Aeroporto Reggio Calabria: SOGAS respira. In arrivo anche la quota del Comune

Riporto da Strill.it:

di Stefano Perri – Il Comune verserà la sua parte a Sogas, in totale 132 mila euro. Gli intendimenti annunciati nei giorni scorsi dal consigliere Riccardo Mauro e dallo stesso Sindaco Giuseppe Falcomatà si stanno trasformando in realtà. Il dirigente di settore ha inviato in queste ore una lettera, indirizzata alla Sogas e alla Provincia di Reggio Calabria, che è socio di maggioranza della società di gestione dell’aeroporto dello Stretto, all’interno della quale si sancisce nero su bianco l’intenzione del Comune di ricapitalizzare la sua quota sociale. Una buona notizia per la Società guidata dal Presidente Carlo Alberto Porcino. Più volte il Presidente, nei mesi scorsi, aveva fatto riferimento alla necessità delle ricapitalizzazione da parte degli enti che compongono l’organigramma aziendale. Per quanto riguarda il Comune di Reggio Calabria si tratta di un atto di gestione. Basterà dunque una determina da parte del dirigente senza passare dal Consiglio.

Le novità sulla concessione
Nel frattempo in Sogas i rapporti con Enac continuano frenetici. Nelle ultime ore da Roma sono giunte notizie rassicuranti. Non sarà aperta, almeno per il momento, la procedura di revoca della concessione alla società di gestione dell’aeroporto dello Stretto. Sogas può ancora sperare nella concessione ventennale che però, necessariamente, passa attraverso il completamento dei lavori all’aerostazione, fermi ormai da diversi anni. A settembre del 2012 il contratto con la società che aveva vinto l’appalto era stato rescisso per via di un’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Roma. Adesso all’ordine del giorno la ripresa dei lavori con il nuovo impegno assicurato dalla Regione, per mezzo dell’Assessore ai Trasporti Nino De Gaetano, che dovrebbe concretizzarsi proprio nei prossimi giorni.

Buone notizie arrivano anche da oltre lo Stretto. Alla Provincia di Messina, che più volte negli ultimi anni aveva fatto intendere di non voler più partecipare alla ricapitalizzazione, sono state prelevate dal Tribunale amministrativo le somme dovute. In totale si tratta di 400 mila euro che andranno ad unirsi a quanto già versato dalla Provincia di Reggio Calabria, ai fondi in arrivo dalla Regione, per i quali a questo punto è solo una questione di trasferimenti bancari, e a quelli che il Comune di Reggio verserà a breve.
Le nuvole dense che nelle ultime settimane aleggiavano sul cielo di Sogas cominciano dunque a diradarsi. Ma la strada appare ancora certamente tutta in salita, non solo sotto l’aspetto finanziario, ma anche per il profilo giudiziario con gli occhi della Procura, dopo l’esposto presentato dall’avvocato Chizzoniti, adesso certamente puntati sulla gestione dell’aeroporto dello Stretto.

Fonte: http://www.strill.it/citta/2015/03/reggio-sogas-respira-in-arrivo-anche-la-quota-del-comune-concessione-salva/


 Nota di AeroportoRC.com

Ricordiamo che SOGAS non ha mai avuto alcuna concessione totale, ma ha sempre avuto una concessione per la gestione parziale e precaria. Per il momento l’istruttoria per il rilascio della concessione ventennale risulta sospesa.

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

48 commenti

  1. Scongiurato il rischio chiusura! Obiettivi raggiunti! Porcino può restare!!!
    Viva l’Italia!!!

  2. @ Michele44:
    ormai siamo al delirio….

  3. Ragazzi ma scusate un attimo inizio a non capirci più nulla. Ma i soldi riferiti alla Provincia di Messina 400 mila euro non erano quelli che anticipò la prov. di reggio? Quindi andrebbero ritornati alla provincia.
    http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio-c-/2332/Aeroporto-Tito-Minniti–la-Provincia-salva-la-Sogas.html
    Mancano all’appello quelli del 2013….
    Oppure mi sono confuso?

  4. giuseppe scalise

    E va ben , speriamo in bene ! Io personalmente mi aspettavo Nomi Nuovi , Giovani di buona è sana volontà ! Non possiamo Permettere A nessuno ! Dico neanche A Dio di fare Errori come in Passato sarebbe la Fine !!!!!!!!!!!!

