Aeroporto Reggio Calabria: Chizzoniti stigmatizza la condotta dello scatenato e spericolato Raffa

Riceviamo dall’Avv. A. Chizzoniti e pubblichiamo:

Ennesimo, articolato e graffiante esposto presentato dall’Avv. Aurelio Chizzoniti alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria ed alla Sezione di P.G. – aliquota Guardia di Finanza – presso la stessa Procura in relazione alle vicende Sogas in questo periodo più che mai di quotidiana scottante attualità. Il denunciante, dopo aver espresso perplessità in ordine alla tempistica investigativa e richiamata la prudente posizione assunta dall’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria che ha responsabilmente investito il Consiglio Comunale per le importanti decisioni da assumere sul punto, nonché la netta posizione assunta dalla CGIL-Trasporti regionale che, fra l’altro, ha affondato il bisturi nella piaga delle assunzioni in Sogas in costanza di cassa integrazione, sottolineando, inoltre, la posizione serpeggiante della Regione Calabria, ha altresì duramente stigmatizzato la condotta dello scatenato e spericolato ex Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria. Il quale, secondo Chizzoniti, mai sazio di utopie, dopo aver “abusivamente” (perché in prorogatio) designato un commercialista quale componente del C.d.A. della dissestata Sogas, sconfina ulteriormente dal perimetro legalitario e fra il comprensibilissimo costernato stupore degli sbigottiti alti dirigenti della Provincia, preannuncia ecumenicamente di voler ancora deliberare – motu proprio – con i poteri del Consiglio Provinciale il rilevante importo di oltre un milione di euro a favore della Sogas. Dimenticando che, indipendentemente dai divieti normativi operanti già in condizioni di normalità amministrativa, nel caso di specie si assumerebbero i poteri di un Consiglio ormai tumulato poiché già surrogato da quello metropolitano regolarmente eletto ed insediatosi. Sul punto, incalza Chizzoniti,  appare particolarmente interessante seguire il comportamento contiguo o meno dell’Assessore al Bilancio, del Segretario Generale, del Dirigente Generale del Dipartimento Bilancio e di tanti altri chiamati a fronteggiare, con il conforto legalitario, la sconcertante arroganza di chi si ritiene infallibile ed inossidabile sfidando temerariamente il combinato disposto dell’art. 175 del D.lgs. n. 267/2000 (T.U. Enti Locali) che circoscrive l’attivazione dei poteri sostitutivi soltanto in un solo, rigoroso e tassativo caso, che certamente non è quello della Sogas. Escludendo perentoriamente l’adozione da parte del Presidente della Provincia o del Sindaco di qualsivoglia altro atto con i poteri del Consiglio e tanto meno della Giunta. Ciò perché, secondo la migliore dottrina (Virga, Sandulli) confortata da conforme, univoco orientamento giurisprudenziale “un eventuale atto adottato dal Presidente con i poteri del Consiglio (da tempo decaduto) sarebbe affetto ed inficiato da nullità assoluta insanabile e qualificato come atto inesistente quindi incapace a produrre alcun effetto giuridico”. Chizzoniti continua evidenziando che se il Dott. Raffa intende esercitare opzioni nichiliste, dovrebbe avvertire la rispettosa sensibilità di non tentare di estenderle ed imporle a chi rifugge da posizioni di vassallaggio politico-amministrativo, sollecitando la Giustizia ad intervenire quanto meno ex art. 289 c.p.p., disponendo la non più differibile sospensione della Raffa Corporation dall’esercizio di pubblici uffici, interdicendo tutti i concorrenti dalle attività allo stesso inerenti. Anche con riferimento alla deliberata volontà di turbare il processo motivazionale di Assessori e Dirigenti con inevitabile, correlativa riduzione della libertà di autodeterminazione attraverso il meccanismo della “vis compulsiva”. Sul versante istruttorio Chizzoniti, conclusivamente, chiede rigorose indagini volte ad accertare anche quale iter finanziario abbia seguito l’anticipazione delle quote effettuate dall’Ente Provincia per conto dei Soci inadempienti (Provincia Regionale di Messina e Regione Calabria), e se le predette somme siano state recuperate o meno dalla stessa, richiamando all’uopo ben tre relazioni – copia e incolla – del Collegio Sindacale allegate ad altrettanti bilanci di previsione.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

2 commenti

  1. Grande Chizzoniti!
    L’hannu a ttaccari tutti e chiudere l’aeroporto con doppia mandata, poi buttare il sale.

  2. Anche Hitler dal suo bunker, negli ultimi giorni di guerra, muoveva armate inesistenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.