Dati di Traffico Febbraio 2013

sorriso Dati di Traffico Settembre 2009

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Febbraio 2013. Piccola crescita con un + 5,1 % di passeggeri e + 5,5 % di movimenti, sostanzialmente merito del volo per Venezia di Volotea non presente lo scorso anno. Con una media generale di 102 passeggeri a volo, considerando la capacità media degli aeromobili impiegati che è di 144 posti, si può calcolare un coefficiente di riempimento orientativo del 71 %.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 33.719 / Variazione: + 5,1 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 33.719 / Variazione: + 5,1 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 142 / Variazione: + 317,7 %

Totale: N. Passeggeri: 33.861 / Variazione: + 5,5 %

Totale Anno 2013 (Gennaio – Febbraio): N. Passeggeri: 70.174 / Variazione: – 1,7 %

aggiornamento delle ore 19:00

Enac pubblica i Dati di Traffico del 2012:

Su un totale di 569.286 passeggeri è possibile conoscere i dati delle rotte per Roma Fiumicino e Milano Linate operate da Alitalia e Blu Express.

Roma Fiumicino – Reggio Calabria = 151.901
Reggio Calabria – Roma Fiumicino = 150.384

Milano Linate – Reggio Calabria = 102.223
Reggio Calabria – Milano Linate = 101.915

Totale (Roma Fiumicino e Milano Linate) = 506.423

La differenza (569.286 – 506.423 = 62.863) sono passeggeri che hanno volato con Alitalia per Torino, Bologna e Venezia, con Air One per Pisa e con Volotea per Venezia.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

183 commenti

  1. Speriamo in qualche nuovo volo di linea per l’estate..o Bologna o Pisa almeno!

  2. Roberto, puoi spiegarmi il ragionamento per il quale imputi i pax in più a volotea e non ad altri e quindi determini i 102 pax a volo? grazie.

  3. @ Pilota75:
    Lo si vede ad occhio che è così, ma se proprio vuoi ti faccio i calcoli.
    Volotea a Febbraio operava con 2 frequenze settimanali offrendo per il mese 125 posti per 16 voli mensili fanno 2.000 posti offerti.
    Mediamente si è viaggiato con 102 passeggeri a volo, certo tu mi dirai si parla di media non di passeggeri reali, però se fai 102 per 16 voli viene fuori 1.632 passeggeri trasportati.
    Adesso i Dati di Febbraio dello scorso anno sono stati 32.073 quelli di quest’anno invece 33.719. Se fai la differenza ottieni 1.646 passeggeri in più che possono essere attribuiti a Volotea (visto che come numeri siamo molto vicini) ed al volo per Venezia non presente lo scorso anno. Tu nuovamente mi dirai ma non può essere che l’aumento possa essere attribuito ad Alitalia e Blu Express?. Si è vero ma in misura limitata poichè è indubbio che la maggior parte del merito è proprio dei passeggeri trasportati da Volotea.

  4. C è da dire che a Febbraio ci sono state anche le elezioni e in quelle due settimane con gli sconti applicati gli aerei viaggiavano pieni…

  5. Commento rimosso su richiesta dell’utente

  6. LF BV FCO 59 %
    LF BV LIN 85 %
    LF AZ TRN 69 %
    LF V7 VCE 69 %

  7. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    volevo solo capire….alla fine la tua stima è simile al dato reale di 1383
    certo che sono proprio messi male questi di volotea…col 70% scarso e i biglietti regalati non so come possono tirare avanti.

  8. @pilota
    ancora non hai capito come tirano avanti!!!

  9. La stessa cosa vale per i voli blu express.

  10. @ Pilota75:
    Esatto poi se fai i movimenti di questo anno 329 meno i movimenti dello scorso anno 312 vengono fuori 17 movimenti in più cioè quelli di Volotea. Viene confermata la mia teoria che ripeto da anni che è quella che se aumenti i movimenti (non in maniera spropositata è ovvio) e quindi i voli e le destinazioni, aumentano anche i passeggeri, a dimostrazione che l’utenza esiste.

    In merito alla seconda parte del messaggio, il 70 % è un ottimo risultato, non dimentichiamo che stiamo parlando di Febbraio, forse il mese più critico dell’anno. Inoltre non mi risulta che Volotea stia regalando biglietti, anzi le tariffe non sono proprio basse. Alla fine le offerte (limitate) sono una cosa i biglietti tutti ma proprio tutti regalati è un’altra.
    Poi se Paolo R. ci fa sapere quanto percepisce Volotea il discorso cambia. Ma se non si può esporre, pazienza ce ne faremo una ragione.

  11. Roberto a parte questi giorni di festa il prezzo massimo arriva ad 80 euro, quindi non lo vedo un prezzo altissimo.

  12. Per essere piu specifico, per una media di 100pax prezzo 79.99, normale che per gli ultimi posti liberi, i prezzi salgono.

  13. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Non condivido la tua analisi sul prezzo. 100 pax a volo con prezzi che vanno da 15 euro a 90/100 per tratta non credo che possano sostenersi a lungo.
    Se fai un’analisi sul lungo periodo noterai come non hanno quasi mai superato il 75 % di lf proprio per il fattore tariffe, arrivati alla fine delle promo o della basic le persone non acquistano più il biglietto.

  14. @pilota
    quindi ci vuoi spiegare con dati alla mano come si mantengo questi voli dopo che ti abbiamo fornito i pax e si conoscono i prezzi??

  15. @ Pilota75:
    Da te non me l’aspettavo che considerassi come uniche entrate per una compagnia le tariffe dei biglietti. Volotea è una compagnia low cost con costi di gestione bassi (se non ricordo male un Comandante percepisce poco più di 2 mila Euro al mese!). Considera che altri introiti si generano dai bagagli, da tutti quei servizi che ti offrono durante l’acquisto dei biglietti, ecc… non ultimo il check-in in Aeroporto che costa un bel po per chi è distratto.
    Sicuramente Sogas applicherà delle tariffe per l’handling molto basse ed eventualmente un aiuto in caso di difficoltà sarà stato concordato, cosa che al momento non succede poichè i voli si sostengono bene grazie ai passeggeri che ci sono.
    Io non sarei così pessimista, so che per te viene difficile, poichè lo sei di natura e lo sei sempre stato.

  16. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Una compagnia deve basare il proprio be sulle tariffe. Non upuò vendere i biglietti a 20 euro r sperare che il pollo di turno arrivi con 2 valigie e senza check-in fatto.
    Quelle sono le cosidette ancillary che sembrano un grosso guadagno ma così non è perchè la compagnia questi costi li deve pagare alla società di gestione che mi auguro (come fanno quelle serie) li faccia pagare cari.
    Per semplificare un contratto handling prevede: tasse aeroportuali e sono pubblicate e vanno allo stato; poi ci sono quelle vere e proprio del gestore, anch’esse pubblicate e da li si fa lo sconto in base al numero di voli (su volotea sono un discreto numero).
    Poi si aggiungono i prodotti ad alto valore: stampa carta di imbarco, bagaglio in stiva, catring, ecc. ecc.

  17. Lascia perdere!! ti stai arrampicando sugli specchi, poi spiegami anche come bv su fco con un 59% di lf puo’ mantenere i voli.

  18. Mi portate quel documento dove c’è scritto che i voli da Reggio Calabria devono per forza essere pieni al 100 %?
    Che facciamo? Tagliamo allora il 90 % dei voli del Mondo? Quali sono le rotte mondiali che fanno il 100 %???

