Enac su notizie relative a valutazione positiva concessione società Sogas

Sito Ufficiale ENAC

Riporto Comunicato Stampa Enac:

ENAC SU NOTIZIE RELATIVE A VALUTAZIONE POSITIVA CONCESSIONE SOCIETÀ SOGAS

Enac comunica che, con riferimento a quanto riportato, in data odierna, da alcune agenzie stampa circa l’asserita valutazione positiva dell’ENAC per la concessione ventennale dell’aeroporto “Tito Minniti” alla soc. SOGAS, si rende necessario precisare che l’istruttoria per il rilascio della concessione in parola è tutt’ora in corso e che il risultato della medesima, esperiti gli accertamenti di legge, qualora positivo , dovrà essere oggetto di apposita delibera da parte del Consiglio di Amministrazione, su proposta del Direttore Generale.
Tale delibera sarà quindi valutata dal Ministero delle Infrastrutture e trasporti e dal Ministero dell’Economia e Finanza, per l’adozione di apposita convenzione ENAC-SOGAS, che a sua volta costituirà parte integrante del decreto interministeriale di affidamento in concessione per la gestione totale dell’aeroporto.

Roma, 05-09-2012


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

19 commenti

  1. Ora che lo dice ENAC spero sia più convincente di quanto detto da me.
    E’ stata solo una buffonata, tipo le finte inaugurazioni.

  2. @ Pilota75:
    Domanda: Ma il Dott. Marfisi non sapeva nulla?

  3. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Non so cosa dire; preferisco non esprimere pareri.

  4. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    ….lo sapeva, certo che lo sapeva !!! è un Dirigente ENAC,
    mi sa che Pilota75 ci ha azzeccato !!

  5. Ragazzi non c’e` da sorprendersi, qui c’entra la politica!!! Per il presidente Raffa e il Dr Porcino quanto detto dal Dr Marfisi e` stato sufficiente per far vedere e confermare,in modo clamoroso e senza perder tempo, che in effetti qualcosa di molto positivo e` avvenuto sotto la nuova gestione. Comunque non c’e` fumo senza arrosto…dentro la manica devono avere qualche altra carta nascosta che presto scopriremo.

    Have a nice day

  6. Concordo con tutti. Dobbiamo solo aspettare la prossima sortita. Non sono pessimista, ma qualcosa mi dice che, visti i trascorsi, non c’è da fidarsi molto.

  7. Sono andato a rivedere il Video dell’intervento del Dott. Carlo Marfisi (Enac), http://www.youtube.com/watch?v=1C1LgyjQ0I4&feature=player_detailpage#t=1830s
    Dice chiaramente a parire dal minuto 30 e 30 secondi, che è soltanto iniziato l’iter per la Concessione, e che avverrà ufficialmente con un Decreto del Ministero dei Trasporti, seguirà una convenzione ed un contratto di programma tra Enac e Sogas, con i dovuti tempi tecnici.

  8. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    E’ da ieri che scrivo che ENAC ha detto chiaramente che ancora ci vorranno mesi e che quella di Porcino è stata solo una mossa commerciale.
    Certo poteva evitare di coninvolgere ENAC (Marfisi) e di farli incazzare, perchè parliamoci chiaro, il comunicato è di fatto una smentita di quanto detto da SOGAS.

    Ora, invece che al prossimo CDA di ENAC inizieranoo a parlarne, forse, a quello di dicembre; 4 mesi buttati nel cesso per mania di protagonismo!

  9. @UNICO
    e tu adesso come mai stai zitto ? Pilota 75 hai perfettamante ragione

  10. @ lorenzo:

    Non ha ragione..è una mezza verità da entrambe le parti..da una parte è iniziato l’iter per la concessione ventennale (cosa che è da 30 anni che non riuscivano a fare in sogas) e questa è già un fatto molto positivo inutile negarlo! Dall’ altra parte diciamo che hanno voluto un pò esagerare con i proclami facendo intendere la cosa come già conclusa!

  11. Ragazzi questa è l’Italia !

    Ogni qualsiasi cosa di interesse pubblico ha un iter burocratico specifico, lungo ed estrenuante affinchè ciò venga concessa, questo particolare ci differenzia con tutti gli altri Paesi della Sfera Occidentale ed in Europa siamo famosi per questo!

    A dire la verità è stato detto che la concessione avrà un iter laborioso ma che comunque la concessione ventennale è una novità assoluta per l’Aeroporto dello Stretto.
    Certamente la Politica ha una strada speciale per ottenere quanto detto sopra ma l’ENAC ha dovuto
    evidenziare appunto questo faticoso iter burocratico!!

    Quindi perchè allarmarsi mica è la fine del Mondo alla fine la SOGAS AVRA’ la CONCESSIONE VENTENNALE con buona pace dei soliti pessimisti per mestiere!
    Un Saluto a VOI Tutti da Domenico.

  12. @ unico:
    Scusa ma come facevano 30 anni fa a fare una cosa che non esisteva?
    Il regolamento di attuazione delle gestioni private aeroportuali è del 1997, fine anno per giunta; quindi appena 15 anni.
    Sul non riuscire a fare, inoltre, diciamo che nessuno l’ha mai chiesta (la totale) perchè sa che con i numeri che ha reggio (intendo di bilancio) è molto difficle che l’avrà.
    Come ha anche confermato ENAC con il comunicato.

  13. @ Gandalf:
    Cosa dovrebbe fare?

  14. Molto probabilmente la Sogas lo sapeva gia` ma non si e` pronunciata tenendo conto che puo` essere preso in considerazione anche il nuovo aeroporto di Ragusa come credo sia successo in un passato recente e lo scalo di Reggio poteva essere considerato come seconda opzione?

  15. @ Pilota 75 and Gandalf

    Gabs Dice:
    11 settembre 2012 alle 12:27

    Molto probabilmente la Sogas lo sapeva gia` ma non si e` pronunciata tenendo conto che puo` essere preso in considerazione anche il nuovo aeroporto di Ragusa come credo sia successo in un passato recente e lo scalo di Reggio poteva essere considerato come seconda opzione?

  16. @ Gabs:
    Non riesco ancora a capire cosa dovrebbe fare sogas, posso avere un esempio?

  17. @ Pilota75:

    Ma la risposta pensavo di averla data implicitamente vale a dire che la Sogas non puo` far nulla se non aspettare e vedere se viene interpellata da chi di competenza(ente o altra autorita`) per negoziare e concludere operazioni del genere.

  18. @ Gabs:
    Non avevo capito. Ok.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.