-aeroporti,-la-sagas-ritira-il-ricorso-contro-l%E2%80%99enac


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

3 commenti

  1. Ritirando il ricorso significa che non si deve più aspettare al 5 dicembre per avere l’aggiudicazione definitiva?
    Ernest Reggio-Malpensa non si sa più nulla?

  2. @ Fausto:
    no, semplicemente la sagas non si costituisce. Non cambia nulla, il 5 potrebbe essere confermato l’annullamento del bando.

  3. @ Fausto:
    Salve, mi può fornire la fonte della notizia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.