    Cerchiamo di vedere oltre il nostro naso, e che cavolo!

  19. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Io facevo un altro tipo di considerazione, non mi lamentavo del volo più o meno pieno.
    Onestamente vedere che una compagnia venede il periodo migliore dell’anno a tariffe promo e poi rilancia l’offerta 15 giorni prima del volo, mi fa sorgere qualche domanda.
    tutto qui.

  20. @roberto
    Qui non stiamo parlando che i voli devono essere pieni al 100% qui dobbiamo capire come una compagnia aerea riesce a coprire le spese di un volo mantenendo un lf al 50%.Bv e Voe non possono permettersi di avere perdite sul 50% dei voli effettuati, altrimenti e’ finita.

  21. @ PAOLO:
    Blu Express, grazie a Linate riesce a coprire i costi del Fiumicino e probabilmente ha pure un piccolo margine di guadagno. Volotea opera una tratta dove tra virgolette è coccolata sia dall’Aeroporto di Venezia che di Reggio Calabria.

    Non conosciamo i costi e i ricavi che le compagnie hanno sull’Aeroporto dello Stretto, ma si presume che non operino in perdita o quanto meno non sia grossa, altrimenti avrebbero già lasciato, non credete?

  22. A me sembra che volotea stia andando alla grande qui su reggio ed anzi mi aspetto piu un volo internazionale da loro che d altre compagnie

  23. @roberto
    quindi secondo te blu express copre i costi del fiumicino con il guadagno del linate?
    E mi dici come fai a mantenere i costi di gestione di tutta una compagnia se il guadagno e’ minimo? leasing aerei, personale, uffici, la stessa identica cosa vale per volotea.

  24. @ PAOLO:
    Ripeto che possiamo parlare quanto vogliamo, ma se non abbiamo i bilanci di una compagnia non lo sapremo mai.
    Premesso che ce ne sono di compagnie che volano in perdita, vedi Alitalia, ecc…
    Intanto, la valutazione delle perdite e dei guadagni va fatta nel lungo periodo, non in pochi mesi. Infatti ci saranno dei mesi dove si registrano perdite, altri dove guadagni ed altri dove esci in pareggio. Poi si tirano le somme e si giudica.
    Inoltre operare rotte dove le perdite sono piccole o nella migliore delle ipotesi dove esci in pareggio, per una compagnia paradossalmente è conveniente. Nel senso che se decidi di non far volare gli aerei generi delle perdite, se invece ti butti su rotte dove non sai come ti va, anche quì hai perdite, se invece ti accontenti di avere un equilibrio di bilancio che potrebbe essere il caso di Reggio Calabria (ma ripeto non lo sappiamo) allora in questo caso paradossalmente ti conviene.

  25. @roberto
    Diciamo che bv su fco su 12 mesi 10 e’ quasi sotto un lf del 60%, operare rotte dove ci sono perdite lo puo fare una compagnia grossa e non le piccole, ultima dimostrazione wind jet, eppure volava da scali siciliani specialmente Catania.Secondo te perche Bv e’ andata via da Suf? eppure come traffico su fco suf e molto piu forte di Reggio.

  26. @ PAOLO:
    Non so come mai abbia lasciato Suf, ma a volte dando un’occhiata alle tariffe le trovavo sempre basse, quindi credo che non trasportasse molti passeggeri.

  27. Commento rimosso su richiesta dell’utente

  28. I LF te li calcolo facendo la media tra il B737-300 da 148 posti ed il B737-400 da 167 posti, cioè considero 157 posti anche se il 300 ha volato molto di più del 400.

    Febbraio FCO 44 % LIN 68 %
    Marzo FCO 39 % LIN 70 %
    Aprile FCO 63 % LIN 86 %
    Maggio FCO 55 % LIN 80 %

  29. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    parliamo di reggioo?
    Ma prima non si diceva che i numeri fossero migliori?
    cmq è normale che bv sia in pre-fallimento….

  30. @ Pilota75:
    Si di Reggio.
    Migliori? Peggiori? In base a cosa?
    Aspettiamo i dati di pomeriggio e vediamo cosa esce.

  31. Dai dati si evince che BV ha ottime performance su LIN (sottraendo probabilmente pax ad AZ): una media dell’80% a Febbraio, un mese morto per l’aviazione in generale, è un dato di tutto rispetto.

  32. @ Paolo S.:
    Scusate, ho fatto confusione: 68% a febbraio.. in ogni caso, ottimo dato

  33. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    andavo a memoria e mi sembrava di ricordare che nel 2012 (i dati sono dell’anno scorso, no?) gli lf del fco di bv fossero quasi tutti i mesi superiori al 60%.
    Evidentemente ricordo male.

  34. @ Pilota75:
    Si 2012, io ricordo che oscillavano tra il 50 % ed il 60 %, ed avevo sempre scritto che Fiumicino soffriva per le fasce orarie poco appetibili e perche Alitalia ha 3 voli al giorno.
    Andava e va bene il Linate che oscillava tra il 70 % e l’85 %, comunque aspettiamo gli altri dati.

  35. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Se non sbaglio, vado anch’io a memoria, BV su FCO ha superato il 65% di LF solo nei mesi estivi.

  36. Pensate se i voli non venivano finanziati, ciao ciao Reggio.

  37. sarebbe bello se un vettore come Volotea viaggiasse su Pisa e Bologna

  38. Commento rimosso su richiesta dell’utente

  39. Giugno FCO 49 % LIN 84 %
    Luglio FCO 52 % LIN 76 %
    Agosto FCO 58 % LIN 70 %
    Settembre FCO 45 % LIN 72 %
    Ottobre FCO 38 % LIN 63 %
    Novembre FCO 45 % LIN 69 %
    Dicembre FCO 53 % LIN 77 %

    LF medio di FCO 49 %
    LF medio di LIN 74 %

    LF medio di tutti i voli Blu Express (FCO+LIN) 62 %

    Totale passeggeri di Blu Express su FCO 42.039
    Totale passeggeri di Blu Express su LIN 62.394

    Totale passeggeri di Alitalia su FCO 260.246
    Totale passeggeri di Alitalia su LIN 141.744

  40. Io tifo per un volo Bologna – Reggio Calabria
    Magari con una compagnia stabile e con questi orari:

    Lunedì ore 07:00 Reggio Calabria – Bologna

    Mercoledì ore 19:00 Bologna – Reggio Calabria

    Venerdì ore 15:00 Bologna – Reggio Calabria

    Domenica ore 19:30 Reggio Calabria – Bologna
    ore 21:30 Bologna – Reggio Calabria (con pernotto a Reggio Calabria)

    Prezzo biglietto:

    Per chi prenota prima dei 10 giorni dal volo 50 € a tratta;
    Per chi prenota dopo i 10 giorni dal volo 70 € a tratta.

    Con un aeromobile da 70/80 posti si riesce a pattare le spese.

    Buonasera

  41. Aspetto i commenti di una certa persona per spiegarmi come bv riesce a coprire i costi dei voli.

  42. Sarebbe bello se arrivasse Air Berlin a Reggio potrebbe operare collegamenti interessanti addirittura c’è a brindisi e non a Reggio mah pareche siamo nel biafra

  43. @ILARIO Quoto appieno nel mese di maggio dovrò andare a Stoccarda e poi qui da me viene in estate spesso un piccolo drappello di Bavaresi.

    Comunque il Nostro Aeroporto regge bene nonostante tutto.

    Un Saluto e Auguri di Buona Pasqua a Tutti Voi da Domenico.

