Dati di Traffico Gennaio 2015

sorriso Dati di Traffico Settembre 2009

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Gennaio 2015. L’Aeroporto dello Stretto inizia il 2015 con un’altra pesante perdita di passeggeri, questa volta del – 14,72 % ed anche i movimenti registrano un – 14,67 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 100 su una capacità media di 150 posti (Load Factor 67 %).

Preferiamo non commentare questi dati poiché rischiamo soltanto di ripetere quanto già scritto in passato.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 31.332 / Variazione: – 14,72 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 31.332 / Variazione: – 14,72 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 54 / Variazione: + 80,00 %

Totale: N. Passeggeri: 31.386 / Variazione: – 14,64 %

Aeroporto Reggio Calabria Totale Anno 2015 (Gennaio): N. Passeggeri: 31.386 / Variazione: – 14,64 %


L’Aeroporto di Lamezia registra un + 6,11 % sul traffico passeggeri nonostante un calo dei movimenti del – 8,92 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 118 su una capacità media di 165 posti (Load Factor 72 %).

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 128.289 / Variazione: + 5,01 %

Internazionali N. Passeggeri: 9.272 / Variazione: + 25,37 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: – 100,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 137.561 / Variazione: + 6,11 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 15 / Variazione: + 114,29 %

Totale: N. Passeggeri: 137.576 / Variazione: + 6,12 %

Aeroporto Lamezia Totale Anno 2015 (Gennaio): N. Passeggeri: 137.576 / Variazione: + 6,12 %

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

79 commenti

  1. E’ evidente che non ci sta alcuna relazione tra movimenti e pax.
    Quindi sfatiamo il mito sostenuto da alcuni che a reggio i pax calano perchè diminuiscono i movimenti.
    La verità è che da Reggio non si va oltre i 500.000 pax, piaccia o no.

  2. @ Pilota75:
    È la mancanza di voli economici che ci condanna….il 60% dei giovani reggini vola da Lamezia….perché trova offerte con rynnair e easyjet…. Se a Reggio pensano che con alitalia si possano fare numeri di sbagliano … Il cliente viaggia da dove risparmia…

  3. @ Xxx889:
    non sono d’accordo.
    bv sta vendendo roma a 25/30 euro ow
    az a circa 45 euro, sempre ow

    il bacino di utenti è saturo, puoi anche regalare i biglietti, come nel passato, ma non superi i 650.000

  4. @ Pilota75:
    Il bacino d’ utenza è saturo??? I reggini soprattutto la prov zona ionica e piana di gioia vanno a lamezia x mancanza di voli altro che saturo…non esiste solo roma e milano!!

  5. @ ciccio:
    appunto…il bacino di utenza di reggio, che non ha MAI compreso le zone da te indicate, è saturo.
    Tu pensi che, a parità di prezzo, una persona da gioia verrebbe a reggio?

  6. La distanza tra gioia e lamezia e reggio e gioia è pressoché identica !e poi la piana non è solo gioia tauro ma conta circa 170.000 abitanti! Ma ti voglio fare un esempio dei miei amici a gennaio da campo calabro x andare a verona sono partiti da lamezia x treviso perché secondo te?? Ci fosse stata ancora volotea x venezia succedeva questo??? Non credo proprio!

  7. @ ciccio:
    scusa ma che esempio è? parliamo della piana di gioria e mi citi persone di campo?
    vabbè ho capito vuoi avere ragione. hai ragione, la colpa è che non c’è il volo per venezia….

  8. @ Pilota75:
    Io sono della piana e uso sia reggio che lamezia e allora? Ho citato campo calabro perché è ancora piu vicino a reggio! o il bacino di lamezia arriva fino a campo calabro? Certo che la colpa è che non ci sono i voli… vogliamo aumentare i pax con il -14% di movimenti… ma stiamo scherzando! !chissà perché lamezia senza low cost faceva 700.000 pax…e io dalla piana finché non è arrivata easyjet e ryan non usavo lamezia. ..

