Aeroporto Reggio Calabria: MCA, adesione piattaforma per nuova Società di Gestione

Riceviamo dal Movimento di Cittadinanza Attiva per l’Aeroporto Metropolitano dello Stretto Strategico ed Internazionale e pubblichiamo:

IL MOVIMENTO DI CITTADINANZA ATTIVA PER L’AEROPORTO METROPOLITANO DELLO STRETTO LANCIA LA CAMPAGNA PER L’ADESIONE ALLA PIATTAFORMA “PER UNA NUOVA SOCIETÀ PUBBLICA-PRIVATA DI GESTIONE DELL’AEROPORTO METROPOLITANO DELLO STRETTO”

E invita tutti coloro che sono d’accordo con il nostro Progetto autoctono a dare il proprio assenso con nome e cognome, Città di residenza, occupazione, eventuale appartenenza o rappresentanza di Ente, Associazione, ecc.

LUNEDI’ 23 FEBBRAIO, LASSÙ NEL BUNKER DI GERMANETO, IN UN TETRO E PIOVOSO POMERIGGIO D’INVERNO, É STATO COMPIUTO UN ATTO DI ECCEZIONALE GRAVITÀ. IL GOVERNATORE HA CONVOCATO I VINCITORI DEL RICORSO CONTRO IL BANDO-FARSA E LI HA CONVINTI – CON LE RAFFINATE DISSERTAZIONI FILOSOFICHE CHE GLI SONO ABITUALI – A RINNEGARE SE’ STESSI E IL LORO OPERATO.

Si è preteso di cancellare (con una forzatura “inopportuna”) una Sentenza del TAR; sono stati svenduti i diritti di Reggio e Crotone – le due città più antiche della Calabria (fondate nel 730 a.C. Reghion e nel 720 Kroton); è stata azzoppata prima di partire la Città Metropolitana di Reggio col passaggio dall’Aeroporto dello Stretto all’Aeroportino locale e satellite; è stata avviata la pratica per la chiusura definitiva di Crotone.

Ma non è finita qui. Dopo aver strombazzato per 5 mesi il contributo di oltre 900 mila euro per l’esercizio provvisorio dell’Aeroporto reggino, la Regione Calabria ha “sbagliato” l’oggetto della somma erogata, destinandola a un ripianamento debiti del 2015 per la società fallita. Dopo mesi di annunci, a ridosso della fine dell’Esercizio Provvisorio garantito dalla Provincia, il Comune non ha sbagliato e la Regione sì. Questo non è un errore. È “sciacallaggio”.

Nel frattempo Alitalia continua a giocare una brutta partita contro l’Aeroporto dello Stretto. Ha dirottato un volo su Lamezia motivandolo con la chiusura dello scalo reggino. Il Minniti è stato viceversa utilizzato senza problemi da Blue-Express. E sta proseguendo la discriminazione tariffaria. Il nostro concittadino Massimo Martino voleva prenotare un volo Alitalia per la prima settimana di marzo. Si è trovato davanti a questa assurda situazione: Andata da Reggio a Roma: 126 Euro; e da Roma a Reggio 143,56. Andata da Lamezia a Roma: Euro 28,21; da Roma a Lamezia: Euro 44,59. Un altro colpo al cuore per fare diminuire i passeggeri e quindi dichiarare che è anti-economica la rotta. Questo si chiama “boicottaggio”.

Eppure sabato 21 gennaio si erano registrate alcune significative convergenze sul nostro Progetto alternativo di rinascita dell’Aeroporto dello Stretto, contro il “piano infame” di colonizzazione e di asservimento. E avevamo cominciato a rompere il muro della falsa unità dei reggini “per salvare l’Aeroporto”, che significa “colonizzazione”.

Un infeudamento che alcuni hanno già accettato, sognando di sedersi al tavolo della Sacal come Soci di minoranza. Si sono già accontentati di ridursi a “comprimari”, che dovranno strappare al padrone qualche rotta, qualche volo e qualche sconto. Soprattutto all’inizio li accontenteranno (usando una felice espressione del popolo “gli daranno calòma”) sia per fare vedere che hanno fatto bene a sottomettersi sia per mettere all’angolo i “disturbatori dell’unità”, intesa come accettazione dei diktat dell’Uomo del Bunker di Germaneto – in pratica, quelli che rifiutiamo la “felicità” dei sottomessi. Poi, una volta consolidata la gestione di durata “trentennale” (quindi “per sempre”), caleranno la mannaia decidendo loro (a maggioranza e secondo gli interessi della maggioranza, come in tutte le società per azioni) le rotte, i voli, le tariffe.

NOI NON ACCETTIAMO QUESTA SOLUZIONE MINIMALE CHE CONDANNA REGGIO A UNA FUNZIONE DI COLONIA. E intendiamo proseguire su una strada ALTERNATIVA lanciando una CAMPAGNA DI ADESIONI alla PIATTAFORMA “PER UNA NUOVA SOCIETÀ DI GESTIONE PUBBLICA-PRIVATA DELL’AEROPORTO METROPOLITANO DELLO STRETTO”

Cordialmente,

prof. Pasquale Amato ​ e Prof. Domenico Gattuso

​Coordinatori del Movimento di Cittadinanza Attiva per l’Aeroporto Metropolitano dello Stretto, Strategico e Internazionale​

ALLEGATO: Adesioni Piattaforma


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

47 commenti

  1. Non è un articolo che mi aspetterei dal rigore tecnico scientifico di due professori universitari. Ci sono delle inesattezze e dei paragoni senza senso. Mi spiace ma non hanno onestà intellettuale.

  2. Ok tutto quello che si vuole, ma da qui a parlare di boiocottaggio inizia ad essere ridicola la storia ahahahah
    Alitalia è privata e (se non ricordo male) non ha vincoli da dover garantire la continuità territoriale. Tradotto: non prende una lira, se vuole può chiudere REG da un momento all’altro e fare le tariffe che vuole. E ora pure la storia del volo dirottato. Si vede che a REG quella sera non poteva atterrare. Punto. Che motivo aveva a doversi preoccupare di spedire passeggeri a REG e equipaggio da qualche parte in zona e poi il giorno dopo prelevarli da REG per partire da SUF, solo perchè vuole “boicottare” il Tito. Gli unici che hanno distrutto il nostro aeroporto e le sue incompiute speranze sono la classe politica, che non ha un minimo di pudore. Dopo averlo distrutto, sono anche tra i primi a partecipare alle manifestazioni per la difesa dello scalo.
    Ritornando in tema articolo, solo un commento:
    Se queste sono le massime riflessioni dell’ambiente accademico nostrano, siamo in una botte di ferro per il futuro… :/

  3. Sebastiano Iaria

    Poco fa fatto biglietto per roma lunedì mattina andata e ritorno martedì sera 225€!
    Non è possibile!!!
    Comunque l’aeroporto versa in condizioni pietose!
    Rimane Alitalia? Non so come fanno a restare tutti gli altri! Avete visto la zona ritiro bagagli?
    Poteva essere una perla!

  4. Domenico Gattuso

    Invito a documentarsi sul contributo del Movimento in termini tecnici. Il documento elaborato con il contributo di 7 tecnici è disponibile sia sul sito del Movimento che, credo, su questo sito. In ogni caso Roberto è tra i firmatari e ne potrà dare copia. Evitiamo pregiudizi puerili, possibilmente, mettiamo onestamente nome e cognome sotto i commenti (se non siamo vigliacchi) e rispettiamo il prossimo

  5. metropolitano,strategico, internazionale. Vi siete dimenticati “capoluogo di Regione derubato” etc.etc.
    Le compagnie vanno dove guadagnano.
    É evidente che a Reggio (e non altrove) c’è qualche problema.