  44. @pilota
    caro!! ci vuoi spiegare dopo tutti dati che hai avuto come bv riesce a guadagnare su reggio calabria?

  45. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Ora si spiega come mai bv è quasi fallita…

  46. @ Pilota75:
    Intanto non è fallita a causa di Reggio Calabria. Inoltre non sappiamo se con quel 62 % di riempimenti produce perdite o guadagni e probabilmente non lo sapremo mai a meno che non sei nel settore amministrativo di Blu Express.

    Credo che Paolo R. sia in attesa di una tua risposta…

  47. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    si è chiaro, ma se l’andazzo è questo sicuro reggio ha partecipato al fallimento.
    Roberto, mi conosci, ed ho una sola parola; non intendo parlare con gente che offende in quella maniera. Non ho nulla da dirgli, può continuare ad offendermi (come sta facendo nei vari messaggi) e provocarmi, ma non mi interessa.

  48. @ Pilota75:
    Ok, era solo per capire le tue intenzioni.

  49. il problema tuo e’ che non sai come rispondere, perche parli sempre troppo, cmq la gente qui sul forum ha capito che per l ennesima volta hai fatto una figura di merda,e facile scappare caro ,tu con me non la spunti, perche a differenza tua, o carte alle mani e quando rispondo, so dove e come devo.
    Per il resto almeno spiega alla comunita come mai queste benedette compagnie riescono a sostenere i costi delle tratte, offrendo quei prezzi e avendo quei lf.
    N.b. te lo ha fatto capire pure roberto la figura che hai fatto.

  50. Bene, adesso che vi siete chiariti possiamo ritornare a discutere su qualcosa di più reale e meno astratto di ciò che possono essere ipotesi, supposizioni, probabilità, ecc…

  51. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    se vogliamo parlare di qualcosa di reale mi sembra evidente che bv fa da riempitivo nel momento in cui i prezzi di alitalia superano una certa soglia.
    Ti sembra concreta come ipotesi?

  52. Non so se ho capito bene, vuoi dire che a fronte di un 300 Euro che ti spara Alitalia il passeggero sceglie Blu Express che costa meno, giusto?
    Si è vero anche questo, ma io stesso ho preferito Blu Express anche quando la differenza con Alitalia era di pochi Euro.

  53. @roberto
    lasciamo perdere, adesso che ha tutti i dati non parla, per il sempilce motivo che non sa cosa scrivere.
    tornando al nostro diciamo che i lf di volotea sono migliori, ma le tariffe rimangono sempre basse, ripeto a parte i giorni festivi e nel mesi clou della summer.

  54. Non si puo ‘ fare un coffronto tra una compagnia che ti offre 3 voli al giorno (4 nelle summer) con una che ti offre un volo e non giornaliero.E normale che stravince az, anche perche va a coprire le 3 fascie orarie migliori ed effettua servizi giornalieri, quindi la tua ipotesi non e’ concreta.

  55. @ PAOLO:
    Mi pare che ti abbia detto che non vuole avere un confronto con te, quindi il caso può anche chiudersi quì.
    Chi legge penso che si sia fatto l’idea di non poter dar ragione ne a te ne a Pilota75, per il semplice fatto che non esiste una carta dove ci si può basare.
    Pilota75 dice “Non risulta un documento che attesti i finanziamenti”.
    Tu Paolo R. dici “Dai load factor bassi per forza ci dovranno essere dei finanziamenti”.

    Per esempio il volo per Genova di Volotea sappiamo che rientra nel Bando della Regione Calabria con un finanziamento di 180 mila Euro. Questo è scritto su carta.

    Quindi ripeto, per il momento la vostra questione su chi ha ragione e chi torto, deve necessariamente rimandarsi al momento in cui si avrà un pezzo di carta in mano con scritto bello grande se ci sono o non ci sono finanziamenti.

    Spero di non dover leggere ulteriori battibecchi.

  56. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Si è come hai capito tu e lo dimostra che sul linate fa ottimi lf in quanto az ha un solo volo e prezzi alti.

    Su fco dove l’utente guarda sia l’orario (per andata e ritorno in giornata) che il prezzo alitalia è vincente in quanto riesce a meglio modlare la propria offerta.

  57. @roberto
    ok, hai ragione chiudiamo la questione,
    per quanto riguarda i dati parlano chiaro, e’ inutile nasconderci, lo sai benissimo anche tu che con quei lf nn si puo tirare avanti da soli.
    Per quanto riguarda i confronti, a giorni li faremo sulla Reggio Venezia, dove si effettuava 1 volo a testa tra 2 compagnie.

  58. Diciamo che Roma e Milano sono rotte con obiettivi diversi. mi spiego:
    Mentre Roma la usi per le vari connessioni per viaggiare sia in tutta italia in europa e resto del mondo, e viene servita con piu’ voli,Milano serve la cittàtutto il suo hinterland e citta sul nord ovest dell italia la zona piu ricca d italia a livello lavorativo, quindi e’ normale che tiene testa il volo bv, anche se a parer mio ci sta un volo nelle ora pomeridiane su milano.

  59. La Stasi dichiara: “La conferma dell’interesse di Ryanair non è inventato come qualcuno ha voluto lasciare intendere, non é figlio di nessuna campagna elettorale, ma è frutto di un lavoro di mesi ed una opportunità concreta da cogliere per Crotone.
    La compagnia irlandese ha già inviato la bozza del contratto e per martedì due aprile ho organizzato un incontro con il Presidente Scopelliti ed il C.d.A. dell’aeroporto al fine di confermare il supporto economico regionale.

    Reggio Calabria dimenticata da tutti, compreso PeppeDJ. 🙁

  60. Qualcuno mi spieghi perche i miei soldi pagati alla regione devono essere buttati per pagare (si parla di cifre grosse) ryanair su un aeroporto fallito..incredibile…

  61. In realtà è una mossa di Fr, complice l’incapacità dei nostri policti, per avere migliori condizioni su lamezia. FR sa bene che non può mantenere due apt vicini con lo stesso tipo di traffico.

  62. cioè fr sta dicendo a suf o sganci o io vado a crotone.
    continuo a non capire ancora di più AP che invece che contrastare FR su un apt alternativo a SUF è andata a schiantarsi ( e lo sta continuando a fare se vedete il lf su malpensa) con delle low che non hanno i suoi costi (non è una low e non potrà esserlo almeno che non confluisca in hop)

  63. @ mistero64:
    si, il giochino che ha sempre fatto fr, non è nuova a questo tipo di cose. Sa che ha il coltello dalla parte del manico e fa bene.
    Ora ci vorrebbe una gestione non politicizzata di lamezia che convocasse una conferenza stampa per dire che sta stringendo accordi con una compagnia per fare diventare lamezia base; il problema è che il primo politico che passa di li inizierebbe a fare dichiarazioni che scoprirebbero subito il bluff.

  64. se ryanair va a crotone piuttosto che a reggio allora è davvero finita, che se ne andassero tutti a casa che è meglio

  65. @ ilario:
    Guardala in questo modo: a SUF per volare Ryanair ci vanno tanti,tantissimi reggini. Raggiungere Crotone non è come raggiungere SUF: son 3 ore di macchina (quasi un pieno) e 4 ore di treno (forse di più). Credo che FR perderà passeggeri

  66. io sinceramente non riesco a capire come sia possibile che il nostro aeroporto non risulti appetibile a nessuna compagnia low cost che si chiami ryanair easyjet airberlin e compagnia cantando. Eppure abbiamo 566 mila abitanti della provincia di reggio e 240 mila della città di messina e senza contare la parte tirrenica della provincia di messina molto distante da catania superiamo gli 800 mila abitanti col risultato di non avere niente di serio e stabile a reggio, io vorrei sapere qual è il reale motivo!

