Dati di Traffico Gennaio 2013

sorriso Dati di Traffico Settembre 2009

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Gennaio 2013. Un inizio anno tutt’altro che esaltante, con una flessione del – 7,5 % di passeggeri e – 5,5 % di movimenti, che non ci stancheremo mai di dirlo è principalmente causata dalle riduzioni di frequenza di Alitalia e Blu Express su Roma Fiumicino e Milano Linate. Ribadiamo ancora una volta che è necessario, a questo punto, trovare un terzo competitor che vada a tappare questi “buchi” lasciati dai due vettori sopracitati, in quanto le due più importanti città del nostro paese sono in grado di supportare un aumento dell’offerta dei voli e non una riduzione. Tagli di frequenza che sia per Alitalia, ma soprattutto per Blu Express, scaturiscono dalla necessità di contenere i costi in virtù di un risanamento finanziario, di cui però il futuro non da certezze. Ecco che la Sogas dovrebbe cercare di prevedere ciò che ci riserverà il futuro, attivandosi già da ora per aumentare l’offerta di voli dall’Aeroporto dello Stretto.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 36.259 / Variazione: – 7,5 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione:  0,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione:  0,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 36.259 / Variazione: – 7,5 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 54 / Variazione: – 38,6 %

Totale: N. Passeggeri: 36.313 / Variazione: – 7,5 %

Totale Anno 2013 (Gennaio): N. Passeggeri: 36.313 / Variazione: – 7,5 %


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

17 commenti

  1. easy jet ed air one per esempio o no??? ma poi penso effettivamente servirebbero????????????

  2. certo che servono nuove compagnie..io vi posso dire che febbraio ho viaggiato con Bluexpress x Milano e il volo era completamente pieno sia all andata che al ritorno ma le frequenze sono troppo poche..sia x Roma che x Milano..

  3. febbraio ha il segno positivo i pax totali sono 33794 + 5,25%

  4. @ PAOLO:

    Ma come fai ad essere sempre così preciso con i numeri???

  5. @ PAOLO:
    Grazie, allora correggo.

  6. @ polemico:
    ma poi pensandoci bene qui non ne possono arrivare di nuove compagnie perchè per reggio non ci sono soldi.. leggete questo articolo o.O

  7. @ Angelo:
    Io e il presidente Scopelliti l’avevamo sempre detto: Ryanair vorrebbe sbarcare negli altri due aeroporti calabresi ma purtroppo non può a causa dei tantissimi limiti aeroortuali.
    Ecco finalmente la prova definitiva! Se verranno risolti gli ultimi due problemi, Ryanair sbarcherà a Crotone!
    P.S. Sogas, perché stai a guardare?

  8. Ricordo però che Porcino ha ammesso che non vuole Ryanair perchè non ci sono soldi..e poi crotone ha la pista più lunga di quella di reggio se lì può atterrare ryanair e qui non pur volendo che i soldi ci fossero?

  9. @ Angelo:
    Questa è una dichiarazione della stasi per giustificare la propria presenza nella giunta regionale.
    Figurati se avevano bisogno di un sopralluogo per sapere che a crotone non c’è l’ils…basta aprire l’aip!

  10. @ Angelo:

    Ho notato che non solo i cittadini di Reggio ma anche quelli di Crotone dimostrano poco interesse alle problematiche dei rispettivi aeroporti. Potrebbe anche essere il caso che queste sedute/conferenze vengano annunciate male e con poco preavviso quindi la stragrande maggioranza dei cittadini non lo viene a sapere?
    Ricordo anch’io che Porcino aveva rifiutato l’idea di aver Ryanair all’aeroporto dello stretto.

  11. penso che se si vuole ampliare l offerta – specia con l estero si debba per forza guardare e cercare accordo con Ryan air o jet air o forse anche con Volotea (ma penso che ancora presto per quest ultima compagnia che a pochi veicoli).

  12. Cmq tutti gli aeroporti nazionali hanno il segno meno davanti..non scordiamoci la crisi che stiamo attraversando! Per quanto riguarda i voli su Roma e Milano secondo me non c’è bisogno di un altra compagnia (qualche uno finirebbe per farsi male); basta solamente modulare meglio l’offerta…come il 4 volo di alitalia su FCO che potrebbe rimanere tutto l’anno.

  13. @ unico:
    Si anche questo è vero ma bluexpress è in crisi e non ne aumenta di frequenze..il 4 volo su fiumicino di alitalia ormai è solo stagionale e su linate dovrebbe incrementare perchè la domanda c’è e se i prezzi non fossero molto alti di passeggeri ce ne sarebbero molti di più perchè c’è da ricordare che molte persone di reggio x andare a milano utilizzano ryanair da lamezia..

  14. 8 marzo 2013, sul sito della SOGAS: il volo AZ1161 Roma-Reggio è indicato solo come code sharing, cioè Air Baltic BT5576. Così vogliono far vedere che è un aeroporto sempre più… internazionale?

  15. http://www.giornaledibrescia.it/…/ryanair-dal-12-ottobre-niente-piu-voli-da...

    diciasette € a persona , miiiiiiiiii ci credo che porcino dice che reggio non ha i soldi per avere ryanayr.

  16. @MYERS QUOTO APPIENO quanto da TE argutamente osservato e scritto!

    Infatti occorre una oculata ed energica politica di rimodulazione con relativo incremento dei voli su le maggiori città italiane nonchè una concreta e fattibile rotta internazionale europea e/o mediterranea!!

    Finalmente qui noto una maggiore e consapevole quanto pagata argomentazione dei vari amici, questo occorre alla Citta’ e alla Provincia di Reggio Calabria non i soliti commenti solo ed esclusivamente denigratori e cosa ancora più perniciosa (in quanto è nel DNA REGGINO) di solita critica negativa di tutto quello che appartiene a Reggio Calabria e Provincia in quanto l’erba del vicino è sempre verde!!

    @UNICO Hai detto una sacrosanta verità che sottoscrivo appieno!

    Speriamo in meglio per gli altri mesi.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  17. Visto che qui parlaimo di tutto….ho letto un comunicato di porcino emesso stamattina, chi riesce a tradurlo in italiano?
    Sembra che a reggio non si facciano check-in e controlli di sicurezza in deroga alle norme europee ma si vada direttamente ai gate…mah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.