  6. @ Flyreg:
    Concordo sulla tua analisi.
    Aggiungo solo che sono curioso di sapere da chi e come sarebbe gestita questa società pubblico-privata.
    Lasciamo stare poi l’incontro di febbraio…ahaha

    @ Sebastiano Iaria:
    Quindi? Le offerte sono per i voli 14 giorni prima con alitalia; il milano lo trovi a 100 euro a/r..anche meno

  7. @ Domenico Gattuso:
    Primo, qui non sei a casa tua che detti le regole, qui è previsto usare i nick e così facciamo. Non significa essere vigliacchi.

    Ho letto il documento, a parte Roberto (che stimo), non so chi siano gli altri 6 “tecnici”.
    Di tecnico quel documento non ha nulla.
    Il bacino di utenza è errato, non esistono slot su reggio e la CT c’è da oltre 10 anni.
    Quindi le fondamenta sulle quali si basa sono tutte errate.

    ti chieddo: che esperienza di gestione aeroportuale o compagnie aeree hai tu o i tecnici perergervi a promotori di una società aeroportuale?

    P.S.
    Qui non siamo sul tuo gruppetto di FB nel quale bannate chi non la pensa come vuoi, qui ci sono tecnici, professionisti ed esperti veri…alla prima cretinata detta ti risponderanno.

  8. @ TUTTI:
    Accogliamo la richiesta del Prof. Gattuso e PRETENDIAMO che i commenti siano scritti con la massima educazione ed il massimo rispetto. Siamo d’accordo anche sull’utilizzo del vostro Nome e Cognome in firma.

    Grazie,
    Lo Staff

    Link al Documento Tecnico: http://www.aeroporticalabria.com/notizie-reggio-calabria/aeroporto-reggio-calabria-movimento-cittadinanza-attiva-conferenza-stampa/

  9. Io sinceramente non vedo tutto sto scandalo pagare un biglietto per Roma o/w 100 euro, anzi credo che sia un prezzo giusto se mettiamo a confronto con gli altri mezzi di trasporto. Es. Il Frecciargento costa 84 euro e impiega 4:47 contro 1:10 dellaereo. Il fatto è che ci siamo abituati troppo male con l’avvento delle LCC e allora pretendiamo di volare tutti e sempre a 20 euro a/r

  10. @ Fausto:
    D’accordo con fausto.
    @ Pilota75:
    Per la prima volta, d’accordo con Pilota75.
    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Mi spieghi perché in quel documento parli di SLOT? perché hai quantificato il bacino in un milione e mezzo di persone? perché nella classifica delle città le prime sei sono considerate “non conurbate” mentre solo RC+ME+VSG lo è? Perchè dite che rappresenta la settima grande realtà insediativa metropolitana d’Italia? Quante altre realtà, se considerate conurbate, salirebbero nella classifica oltre RC+ME+VSG?
    Mi fermo qui…

  11. @ antonello:
    Parlo di limitazioni di SLOT relativi solo a Milano Linate e trovi anche un articolo recente sulla questione slot sul Sito.
    Il resto delle domande le sintetizzo dicendo che in un ottica di massima integrazione tra le due sponde i dati che emergono sono quelli.

  12. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    La classifica è falsa e tendenziosa poiché si confrontano due situazioni diverse:
    o confronti tutte le città non conurbate
    oppure tutte conurbate.

    Dire che RC+VSG+ME è al 7 posto è falso.

  13. @ antonello:
    Il Documento va letto ed interpretato in ottica futura. E’ chiaro che oggi alcune condizioni vengono meno.
    Grazie per le tue osservazioni, ma comprenderai sicuramente che oltre questo io non posso dirti.