  67. Fr dicono che a reggio non puo’ atterrare, diciamo che se gli vengono dati i soldi atterrano su un aviosuperfice, cmq i rubinetti si stanno chiudendo, raggion per cui fr fa voce grossa.

  68. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Roberto, dato che sei stato tu ad aprire l’argomento “Crotone”, spero che non ti arrabbierai se esprimo anche io la mia opinione.
    Innanzitutto pare non si tratti di semplici voci come molti pensavano inizialmente durante la “guerra sull’ILS”: .

    A dimostrare a tutti che non si tratta di semplici voci infondate, di semplici promesse elettorali o di semplici metodi di trattativa, ecco il comunicato ufficiale Ryanair: “I understand that you have been trying to contact me over the past few days in light of media comments made by the President of Sacal. I can confirm that the opinion expressed by the President of Sacal is not shared by Ryanair. We have always and continue to have an interest in opening flights to/from Crotone whilst maintaining a presence in Lamezia.
    I trust that this should alleviate any concerns you have in light of the false claims by the President of Sacal”.

    Questa è anche la dimostrazione e la prova definitiva che, se non ci fossero limitazioni strutturali e tecnologiche, Ryanair sarebbe sicuramente interessata anche all’aeroporto di Reggio, con un bacino d’utenti superiore a quello di Crotone.

    Su internet è poi scoppiata una vera e propria guerra Reggio contro Crotone. Cosa secondo me inutile e sbagliatissima, da condannare come ho sempre condannato anche le guerre contro Lamezia. Tuttavia “grazie” a questa guerra ho scoperto un link che personalmente non conoscevo e che forse può interessare a molti: http://www.regione.calabria.it/llpp/index.php?option=com_content&task=view&id=127&Itemid=177

  69. @ giulio:
    Sull’ILS ho gia scritto che Ryanair vola su Aeroporti in Grecia che ne sono sprovvisti.
    Sulla lunghezza pista Ryanair vola a Bristol 2.011 metri.

    Poi tu mi hai fatto leggere questo articolo: http://www.gazzettadelsud.it/news//39718/Accordo-con-Ryanair—prorogato.html
    dove dice che Martedì ci sarà l’incontro Sacal – Scopelliti – Ryanair per rinnovare il contratto.
    Quindi credo che proprio Martedì 02 Aprile, Ryanair vada a rinnovare il contratto con Lamezia e Crotone resterà fuori.

    Infine, l’ultimo link tanto tempo fa era stato postato su AeroportoRC.com e ciò che vedi sono le somme stanziate dai protocolli d’intesa per opere infrastrutturali. Chi è più grande come Aeroporto ottiene maggiori finanziamenti, ma sono soldi da spendere per le opere e non per finanziare compagnie aeree.

  70. @ giulio:
    Il tuo link è davvero interessante! Grazie per averlo condiviso!
    Vi faccio notare come hanno “buttato” quasi mezzo milione di euro per il progetto di fattibilità per un fantomatico Aeroporto di Sibari O.O
    Inoltre ci sono dei finanziamenti per un nuovo edificio polifunzionale a reggio per i mezzi di rampa.
    P.S. Sempre leggendo un altro documento, il collaudo della nuova aerostazione secondo i programmi doveva essere terminato il 1 Luglio del 2012…. speriamo riprendano presto i lavori e che non sia la classica opera reggina che si prolunga nel tempo…..

  71. Io mi auguro che arrivi easyjet alla faccia degli irlandesi

  72. Domanda: secondo voi puo’ atterrare il 763 di bv al Tito.

  73. Sulla stampa abbiamo appreso che proprio Blu Express è una di quelle compagnie aeree che godrebbe ancora di incentivi economici regionali e, mentre la Sogas dichiara ai propri soci, Regione compresa, l’esistenza di una situazione debitoria di questa compagnia di 1 milione e 200 mila euro, apprendiamo sempre dai giornali che la Regione Calabria pare abbia già accordato alla compagnia le risorse finanziarie necessarie a garantire la presenza presso gli scali di Reggio.
    Articolo postato anche da voi.

  74. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Piaccia o non piaccia Ryanair ha detto ai crotonesi che senza l’attivazione dell’ILS non se ne fa nulla. Ed è proprio questa la causa della guerra scoppiata fra l’aeroporto e gli ambientalisti, dato che per attivarlo bisognerebbe “capitozzare” alcuni eucalipti. Puoi ascoltare le due campane andando su
    e
    Secondo l’aeroporto era già tutto pronto per questa summer ma tutto sarebbe stato posticipato per la mancata attivazione ILS.
    Gli ambientalisti sostengono adesso che gli eucalipti sarebbero già stati “capitozzati”. Ma l’aeroporto nega, sottolineando che sono stati “capitozzati” solo una piccolissima parte di quelli necessari…

  75. Intanto oggi visto personalmente si sono imbarcate x sharm Zero passeggeri!!!

  76. @ PAOLO:
    Non può ne atterrare ne decollare.

    @ Ilario:
    Davvero? Ne sei sicuro al 100%?

  77. Si oggi sono in aeroporto per lavoro, non è salito nessuno, zero passeggeri. Sono sbarcati una trentina all’arrivoeriamo dopo un quarto d’ora è riprtito. Speriamo bene la vedo dura

  78. Oggi il sito dell’APT dava solo il volo in arrivo e non quello in partenza…
    Possibile che i reggini siano così attaccati a una bella mangiata in famiglia?

  79. @ FlyReg:
    Anche domenica scorsa dava solo il volo in arrivo e non quello in partenza..non sanno aggiornare x bene il sito purtroppo..ah ma non dovevano presentare un nuovo sito x l’apt?

  80. adesso c’è il il velivolo dell’alitalia che è arrivato alle 18.30 che è chiuso e spento nella piazzola, quindi domattina ne partono tre di aerei?

  81. @ ilario:
    Grazie Ilario, allora di te ci possiamo fidare 😉
    Ci tieni aggiornato h24 sulle vicende dello scalo e questo ci fa molto piacere! :-d

  82. @ ilario:
    purtroppo no, domattina ci sarà solo una partenza…perché AZA1161 e AZA1195 stasera non arriveranno…

  83. no questo è successo solo x oggi raramente faccio turni all’aeroporto, oggi è capitato e mi ha fatto piacere. E come mai hanno annullato i voli di domattina?

  84. @ Gabriele:
    Secondo il sito si:
    AZ1156 per Fiumicino – PARTITO
    VE7103 da Linate – ARRIVATO
    VE7104 per Linate – PARTITO (deduco sia la stessa macchina arrivata un’ora prima)
    7M6309 da SSH – ARRIVATO (ripartito per qualche dimensione parallela secondo il sito…)
    AZ1159 da Fiumicino – ARRIVATO
    Il NightStop lo effettuerà solo questo aeromobile, solo se ieri sera è arrivato una sola macchina. Perchè se ne fossero arrivate le solite due allora avremmo dovuto avere un aereo fermo e spento in piazzale per tutta la giornata.
    Curiosità: curioso come la Sogas, non solo pubblicizza il volo per Sharm con un piccolo banner malconcio nella home, senza magari una sezione “Charter” da sfoggiare anche solo per un volo, una news nella sezione notizie. NIENTE! Persino la destinazione del volo viene scritta con le iniziali (SSH)! Sarebbe carino vedere Sharm el Sheik, pure per coloro che magari aprono il sito dell’APT una volta l’anno per vedere se i nuovi voli enfatizzati dai giornali esistono veramente.
    Sogas, sogas, sogas…. sempre la stessa zuppa… Inizio a dubitare che il sito sia gestito da qualche ditta esterna e per scrivere ogni volta una news o qualcosa hanno bisogno di fare un giro di chiamate….

  85. @roberto
    sei sicuro??

  86. @roberto
    tu lo sai che si stanno facendo delle prove per vedere se puo’ atterrare.

  87. @ PAOLO:
    No ma le faranno domani che è pesce d’Aprile?
    Io non ho visto nessuno fare prove e poi non servono basta vedere i dati tecnici dell’aereo.

  88. ok chiudo il discorso.

  89. @ PAOLO:
    Puoi anche parlarne se è una cosa seria. Se invece è l’invenzione di qualcuno rimarrá tale.

  90. Nessuna invenzione. Il problema sta nel poter fare il 180 in pista, mentre in testata 33 lo si puo’ fare in 15 no, si sta studiando al computer.

  91. @ PAOLO:
    Tutto sto casino per Blu Express? Non può usare i 737?
    Essendo un widebody e considerando le prestazioni lo vedo difficile se non si limita il carico ( pax+fuel ).

  92. Cmq quando avrò notizie piu dettagliate vi faro’ sapere.

  93. Dato che si parla di Blue Panorama facciamo un riassunto:
    le sono rimasti soltanto 6 aerei: 2×733 – 2×734 – 2×763, con codici:
    BPAI
    BPAG
    CUA
    CUN
    DJL
    EED

    Per la summer ha preso in prestito due aerei: 734 OM-CEX dalla slovacca Air Explore e A330-322 127 CS-TRI dalla portoghese Hi Fly

    Gli altri si trovano purtroppo Oltremanica e in Romania…

  94. Bel pesce d’aprile ahahah la Peloro Air è fantastica

  95. @ Ilario:
    Tutto previsto, avevo dato 3 rotazioni per la cancellazione del volo, a questo punto è probabile sia finita qui visto che non ha senso neanche fare lo stop al rientro da ssh settimana prossima.

  96. boh mi auguro che sia stato per via della pasqua, chiudere la tratta già da ora sarebbe un flop colossale difficile da giustificare

  97. Scusate ma cosa è successo al volo da linate di ieri sera?? non riusciva ad atterrare?

  98. @ Angelo:
    Me lo sto chiedendo pure io. L’ho visto fare dei circuiti d’attesa sopra l’Aeroporto per poi dirottare a Lamezia. Il meteo era buono, chi sa che problemi aveva.

  99. eh già infatti xk dopo le 23.30 ho sentito spesso quest’aereo sorvolare sempre la zona ma non atterrava mai..

  100. credo che il problema fosse la componente di vento in coda.

  101. LICR 012150Z 21014KT 9999 SCT025 15/14 Q1006 RMK VIS MIN 9999
    LICR 012050Z 20011KT CAVOK 15/14 Q1006 RMK VIS MIN 9999

  102. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    appunto…calcola il vento in coda, leggiti cosa dice in aip e capisci..aggiungi che credo la pista fosse anche bagnata in quanto ha piovuto ad intermittenza…

  103. Commento rimosso su richiesta dell’utente

  104. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Capito perché tante compagnie preferiscono evitare?

  105. Sto aspettando che tutti i Piloti di questo Sito mi calcolano la componente di vento in coda visto che la Pista 15 è orientata a 150° ed il vento era 200°. Grazie.

  106. devi vedere a quell’ora precisa quanto fosse, il che spiega il fatto che a quanto ho capito sono stati in attesa nella pseranza che il vento girasse anche di poco.

  107. @ Pilota75:
    …fuochino….

  108. @ francesco65:
    non ho capito a cosa ti riferisci

  109. @ Pilota75:
    Grazie, quindi ricapitolando 200° 11 nodi:
    7 nodi di vento frontale
    8.4 nodi di vento al traverso
    0 nodi di vento in coda

    Poi come hai detto tu, giustamente non conosciamo al minuto preciso come variasse.

    Mi pare di non averlo sentito per nulla approcciare alla pista 15, ma credo abbia tentato più volte l’approccio alla pista 33.

    Visto che non è un segreto di stato chi sa qualcosa può scriverlo.

  110. Da fonti aeroportuali apprendo che il dirottamento è stato dovuto al fenomeno della “lupa” con bassissima visibilità sull’apt.

  111. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    No, il vento era in coda; probabile il fenomeno lupa per via delle temperature anche se con quel vento mi sembra difficile, ma se ci sono fonti interne ne sapranno più di me.

  112. chiaramente per pista 33

  113. @ Pilota75:
    Con quel vento (200°/11) è in uso la pista 15 e nessuna componente di vento in coda. Ora che ci penso effettivamente ho visto la lupa in prossimità della testata 15, quindi è stato così.

  114. quindi stamattina è saltato il volo per milano?

  115. @ ilario:
    no, partito in ritardo.

  116. @ PAOLO:

    Ottimo il dato di Marzo..Alitalia viaggia sempre bella piena…

  117. Sorprende il LIN di BV…. viaggia bello pienotto… aumentassero le frequenze….

  118. alcuni amici francesi non tornano in italia da 20 anni a causa dell’alto prezzo dei biglietti alitalia, mi chiedevano quindi se abbiamo notizie dei nuovi voli da crotone cui era in programma la firma del contratto ieri.
    Qualcuno sa qualcosa?

  119. gentilmente mettete la fotocopia del contratto altrimenti sono solo commenti da bar!ahahahahha

  120. Forsi sacciu ieu...

    Pilota se devono venire a Reggio digli di venire a piedi, fanno prima…

  121. Giuseppe Costantino

    Questa mattina ho visto decollare un Atr 72 qualcuna sa di che si tratta ?

  122. @ Giuseppe Costantino:
    …e io che credevo di essere impazzito io 🙂
    Ho visto lo stesso Atr decollare dalla 33 verso le 16:10, e successivamente dopo 5-10 minuti il 737 dagli inconfondibili colori BlueExpress.
    Non l’ho visto bene, ho solo notato che era un turbo elica, per questo credevo fosse o un privato o qualche aereo legato alle attività di aereoclub.
    Possibile che facesse qualche go-around per l’abilitazione? In pieno giorno?

  123. Atr della guardia di finanza

  124. Son venuti a ‘ttaccare tutti sti mangiatari di mexxa della Regione Calabria

  125. @ Pilota75:
    Mi dispiace per i tuoi amici ma a quanto pare al momento non c’è stata nessuna firma:

  126. @ Pilota75:

    Perche` Crotone? Non so da che parte della Francia vengano i tuoi amici e quando intendono andare a Reggio ma credo che su Lamezia ci siano voli stagionali da Parigi,Orly e Bordeaux effettuati da altre compagnie e probabilmente costera` molto di meno che con Alitalia.
    rgds

  127. @ Gabs:
    Se i parenti sono del Nord Francia conviene andare à CHARLEROI (poco distante dalla frontièra) per arrivare à LAMEZIA. ci sono degli autobus che collegano la Francia/il Lussemburgo con l’aeroporto di CHARLEROI. Il tutto ad una tariffa “umana”.

  128. @ anna:
    Un ottimo suggerimento!

  129. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Peccato…..da come parlava la stasi sembrava cosa fatta…
    grazie a tutti per i suggerimenti, dirò di andare a Lamezia, as usual….

