Dati di Traffico Giugno 2015

sorriso Dati di Traffico Settembre 2009

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Giugno 2015.

Per l’Aeroporto dello Stretto si continua con la pesante perdita di passeggeri e di movimenti, registrando rispettivamente – 10,0 % e – 22,6 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 121 su una capacità media di 150 posti (Load Factor 80 %).

E’ chiaro che di questo passo l’Aeroporto di Reggio Calabria sarà destinato, a fine anno, a perdere quasi 70.000 passeggeri, chiudendo con poco più di 450.000 passeggeri.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 45.737 / Variazione: – 10,0 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 45.737 / Variazione: – 10,0 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 189 / Variazione: – 82,2 %

Totale: N. Passeggeri: 45.926 / Variazione: – 11,5 %

Aeroporto Reggio Calabria Totale Anno 2015 (Gennaio – Giugno): N. Passeggeri: 223.685 / Variazione: – 9,0 %


L’Aeroporto di Lamezia registra un – 9,8 % sul traffico passeggeri ed un calo dei movimenti del – 16,0 %.

La media generale di passeggeri a volo è stata di 143 su una capacità media di 165 posti (Load Factor 86 %).

Anche se in questi primi 6 mesi del 2015 si è registrato un notevole calo di movimenti ( – 11,9 % ), i numeri non dovrebbero far preoccupare, in quanto si è verificato un aumento del Load Factor che ha permesso di minimizzare, nel complesso, la perdita di passeggeri ( – 1,6 % ).

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 173.573 / Variazione: – 12,6 %

Internazionali N. Passeggeri: 56.009 / Variazione: – 0,7 %

Transiti N. Passeggeri: 1.588 / Variazione: + 26,1 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 231.170 / Variazione: – 9,8 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 46 / Variazione: + 12,2 %

Totale: N. Passeggeri: 231.216 / Variazione: – 9,8 %

Aeroporto Lamezia Totale Anno 2015 (Gennaio – Giugno): N. Passeggeri: 1.034.055 / Variazione: – 1,6 %

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

13 commenti

  1. Luciano Pollifrone

    Sono addolorato davvero per quello che sta avvenendo da anni a Reggio e all’aeroporto.
    Anche io sono stato “costretto” ad emigrare a Lamezia per i miei viaggi bimestrali da e per Venezia (ho origini Bovalinesi e risiedo a Venezia) in virtù dell’inefficienza del Minniti.
    Addolorato per come si sta disperdendo un patrimonio di potenziali clienti (l’area dello stretto può contare su quasi 600 abitanti) impoverendo una azienda e il suo benefico indotto e portando alla inutilità, uno dei servizi più essenziali in un territorio lontano come il nostro.
    Ma si può gestire in questo modo una ricchezza? Da anni solo promesse e le solite “filosofie”: A cadenza mensile l’annuncio, sempre disatteso, di nuovi voli, fallimentari i pochi nuovi voli, oltre al Roma e Milano, conclusi dopo un breve periodo di “non decollo, gravi errori con pochi, lenti e inefficaci progetti e azioni per attirare i passeggeri siciliani e delle aree lontane della provincia, costante totale disorganizzazione nella logistica più semplice dentro e fuori l’aeroporto.
    Ma davvero c’è chi pensa che questo status possa continuare dando sempre la colpa a Roma e all’Enac o al non so cosa di turno e continuando ancora con le quotidiane filosofie e recriminazioni?
    Certo, anche orograficamente e logisticamente, Reggio non è Lamezia ma questo non vuol dire disperdere così, una ricchezza che se sfruttata in maniera ottimale potrebbe dare i suoi frutti.
    Tutti oggi voliamo molto più di 20 anni fa e meno di quello che si volerà tra dieci anni, le merci viaggeranno sempre più con gli aerei, e la provincia di reggio potrebbe intercettare anche una quota di quei milioni di turisti, che aumenteranno ancora nei prossimi anni e che hanno come meta l’italia.
    Bisogna svegliarsi, fare meno chiacchiere, lavorare con i dati e fare scelte coraggiose e drastiche. Prendere esempio da chi è diventato grande, nelle stesse condizioni di partenza del Minniti. Catania e Lamezia docet. Sopratutto non scendere a compromessi e fare in fretta perchè quello che noi lasciamo, viene acquisito da altri e non tornerà più.

  2. Parole sante Luciano.
    Per questo non ti ho più visto a Reggio, viaggi su Lamezia.

  3. Che dire????

  4. @ giuse79:
    tempestivo nicolò…ma almeno capisce quello che gli scrivono?

  5. @ Pilota75:

    Perché ha scritto qualcosa?

  6. @ Emigrato:
    il link postato da giuse; in ogni caso credo glielo abbiano scritto….

  7. @ Pilota75:
    Concordo pienamente Pilota. Chissà chi gli fa questi articoli….. Forse qualcuno di FI

  8. @ Pilota75:

    Era ironia. 🙂

    Questo è uno di quelli che credono che l’azione politica, nasca si sviluppa e muore, all’interno dei comunicati stampa… dove la fuffa impera e a prescindere da chi materialmente usi la penna.
    Uno dei tanti che se avesse una benché minima capacità che vada oltre quello che nel suo profilo dichiara essere il suo hobby (la lettura) e il mero raccogliere preferenze, per prima cosa avrebbe dovuto ” tirare le orecchie” a colui che ha la reale possibilità di invertire la rotta oltre che rammentargli che Dublino non rientra tra le località indicate per le gite fuori porta.
    Ossia al suo compagno di partito (?) nonchè socio di maggioranza di Sogas.

    Chiaramente il mio è uno dei tanti auspici, per intenderci meglio alla Domenico, che non potrà non cadere nello stesso vuoto pneumatico espresso in tutta quella sfilza di comunicati che vengono consegnati alla stampa.
    … e che noi postiamo, leggiamo e commentiamo pure.:-(

  9. @ Pilota75:

    AH! dimenticavo Pilota.
    Il link postato da Giuse non lo apro manco sotto tortura.

  10. Chi si appresta a fare comunicati stampa (parlo in generale) dovrebbe prima informarsi che dopo la costruzione della piazzola per far atterrare gli Elicotteri e dopo l’inaugurazione dell’Enoteca in Aerostazione costata ben 200 mila Euro, i problemi dell’Aeroporto dello Stretto sono risolti.

  11. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    a proposito…la piazzola elicotteri realizzata “in una settimana”, elisoccorso a reggio…è operativa?

  12. @ Pilota75:
    Non risulta sulle Carte di volo AIP per ora. Bisogna aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.