  14. @ antonello:
    A volte capita…ahahah

  15. @ antonello:
    In aggiunta a quanto da te detto, a Lamezia viene attribuita la provincia di CZ, CS e non quella di VV….
    La provincia di reggio viene conteggiata come bacino di Reggio quando molti paesi ricadono in quello di SUF per vicinanza.
    La classifica lasciamo perdere perchè è solo delle aree metropolitane; come se Catania fosse un piccolo centro e cmq non è indicativa di nulla.
    Vogliamo parlare dei 300 km per il canadair? E quindi? Ci sta una legge che serve un canadair ogni 300 km?
    Tra l’altro osservando la carta prodotta, alzanda il ROA a nord si coprirebbe più territorio invece che tu quel mare inutile; Lamezia è perfetta come base.

  16. Buongiorno,quel ah ah ah di pilota 75 da molto fastidio
    RIVOLTO A TUTTI
    Ogni commento si critica non costruttivamente
    Per come sono andati i fatti per il capoluogo di regione sta succedendo per i due aeroporti , Lamezia-Catanzaro gestiranno la Calabria del centro sud e Cosenza del centro nord per buona pace dei fessi di Reggio e di Crotone (Tranne per i servi e per quelli che fanno finta di non capire.
    Scusate lo sfogo.

  17. @ Annunziato:
    Mi sa che l’ah ah ah dia fastidio solo a te.
    Un comitato che non rielegge neanche il documento prima di pubblicarlo…ah ah ah
    Oltre al solito qualunquismo-populismo-demagogico della lotta cz-rc; sei in grado di apportare un contributo a quanto detto?
    Sei in grado di ribattere a quanto da me ed altri sostenuto?
    Io i dati e documenti li ho, a sostegno della mia tesi.
    Tu?

  18. @ Pilota75:
    Evidentemente sei un tipo obiettivo e non vedi nulla di strano se tutto passa dalle mani di CZ e di CS
    comunque per il Tito Minniti son per la gestione di professionisti del settore che sappiano vendere il prodotto aeroporto nel migliore dei modi

  19. @ Annunziato:
    Scusa, ma dal 1980 la sogas l’ha gestita Reggio; hai visto qualche benficio?
    La sacal è gestita male?

    Quale sarebbe il prodotto aeroporto di reggio calabria?
    Hai idea di come sia fatto un aeroporto normale e come sia combinato quello di reggio?

  20. ma come hai sbagliato a scrivere la causale del bonifico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    secondo mè per riparare all’errore staranno correndo a strasburgo per far aprire un’altra procedura d’infrazione per aiuti di stato .

    dopotutto a Catanzaro sanno come rimandare un problema per 3/4 anni……………………………………………………………………………………..

  21. Caro Roberto ho letto con attenzione la relazione del movimento e la considero in buona parte corretta. Tuttavia mi sembra esagerato pensare che l’aeroporto dello stretto a regime possa raggiungere i 2 milioni di pax e considerare la zona di Taormina come possibile bacino d’utenza (Fontanarossa dista circa 30 minuti);
    Obiettivo raggiungibile coinvolgendo appieno le zone che vanno da Barcellona a Messina e da Gioia Tauro a Reggio C. sono gli 800.000 pax annuali che si raggiungeranno non solo migliorando i collegamenti con la sponda sicula ma soprattutto implementando i voli da e per Reggio C.
    Da Messina si raggiunge lo scalo reggino in 45 minuti al costo di 5 euro grazie al servizio combinato Ustica Lines/Atam. Peccato che manchi il collegamento al mattino presto e soprattutto a tarda sera in coincidenza con l’ultimi volo in arrivo.
    Basterebbero due corse di aliscafo aggiuntive e vi garantisco che il messinese pur pagando qualcosa in più il biglietto aereo preferirebbe Reggio a Catania in quanto come sapete benissimo dopo le 22,45 da Fontanarossa per Messina non vi è più alcun collegamento diretto di bus e si è costretti a muoversi in macchina con notevole aggravio di spesa.
    Mi auguro che Sacal o chi per lei riesca a riesumare il cadavere…

  22. Scusa per il ritardo

    La Sogas è stata gestita VERGOGNOSAMENTE ed è giusto quello che dici.
    L’aeroporto di Lamezia funziona bene , ma purtroppo ha anche dei grossi debiti nonostante ci siano ADR e la regione Calabria che li sostiene con enormi contributi.
    Tra le altre cose , amministrazione ecc. i professionisti per il Tito Minniti devono contattare i migliori tour operetor e le compagnie aeree cercando di rendere appetibile l’aeroporto in ogni sua specificità.