  130. Ed anche da catania sono iniziati i voli ryanair..menomale che dicevano sempre che a catania non la volevano a ryanair..e presto aumenteranno anche le destinazioni sicuramente..

  131. @ Angelo:
    speriamo…così tra lamezia e catania abbiamo una buona scelta più o meno alla stessa distanza da reggio!

  132. Se i reggini che sono costretti ad usare Lamezia e Catania (e fra questi c’è anche mio figlio) potessero trovare gli stessi voli diretti (con gli stessi prezzi) anche a Reggio, quanti passeggeri annui avrebbe il Tito Minniti? Ad essi si aggiungerebbero molti messinesi, che negli anni 80 e 90 costituivano una significativa fetta del traffico dell’aeroporto. E nessuno mi venga a dire che tutti vorrebbero l’aeroporto sotto casa.

  133. @franco41 questo è quello che ho sempre pensato io , ma non riesco a capire per quale mistero questo aeroporto non deve “decollare”… nessun volo internazionale quando ce l’hanno scali come quello di ancona x esempio..

  134. @ ilario:
    ad esempio ad ancona ci sei mai stato? ritieni che le caratteristiche dello scalo siano le stesse? se parli così significa che non sai neanche come sia fatto ancona….

  135. @ Pilota75:
    Puoi dire ai tuoi amici francesi che al momento ci sono purtroppo due ostacoli:
    1) Ryanair pretende l’attivazione dell’ILS, ma alcuni eucalipti non sono ancora stati “capitozzati”.
    2) Fino a ottobre la Regione Calabria non darà a Ryanair neanche mezzo centesimo per la Lamezia. E non sarebbe corretto aprire adesso il portafoglio soltanto per Crotone! A tirar fuori i soldi dovrebbe essere pertanto la società aeroportuale, ma al momento non ne ha.

    Puoi comunque tranquilizzare i tuoi amici francesi dicendo che,molto probabilmente, a novembre si cercherà un accordo unico fra la Regione Calabria, Ryanair e i due aeroporti calabresi in grado di accogliere “fisicamente” la compagnia irlandese.

  136. @Pilota75
    Mi và di darti una dritta per i tuoi amici che vengono a reggio!
    Cé un battello che parte tutti i giorni da Parigi sur mer per Reggio pontile aeroporto,pero’ gli orari li dovresti chiedere a Porcino io non li conosco, e dato che ci sei chiedi anche, al regente capo della Sogas,quando atterra l aereo GROSSO,che fine hanno fatto i soci privati e poi continua tu a chiedere che io non ho voglia di aggiungere…..lol

  137. Francesco Turak

    Vorrei far presente, specie a coloro che assiduamente e continuamente vituperano e denigrano anche con un certo astio (causato poi da cosa??) il nostro aeroporto, come da una simulazione (date a caso 9 Luglio – 12 Luglio) mi risulta Ryanair Charleroi – Lamezia 169 euro solo bagaglio a mano… oppure 238 euro con 20 chili in stiva.
    Bruxelles – Reggio 249 con Alitalia….

    P.S. Volotea e’ un bel po’ che opera da Lamezia, eppure contro “ogni previsione” continua a volare bene pure su Reggio.
    Come a dire non e’ sempre Vangelo quello che certe persone scrivono o professano

  138. @pilota75 su un altro forum nazionale aviazionecivile.org definivano l’aeroporto di ancona come fallito e tirato per i capelli come aeroporto di interesse nazionale per questo l’ho accostato a quello di reggio

  139. @ ilario:
    quindi tu parli della gestione, capisco.
    La gestione è una cosa, l’infrastruttura un’altra.
    Ancona sarà anche fallito, così come è per forlì, ma restano due strutture che con reggio non hanno nulla a che spartire. Giusto per farti capire lì ci atterrano i 747 e, ancona ad esempio, ha 2 terminal grandi (ognuno) il doppio di quello di reggio….

  140. @ Francesco Turak:
    Infatti, confermi anche tu che raggiungere la calabria da Bruxelles costi un botto per una famiglia di 4 persone…dalla francia credo sia un po di più….

  141. @ilario
    Notizie su Ancona:
    – gestione: per certi versi in negativo cone quella del Tito … ma ora hanno un nuovo amministratore (non ricordo il nome!) che ha in mente di far riprendere lo scalo.
    – pista: credo più lunga di quella del Tito, anche se “lato mare” si trovano come “ostacolo” la raffineria dell’API che atterrando dal mare viene “sorvolata” pericolosamente (a mio parere).
    _ aerostzione: come dicevo in altro post, da alcuni anni hanno ristrutturato lasciando la vecchia struttura affiancata da due nuove (arrivi e partenze) molto belle, grandi e luminose.
    – voli: Alitalia per Roma; Volotea per Cagliari, Catania e Palermo; Ryanair per Londra, Belgio e Germania (non ricordo le città!); altri voli settimanali per Romania, croazia e da giugno anche la Russia.

    Insomma un buon numero di voli e non credo si possa fare un parallelo con Reggio. … dovrebbero venire solo per vedere come realizzare una nuova struttura …..

    Dimenticavo: il territorio marchigiano “offre” turismo ed altro… a Reggio e provincia (che non avrebbe niente da invidiare…. cosa offrono?????

  142. Non è che voglio dire….
    ma se Ancona ha fatto nel 2012 564.576 passeggeri con 14.828 movimenti e nello stesso arco di tempo Reggio 571.694 con 8.233 movimenti! Quasi la metà!
    Puoi avere 10 km di pista, un terminal grande quanto Schiphol, biglietti con prezzi bassissimi per tutte le destinazioni, ma poi non hai il bacino d’utenza ci fai poco…. Ecco: Reggio non ha ne prezzi bassi, ne terminal, ne pista, ne tante destinazioni, ne strutture turistiche, eppure riesce a reggere un bacino d’utenza di mezzo milione l’anno. Fare un parallelo con Reggio dimostra quanto il Tito potrebbe crescere se si inizia a fare le cose per bene….

  143. @ FlyReg:
    quoto alla grande.

  144. @FLYREG BRAVO BRAVO!

    Certe cose bisogna dirle anzi bisogna assolutamente fare vedere agli altri cosa potrebbe essere il Nostro Aeroporto se fosse ben ammininistrato ed anche ben “visto” dalla Regione ( non si dimentichi che Ancona è la capitale delle Marche mentre Reggio Calabria è solo sede Parlamentare grazie all’art. 2 Stat. Reg.le Calabria).

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  145. Francesco Turak

    250 euro a persona A/R con compagnia di linea in estate mi sembra un prezzo onesto
    Certo se poi e’ una famiglia di allora tanto vale economicamente che scendano in macchina…
    Io volevo far presente come non sempre volare a basso costo… significa risparmiare…

  146. @flyreg quotone alla grandissima hai fatto una foto a 100 megapixel della situazione. Per questo non mi spiego nonostante le limitazioni tecniche la mancanza di voli internazionali che potrebbero essere fatti con aerei piu piccoli. Inox esempio sono andato ad Amsterdam da Milano con un embraer che è la metà dell a320 che atterra a Reggio

  147. @ Francesco Turak:
    resta il fatto che loro non vivono in belgio ma in francia.

  148. @FlyReg
    …Fare un parallelo con Reggio dimostra quanto il Tito potrebbe crescere se si inizia a fare le cose per bene….

