Aeroporto Lamezia: comunicato stampa consiglio di amministrazione SACAL

Riceviamo da SACAL e pubblichiamo:

Lamezia Terme 15 settembre 2015 – Si è svolto questa mattina nella sede della società di gestione dell’aeroporto di Lamezia Terme, il consiglio di amministrazione Sacal, convocato per come stabilito dal consesso durante il precedente incontro del 18 agosto. Alla riunione erano presenti oltre che il presidente della Sacal, Massimo Colosimo, Emanuele Ionà, rappresentante del Comune di Lamezia Terme, Floriano Noto, delegato dalla Camera di Commercio di Catanzaro, e, in rappresentanza dei Soci privati Roberto Mignucci (Aeroporti di Roma SpA) e Benedetto De Rango (Banca Carime SpA). Assenti il delegato della Regione Calabria, Gaetano Pignanelli, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, e il rappresentante dei Soci privati, Francesco Grandinetti, i quali, a riunione del Consiglio conclusa, hanno inviato al presidente Colosimo la richiesta di dimissioni del CdA Sacal e la convocazione dell’Assemblea dei Soci.

Come si ricorderà, infatti, il presidente Colosimo il 18 agosto convocava il Consiglio di Amministrazione a seguito delle indagini aperte dalla Magistratura nei confronti del management Sacal, e su richiesta dei rappresentanti della Regione Calabria e Provincia di Catanzaro. Al termine della riunione, veniva diramato agli organi di stampa un comunicato, a firma di tutti i consiglieri Sacal, nel quale, oltre a rinnovare la fiducia al presidente Colosimo per l’intera attività svolta durante il proprio mandato, i delegati degli Enti pubblici manifestavano la volontà di rimettere il proprio mandato agli organi designanti. La nota stampa si chiudeva con la volontà dell’intero Consiglio di aggiornarsi entro il 15 settembre per “le determinazioni del caso e degli atti conseguenti”. Dunque, come stabilito e avendo cura di riportare nell’Ordine del giorno le esatte richieste dei Consiglieri, il presidente Colosimo convocava il 14 settembre il Consiglio di Amministrazione, rinviato poi alla data odierna (15 settembre) su richiesta del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno. Raggiunto il numero legale, dopo la comunicazione del presidente Colosimo, e dei consiglieri Ionà e Noto in merito alla conferma della fiducia da parte dei loro Enti designanti, la riunione veniva chiusa con l’invito da parte dei Consiglieri presenti al presidente Colosimo di proseguire con il lavoro fin qui svolto per lo sviluppo dell’aeroporto. Qualche ora dopo, il presidente Colosimo riceveva dai consiglieri Pignanelli, Bruno e Grandinetti una missiva nella quale si ribadiva la richiesta di dimissioni del CdA Sacal e la convocazione dell’Assemblea Soci.

S.A.Cal. S.p.A.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.