  23. @ Annunziato:
    E basta! Dopo trentanni ancora con sta storia di Catanzaro che odia Reggio e viceversa. Attualmente, per quanto l’aerostazione di Lamezia sia indecente, la SACAL è l’unica che in Calabria capisce qualcosa di aviazione. Quindi, nolenti o dolenti, sarebbe la soluzione migliore arrivati a questo punto. Un’altra società che spunta dal nulla, o peggio partecipata da qualche ente politico nostrano sarebbe solo una Sogas Bis. Che senso avrebbe. Tanto vale lasciare il nostro aeroporto in mano all’unica società che negli ultimi anni ha dimostrato di saperci fare almeno un minimo.

  24. Sono 47 anni e al momento mi viene difficile non pensarci.
    Comunque se spieghi il perchè e potremmo vedere la luce ne sarò più che contento .
    Grazie

  25. @ Pilota75:
    ma che risposta hai dato al prof GATTUSO
    capisco che t i senti un fenomeno ?????

    dovremmo esser contenti che un uomo di cultura ci spieghi e partecipa alla discussione .

    capisco che avrai i tuoi buoni interessi e cerchi di tappare la bocca a tutti , ma ti ricordo che vivi in italia e non in unione sovietica , quindi non permetterti più di fare il professore ai professori , se sei più preparato del Gattuso partecipa ad un concorso guadagnati una cattedra e pubblica le tue ricerche si riviste scientifiche ………………………………………………………………….

    se sei tanto apprezzato e stimato apriti un profilo FB e diffondi il tuo verbo…………

    sinceramente è inaccettabile il tono che hai usato con prof Gattuso , dato che non lo ha fatto roberto , chiedo scusa io al prof per tè , pregando al professore di non dare retta alle tue risposte , perché come lei ben saprà si può ragionare e discutere con in delinquente , ma tentar di ragionare con un cafone è impossibile .

  26. @ aiofb:
    Tranquillo, ho espresso solidarietà al Prof. Gattuso in privato. 😉

  27. @ aiofb:
    Premessa: il prof ha reso pubblico un documento chiedendo il parere.
    Ho espresso il mio parere evidenziando le incongruenze che lo rendono poco credibile.
    Ieri ho letto di una interrogazione parlamentare di Battaglia in cui scrive che la reggio-roma è operata solo da alitalia e quindi nel caso di abbandono non si potrebbe raggiungere roma.
    E’ falso.
    secondo te, il tecnico (perchè non la legge mica il ministro) che considerazione avrà di quella interrogazione? ZERO.
    Ecco il documento, partendo da premesse errate ha una considerazione tecnica pari allo zero.
    E lo scrive un professore….

    Secondo punto. Gattuso è arrivato qui, ci ha dato dei vigliacchi solo perchè usiamo dei nick (quindi tu sei un vigliacco!!); se ti sembra un comportamento educato.

    Terzo e ultimo punto.
    Chi fa la censura è lui, visto che mi ha cancellato dal suo gruppo fb solo perchè ho fatto notare che la CT esiste dal 2004.

    Ora…vuoi continuare a fare il suo avvocato difensore?
    Non è in grado di rispondere ai dubbi espressi da me e da altri?