    In questa Tua frase è racchiuso tutto il problema!!!! 🙂
    …ma QUANDO si inizierà a fare le cose per bene?
    DOMENICO dice:
    …Certe cose bisogna dirle anzi bisogna assolutamente fare vedere agli altri cosa potrebbe essere il Nostro Aeroporto se fosse ben amministrato….
    Mi chiedo a chi bisogna “far vedere” ????
    Sono anni che ripetiamo sempre le stesse cose, sono anni che si sprecano soldi pubblici (leggi molo …ed ora stazione Fs – perchè voglio relamente vedre QUANDO verrà utilizzata!!!!), sono anni che si leggono partenze di voli fantomatici”…..
    Insomma solo e sempre parole … ed il famoso “bacino d’utenza” aspetta inutilmente quei pochi voli mirati che potrebbero fare del Tito un punto di riferimento.

  149. @ Francesco Turak:
    Da 169 euro a 249 euro c’è comunque una bella differenza, soprattutto se lo moltiplichi per 4 persone…

  150. Se a reggio ci fosse una compagnia lowcost e seria come easyJet che ci collegasse a Malpensa e al centro Europa, gli aerei di quella compagnia sarebbero sempre pieni.

  151. @giuseppe quoto, perchè la sogas non apre una trattativa con easyjet per farla compagnia di riferimento a reggio magari tagliando con alitalia che ci ha sempre tenuto in scarsa considerazione? dandogli la tratta di roma in cambio di collegamenti con l’europa magari

  152. @MIGRANTE Fare vedere a tutti quelli che cercano sempre e comunque ad affossare il Nostro Aeroporto dicendo per esempio: a) E’ inutile non ha passeggeri; b) E’ meglio volare dall’aeroporto XX oppure YY in quanto è figo; c) La solita mentalità provinciale per cui l’erba del vicino è sempre verde; d) Infine a tutti quei politici che sottovalutano l’importanza vitale per il Nostro Territorio dell’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti”.

    Ovviamente ci sono tanti altri ovvi motivi che ognugno di Noi già conosce.

    E ci sono anche problemi come quelli che Tu egregiamente hai ravvisato ma che occorre sempre ribadirli fino all’infinito !

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  153. @ ilario:
    Alitalia sarà pure quello che è ma dobbiamo ringraziarla perchè è grazie a lei che dal nostro aeroporto si continua a volare! Solo con i voli per Roma e Milano fa 400.000 passeggeri l’anno sul nostro scalo, i due terzi complessivi annuali. Anche se ogni tanto fa qualche dispettuccio e comanda le tariffe al meglio per i profitti, il rischio di perdere i suoi voli sarebbe inaffrontabile! Basta vedere Crotone: aveva tre voli giornalieri (due roma e uno milano) e con l’abbandono di Alitalia in questi due mesi ha fatto 16 passeggeri in 4 movimenti. Disastroso.

    @ DOMENICO:
    Straquoto!
    Il nostro aeroporto è un bene comune, bisogna tutelarlo!
    Non è colpa nostra se i nostri soldi destinati agli aeroporti calabresi vengono suddivisi nella maggior parte a Lamezia e le restatine a Reggio e Crotone! Non è colpa della SOGAS, ma di chi ha strutturato l’azienda male per anni! Io aspetto ancora il volo per Berlino!… e quello per Nantes! Basta promesse! Qui bisogna organizzare tutto per bene! Non è possibile che la summer dell’aeroporto è ancora in lavorazione ad aprile (ancora si parla dell’aereo GROSSO, che dovrebbe essere il 767 di BV)! Ci credo che il volo per Sharm sta floppando: è stato messo in vendita solo a inizio Febbraio! Meno di due mesi dall’inizio delle operazioni! AL di la di tutti i problemi dell’Egitto, dei Reggini che sotto sotto sono un pò spilorci, ma la summer non dovrebbere essere organizzata in autunno, così da iniziare a vendere i voli il prima possibile?
    Basta con le critiche: il problema non è l’aeroporto, ma tutta la gente che lo critica e osanna Lamezia! Ancora esiste gente che crede che gli unici voli che abbiamo sono due per roma e due per milano… e come cerco di spiegarli che c’è Genova e Venezia a 19€ o Torino o BluExpress mi minaccia di dire fandonie! L’ignoranza del reggino si rispecchia nella nostra classe politica. Triste ma vero :/

  154. @ FlyReg:
    Le ultime tre righe le ho viste ripetersi troppe volte!

  155. @ ilario:
    Porcino ha più volte dichiarato che non è suo/loro interesse avere compagnie low cost che chiedono contributi; ha anche precisato: “Ryanair non l’avremo mai sul nostro aeroporto”.

  156. @pilota75 e con cosa vuole volare Porcino con Emirates?? Tutti gli aeroporti vanno avanti così

  157. @ ilario:
    chiedilo a lui che ha dichiarato questo, io non so che dirti

  158. Da un lato Forlì e l’ILS insegnano, ma d’altro canto ormai Ryanair in italia si è imposta in un modo bestiale….

  159. @FLYREG Giusta osservazione ma basta vedere cosa ha fatto l’intera Spagna con la Compagnia Irlandese adesso anche lì hanno problemi alla lunga i soldi pubblici ed anche quelli delle Comunità Autonome sono finiti!!

    Speriamo sempre cose Buone e Belle per il Nostro Aeroporto.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico

  160. COLPO DI SCENA! Gli amici francesi di Pilota75 saranno felicissimi!
    Pare che i soldi che gli enti locali crotonesi non avevano siano disposti a metterli le imprese del territorio, che quindi parteciperanno all’aumento di capitale assieme agli enti locali. Ci sarà pertanto un aumento di capitale misto, come del resto è accaduto a Lamezia.
    Pare che per i voli da Maggio 2013 a Ottobre 2013 manchi solo l’attivazione dell’ILS.
    Da Novembre 2013, invece, sarà la Regione Calabria a cercare un accordo unico con Ryanair per i due aeroporti calabresi che possono “fisicamente” accogliere la compagnia irlandese…
    Vi incollo, in ordine cronologio, le foto delle ultime quattro edizioni de “Il Crotonese”, con Ryanair sbattuta in prima pagina:

    P.S. Spero che un giorno tutto questo possa accadere anche a Reggio. Ecco perché predico tanto per ILS e allungamenti!
    P.P.S. Ricordo a tutti che per ogni mese in cui Crotone sorpasserà Reggio come numero di pax, Pilota75 mi dovrà offrire una brioche!

  161. @ giulio:
    provo solo rabbia quando vedo quello che stà per succedere a Crotone e non a Reggio.
    il nostro aeroporto a B I S O G N O o di RYAN AIR ou un’altra low cost per “decollare” sia a livello economico/turistico che culturare/sociale e volendo purtroppo anche a livello sanitario.
    si possono creare NUOVE opportunità !! e anche posti di lavoro. da dove sono, cosa fanno quelli che dovrebbero cercare i migliori sviluppi per la regione ????

  162. @ giulio:
    Escludendo i charter estivi, quale sarebbe un bacino d’utenza realistico e regolare per Crotone visto che Lamezia sarà lo scalo principale della Calabria? Mr O’Leary and Ryanair’s board of Directors favori non ne fanno a nessuno sono sciacalli “commercialmente parlando”, le imprese del territorio quanto possono investire in questo periodo di crisi e per un ritorno che sara` a lunga scadenza?
    rgds

  163. Questo è un altro schiaffo a Reggio Calabria dato dalla regione. Valorizzare Crotone piuttosto che Reggio è follia pura e menomale che Scopelliti. È di Reggio bah

  164. @ Ilario:
    Ma ci credi pure? E’ solo propaganda elettorale…ma davvero credi che un ILS si installa e collauda in una settimana?