  5. Figghioli domani Frittolata nel piazzale antistante…
    E’ sabatu e a caddara bugghi

  6. sono tutte gestioni sia le precarie che quelle 20 o 40 anni.

  7. @ PAOLO:
    No, c’è molta differenza. La gestione precaria è per uno o 3 anni e questo breve periodo non ti permette di programmare un bel niente. Mentre per la concessione si parte da un minimo di 20 anni. Inoltre hai diversi vantaggi come ad esempio gli introiti maggiori derivati dalle tasse del passeggero.

  8. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    Roberto sono decreti interministeriale di affidamento in concessione alla società xx della gestione delle aeroporto.
    Le gestioni si suddividono
    Totale , parziale, parziali a titoli precario, e dirette.

  9. @ PAOLO:
    ma cosa dici…ma studiati le norme….qui si sta facendo confusione tra certificazione del gestore (certificato aeroporto) con la concessione…..ma leggi quello che scrivi?
    spiegami in cosa consiste il decreto interministerale di una gestione diretta…forza!

  10. @ Pilota75:
    Calmati!!!
    Gestione diretta totalmente a carico dello stato.
    Poi cosa devo studiare animale Che nn capisci niente , tu ad una società aeroportuale concedi la gestione totale di un aeroporto, che parte dal semplice parcheggio aI bagaglio ecc, dopo stabilisce la società come suddividere internamente i vari settori facendo dei bandi di gara per affidamento.

  11. @ Pilota75:
    Spiegami invece quando il gestore viene certificato in base a cosa è quali norme, adesso vediamo cosa scrivi.

  12. Il Preidente della Repubblica ha detto che l’Italia sta uscendo dalla crisi, il Presidente del Consiglio ha detto che l’Italia sta uscendo dalla crisi… io ci credo solo se lo conferma l’altro presidente… quello della Sogas!

  13. @ PAOLO:
    studia, studia

  14. @ Pilota75:
    purtroppo sei limitato in materia!!!

  15. @ PAOLO:
    per fortuna che ci sei tu che ci spieghi cosa sia la concessione diretta dello stato…

  16. @ Pilota75:
    aeroporti in gestione diretta dello Stato che provvede alla realizzazione e manutenzione di tutti i beni e delle infrastrutture aeroportuali; percepisce gli introiti e sostiene gli oneri di gestione.

  17. Si chiama gestione non concessione, le concessioni vengono rilasciate dal ministero, sei ancora più asino di quanto credevo.

  18. @ PAOLO:
    veramente sei tu che finora hai parlato di decreto interministeriale di concessione diretta…devo trovare il post e farti fare una figuraccia? Taci che è meglio…e fatti fare un disegnino dal tuo suggeritore.

  19. @ Pilota75:
    Trova il post e fammi fare sta figuraccia. io parlo di gestioni, gli aeroporti sono dello stato e tramite decreti vengono concessi alle società che può essere come descritto sopra tranne per la gestione diretta dove è lo stato che gestisce, i decreti sono emanati dal ministero dei trasporti , dal ministero dell economia e finanze e della difesa dove gli aeroporti sono militari ma anche ad uso civili.
    tranquillo che non ho suggeritori. Sei tu che non capisci una mazza!!

  20. @ PAOLO:
    ok bravo, hai ragione, contento?
    Per curiosità..visto che secondo te la sogas avrebbe una concessione…quanto paga? Il tariffario è solo per le totali….mi trovi il decreto di concessione? E’ un atto pubblico, pubblicato sulla GURI…

  21. @ PAOLO:
    Cmq è qui sopra n. 8….

  22. @ Pilota75:
    La sogas come aeroporto ha una gestione precaria e parziale ex art. 17 legge 135\97
    Gestione parziale a titolo precario: nelle more della definizione della convenzione, i singoli beni sono concessi in base all’art.38 del Codice della navigazione; il gestore sostiene gli oneri manutentivi dei soli beni in concessione e non introita i diritti aeroportuali, che rimangono di pertinenza dello Stato
    non è un atto pubblico, ma amministrativo senza alcun valore aggiunto.

  23. @ PAOLO:
    ma ha una concessione? un titolo concessorio?
    che significa che non è un atto pubblico ma amministrativo seza valore aggiunto..non paga l’iva?ahahah
    ogni atto dello stato è pubblico…studia studia….

  24. @ Pilota75:
    Asino ,atto amministrativo senza valore aggiunto ,nel senso stretto termine. C’ è scritto in attesa di concessione totale, la sogas prende la gestione parziale dello scalo.