  28. @ ANNUNZIATO:
    Anche la fiat a dei grossi debiti, vogliamo dire che è un’azienda mal gestita?
    Tu devi vedere i ricavi e i costi.
    Se poi per fare investimenti, ci si indebita, ma si riesce a farvi fronte, economicamente e finanziariamente, non è un problema.
    Se loro nel piano industriale, hanno già previsto che a fronte di grossi investimenti, per 2 anni andranno in perdita, va bene.

  29. ti chiedo un parere , secondo te se il vincitore per la gestione di RC sarà la Sacal ,investirà per il rilancio oppure dico bonariamente sarà declassato?
    Grazie

  30. Attenzione ragazzi, che del prof. in questione si trovano vari articoli di giornale da cui si evince una sua collocazione politica di estrema sinistra/m5s.
    Quindi, al di là della persona che non conosco ma senz’altro rispettabilissima e molto valida, si potrebbe rischiare di confondere l’uomo “tecnico” dall’uomo “politico”, ergo un documento “tecnico” da uno “politicizzato”.

  31. @ ANNUNZIATO:
    Non capisco cosa intendi per declassarlo, da cosa? Chi? Che classifica?
    La gara (evidentemente non l’hai letta) si basa proprio sul piano di investimenti.

    @ Lorenzo:
    Se è per quello era anche candidato alla Regione per il movimento di estrema sinistra “Tsipras”.

  32. se così dovesse essere e saranno mantenute le direttive della gara , quindi vi sono buone possibilità di rilancio?
    Grazie

  33. @ ANNUNZIATO:
    Non conosco il piano presentato da Sacal, ma l’aeroporto direggio non ha bisogno di alcun rilancio, va bene così.
    I collegamenti attuali sono più che sufficienti per la sua dimensione, con max 40 dipendenti e un buon piano per l’area commerciale, si riuscirà a non perderci.

  34. Quindi non si riesce ad arrivare al milione di passeggeri?per motivi strutturali?
    Grazie

  35. @ ANNUNZIATO:
    Perdonami ma mi sfugge da dove esce questo milione di pax.
    Reggio, col suo bacino di utenza può arrivare (ma con molti molti sforzi) a 800.000 pax; ma parliamo di prendere e regalare i biglietti a uso gestione Fuda.

    L’apt, se ben gestito può fare tranquillamente 700.000 pax l’anno.

  36. ok grazie

  37. se mi posso permettere io direi che i collegamenti possono essere sufficienti quelli di adesso solo per i periodi invernali. Sono convinto che per il periodo primaverile estivo e cono costi non eccessivi i voli si possono tranquillamente raddoppiare e vedrete che ci sarà una ottima risposta da parte dei passeggeri parliamo dell’ aeroporti di RC.

  38. @ carmelo:
    in base a cosa dici ciò?
    lo sai che i mesi estivi, a reggio, i voli viaggiano con un LF minore?

  39. @ carmelo:
    Chiacchiere da bar?

  40. Eugenia D'Africa

    Ho letto con attenzione i commenti di tante persone competenti. Io aggiungo un commento che parte da un fatto. Stamattina ho cercato un volo per Venezia, prima da Reggio e poi da Lamezia. Il periodo è 14 aprile – 25 aprile (da prima di Pasqua a subito dopo la domenica successiva). I passeggeri sarebbero 8 persone (5 adulti, 1 bambino e due neonati): Risultato Reggio Venezia senza bagagli 1790 circa (219 a testa) e Lamezia Venezia (tutti gli aeroporti) 750 circa (88 a testa), sempre senza bagagli. Aggiungendo 100 € di bagagli, da dove volerò? E qual è il problema? Le risposte alle due domande, mi sembrano ovvie allo stesso modo. Ovviamente partirò, salvo imprevisti, da Lamezia, i mille Euro risparmiati li darò ai piccolini e non alla evidente cattiva gestione dell’Aeroporto di Reggio Calabria, (“mafiosa”, deliberatamente sconsiderata, in mano a dilettanti, o che altro ?). E mi chiedo: Se da Lamezia si può come mai da Reggio, no? – Ah, dimenticavo, sono la promotrice della petizione di cui allego il link, e che sollecita l’intervento degli addetti ai lavori. Alla fine, se l’Aeroporto di Reggio si salverà, ok e se no, non si potrebbe richiedere alla Procura della Repubblica di condurre una bella indagine che ponga le basi sul fallimento della SOGAS e che sia motivata dal grosso danno patrimoniale inflitto alla gente e alla Città? Perchè non sottoscrivete anche voi: non costa e potrebbe servire. https://www.change.org/p/vorrei-viaggiare-in-aereo-a-costi-umani-anche-da-e-per-l-aeroporto-di-reggio-calabria

  41. @ ANNUNZIATO:
    premetto che non sono d’accordo per nulla con te sulla diatriba CZ Vs RC.. poi sicuramente è ovvio che l’imprenditore o il politico catanzarese faccia pendere un po’ di più la bilancia dalla parte del capoluogo.. tuttavia i politici e gli imprenditori reggini devono tacere perché sono riusciti a far fallire la società di gestione del Tito Minniti.. detto questo ma secondo te chi mai (reggino o altro) riuscirebbe a far diventare l’aeroporto di Reggio migliore di quello di Lamezia? La speranza è che la SACAL riesca a far funzionare e sopravvivere l’aeroporto di Reggio che come sento da gente più esperta di me non supererà mai i 700.000 pax. Ci dobbiamo accontentare dei voli x Roma e Milano, magari arricchiti di qualche offerta in più in estate e nelle festività, che abbiano prezzi medi che nella scelta con altri aeroporti (Lamezia e Catania) facciano optare per quello di Reggio per motivi di vicinanza e facilità di raggiungimento, io per esempio ho scelto sempre Reggio rispetto a SUF quando la differenza di prezzo non era troppo eccessiva. L’aeroporto di Reggio non deve essere rilanciato deve solo navigare in buone acque garantendo la sua esistenza nel medio/lungo periodo.

  42. @ Eugenia D’Africa:
    ti sei chiesta quanti posti ci sono sulla reggio-venezia e quanti sulla lamezia venezia?
    Hai guardato da catania?
    Hai cercato anche il lamezia-treviso con ryan air?
    E con blu panorama il reggio-roma?
    Come vedi le variabili sono tante e il tuo esempio non è indicativo di nulla.

  43. @ Fabio P.:
    Analisi perfetta.

  44. Eugenia D'Africa

    Catania non mi interessa più di tanto perché preferisco spostarmi su terraferma per prendere l’aereo, a volte lo scirocco sconsiglia la traversata. Per Lamezia credevo di avere scritto che erano posti per Treviso e invece Venezia (sempre da Lamezia) costava 11 € in più. Poteva andar bene lo stesso. Era Reggio che era proibitivo. Non sono tanto neofita come sembro. E di solito me la cavo. Non sono un “pilota” ma ho pilotato, sia pure un piccolo aereo da turismo, qualche anno fa ed è bastato per lasciarmi il “volo” nel cuore. Grazie dei consigli. Ne terrò conto.
    @ Pilota75:

  45. @ Eugenia D’Africa:
    Non bisogna essere piloti per fare un’analisi di mercato seria.

  46. Eugenia D'Africa

    Appunto, ma bisogna reperire dati corretti. Quanto costa a una Compagnia, tutto compreso, un volo da e per Reggio Calabria? @ Pilota75:

  47. @ Eugenia D’Africa:
    Scusa ma cosa c’entra il costo del volo?
    Il costo è bene o male fisso, vendere un posto in aereo non è mica come vendere una camicia!
    tu col tuo biglietto paghi anche una centesimo del costo del roma-pekino…per capire.
    Non ha alcun senso paragonare il reggio-venezia col lamezia venezia.
    Sono due mercati diversi.
    Sono 4 voli, magari quando hai controllato, il roma venezia era pieno e sei andata allo scaglione successivo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.