Aeroporto Reggio Calabria: è nullo il licenziamento del dipendente SOGAS Di Bua

Il Tribunale del Lavoro di Reggio Calabria accoglie il ricorso presentato dall’ex dipendente SOGAS Angelo di Bua Giancarro, dichiarando nullo il licenziamento e condannando il datore di lavoro alla reintegrazione del lavoratore, nonché al pagamento di un’indennità risarcitoria.

Il Giudice del Lavoro dichiara il licenziamento impugnato come “discriminatorio e ritorsivo, come tale illegittimo”.

Lo Staff di AeroportoRC.com


Aggiornamento delle ore 21:12

Sulla vicenda del reintegro di Di Bua interviene anche FILT – CGIL.

Riceviamo da FILT – CGIL e pubblichiamo:

UNA RICHIESTA PUBBLICA AL DR. PORCINO:

COMMENTI QUESTA NOTIZIA PER CORTESIA! 

Il Giudice del Lavoro di Reggio Calabria, dott.ssa Francesca Patrizia SICARI, ha disposto la riassunzione in SoGAS di Angelo DiBua Giancarro perché il suo licenziamento era “discriminatorio e ritorsivo e come tale illegittimo”. L’Ordinanza del Giudice è un grande successo prima di tutto professionale dei legali del DiBua, gli avvocati Giuseppe MORABITO e Filomena PELLICANÒ, legali della Filt-CGIL che è stata ben felice di contribuire a sostenere le buone ragioni del lavoratore discriminato. In secondo luogo l’Ordinanza del Giudice è un successo sindacale perché le OO.SS. hanno sempre combattuto gli atteggiamenti discriminatori dell’ormai ex Presidente della SoGAS. Ma infine e soprattutto, l’Ordinanza del Giudice è un successo per la Giustizia e per la Legalità.

FILT CGIL

Comprensorio Reggio Calabria – Locri

Il Segretario Generale

(Attilio Scali)


Aggiornamento del 17/10/2015 ore 17:28

Sulla vicenda del reintegro di Di Bua intervengono anche le RSA SOGAS.

Riceviamo dalle RSA SOGAS e pubblichiamo:

Le RSA esprimono viva soddisfazione per la sentenza emessa dal Giudice del Tribunale del Lavoro di Reggio Calabria che ordina alla SoGAS di reintegrare il collega Angelo Di Bua Giancarro, nel suo posto di lavoro e di risarcirlo con la corresponsione di tutte le pregresse mensilità dal giorno del licenziamento sino a quello dell’effettiva reintegrazione definendo, altresì, la natura discriminatoria e ritorsiva dello stesso.

Le RSA, con tutti i dipendenti, sottolineano l’importanza di questa sentenza che dimostra quanta dignità, tenacia e coraggio del collega A. Di Bua, nel non accettare supinamente i soprusi dell’azienda, alla fine abbiano avuto giustizia.

Pertanto, le Rappresentanze Sindacali Aziendali plaudono al trionfo della verità e della Giustizia dichiarando di mantenere alta l’attenzione su casi di tale genere e a contrastarli con tutti gli strumenti messi a disposizione dai contratti di lavoro e dalle leggi.

Filt-CGIL                   Fit-CISL                       UIL Trasporti                          UGL TA     

               (S. Falzia)               (M. Pennino)                   (G. Cilione)                      (S. De Lorenzo)


Aggiornamento del 01/11/2015 ore 15:20

Sulla vicenda del reintegro di Di Bua interviene anche UGL TA.

Riceviamo da UGL TA e pubblichiamo:

Grandissimo compiacimento e soddisfazione da parte dell’UGL TA per la Sentenza del Tribunale del Lavoro di Reggio Calabria a firma del Giudice dott.ssa Francesca Patrizia SICARI che sancisce inequivocabilmente il reintegro a lavoro del dipendente Angelo Di Bua Giancarro dichiarando nullo il licenziamento posto in essere dall’ex Presidente della SoGAS SpA C.A. Porcino, nel gennaio 2015.

Standing ovation per il brillante risultato professionale ottenuto dagli Avv. Giuseppe Morabito e Filomena Pellicanò, legali della Filt-CGIL e difensori del Sig. Angelo Di Bua, i quali hanno assistito il discriminato lavoratore della SoGAS fino alla vittoriosa sentenza.

L’UGL rivolge, altresì, un ringraziamento pubblico alla FILT CGIL che ha sempre e comunque sostenuto, congiuntamente alla scrivente, in questa triste vicenda, il dipendente A. Di Bua.

Infine, L’UGL TA prendendo atto dell’Ordinanza del Giudice dichiara, con forza, che questa è si la giusta e felice conclusione di una asfittica e surrettizia vicenda posta indegnamente in essere dall’ex presid. della SoGAS SpA, ma rappresenta in primis una vittoria della Giustizia e della Legalità.

Reggio Calabria, 31 ottobre 2015

                                                                  Il Segretario Provinciale UGL TA

                                                                                  Andrea Foti


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

6 commenti

  1. Sono andato in confusione, qualcuno, se può, mi aiuti.

    Un sindacalista della UGL che si avvale dello studio legale della CGIL???

  2. @ Emigrato:
    Gli uomini non hanno colore

  3. @ Champignon:

    D’accordo.
    Quindi, parafrasandoti e per esclusione, vuol dire che in una delle due sigle non ce ne stanno?

  4. … la confusione aumenta.

  5. U Maru Porcino….u bbuffaru!

  6. @ meg:

    A mia mi pari chi ca
    si c’è cacchirunu chi esti ‘mbuffatu
    chisti simu nui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.