  25. @ PAOLO:
    ma sai spiegare le cose? cosa è un atto senza valorea ggiunto?
    dove sta scritto”in attesa di concessione totale”?
    Perchè ora non parli più di concessione ma di gestione?
    Tu hai detto, in tutti i tuoi interventi, che la sogas è titolare di concessione.
    La concessione è un atto amministrativo, pubblico.
    Se tu vuoi sapere il numero di concessione e quanto paga il cordon bleu per il gazebo sul corso, vai al comune, fai domanda e te lo dicono.
    Ora, tu sembri essere l’unico a conoscenza di questa concessione alla sogas, ci puoi dare gli estremi e sapere quanto paga?
    Grazie.

  26. @ Pilota75:
    la concessione della gestione totale era stata fatta una conferenza stampa ti ricordi,
    La concessione della sogas e solo parziale cioe ha solo la gestione delle aerostazone e dei principali servizi aeroportuali tutto il resto comprese di zone operative rimangono di competenza statale.
    La concessione totale di un aeroporto esempio sac è un atto pubblico perché esiste a differenza della sogas che ha chiesto la concessione totale ma non la ha, quindi è in attesa, come puoi dire che è un atto pubblico quando nn esiste quindi è un atto amministrativo senza valore , quando otterrà la concessione diventerà un atto pubblico. Per quanto riguarda i prezzi quanto paga questo non lo so.

  27. @ PAOLO:
    ma ci sei o ci fai?
    la conferenza stampa era finta.
    La sogas no ha alcuna concessione, lo vuoi capire?
    non esistono atti amministrativi senza valore, ma sempre cavolate dici….

  28. @ Pilota75:
    chiedi ad Enac se la conferenza era finta e se gli atti amministrativi senza valore aggiunto nn esistono, purtroppo sei limitato in materia evita di arrampicarsi sugli specchi, anzi se vuoi ti accompagno io alla aeroporto e ti faccio parlare con chi comanda Enac e vediamo se ancora sparì Minkiate.
    La concessione di sogas ti ripeto è parziale in poche parole vengono concessi solo determinati settori come te le devo dire.

  29. @ PAOLO:
    chi comanda in enac? a reggio comanda qualcuno?
    sogas non ha concessione…..lo dice la sogas stessa…leggi
    http://www.aeroportodellostretto.it/doc/pdf/Sogas_avviso_privatizzazione-parziale.pdf
    anche se del 2011 la situazione non è cambiata

    ho chiesto in enac, mi hanno risposto così:
    http://www.avionews.it/index.php?corpo=see_news_home.php&news_id=1145170&pagina_chiamante=index.php
    sogas occupa e gestisce senza concessione, si chiama gestione ex art. 17
    ora chiama al tuo amico in enac e chiedi se è così…

  30. @ Pilota75:
    Animale leggi il post 22 il post 24, e poi ti rinnovo l invito a venire a parlare con gli organi competenti.

  31. @ PAOLO:
    gli organi competenti in cosa?
    tu sei proprio idiota….non sai neanche quello che scrivi….tu hai detto che sogas aveva la concessione:
    http://www.aeroporticalabria.com/notizie-reggio-calabria/aeroporto-reggio-calabria-sogas-porcino-ritira-le-dimissioni/ post n. 16

    E’ dal 10 marzo che cerco di farti capire che sogas non ha alcuna concessione ma è solo gestore ex art. 17 in attesa di una concessione il cui iter risulta ad oggi sospeso.

    Ora vuoi cercare di illudermi che lo hai scritto tu? ahahah
    Ti ripeto: fatti spiegare dai tuoi amici in enac le cose come stanno.
    Vacci tu in enac io non ne ho bisogno, mi basta chiamare….

  32. @ Pilota75:
    Guarda chi conosco io ti devi togliere il capello, praticamente chi comanda Enac Calabria non so se ti rendo l idea, quindi ti sto invitando a parlare con lui per vedere se hai ragione tu o io.
    La sogas E gestore su concessione di chi animale??
    Se iter risulta sospeso vuol dire che la concessione totale è stata presa in visione.
    Cmq il problema tuo e che la vuoi sempre vinta anche quando non capisci una mazza.

  33. @ PAOLO:
    no, non mi rendi l’idea, non ho bisogno del tuo invito, non devo chiedere nulla, forse tu visto che non sai di cosa parli.
    la sogas è gestore in base ad una legge, non in base ad una concessione…lo vuoi capire o no?
    ancora con sta concessione totale….

  34. @ Pilota75:
    Si si pilota vai vai il problema e che scrivi senza leggere quello che le persone scrivono, e purtroppo nn capisci neanche il significato delle parole dato che ti devono calare le cose con il cucchiaio.cmq vedi che tu ti senti saputello ma sei limitato, io nn sono del settore aeroportuale come nn lo sei tu e si capisce dalle tue capacità intellettive, ma so leggere e capire senza cChiedere alle persone. Quanto a persone che conosco posso mantenere discussioni con gente di alto livello senza che mi spiegano le cose per 2 o 3volte.
    Fatti una vita al di fuori del PC.

  35. @ PAOLO:
    non ho mai detto di essere del settore aeroportuale.
    Ma cosa centrano le persone di alto livello? solo perchè conosci qualche impeigato in enac? Che sarà mai…io conosco il primario di ortopedia…ho vinto qualche cosa?

  36. @ Pilota75:
    http://www.mit.gov.it/mit/stampaDoc.php?id=624&lm=
    Leggi chi rilascia le concessioni

  37. @ PAOLO:
    ma non dovevo essere io a farmi una vita fuori dal pc? il bue dice cornuto allo scecco.

    Hai letto?
    La sogas non rientra in nessuno di quei casi.
    La sogas non ha la concessione è in deroga ex art.17….
    http://www.camera.it/parlam/leggi/97135l02.htm#decreto

  38. @ Pilota75:
    Quelle sono concessione di gestioni totali in basso, tu devi leggere sopra dove parla delle vari gestioni.
    Leggi gestione parziale a titolo precario.

  39. @ PAOLO:
    e ti sto dicendo che sogas non rientra nella gestione parziale a titolo precario prevista da art.38
    rientra nell’art.17 dl 119/97…
    onestamente non so più come spiegartelo, chiama il tuo amico capo di non so cosa e vediamo se lui ci riesce a spiegartelo.
    curiosità, tu l’art.38 lo hai letto? non ci hai trovato nulla di starno?

  40. @ Pilota75:
    e non lo dico io, ma la sogas in quell’avviso di privatizzazione, che ho linkato prima…se lo hai letto.

  41. Quello te l ho scritto io nel post 22, chi concede alla sogas la gestione di parziale a titolo precario?chi revoca la concessione delle gestione parziale a titolo precario,Quello che ti voglio dire che è l Enac che decide cosa concedere alla società in base ai requisiti.

  42. @ PAOLO:
    ma cosa centra?
    La sogas non ha alcuna concessione, ergo, tornando a quanto da te affermato il 10 marzo enac non può revocare nulla alla sogas perchè la sogas non ha alcuna concessione.
    difficile da capire?

  43. Ad esempio rimini.
    la società di gestione si è aggiudicata la concessione ma ancora non esiste il decreto quindi in base all’art. 17 accade che:

    AIRiminum s.r.l. ha ricevuto oggi pomeriggio da ENAC il decreto per l’occupazione anticipata dell’Aeroporto “Fellini”. Lo scalo riaprirà mercoledì 1 aprile: il primo ad atterrare sarà un velivolo Transaero proveniente da Mosca, atteso alle 16.

    Il decreto di occupazione anticipata è stato firmato dal direttore generale Enac Alessio Quaranta “nelle more dell’emanazione del decreto interministeriale per l’affidamento della gestione totale dell’aeroporto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze”. Il provvedimento autorizza AIRiminum s.r.l. “alla temporanea detenzione ed uso dei beni rientranti nel sedime dell’aeroporto di Rimini”.

    stessa cosa per sogas, 20 anni fa ha chiesto la concessione, nell’attesa va in art.17
    Ma non è una concessione.

  44. @ Pilota75:
    Hai ragione quella di sogas è un autorizzazione.

  45. @ PAOLO:
    bene.
    Non che volessi la ragione ma solo fare capire a tutti che quando parlano di chiusura aeroporto, ritiro concessione e cose simili ci prendono in giro.

  46. @ Pilota75:
    Leggendo l articolo 17 parla di autorizzazioni.

  47. Letto con interesse quanto sopra e domando: ma allora tutti i soldi che si dice sono stati spesi x la ” privatizzazione” a che pro?
    Mah! Il mistero si infittisce………

  48. @ Luigi:
    per le consulenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.