Gli Alunni del “L. da Vinci” visitano l’Aeroporto dello Stretto

Questa mattina 35 alunni del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, hanno visitato l’Aeroporto dello Stretto. I ragazzi nella fase conclusiva dei moduli di liceo aeronautico, iniziativa messa in campo dal Direttore Enac Carlo Marfisi e dalla Dirigente Professoressa Giusy Princi, in stretta collaborazione con l’Aero Club dello Stretto e lo Staff di AeroportoRC.com, hanno potuto vedere da vicino gli aspetti e le dinamiche aeroportuali.

In prima mattinata il ritrovo presso la sede dell’Aero Club dello Stretto e grazie ad un sorteggio, 8 ragazzi hanno avuto la fortuna di provare l’emozione del primo volo sul Piper PA28 marche I – ELSE della flotta della Scuola di Volo reggina, i restanti allievi si sono invece cimentati ai comandi nella postazione Simulatore.

Alle ore 10:30 circa, il volo Alitalia proveniente da Roma Fiumicino poggia le ruote sulla pista reggina. Ad attendere l’Airbus A320 ci sono gli allievi che hanno assistito alle operazioni di imbarco e sbarco passeggeri ed al carico e scarico bagagli (handling).

Successivamente visita presso la Torre di Controllo Enav, dove esperti controllori e personale meteo hanno spiegato le funzioni di questo ente importante per la gestione del traffico aereo.

Infine, durante la visita al 5° Reparto Volo della Polizia di Stato, gli alunni hanno potuto toccare con mano la flotta composta da aerei P68 Observer ed elicotteri AB 212 ed AB 206.

Un’esperienza sicuramente positiva che merita di essere ripetuta!


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

17 commenti

  1. Alessio Piccolo

    La collaborazione si limiterà a una semplice visita?
    Perché se mi aprono un indirizzo adatto gli ultimi 2 anni di scuola potrei farli al Vinci!

  2. @ Alessio Piccolo:
    Il Liceo Scientifico non ha acquisito l’indirizzo Aeronautico, si è trattato solo di un corso di poche ore.
    Discutevamo proprio di questo oggi, ovvero la mancanza di una scuola ad indirizzo Aeronautico a Reggio Calabria.

  3. Alessio Piccolo

    Eh già Roberto, è una grave mancanza…

  4. Veramente c’è al geometra l’indirizzo aeronautico

  5. @ Angelo:
    Non è un indirizzo Aeronautico puro, si chiama Costruzione del mezzo Aeronautico. E’ ben diverso 😉

  6. Alessio Piccolo

    Penso anche io che sia diverso da ciò che cerco…

  7. La scuola ad indirizzo aeronautico a reggio è il Righi.

  8. Ma quant’e’ bello il mio Aeroporto…(ovunque io sia)
    Vedo che avete cambiato livrea al Sierra Eco , Bello !

  9. Qualcuno sa se lo riproporranno pure l’anno prossimo al Vinci? Ci sarai voluto andare, ma era rivolto solo al triennio…..

  10. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    No, quella è la nuova dizione in base al riordino.
    Non esiste più il titolo di perito aeronautico come una volta.

  11. @ Pilota75:
    Domanda: Il Righi è Liceo Aeronautico?

  12. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    cosa intendi per liceo aeronautico?
    Una volta esistevano l’industriale, il geometra (appunto il righi), il ragioneria, ecc. ecc.
    Adesso esistono gli Istituti Tecnici settori tecnologici con vari indirizzi.
    Quello che una volta era l’istituto tecnico aeronautico ora si chiama indirizzo Trasporti e Logistica, al cui interno c’è l’indirizzo conduzione del mezzo, costruzione del mezzo aeronautico ed altri.

    Per concludere quello che una volta era il geometri adesso si chiama indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio

  13. @ Pilota75:
    Si è corretto il Liceo Aeronautico non esiste più, con la nuova riforma Gelmini sono usciti fuori Conduzione del Mezzo e Costruzione del Mezzo.
    Bisogna vedere se il Righi diventerà “Costruzione” o “Conduzione” a partire dal prossimo anno scolastico.

  14. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    per inciso, conduzione non significa che diventa pilota; si intende una cultura generale del mondo aviatorio.
    Racchiude il pilota, traffico aereo e agente di rampa/handler.

  15. Una ottima e proficua visita aeroportuale intrapresa da un Liceo blasonato reggino ( lo dico non perchè sono stato un suo liceale!).

    Ben venga una Scuola Superiore con un indirizzo specifico a pilotaggio e opere connesse la forma lascia il tempo che trova tanto i ministri passano ma l’esperienza professionale rimane sempre!

    GRANDE MERITO alla Dott.ssa PRINCI e anche ai Ragazzi di questo Sito.

    Esperienza da ripetere e comunque da intensificare perchè questo giova tanto ai ragazzi e alla Città.

    Un Saluto a Voi Tutti da Domenico.

  16. @ Pilota75:
    Giusto per curiosita` poichè a suo tempo io presi il diploma di geometra. Con questa riforma Gelmini quali titoli professionali verranno dunque usati in sostituzione di: geometra/ragioniere o perito?
    rgds

  17. @ Gabs:
    titoli professionali non erano neanche prima, dovevi comunque fare l’esame di stato, ora si esce tecnico in costruzioni ambiente e teritorio.
    Se fai una ricerca sui vari siti degli istituti superiori è spiegato meglio di me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.