  165. @ Ilario:
    Scopelliti è il presidente della regione Calabria e il campanilismo lo deve mettere da parte altrimenti creerà più problemi a Reggio e per se stesso. Inoltre, e questo si è detto tante volte su questo forum, lo sviluppo dell’ aeroporto di Reggio va visto sotto una prospettiva differente che è quella dell’area metropolitana e con i limiti tecnici e logistici che non sono semplici da superare, vedi anche la lunghezza della pista, il comportamento incerto della provincia di Messina che non aiuta e sopratutto la mancanza di sinergie e di un valido management che sia libero da pressioni politiche e forse anche da organizzazioni poco raccomandabili……
    In altre parole..”o ti mangi questa minestra o ti butti dalla finestra” un detto antico molto saggio.

  166. @pilota75 la cosa si è fatta piuttosto seria non credo sia tutto fumo il discorso Crotone .

  167. Ma scusate cosa c’é di male se a Crotone arriva Ryanair,a noi non cambia niente,forse a Lamezia si dovrebbero preoccupare .

  168. @ airfly:
    nulla di male.
    La mia era solo una considerazione tecnica che vale per crotone così come per padova o venezia.
    Inoltre dubito, sempre considerazione generale, che in questo periodo di crsi delle aziende che hanno altri grossi problemi da affrontare, possano mettere soldi per far volare le persone a 30 euro sulla crotone – ciampino

  169. @ Gabs:
    Il bacino è composto dagli attuali clienti degli autobus. Tieni presente che loro non hanno neanche Frecciargento e Frecciabianca, ecco perchè, a differenza di Lamezia, Ryanair è interessata anche a Ciampino.

  170. @ anna:
    Sottoscrivo integralmente quanto da te scritto.
    Aggiungo che lo sbarco di Ryanair in quello che diventerà il secondo scalo calabrese per numero di pax sarà un vero e proprio colpo al cuore per la Sogas, per i suoi difensori e soprattutto per tutti coloro che si piangevano dicendo che in Calabria Ryanair atterrava solo a Lamezia perché la cattivissima Regione Calabria dava soldi soltanto a Lamezia: finalmente TUTTI dovranno rendersi conto che la causa di tutti i guai dell’aeroporto di Reggio sono la minipista, l’abilitazione speciale e l’assenza dell’ILS. E pertanto dovranno smettere di piangere e concentrarsi unicamente sull’allungamento e sull’adeguamento tecnologico a questo secolo, magari anche studiando la possibilità di abbattere l’aeroporto, vendere il terreno e ricostruire tutto in qualche area larga della Provincia senza limiti di spazio…

  171. @ giulio:
    Boh! Che io sappia la societa` degli aeroporti di Roma ha dei problemi per l’intenso traffico di voli low cost che gia` esiste su Ciampino infatti devono trovare una soluzione al piu` presto possibile per dirottare molti voli su Fiumicino. Da Crotone per andare a Lamezia airport in 15-20 minuti si arriva tranquillamente, non ha senso fare la “guerra tra poveri” per far beneficiare solo Ryanair, il numero dei passeggeri alla fin dei conti verra` diviso tra Crotone e Lamezia e inoltre a rimetterci saranno pure gli operatori e il loro personale che attualmente garantiscono il servizio via coach. Questo per me e` tutto un gioco politico.Per quel che riguarda l’aeroporto dello Stretto non si possono fare paragoni con quelli di Crotone e Lamezia infatti sono tre differenti realta`, alcune differenze le ho menzionate sul mio post n.167 x questo stesso articolo.
    rgds

  172. @ giulio:
    Una cosa che mi era sfuggita……non e` detto che tutti questi passeggeri che attualmente viaggiano via coach preferiscano volare, ci sara` pure un buon numero che ancora preferisce viaggiare con calma,rilassato e senza preoccuparsi per i costi extra per il bagaglio di stiva e sovrappeso.

  173. @GABS Quoto appieno tutto quello che hai evidenziato ed affermato!

    Reggio Calabria è l’unica GRANDE città da Napoli e Bari in giù, lo so che a qualcuno andrà di traverso ma questa è la realtà dei fatti!

    Ancora una volta invito TUTTI QUELLI che si ostinano a non conoscere la genesi nonchè il modus operandi della Regione Calabria, così almeno avranno più cognizione sui guai sia del Nostro Aeroporto e sia del Suo territorio naturale.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  174. @ Gabs:
    Ryanair opera soltanto su Ciampino mentre Alitalia opera soltanto su Fiumicino. Pertanto si avrebbe Crotone-Ciampino con Ryanair e Lamezia-Fiumicino con Alitalia.
    Tieni comunque presente che neanche i lametini stessi prendono l’aereo da Lamezia per recarsi a Roma città. Figuriamoci i crotonesi!
    Dall’aeroporto di Lamezia, Easyjet e Blue Panorama hanno abbandonato la tratta per Fiumicino a causa della concorrenza delle Freccie. E’ rimasta Alitalia solo per i calabresi che non sono diretti a Roma, ma fanno scalo a Fiumicino per raggiungere il resto del mondo.
    A Crotone, dove non hanno le Freccie, sono abituati a viaggiare in autobus. E se l’aereo costasse meno dell’autobus, stai tranquillo che preferirebbero l’aereo.

  175. @ DOMENICO:
    Anche Firenze è una grande città!
    Ma che colpa ne hanno le Regioni Calabria e Toscana se Ryanair non può atterrare né a Reggio e né a Firenze?

  176. Lo Staff di AeroportoRC.com chiede cortesemente agli utenti di non insistere sulla questione “Ryanair a Reggio Calabria“. Le parole di Porcino e della Sogas, sono state chiare: “Non ci interessa Ryanair e mai ci interesserà, poichè finiti i contributi ci lascerà a terra“. Ritornare sempre sullo stesso argomento non poterà alcun contributo per la crescita dello scalo. Bisogna trovare soluzioni alternative (vedi altre compagnie Low Cost).
    Inoltre questo Sito ha come tema Reggio Calabria e si dovrebbe discutere di questo Aeroporto. Degli altri Aeroporti Calabresi è possibile a volte fare un parallelismo, una considerazione, ecc…, ma non instaurare una vera e propria discussione, poichè non è questo il luogo adatto per poterlo fare.
    Grazie, lo Staff.

  177. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Speriamo vengano recepite le vostre parole!

  178. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Hai fatto bene a rammentarlo !
    rgds

  179. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Tranquillo, per me l’OT aperto da Pilota75 e dai suoi amici francesi può dirsi definitivamente chiuso!

    P.S. Ma a chi ti riferisci quando parli di “altre compagnie Low Cost”?
    Delle 4 compagnie non ancora operanti a Reggio che effettuano voli nazionali annuali, le low cost sono soltanto due: Ryanair ed Easyjet. Meridiana e Darwin, invece, non sono compagnie low cost.
    Tolta Ryanair, rimarrebbe soltanto Easyjet (che fra l’altro fa la schizzinosa perfino a Lamezia, dove ha soltanto una tratta annuale e una tratta di due mesi. E di aggiungere nuove tratte non ne vuole proprio sentir parlare).
    Pertanto, anziché parlare di “altre compagnie Low Cost”, dovresti parlare di “altra compagnia Low Cost”, al singolare, ovvero Easyjet.

  180. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Impara dal prof…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *