Bilancio di fine anno 2013 e prospettive per il 2014

Per l’Aeroporto dello Stretto si sta per chiudere l’anno 2013 e lo Staff di AeroportoRC.com in questo articolo intende porre ai propri lettori un’analisi sulle principali tematiche che hanno interessato lo scalo, fornendo ove possibile uno sguardo al futuro.

1) Attività volativa

Anche per il 2013 falliscono i buoni propositi sull’aumento del traffico passeggeri. Per conoscere i Dati di Traffico totali è necessario attendere ancora il mese di Dicembre, ma da una nostra previsione il dato finale si dovrebbe aggirare sui 555 – 560 mila passeggeri circa, ovvero 10 mila in meno rispetto al 2012. Per il 2014 le attuali compagnie operanti sullo scalo (Alitalia, Blu Express e Volotea), hanno già programmato diverse riduzioni di frequenze ed è facile intuire che il traffico sarà soggetto ad un ulteriore calo. Oneri di Servizio Pubblico sulla rotta per Torino da ricollocare a partire da Aprile 2014 per dare continuità al collegamento tra le due Città. Rotte di discreto successo come Bologna, Malpensa e Pisa, continuano a mancare. Sul fronte della charteristica, sono al momento solo sulla carta i voli programmati dalla Germania e qualche volo proveniente dall’Inghilterra previsto per Aprile e Maggio. I Russi al momento hanno programmato solo su Lamezia Terme. Eventuali iniziative di charter per la Romania rimangono un’incognita. Dell’accordo triennale stipulato con Trawel Fly, a parte la breve parentesi di quei 6 voli per Sharm El Sheikh, non vi è nessuna notizia.

2) Lavori in testata Pista 33

Terminati da quasi 2 anni, si attende il collaudo da parte di ENAC. Arriverà per il 2014?

3) Concessione ventennale

In fase di valutazione da parte di ENAC, ma a nostro avviso, stante i debiti pregressi contratti dalla Sogas, la cronica mancanza di liquidità di cassa con difficoltà nel garantire gli stipendi e l’incertezza sulle disponibilità finanziarie future legate al Piano Industriale, potrebbero addirittura condizionare l’Ente regolatore nell’adottare misure drastiche nel suo complesso.

4) Limitazioni ed Abilitalizione

Attualmente nulla di diverso rispetto al passato. ENAC non si è ancora pronunciata in merito ad una rivisitazione delle storiche limitazioni presenti sullo scalo.

5) Aerostazione

Si può dire lavori quasi mai iniziati e completamente fermi da 2 anni, si attende a Gennaio 2014 la pronuncia del TAR.

6) Privatizzazione

Messo da parte il vecchio Bando che poneva sul piatto il 35 % e poi il 40 % di Sogas. Nessuna notizia sul nuovo che dovrebbe mettere sul mercato almeno il 51 % di Sogas. Tela di penelope…

7) Collegamenti infrastrutturali

Da risolvere l’annoso problema dell’apertura dello svincolo Malderiti in direzione Nord – Sud. Da rivedere le concidenze dei treni in fermata alla Stazione Ferroviaria Reggio Calabria Aeroporto.

Buon 2014!

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

30 commenti

  1. Anche confindustria sulla gazzetta di oggi auspica la liquidazione di sogas. Confidiamo nel nuovo anno….

  2. Tutti a casa,fallimento totale per incapacità,resta solo da portare le chiavi in tribunale e sperare nella provvidenza….
    Buon Anno a tutti

  3. Auspichiamo nel 2014 di nn fare la fine di rimini…buon anno a tutti

  4. Praticamente i soliti problemi da 20 anni a questa parte…non riescono a risolverne neache uno, vergognoso.

  5. Buon fine anno a tutti e auguriamoci che il 2014 sia un anno più sereno e con Buone Nuove.
    rgds

  6. Tutto negativo, CVD (Come Volevosi Dimostrare)e non poteva essere altrimenti. Forse azzerare tutto sarebbe la soluzione migliore per far rinascere il Tito.

    Buon 2014 a TUTTI !!!

  7. @ Migrante:
    io non credo che azzerando sogas si risolvano i problemi di reggio, il problema è più ampio e radicato nel territorio ,

    la notizia positiva è che i bronzi di riace finalmente sono tornati al loro posto .

  8. @aiofb
    Magari!!!! si ptessero risolvere i tanti cronici problemi di Reggio. Sarebbe un fantastico 2014 … ma è mera utopia. Quando torno a Reggio mi si stringe il cuore nel vedere una città allo sfascio, sporca e gente senza voglia di rivalsa. Tornando al Tito …. credo che una vera “sferzata” al comando possa creare condizioni migliori. Succederà??? vedremo.
    Per i Bronzi sono felicissimo e spero che dopo l’entusiasmo dei primi giorni … non si torni al solito oblio tipicoreggino 🙂

    Nuovamente
    Buon 2014

  9. Buon 2014 a tutti! 🙂
    Analisi condivisibile. Ricordo solo che finora gli incarichi alla Sogas sono stati usati efficacemente per fini elettorali

  10. articolo molto ben fatto, complimenti! visto che si e’ parlato dei bronzi e del loro ritorno al museo, non oso immaginare se l’operazione fosse stata gestita non dal ministero ma in ambito locale, magari con dirigenti tipo-sogas…

  11. Ogni volta che torno in Calabria provo la stessa malinconia: una terra dalle potenzialita’ enormi che soffre una cappa di sottosviluppo terrificante. Solo i calabresi possono alzare la testa e cambiare le cose, ma devono avere il coraggio di farlo, inutile aspettarsi che il cambiamento venga da fuori. Buon 2014 a tutti i calabresi di buona volonta’!

  12. Un augurio di buon anno a tutti i reggini, calabresi, italiani e stranieri che hanno o non usufruito del nostro aeroporto delle due sponde al centro del mediterraneo, un auguro anche per il nostro aeroporto per un 2014 fatto di buoni numeri.

  13. @ David:
    Condivido

    Buon anno a tutti

  14. Oggi mi trovavo al molo aliscafi e il pulman per l’aeroporto era strapieno di messinesi che dovevano prendere i vari voli per Genova, Linate e Roma. Alcuni si rammaricavano che oggi era l’ultimo volo di Volotea per Genova…peccato perdere questa utenza che si sposterà su Catania. Con buoni prezzi (vedi Volotea) e buone destinazioni, i messinesi userebbero volentieri il nostro aeroporto. Peccato che da noi le rotte che non siano Roma e Milano, durano solo alcuni mesi.

  15. @ unico:
    Volotea attende che qualcuno rifinanzi il Genova altrimenti non te lo fa il collegamento.

  16. @ Roberto Sartiano:
    Si infatti ma anche se ancora non hanno inserito l’orario per genova per la prossima stagione dagli orari del venezia-reggio da aprile in poi si nota che volotea avrebbe intenzione di portare il genova a 3xw visto che la partenza da venezia è la mattina presto e il ritorno a venezia a ora di pranzo..

  17. @ Angelo:
    Esatto sono 4 mesi che c’è quel buco fatto apposta per inserire una destinazione che può essere Genova, ma tutto dipende dal finanziamento, altrimenti ci mettono un secondo a riformulare gli orari con solo Venezia.

  18. @ Roberto Sartiano:
    Già infatti..speriamo bene visto che la destinazione sembra andare abbastanza bene..

  19. @ Angelo:
    Hai dei dati a supporto della tua affermazione?

  20. @ Pilota75:
    controlla gli orari del venezia/reggio e reggio/venezia sul sito della volotea e ti accorgerai di come sono gli orari..

  21. @ Pilota75:
    Ma è possibile che ti dobbiamo cercare tutto.
    Sei su scherzi a parte!!!!!!ehehehehe

  22. Mentre voi anche nel 2014 continuate con i soliti battibecchi inutili, io mi sono andato a guardare l’Aeroporto di Rio de Janeiro Santos Dumont che è servito solo da voli Nazionali e vi atterrano A320 e B737-800. Fa 9 milioni di passeggeri l’anno ed indovinate quanto è lunga la pista? Ve lo dico 1.323 metri…

  23. @ Angelo:
    Orari? Tu hai detto che la rotta va abbastanza bene, in base a quali dati?

  24. @ Roberto Sartiano:
    Eh…adesso diranno che nn puoi fare paragoni…c’è la crisi, ma cosa centra….caro roberto la verità è sempre la solita ma molti non la vogliono vedere: l’aeroporto di reggio non va….

  25. @ Pilota75:
    Conosco persone che hanno usufruito dei voli da/per genova e mi hanno detto che gli aerei erano abbastanza pieni

  26. @ Angelo:
    Capisco….mio cugggino una volta si è lanciato da un aereo senza paracadute!

  27. @ Angelo:

    è inutile parlare con lui

  28. @ unico:
    si infatti..lo sto capendo sempre di più!

  29. @ Pilota75:
    veramente si è lanciato?

    e magari l’aero lo pilotavi tu!

    cù si vardau si sarbau

  30. @ aiofb:
    Ahahahahah bella questa!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.