Dati di Traffico Giugno 2012

sorriso Dati di Traffico Settembre 2009

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Giugno 2012.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 53.010 / Variazione: + 19,4 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione: – 100,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: – 100,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 53.010 / Variazione: + 8,9 %

Av. Generale: N. Passeggeri: 187 / Variazione: – 47,6 %

Totale: N. Passeggeri: 53.197 / Variazione: + 8,5 %

Totale Anno 2012 (Gennaio – Giugno): N. Passeggeri: 258.845 / Variazione: + 5,5 %

Grazie alla collaborazione del nostro utente “Francesco Tripepi” che ringraziamo per lo straordinario lavoro fatto, possiamo fornirvi un prospetto relativo ai flussi passeggeri di Giugno 2012.

Il buon Francesco giorno per giorno ha monitorato tutti i voli su FlightRadar24, calcolando la capacità dei posti offerti. Recentemente è stato reso pubblico un prospetto della Sogas nel quale venivano riportati i passeggeri effettivamente trasportati da ogni compagnia. E’ stato così possibile fornire un dato molto più completo e realistico sui coefficienti di riempimento (Load Factor).

Tabella Dati di Traffico Giugno 2012:

http://www.aeroporticalabria.com/wp-content/uploads/2012/07/LF-Giugno-2012.xls

Roma Fiumicino (Alitalia) L.F. 62,4 %

Milano Linate (Alitalia) L.F. 60,7 %

Torino (Alitalia) L.F. 90,5 % (Nota: Load Factor alto per via della tariffa fissa a 95 Euro imposta dal Bando per Oneri di Servizio Pubblico)

Bologna (Alitalia) L.F. 44,1 % (Nota: Load Factor basso per via dello start – up iniziale avvenuto proprio nel mese di Giugno)

Venezia (Alitalia) L.F. 56,7 % (Nota: Load Factor basso per via dello start – up iniziale avvenuto proprio nel mese di Giugno)

Roma Fiumicino (Blu Express) L.F. 49,7 %

Milano Linate (Blu Express) L.F. 84,5 %

Venezia (Volotea) L.F. 73,9 %

Pisa (Air One) L.F. 59,2 %

Tutte le destinazioni dimostrano di reggere un buon volume di traffico, il Milano Linate di Blu Express si rivela essere la migliore rotta, sfatando così il monopolio Alitalia sull’area milanese ed offrendo tariffe concorrenziali, mentre a nostro avviso la rotta per Roma Fiumicino sempre di Blu Express risulta la più penalizzata a causa della fascia oraria poco interessante e della concorrenza di Alitalia prima con 3 e poi con 4 frequenze giornaliere nella Stagione Estiva.

Il volo per Venezia sia di Volotea che di Alitalia non si calpestano a vicenda e nel periodo Estivo possono coesistere. Volotea ha già messo in vendita la rotta anche per la Stagione Invernale, mentre Alitalia dopo Settembre non riconfermerà la tratta.

Torino come ribadito altre volte è una rotta che si sostiene benissimo anche senza Oneri di Servizio Pubblico. Non sappiamo ancora quale sarà la decisione di Alitalia dopo fine Ottobre.

Alla rotta per Bologna, annunciata con poco preavviso e con l’apertura delle vendite avvenuta appena 48 ore prima dell’avvio dei voli, onestamente non gli si poteva chiedere di più. Già per Luglio e quasi sicuramente anche per i mesi successivi si prevede un incremento di passeggeri. Alitalia non riconfermerà il volo dopo la fine di Settembre.

Il Pisa di Air One trasporta circa 100 passeggeri a volo e non delude le aspettative. Probabilmente il massimo che la rotta può esprimere si aggira su quella cifra. Anche Air One dopo fine Ottobre non riconfermerà la tratta.

I voli per Roma Fiumicino e Milano Linate di Alitalia risultano ormai rodati da diversi anni ed è inutile spendere parole.

In conclusione buoni riempimenti considerando che il boom di passeggeri si registrerà nei mesi di Luglio ed Agosto, ma la non conferma delle tratte soprascritte per la Stagione Invernale non permetterà quasi sicuramente di raggiungere i 700 mila passeggeri annuali.

Per maggiori informazioni visita il Forum alla Pagina:


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

19 commenti

  1. Questi dati traffico del mese di Giugno 2012 dimostrano
    in modo obbiettivo che l’Aeroporto dello Stretto ha una grande potenzialità e un bacino di riferimento NON ancora del tutto valorizzato.

    Infatti quasi tutti gli Aeroporti blasonati hanno segno negativo sia sul nazionale e sia sul totale ad esempio: Catania – 7,5 nazionale , – 4,1 sul totale passeggeri;
    Lamezia Terme – 0,1 (nessun incremento), – 7,3 (dato preoccupante visto la tanto sbandierata buona amministrazione!);
    Milano Linate – 1,3 , + 1,4;
    Roma FCO – 8,8 (una sconfitta visto il periodo), -1,8;
    Venezia – 15,7 (no comment), – 10,7 (che delusione);
    Torino – 9,6 (non centrato l’obbiettivo) , – 7,1,;
    REGGIO CALABRIA + 19,4 (ottimo risultato), + 8,5 (senza i voli internazionali).

    Pertanto il totale anno (Gen.-Giug.) + 5,5 è penalizzato dalla totale mancanza di Voli Internazionali.

    Condivido quanto affermato da Roberto (Myers) sui L.F. inerenti i singoli voli e sono preoccupato per quanto riguarda la Stagione Invernale poichè se veramente non verrano confermati gli attuali voli difficilmente il nostro Aeroporto potrà spiccare l’agognato volo!

    Invito la SOGAS ad essere vigile ma sopratutto a prendere le dovute iniziative affinchè la Stagione Invernale non sia privata di questi voli MA sopratutto a ripristinare qualche volo internazionale nel raggio europeo e mediterraneo dopo tutto NOI siamo il vero centro del Mare nostrum.

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  2. Non si era detto che c’erano nuove trattative per l’estate? Ormai siamo ad Agosto! E per l’inverno si preannuncia il vuoto!
    Cosa è andato storto?

  3. Bucarest e Casablanca. Voli settimanali che sarebbero strapieni.

  4. Interessante lo studio fatto da Francesco. Pensavo a dir la verità, che il FCO di Blue Express andasse meglio.
    Non mi stupiscono invece gli ottimi dati su VCE,TRN e PSA.
    TRN meriterebbe la riconferma visti gli ottimi risultati e spero proprio che Alitalia ci faccia questo regalo (a mio avviso un 2x reggerebbe anche nella winter e anche senza oneri di servizio pubblico).
    BLQ, come sottolineato nell’articolo, paga la scarsa pubblicità in prossimità dello startup: Luglio sarà mese cruciale per capire se il volo funziona.
    Contento per Volotea, che con coraggio ha confermato VCE per la Winter, con la speranza che possa aprire nuove rotte dal nostro aeroporto.

    Ho una domanda: come ha fatto francesco tramite Flightradar a risalire al LF???

    @ pindo:
    Condivido Bucarest, meno Casablanca

  5. Inizio a scegliere i gusti per la brioche? 🙂

  6. La gelateria l’hai già scelta?? XD

  7. Francesco Turak

    A margine di quanto scritto spero che le rotte non confermate per l’inverno da Alitalia ed Airone vengano il prima possibile attivate da altre compagnie
    Personalmente vedrei molto bene Volotea su Bologna, Pisa e Torino (su quest’ultima volendo BV ci potrebbe fare un pensierino..) ma con la dirigenza attuale dubito che si ottenga qualche risultato
    Per il resto buoni i numeri che confermano le potenzialita’, almeno sul nazionale, dell’aeroporto

  8. @ Giuseppe Imbalzano (“AZ Airport”):
    Per questo cedo l’onore delle armi e lascio libera scelta.

  9. @ giulio:

    Top 5 dei voli annunciati e mai operati dal Tito Minniti:

    5) Kontikisky CUF – REG

    4) In pompa magna, dalle colonne di Gazzetta del Sud: Ibiza!

    3) Voli charter per la stagione estiva 2012 a cura di TO di Palmi: mai visti.

    2) In quasi tutte le conferenze stampa Sogas: collegheremo Reggio con Napoli e Bari.

    1) Reggio vola a Berlino: in occasione della presentazione di BluExpress, viene annunciato la prossima apertura della rotta. A distanza di un anno, ancora aspettiamo.

  10. Francesco Turak

    Paolo, per dovere di cronaca ti sei dimenticato il Reggio-Nimes….

  11. @ Francesco Turak:
    Giusto 🙂

  12. @ Paolo:
    Ti sei dimenticato Parigi!
    “Abbiamo detto Parigi e vogliamo Parigi, Non avremo altri voli internazionali fino a quando non avremo Parigi. Questo vuol dire essere organizzati ed avere una programmazione”.

  13. Ma credo che ce ne sono cosi tante che ci sfuggono. Ad esempio mi viene in mente il Reggio-Stoccarda di Clubair…

  14. @ Paolo:
    Secondo te anche questo inverno si ricomincerà con le promesse per la prossima summer?

  15. Le rotte vanno tutte bene..perchè allora non confermarle per tutto l’anno come ha fatto volotea ??? Vogliono spillare più soldi ??? Vedremo…

  16. @ giulio:
    ptobabile 🙂 attendiamo la prossima conferenza stampa 🙂

  17. Dai calcoli che ho fatto, considerando la percentuale di passeggeri sul totale annuo transitati nel primo e secondo semestre 2011, rispettivamente il 43,7% e il 56,3% e visto che 258845 corrisponde al 43,7%, i passeggeri rimanenti sarebbero 404574, con un risultato pari a 663419 passeggeri transitati facendo registrare quindi un +18%. Tutto ciò dimostra che anche se i voli attuali rimangono operativi anche per tutta la winter non so fino a che punto si possa superare la cifra dei 700000 passeggeri annui. Ma mai dire mai.

  18. per me si arrivera’ intorno ai 600 mila e non di piu’……..

  19. Io dico intorno ai 650mila ci dovremmo essere tranquillamente..poi molto dipende dalla winter, ma sicuramente rispetto all’anno passato avremo il Venezia di Volotea che non è poco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.