  9. @ ciccio:
    fammi capire:se, secondo te, la diminuizione dei pax è direttamente proporzionale al numero di movimenti, perchè nonostante lamezia abbia avuto una percentuale negativa di movimenti i pax sono aumentati?
    I pax a reggio non aumentano perchè il suo bacino di utenza è quello.
    puoi anche regalare i voli, le persone non ci sono…

  10. @ Pilota75:
    Bisogna analizzare il taglio dei movimenti perché se si tratta di una diminuzione di frequenze è una cosa se il calo è dovuto a una cancellazione è un’altra cosa!!Aspetto una tua risp comunque se il bacino di utenza di lamezia arriva fino a campo calabro e a questo punto pure quello di Catania visto che molti reggini lo usano! E il perché secondo te lamezia prima delle low cost faceva appena 700.000 pax?

  11. @ ciccio:
    il bacino di utenza di lamezia arriva fino a reggio se è per quello.
    il bacino di utenza non è un luogo geografico ma un insieme di fattori.
    non ho capito, il fatto che ci siano delle low cost è una colpa?

  12. @ Pilota75:
    È una colpa che non ci siano a reggio Le low cost…

  13. @ ciccio:
    perdonami ma non riesco a capire i tuoi ragionamenti. di che colpa parli? io vorrei un diretto per dallas, con chi me la devo prendere?

  14. La colpa della sogas che non ha una strategia seria è ha perso un sacco di pax … per il diretto per Dallas manco ti rispondo….

  15. @ Pilota75:
    Be prova a domandare a tutti gli studenti reggini fuori sede che studiano a Milano Bologna e Reggio Emilia da dove partono…nessuno parte da Reggio per fare scalo a Roma …trovano più idoneo e conveniente Lamezia ..

  16. @ Xxx889:
    quindi dai ragione a me che da reggio non ci volano le persone e non centra nulla il calo di movimenti.

  17. @ Pilota75:
    I movimenti… dipende perche se tu tagli una rotta è normale che tu quei pax li perdi salvo qualcuno che si fa lo scalo a roma… se tu diminuisci i voli ma mantieni la rotta e magari usi un aeromobile piu capiente allora può anche darsi che aumenti il load factor e rimane pressoché invariato il numero dei pax! La matematica non è un opinione! Ma a reggio ci sono stati solo tagli negli ultimi anni vedi venezia genova bologna malta ecc ecc se poi pilota 75 si aspettava l aumento a 700.000 con 4 voli ci deve spiegare come…

  18. @ ciccio:
    ma ci sei o ci fai? cosa centra malta, genova e tagli vari? qui si parla di gennaio 2015 su gennaio 2014. Vai a vedere chi operava e con quali rotte e poi, forse, puoi iniziare a parlare.

  19. @ Pilota75:
    Su su questo si ma solo perché reggio e mal gestito…Reggio a potenzialità ma se Nn si investe intorno e se Nn si varia nell offerta Reggio resterà uno scalo inutile e mangia soldi

  20. @ Xxx889:
    credo che il discorso sia diverso, molto più profondo. reggio dovrebbe essere un aeroporto “regional” o commuter, come dicono in usa. Aerei piccoli e diverse frequenze. Il punto è che il riggitano medio appena vede un atr o un aereo piccolo (come fu con myair) si rifiuta di volarci (già oggi sento critiche ai 319 rispetto ai 320….).
    lo dimostra il lf medio e il bacino di utenza, che per ovvi motivi non potrà andare oltre i 650mila pax.

  21. @ Pilota75:
    Ci fai tu… perche se leggi bene il mio messaggio era riferito a 700.000 pax annuali come pensi di farli con 4 voli visto i tagli degli ultimi anni e non al mese di gennaio 2015! Anche x il mese di gennaio 2015 comunque sono calati i movimenti del 14% e di conseguenza sono diminuiti i posti offerti e aumentati i prezzi!! Mercato: domanda e offerta! Sale il prezzo diminuiscono i pax vanno dove ce piu offerta e di conseguenza prezzo piu basso!!

  22. Non nascondiamoci dietro un dito. E’ risaputo che le low cost spostano passeggeri e fanno numero. Per rendercene conto non dobbiamo andare nemmeno troppo lontano. Crotone sta facendo di media 20.000 pax al mese grazie a Ryanair e se dovesse mantenere questa media vuol dire che in un anno siamo sui 240.000 pax. Mi pare che lo scalo di Crotone non abbia mai superato i 125.000 pax annuali. Quindi considerando il periodo estivo Crotone raddoppierà il suo record storico. Dai miei calcoli, ma potrei sbagliarmi, Ryanair a Crotone non sta viaggiando pienissima, ma siamo sul 55 – 60 % di riempimento. Direi che non è da Ryanair avere e mantenere questi numeri. Ma di una cosa sono sicuro, che se fosse Reggio Calabria ad avere i voli Ryanair di Crotone parleremmo degli stessi numeri. Questo perchè il territorio, il turismo e le infrastrutture non consentono di avere aerei pieni come a Lamezia. Ma Lamezia non è in Calabria…

  23. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    questo è innegabile, ma qui stavamo discutendo del fatto (mio post #1) che non vale la relzione – mov=-pax a reggio i pax non volano per altri motivi non perchè non ci sta fr o perchè i prezzi sono alti. Ho portato gli esempi di bv e az che ad aprile, periodo di feste (anche 25, ponte) vende roma a 35/40 euro…

  24. @ ciccio:
    perchè devi fare sti 700.000? te lo ha prescritto il medico?

  25. @ Pilota75:
    L aumento te l aspettavi tu non io…x me era scontato che i pax sarebbe diminuiti e nn mi riferisco al solo mese di gennaio..e non x mancanza di pax ma per l incapacità della sogas!E i reggini poi volano da lamezia e catania o addirittura in autobus vedi zona ionica specialmente!
    @roberto sartiano ( fondatore )
    Ottimo esempio crotone!! Pienamente d’accordo con te!

  26. @ ciccio:
    io mi aspettavo l’aumento? mi dici dove lo avrei scritto?

  27. @ Pilota75:
    Si ok questo succede perchè Fiumicino è una destinazione che non sposta molti passeggeri. I voli sulla direttrice Sud-Nord sono quelli più trafficati, infatti il Linate ha prezzi alti per questo.

  28. @ Pilota75:
    Visto che dici che non centra la relazione – movimenti= pax..

  29. @ ciccio:
    sei in grado di leggere e comprendere? leggi il post #1 e #3
    quando ho detto che mi aspettavo 700.000 pax?
    ti confermo (più che altro ti basterebbe leggere l’articolo per capirlo da solo…vabbè) che i movimenti non sono in relazione con l’andamento dei pax.

  30. @ Pilota75:
    Infatti x me sono in relazione movimenti e pax …
    Non posso mai sognarmi di fare gli stessi pax con diminuzione di frequenze cancellazione di rotte e usando aeromobili meno capienti!discorso in generale preciso! X te invece è solo una questione di mancanza di pax! E aggiungo che caso strano poi molti reggini usano catania e lamezia! Eh vabbe!!!

  31. @ ciccio:
    mi spieghi allora, scientificamente non con motivazioni ad muzzum, come mai a lamezia calano i movimenti ma i pax aumentano?

  32. @ Pilota75:
    Vuol dire che a Lamezia c’era una sovraofferta a Gennaio 2014 (con aerei meno pieni) mentre a Gennaio 2015 i movimenti sono diminuiti ma hanno viaggiato più pax (cioè aerei più pieni).

  33. @ Pilota75:
    Semplice aumento del load factor e aeromobili piu capienti..esempio venezia con alitalia veniva fatta con airbus 319 con circa 130 posti offerti ora invece treviso con Ryanair 189 posti! Alitalia su roma usa spesso il 321 per roma circa 200 posti ecc

  34. @ Pilota75:
    E sicuramente c era una sovraofferta di posti!

  35. @ ciccio:
    ok ok hai ragione. contento? anche tu come porcino, sempre colpa di altri…
    @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    quindi significa che a lamezia c’è margine di crescita sui pax a reggio no…quindi arrivi a quello che dico io: i pax a reggio li puoi mettere su 4 a380 ma sempre a quel numero arrivi….

  36. @ Pilota75:
    No no non sono contento anzi la colpa è proprio di porcino! Solo che non sai che dire e mi liquidi cosi! Intanto tu reggino che dici non ci sono pax sei il primo che usa lamezia come da te ammesso… buona serata A tutti!

  37. @Roberto Sartiano (Fondatore)
    Post 22
    Perfetto,parola chiaveTerritorio!
    Quando i politici e gli enti preposti locali,si dedicheranno a farlo funzionare(il territorio), e lasciassero
    a gente esperta il compito di gestire l’aeroporto dello stretto,allora si,con i tempi giusti,ci sarebbero dei sicuri miglioramenti.
    Non é questione di aumentare tratte, movimenti, etc…,e quà do’ragione a Pilota,se il territorio rimane questo i
    passeggeri diminuiranno di conseguenza.

  38. @ ciccio:
    ahaha ti chiedo di spiegarmi perchè per reggio vale l’equazione tra movimenti e pax e per lamezia non vale e poi dici che non so cosa risponderti?
    ahahha
    non vuoi vedere le cose…
    certo che uso lamezia…mi viene più comodo. è un problema? per me no.

  39. @ Pilota75:
    Veramente ti ho spiegato dell aumento del lf t ho fatto esempio ryan ke offre 189 posti anzike i 130 alitalia su Venezia ora Treviso il 321 su roma la sovraofferta k sicuramente c era detto pure da Roberto sartiano…mah sei tu che non hai voluto leggerlo O fatto finta di nn capire.. Vola da dove vuoi nn me ne può fregar de meno! ti ho detto in quel modo perché anche tu rientri nella statistica che usa lamezia per mancanza di voli da reggio o per risparmiare o per qualsiasi altro motivo..

  40. @ Pilota75:
    La risposta è dipende. I movimenti sono legati alle frequenze, ma devi considerare anche i posti offerti. Tendenzialmente se diminuisci i movimenti diminuisci anche i pax. Ma se diminuisci i movimenti ed aumenti i posti offerti potresti aumentare i pax.

  41. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    questa al mio paese si chiama ottimizzazione…se io so che una rotta genera 120 pax di media, se posso, ci metto un aereo che mi da un lf più vicino al 100% che non uno che me lo da al 70& e qui penso che siamo d’accordo.
    non concordo invece sul voler giudicare differentemente la diminuizione di movimenti su lamezia con reggio.
    alla fine, se vogliamo parlare di posti offerti, siamo li, la differenza è di 15 posti.
    Perchè, allora, negare che lamezia fa più pax di reggio anche con meno movimenti?

  42. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    Esattamente cosi Roberto! Dipende ma a reggio ci sono stati solo tagli di frequenze continui cambiamenti d orari tolto il night stop poi rimesso insomma un bel casino Che di certo non incoraggia il potenziale passeggero e posti offerti sono diminuiti quindi era scontato che sarebbero scesi di conseguenza i pax! Ma comunque io non sono qui per convincere nessuno esprimo le mie idee come ho sempre fatto! Mi viene da fare l’ esempio del volo x malta… tolto quello i pax reggio malta non esistono più? Ci sono ma di sicuro non vanno a farsi lo scalo a roma per andare a malta…non essendoci più il volo diretto la vacanza se la fanno altrove partendo spesso da lamezia e catania! E cosi reggio si trova sempre col segno meno nella voce pax!

  43. @ Pilota75:
    Purtroppo tu hai il potere di confondere le persone nei commenti. Ma la notte si sa porta consigli. Posso dimostrarti ora del perchè per Lamezia non vale la relazione – Mov = + Pax.
    Praticamente sono diminuiti in maniera pesante i voli NON low cost come Alitalia, mentre è stato aggiunto qualche volo low cost. Ora, sappiamo tutti che Alitalia viaggia con un load factor più basso (70 % circa) rispetto alle low cost (80 % circa). Ecco come hanno fatto ad aumentare i passeggeri.
    In sintesi meno voli Alitalia hanno prodotto quel calo, ma i pax hanno usufruito dei voli low cost che hanno viaggiato ancora più pieni.
    Il caso è chiuso.

  44. Avete dimenticato che i messinesi paradossalmente preferiscono catania sebbene più distante, più che la piana, Reggio deve essere in sinergia con Messina.. ma ciò non avverrà mai. Ciao

  45. Anche la tirrenica messinese,es milazzo preferisce catania,il bacino d’utenza c’è eccome se c’è altro che saturo.

  46. Attenti che se continua cosi Crotone vi supera, ed é un peccato, ciao a tutti

  47. @ turi:
    ma non è un peccato , il peccato è che a reggio i denari anziche investirli prima per generare traffico e servizi , vengono investiti dopo per ripianare le perdite , dopotutto io penso che la regione ha deciso di investire così per tre semplici motivi .

    1 perche investendo su reggio farebbe diminuire in modo pesante i passeggeri su lamezia , così facendo avremmo tre piccoli aeroporti in perdita.
    2 le perdite che genera sogas sono un gran parte ripianate dalla provincia di reggio e la regione calabria non subisce grossi danni.
    3 perchè una regione deve investire risorse sue per dare un servizio ad una regione limitrofa ( messina / sicilia ) , messina dovrebbe fare la sua parte , ma a quanto pare se ne guadano bene dal farlo .

  48. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    E’ normale che se una rotta che operavo 2 daily con un fokker 100 o un 717 la sostituisco con un volo operato dal 737-800 o un 321 offro gli stessi posti con un solo volo…ecco perche ti trovi meno movimenti e uno piu’ nella voce pax.

  49. Puntando su messina, lamezia non perderebbe passeggeri, cosi come non sono stati persi con l’avvento di ryanair a crotone.

  50. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    il tuo teprema valeva nel caso in cui i pax fossero restati uguali.
    A parità di pax, cambiava solo il lf.
    Ti ricordo che i pax a lamezia sono aumentati…quindi non tiene…roberto!

  51. @ ciccio:
    e spiega perchè se gli stessi pax che prima erano su due voli, ne usano uno solo dovrebbero aumentare…

  52. @ Pilota75:
    Forse non mi sono spiegato. Ripeto, se tu tagli voli Alitalia che non riescono a viaggiare mai pieni (facciamo 130 pax a volo) per via delle tariffe alte è logico che la voce meno movimenti ti aumenta. Se sostituisci non tutti i movimenti tagliati, ma che ne so anche solo la metà con voli low cost che ti viaggiano con 180 passeggeri allora l’aumento passeggeri lo vedi.

  53. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    E qui siamo d’accordo che le tariffe incidono.
    Ma non possiamo dire che sia una legge che vale sempre e comunque.
    Ecco perchè dico: non affermiamo che il movimento di a/m è direttamente proporzionale al numero dei pax.
    Reggio ha un suo bacino di utenti che non ha alcuna relazione con i movimenti, infatti siamo sempre li.
    Togli il roma di mezzogiorno? Vado su quello del mattino, pazienza; non dice il pax: allora non vado…

  54. @ Pilota75:
    No secondo me una parte dice allora vado su quello del mattino ed un’altra dice vabbe vado a Lamezia.
    Certo mi pare che in passato è anche capitato che a Reggio Calabria sono diminuiti i movimenti ma i passeggeri sono aumentati. Infatti gli aerei avevano viaggiato più pieni.

  55. @ Pilota75:
    I passeggeri sono aumentati quando c erano i voli per venezia bologna pisa ecc… non sono sempre gli stessi se approfondisci bene i dati di traffico degli anni precedenti vedrai che reggio faceva si 500.000 pax all incirca come adesso ma c erano quando 50.000 quando 70.000 all anno di transiti di airmalta che in pratica figuravano come pax per reggio ma non lo erano… reggio era il 3 o 4 aeroporto italiano per transiti…andata via airmalta reggio continuava a fare gli stessi numeri grazie ai nuovi voli!

  56. @ ciccio:
    ma tu, ti capisci quando scrivi?
    stiamo parlando di gennaio 2015 su gennaio 2014.
    Cosa centra malta, bologna…
    Sai rispondere a quanto da me chiesto al post#51?

  57. @ Pilota75:
    visto che affermi nel post num. 53 che i pax sono sempre quelli indipendentemente dai movimenti ti smentisco perchè i dati dicono tutt’altro!! tu vedi sempre 500.000 pax totali ma analizza chi e come sono questi pax… se prima airmalta generava 70.000 transiti quando è andata via segnando 0 nella voce transiti e 0 internazionali come faceva reggio a fare gli stessi pax???
    ti risp al post 51:
    quello era un esempio del fokker 100 vs 737-800 evidentemente non capito! allora: non è cambiato solo l’aereo ma è subentrata una low cost che si sa viaggia con un load factor molto piu alti e i posti offerti aumentati! Se sei di buona memoria fine 2014 inizio 2015 ryan aveva appena aperto la base a lamezia mettendo nuovi voli per fiumicino e treviso che all’inizio viaggiavano con load factor bassini per i canoni ryan probabilmente per la non conoscenza dei nuovi voli… fatto sta che adesso viaggiano con oltre il 70% di load factor! e cosi hai quel segno piu’ nei pax! Piu’ chiaro di cosi’…

  58. @ ciccio:
    mi correggo fine 2013 inizio 2014 è stata aperta la base a lamezia lapsus!

  59. @ ciccio:
    onestamente mi sono seccato…fai come vuoi..hai ragione tu.
    I pax di reggio sono speciali ok. quando tra un mese chiudono la sogas potrai sempre dire che i nostri pax sono diversi.

  60. @ Pilota75:
    ahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahhahahahha
    ottima analisi complimenti il ” fai come vuoi” è azzeccato!!!! Non so dove ho scritto che sono speciali i pax di reggio ma comunque a titolo informativo non vedo l’ora che la chiudano la sogas!

  61. ma è mai possibile che tutte le mattine si debbano leggere le stesse sterili diatribe tra, più o meno, gli stessi personaggi?
    per cortesia dateci un taglio, state facendo scappare da questo sito tutte le persone che lo seguivano per il gusto di avere delle informazioni serie sulla materia trattata.

  62. Non è affatto vero, Ryanair sta facendo record a Crotone e in media viaggia con 140 pax su 189 disponibili….@ Roberto Sartiano (Fondatore):

  63. @ marco:
    Ti chiedo di aiutarmi a capire. Se io vado sul Sito dell’Aeroporto di Crotone e prendo Gennaio 2015 leggo Passeggeri di Linea 18.200 e Movimenti di Linea 78. Quindi se divido (18.200/78) viene fuori che la media è 233 passeggeri a volo, dato impossibile visto che la capienza del 737-800 è di 189 posti. Quindi deduco che i Movimenti di Linea vanno moltiplicati per 2 per avere voli di A/R e da 78 diventano 156. Ricalcolando la media (18.200/156) viene fuori 116 passeggeri a volo a cui corrisponde un load factor del 61 %.

  64. @ melville:
    Tutta questa diatriba è per non dare cattiva informazioni visto che si tenta di screditare l’aeroporto e non chi lo gestisce in modo scandaloso! E in questo modo non si fa altro che dare un alibi alla sogas dicendo non ci sono pax non serve che cerchiamo altre compagnie e destinazioni tantu sempri 500.000! Ho dato dei dati verificabili anche online se qualcuno è in grado di smentirli sono qua…se poi le risposte sono che sono come porcino senza dare un numero mi faccio una risata…o forse uscirà che io sono porcino sotto il nick ciccio ahahahaa!

  65. chi traduce in italiano?

  66. Attenzione al territorio (bacino d’utenza) che a mio parere comprende ogni abitante a distanza inferiore ai 60/80 minuti di percorrenza per raggiungere l’aeroporto (per intenderci da Bovalino a Polistena) comprese le città di Messina e Milazzo vuol dire creare servizi adeguati (servizi bus) e magari anche voli utili ..

    Non esistono infatti ad esempio a mio parere voli per Roma/Milano in orari compresi tra le 8.30 e le 9.00 che permetterebbero ad un utente Messinese (o anche di Taurianova o Bovalino) di essere a Roma o Milano nella mattinata senza essere costretti a levatacce notturne ..

  67. @ Gio:
    hai provato a fare lo stesso discorso per catania e lamezia? Vedi come si sovrappongono?

  68. Qualcuno mi può dire esattamente le fonti dalle quali estrapolate il riempimento medio dei voli serviti dall’ aeroporto di Reggio? O è direttamente pubblicato il dato finale?

  69. @ Fabrizio:
    Sono io che faccio i calcoli della “media pesata” in base ai dati forniti da Assaeroporti. Parlo di media generale di passeggeri su capacità media pesata di posti offerti.

  70. @ Gio:
    d’accordissimo sugli orari assurdi dei voli alitalia per Milano (6.30) che già per una persona che abita a reggio vuol dire svegliarsi molto presto e che per una persona della provincia è impensabile. Anche il Torino fino a qualche mese fa, festività di Natale comprese, aveva quegli orari, ora ha orari “normali” speriamo duri.

  71. viaggio x Roma con blu-express ogni 15gg e la media di riempimento nei mesi di gennaio e febbraio è di norma tra il 50 e il 60%: Qualcosa in più con Alitalia sempre per Roma(es volo Roma/Reggio 21,30 02/03/2015 120 pax)
    Roma è ben coperta…si punti su Bologna e Venezia….

  72. @ Pilota75:
    La sovrapposizione può valere al limite per Gioia Tauro (percorrenza per Lamezia 50 min) molto meno per Messina (percorrenza con Catania 80 min) e Milazzo ma non vale per la costa jonica reggina (almeno sino a Bovalino) … comunque la differenza la fanno i servizi … bus/treno/aliscafo ecc.. la maggiore o minore attrazione dipende da quello …

    Progettare il sistema di trasporto integrato però significa anche prevedere voli ad hoc per questa utenza nelle fasce del mattino 8.30-9.30 e del pomeriggio 18.00/19.00 che per ora mancano ..

  73. @ Gio:
    secondo me la stai facendo al contarrio. tu devi partire dall’apt e tirare il raggio fino a 80 minuti, poi fai lo stesso da lamezia e da catania e vedi…altrimenti non si spiegherebbe come mai da messina vanno tutti a catania.

  74. @ Pilota75:
    so come si traccia una linea per luoghi equidistanti in termini di tempo …. sto proponendo una visione diversa che parte dal territorio …

    Vanno tutti a Catania perchè tra le 7.50 e le 10.30 ci sono per ROMA/MILANO ben 6 o 7 voli Alitalia e Ryanair … a Reggio nemmeno uno (o forse solo la Dom il MI alle 8.00) ..

  75. @ Gio:
    Ragazzi io non vi capisco…poi si dice che io faccia polemica.
    Tu nel post 66 hai detto cosa per te fosse un bacino di utenza:”…. Attenzione al territorio (bacino d’utenza) che a mio parere comprende ogni abitante a distanza inferiore ai 60/80 minuti di percorrenza per raggiungere l’aeroporto (per intenderci da Bovalino a Polistena) comprese le città di Messina e Milazzo..”

    Io ti ho risposto: ok, prova a fare i 3 bacini di utenza per reggio, catania e lamezia, che (ovviamente) avrebbero evidenziato delle sovrapposizioni.

    Per non ammettere che avevo ragione io mi dici che adesso hai una “visione diversa”?
    Ma dai….
    allora io ti dico che si fa prima ada rrivare ina ereo da roma a reggio che fare reggio napoli in macchina…ergo roma è nel bacino di utenza di reggio….

  76. MI RIVOLGO AL MODERATORE DEL BLOG (SARTIANO) E GLI CHIEDO:
    OLTRE A COMMENTI E SUGGERIMENTI, COSA POSSIAMO FARE DI CONCRETO PER NON FAR MORIRE L’AEREOPORTO DELLO STRETTO? HAI POSSIBILITA’ D’INTERLOQUIRE CON I SOGGETTI POLITICI E NON SOLO CHE DI AEREOPORTO SI DOVREBBERO INTERESSARE?
    SARO’ RIPETITIVO MA OLTRE A PENSARE AI VOLI (IMPORATANTI), BISOGNA RIPENSARE ALL’ACCOGLIENZA ALL’ARRIVO ALLO SCALO E PER ACCOGLIENZA INTENDO MEZZI DI COLLEGAMENTO ANCHE FESTIVI E NOTTURNI CON IL CENTRO DI REGGIO (ATAM),VILLA SAN GIOVANNI E MESSINA (BLUE FERRIES E FS).
    NON POSSIAMO PERMETTERCI DI FARCI SPENNARE DALLA LOBBY DEI TASSISTI!!!
    E POI E’ MAI POSSIBILE CHE NON CI POSSA ESSERE UN VIGILE CHE REGOLAMENTI LE SOSTE E LE FERMATE DAVANTI LO SCALO? OGNI SERA ALL’ARRIVO DI 2 SEMPLICI VOLI REGNA IL CAOS!!!!

  77. @ giuseppe:
    Prima di tutto non dovresti scrivere in MAIUSCOLO ma in minuscolo.

    Non è compito di questo Sito quello di salvare l’Aeroporto. Come ho sempre detto noi non abbiamo santi in paradiso e nemmeno nella politica. Ma la politica in un modo o nell’altro ci conosce e sa come contattarci qualora noi potessimo risultare utili per salvare l’Aeroporto. Noi non ci tireremmo indietro verso ciò che amiamo. Purtroppo nessuno ci ha mai contattati, evidentemente la meritocrazia non paga.

  78. @ ROBERTO SARTIANO (Fondatore)
    Grazie hai risposto al mio quesito in un altro post!
    Avevo scritto non avendo letto questo Argomento!

    Però credo che TUTTI Noi possiamo fare pressing se ciò fosse possibile, IO sono presente!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  79. @ Pilota75:
    La visione diversa è semplicemente rispetto alla creazione di un sistema integrato efficiente e funzionante come evidenziato nel mio post 72

    Bus/Treno/Aliscafo/Aereo .. e relativi costi

    Voglio dire che non è sufficiente un semplice conteggio in termini di percorrenza in auto per determinare la scelta dell’utente!!!
    E che non esistono a mio parere voli (e tanto meno altri servizi) pensati in questi termini ed a servizio di questa utenza!!!

    Non è sempre necessario confutare un qualunque pensiero dell’interlocutore prima di averne colto il senso per il semplice piacere di dimostrare che sai già tutto hai già capito tutto e sopratutto che qualsiasi discussione è inutile … questo pessimismo cosmico non ti aiuta!!!

    Con simpatia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.