Alitalia: Call Center a pagamento

Dal 23 Agosto Alitalia introduce il nuovo numero di Customer Center 89 20 10 che sostituisce il vecchio 06 22 22 (ancora attivo fino al 22 Agosto).

Fin quì nulla di strano a parte il fatto che il nuovo numero è soggetto ad una tariffazione specifica e soprattutto piuttosto salata!

Operativo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ti consente di accedere ai seguenti servizi:

– richiesta informazioni;
– prenotazione e acquisto voli nazionali ed internazionali;
– servizio clienti per i Soci MilleMiglia (lunedì-venerdì 9:00-20:00, weekend e festivi 9:00-17:00).

Tariffe da rete fissa, IVA inclusa: 12 centesimi di euro alla risposta e 30 centesimi di euro per ogni minuto di conversazione.

Tariffe da rete mobile, IVA inclusa: TIM (15 centesimi alla risposta + 48 centesimi/min); Vodafone (15,5 centesimi alla risposta + 93 centesimi/min); Wind (15 centesimi alla risposta + 96 centesimi/min); Tre (12 centesimi alla risposta + 180 centesimi/min).
Le tariffe verranno adeguate al ribasso, ad un massimo di 49 centesimi di euro/min, come da richiesta di Alitalia, con tempi che dipendono dal singolo operatore telefonico.

I costi sia da rete fissa ma soprattutto mobile risultano piuttosto alti, anche se sono in linea con le altre compagnie aeree.

Per risparmiare?

Lo ripetiamo da tanto tempo, al giorno d’oggi nell’era di internet e dei servizi automatizzati è necessario dotarsi di carta di credito e procedere all’acquisto dei biglietti sul web.

Ricordiamo che su tutti i biglietti Alitalia acquistati è prevista l’applicazione di un servizio di vendita (eccetto i neonati 0-2 anni non compiuti) di importo variabile a seconda del canale utilizzato:

Servizio di Vendita Web:

– 5 euro a biglietto

Servizio di Vendita Customer Center:

– 6 euro a biglietto per tutti gli acquisti contestuali alla prenotazione
– 8 euro a biglietto per voli nazionali acquistato successivamente alla prenotazione
– 15 euro a biglietto per voli internazionali/intercontinentali acquistato successivamente alla prenotazione

Servizio di Vendita Biglietteria Alitalia:

– 8 euro a biglietto per voli nazionali
– 25 euro a biglietto per voli con destinazioni area Shengen e Svizzera
– 35 euro a biglietto per tutte le restanti destinazioni

Ci auguriamo che Alitalia possa provvedere al più presto ad operare un ribasso alle tariffe da rete fissa e mobile ed eventualmente istituire un nuovo numero dal costo di una normale urbana/interurbana dedicato esclusivamente ai passeggeri già in possesso di biglietto che necessitano informazioni/assistenza.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

7 commenti

  1. Naturalmente perché non aumentare i costi in maniera così subdola ed a scapito spt delle categorie deboli… vi vedreste voi una persona di una certa eta’- io penso a mia madre- che usa Internet???
    Seguire gli usi delle compagnie low-cos t quando conviene…veramente ignobile e sottolineo perché questi costi si aggiungono a quelli che chi vive al nord deve – senza possibilità di scelta- sostenere per venire al sud una o ue bolge l’anno.

  2. Che pena questa mossa commerciale… cosi’ come che tristezza vedere chiamato il servizio clienti Customer Center…
    Sempre peggio..sempre meno orientata al cliente.

  3. Ormai il 99% delle compagnie aeree, non solo low-cost, hanno un numero a pagamento, semplicemente per il fatto che offrono un servizio ulteriore a chi vuole fare un biglietto o chiedere un’informazione senza uscire di casa ed andare in agenzia o in biglietteria! è un servizio e quindi si paga! I costi del servizio di vendita di alitalia sono tra i più bassi del mercato presso tutti i canali e ovviamente si incentiva l’acquisto on-line per evidenti motivi gestionali. tra l’altro la vendita dei biglietti per via telefonica è ormai tra le meno usato e non credo che le cosiddette “categorie deboli” facciano tutti i giorni biglietti aerei via telefono… per finire non dimenticate che da un po’ di tempo alitalia non è più una compagnia “statale” che come tale offre un servizi (anche rimettendoci) a spese della collettività, ma è una compagnia privata come le altre!

  4. @ gianni , compagnia come le altre mica tanto, ha tanti bei vantaggi sulla milano roma,ti dimentichi dei regali che berlusconi ha fatto ai cavalieri bianchi.

    senza dimenticare come ha spennato i riggitani fino a un mese fà, adesso con blu-expres sta calando le tariffe, mà per un po’ di annetti ci ha spennato veramente per bene.

  5. Proprio oggi ho chiamato per un cambio prenotazione e la tariffa da fisso è aumentata a 60 centesimi al minuto!

  1. Pingback: Alitalia: Call Center a pagamento | AeroportoRC.com – Aeroporto …

  2. Pingback: Telefoni, stangata italiana da fisso a mobile | Cellulare.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *