Il Presidente Sogas Porcino intervistato da AvioNews


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

60 commenti

  1. Fantastica quella dell’attivià AEROSPAZIALE (5:23)! Presto vedremo decollare navi spaziali dal Tito!!!

  2. io disabiliterei i commenti per questa notiza in quanto è davvero INCOMMENTABILE per inadeguatezza a rispondere alle domande!

  3. Ma quali sono i voli per Israele ???????

  4. In dirittura d’arrivo con Alitalia su cosa? Mah.

  5. 1)Israiele…..
    2)voli con la Russia:28 voli settimanali??? (manco a FCO)
    3)stiamo cercando di attivare la Bologna o la Firenze…

    Never the dogs……

  6. Tralasciando che certe volte dice cretinate colossali (Aerospaziale al posto di dire Aeronautica, 28 voli per la Russia settimanali….), non sono ancora riuscito a inquadrarlo a Porcino: inadeguato come mollte vecchie gestioni Sogas, o leggermente meglio?
    Inoltre tutte queste “geometrie” dell’aeroporto cambiate con l’aumento della RESA , non le vedo… o almeno c’è più pista per il decollo da 33 e più sicurezza per gli atterraggi dalla 15: come può essere che la commissione di collaudo ancora da gennaio 2012 non è arrivata? ormai è passato più di un anno! 60m di pista dovevavno collaudare, manco dovessero aprire una pista nuova! Tra i punti più salienti, oltre le solite cose si potrebbe riassumere:
    1) Voli charter da Israele (ancora sconosciuti e misteriosi)
    2) Stanno “lavorando” per nuove rotte come Firenze e Bologna = AZ o chiunque altro una settimana prima dell’inizio delle operazioni annuncerà i voli….

    Chissà chissà se quest’anno saperemo quella fatidica soglia dei 600.000….

  7. intanto Porcino non e’ un pilota ma un commercialista, quindi qualche errore sull’uso dei termini aereonautici ci puo’ stare. Mi pare che l’ impegno lo metta, poi tutti sti scienziati a Reggio che possono risolvere dove sono.

  8. @ sergio:
    appunto è un commercialista non un manager (al contrario di quello che si penzi sono due mestieri totalmente diversi) di una società ad alto livello di specializzazione.
    Lasciando perdere il termine è la concezione che è sbagliata, lui dice: la sogas fa servizi agli aeromobili e non può farsi carico dei servizi terreestri.
    Come dire: noi siamo qui, se poi non abbiamo collegamenti (strade, ferrovie, ecc.) col resto del mondo non è un problema nostro!
    Complimenti!

  9. @ FlyReg:
    Sta facendo di peggio, convinto di fare meglio per totale ignoranza ed incompetenza della materia.
    Ha cambiato il management per risparmiare e sta perdendo 3 volte tanto a causa della loro inadeguatezza.
    Ha creato la newco, corretto dal punto di vista di un commercialista, ma sbagliato dal punto di vista aziendale.
    devo continuare?

  10. Vi prego,abbiate pietà per un uomo inconpetente, che é a capo di una società e non prende il becco di un quattrino…..
    maledetto potere….

  11. i charter per israele ci saranno spero di aggiornarvi al piu presto.

  12. Comunque questa mattina al CEDIR ho avuto il piacere di fare quattro sane e schiette chiacchiere con il Presidente Porcino, mi è sembrato una persona simpatica e schietta.

    Certamente criticare e/o non essere soddisfatti è facile MA proprorre e/o attuare le cose è molto difficile: un esempio lampante basta vedere il Movimento 5 Stelle ancora non sono stati capaci di formare il Governo Nazionale ma criticare criticare è sempre stato facile per loro!!

    Un solo rammarico non avere avuto tempo per un piacevole caffè con il Presidente Porcino.

    A chi ha orecchie intenda!

    Un Saluto a Voi Tutti da Domenico.

  13. Ho visto il video…grande Porcino!!!

  14. Prendiamo in considerazione due aeroporti simili al nostro, Pescara e Ancona, tanto per fare quattro chiacchere.
    Il presidente del primo è Cleto Sagripanti, imprenditore di rinomanza internazionale che nel 2007 è stato insignito dall’Università di Macerata del “Premio di Ateneo” riservato all’imprenditore più innovativo della regione Marche.
    Il presidente del secondo è Lucio Laureti, docente universitario che ha insegnato al Corso di perfezionamento in Manager dei trasporti nella UE all’Universitè de Bretagne Occidentale – Brest. Non è necessario aggiungere altro.

  15. @ Londa:
    al di là delle competenze dei presidenti, guarda i direttori generali chi sono e che curriculum hanno!
    Da noi porcino vuole fare presidente, au, dg e commerciale.E’ normale che una compagnia non viene qui se deve parlare con uno che non ha idea, che dice che a lui del collegamento terrestre non interessa nulla, che chiede ad enac di andargli incontro (abituato al concetto reggino: aimu qualche cumpari all’anagrafe ‘pa a carta d’dentità?) e così via.

  16. @Londa
    mi dici dove sta la differenza tra i 3 aeroporti?

  17. @Londra
    Riguardo l’aeroporto di Ancona posso darvi qlcune notizie:
    Pochi voli nazionali e internazionali. Bella struttura (rifatta da qualche anno)ma stenta a “decollare” …. nonostante la bella pista, i manager ed i “soldini” che nelle Marche ancora “girano”. Diciamo che la “struttura” è sottovolatuta ed è un vero peccato.
    Anche qui si lamentano dei pochi voli e vorrebbero ben altro ….
    Quindi il vero “parallelo” non lo farei con Ancona ma con Brindisi che negli iltimi anni è “esploso” come numerodi voli ed ha, finalmente, una bella struttura!

  18. Intanto su trawelfly compare Crotone con Torino Bologna Roma e Bergamo

  19. @ Giuseppe:
    e quindi?
    se vai sul sito di fiumicino sai quanti nuovi voli che trovi?

  20. Pensavo fossero collegamenti nuovi, tutto qua

  21. Porcino sembra stia dando il meglio di se, ma chiaramente si vedono tutti i suoi limiti in materia. Con tutto il rispetto per il discreto lavoro che è riuscito a fare, ma non sarebbe meglio se dopo anni e anni si da l’incarico a gente esperta e qualifica? Un esempio è Crotone, che pur avendo un bacino di utenza molto, molto ristretto nostro, e la vicinanza con Lamezia, l’abbandono di alitalia, non sembra stia andando male. Le destinazioni di Crotone sembrano davvero interessanti…. anche se poi alla fine sono i numeri a parlare….

  22. @Pilota75:
    Perfettamente d’accordo. Se non si esce da questo provincialismo, si fannu sulu mali viruti!

  23. Infatti è quello che ha detto il Dott. Porcino le risposte le avete date anche Voi cari amici.

    Ironia della sorte a quell’incontro c’era anche un esperto della SACAL che ha detto testauli parole: era meglio dare o fare due Voli Ryanair a Lamezia e altri due uno ciascuno a Reggio Calabria e a Crotone così la Regione Calabria avrebbe fatto più figura coi suoi cittadini!

    Pertanto anche Porcino ha detto le Vostre stesse osservazioni ma di fatto siamo e viviamo nella Provincia di Reggio Calabria e in una Regione fra le ultime in classifica dell’intera Unione Europea altro che Ancona o Pescara.
    Il Dott. Porcino, inoltre, mi ha confidato che forse in questo sito c’è “qualcuno” scontento della Sogas poichè non è stato promosso a quello che aspirava!

    Chi ha orecchie intenda!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  24. Visto che sei così vicino a porcino, al punto che ti fa le confidenze, perchè non gli chiedi cosa ha prodotto in risultati positivi in 2 anni?
    Noi stiamo giudicando in base ai fatti e non alle illazioni, fatti che stanno smentendo quanto da lui incautamente detto in ogni conferenza stampa (dal bilancio in utile nel 2011 ai nuovi voli mai attivati, fino ai charter per la russia che secondo lui dovrebbero partire a fine mese).
    Chiedigli anche come mai ieri, che catania è stato chiuso per tutta la notte, nessun volo ha dirottato a reggio.

    P.S.
    il sedicente esperto della sacal che era con voi non deve essere molto esperto visto che non sa che a reggio, tecnicamente, un 738 ng non può atterrare…non deve essere molto esperto mi sa!

  25. @ Pilota75:
    Ma hai cambiato idea sui 738? In passato hai sempre dato ragione a Roberto…

  26. @PILOTA75 Non sentirti punto perchè credo che il Dott. Porcino non si riferiva a te!

    Ovviamente lascia il tempo che trova quanto esternato da te poichè l’esperto Sacal dava una sua opinione mica dava certezze tecniche o stava tenendo una lezione magistrale sugli aeroporti calabresi!

    Credo che il Nostro Aeroporto di notte sia chiuso.

    Se leggi meglio e bene il mio post. 12 avresti capito subito che il sottoscritto non è vicino a Porcino.

    Comunque sono onorato di avere fatto 4 chiacchiere con il Dott. Porcino prima di tutto perchè mi è parso una persona perbene e poi è il Nostro Presidente.

    Una domanda la rivolgo a Te: Cosa hanno fatto i vari Presidenti fino alla nomina del Dott. Porcino? Chi erano gli sponsor politici?

    Spero adesso di essere stato chiaro e adesso pensiamo come fare del Bene al Nostro Aeroporto e lasciare le proprie frustazioni in un posto che certamente non è questo sito.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  27. @ DOMENICO:
    Non mi sono sentito punto, anzi ho riletto adesso perchè mi era sfuggita la cosa dello scontento sogas; probabile ci sia, perchè no!
    I dirottamenti a catania sono iniziati alle 19
    Ribadisco che se è esperto non può dire cretinate.

    Ma per me puoi anche essere suo fratello, non è che mi frega molto; cosa hanno fatto gli latri è sotto gli occhi di tutti noi, io ho detto solo che lui ad ogni occasione non si risparmia in promesse, certezze e poi non ne realizza una…ci sarà un motivo?
    Io non sono frustrato, ho un lavoro, una vita e sto bene…pretendo però che le cose gestite con i miei soldi servano a qualcosa, altrimenti si chiudono.

  28. @ DOMENICO:
    caro presidente porcibo .

    io mi chiedo come e perche lei ha parlato male di un suo dipendente?????

    avere un dipendente ambizioso deve darle molto fastidio ……………………………………, io credevo che i dipendenti siano l’anima pulsante di una qualsiasi ditta, lei si è permesso di punzecchiare pubblicamente ( tramite Donenico ) un suo dipendente e questo non è un gesto simpatico .

    io le chiedo col cuore in mano di fare il pissibile e lìmpossibile per dare un futuro al nostro scalo , le chiedo sempre col cuore un mano di non sputtanare i suoi dipendenti , perchè lavorare in un ambiente serreno e con persone ambiziose potrebbe solo fare bene al minniti.

  29. @aiofb
    Perdi solo tempo con queste suppliche e poi guarda che non comanda lui la Sogas!
    DOMENICO poteva chiedere quando rimborsavano i soldi pubblici buttati per il pontile,quando il suo capo Raffa
    bonificava l’area sottostante,la questione parcheggio multipiano,a che punto é il riappalto della nuova aerostazione,quando qualcuno si degna di andare personalmente da ENAC a sollecitare il collaudo pista 33,e ancora sui limiti,e potrei continuare…..
    Un’ultima cosa…quando atterrerà l’aereo GROSSO… lol

  30. @ Tony:
    tony…tutte queste domande scomode….dai non si fa..porcino è un signore…non merita questo…lol

  31. Fonte: 113esimo commento su http://www.aeroporticalabria.com/sezione-generale/conferenza-stampa-bando-regione-calabria-promozione-turistica/

    Alle ore 13:15 del 4 gennaio 2013 Pilota75 scrisse: “più che ryanair io parlerei di un 738…si credo che possa atterrae a reggio, lo hanno fatto e roberto lo ha testimoniato”

    Alle ore 16:01 del 17 marzo 2013 Pilota75 scrive: “il sedicente esperto della sacal che era con voi non deve essere molto esperto visto che non sa che a reggio, tecnicamente, un 738 ng non può atterrare…non deve essere molto esperto mi sa!”

    Penso che non sia necessario aggiungere altro…

  32. ma ancora qui è questo cretino?

  33. @ giulio:
    Tecnicamente al Minniti potrebbe atterrare anche un Jumbo a certe condizioni quali quelle atmosferiche come il vento frontale,temperatura dell’aria, di carico se mezzo vuoto, e dal tipo di motori infatti, possono essere sufficienti tra i 5000 e 6000ft sia per il take off che per l’atterraggio. Penso ma posso anche sbagliarmi,che Pilota75 e Roberto in articoli precedenti hanno parlato di questi parametri anche per il 737-800….. a condizioni che la Sogas paghi per i posti lasciati vuoti di proposito.
    rgds

  34. @Pilota75:
    Lasciali perdere, non hanno idea.

  35. Questo è un male atavico di questa terra!
    Criticare criticare e mettere frasi sulle labbra delle persone sperando che diventi la cosa una opinione di tutti.
    Poi in particolare il Reggino doc chiede sempre al Buon Dio di fare cadere il vicino anche rimettendoci un occhio!

    Un proverbio Svedese dice: “Non preoccuparti che il tuo vicino stia bene ed è ricco perchè prima o poi tu sentirai qualche odore”.

    Una cosa è certa il Nostro Aeroporto DEVE crescere per il BENE di TUTTI NOI anche se una piccola e sparuta minoranza prega sempre il Buon Dio.

    Spero che questa diatriba Porcino si e Porcino no stia fuori da questo sito anche perchè altri luoghi sono deputati e meglio a farli.

    Ho semplicemente detto di avere incontrato casualmente il Dott. Porcino ed ho avuto l’opportunità di scambiare 4 chiacchiere tutto qui.
    Qui si sta facendo tanta dietrologia sterile inutile e mi permettete “bavusa”.

    Il Dott. Porcino non ha MAI criticato i Suoi dipendenti MA ho semplicemete testimoniato che lo stesso ha amesso i suoi limiti e le sue perplessità (siamo in una terra difficle non dimentichiamocelo!) ma questo non significa e non giustifica una reazione di tal genere punto e basta.

    Spero di essere stato chiaro e sopratutto compreso.
    Grazie!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  36. scusate ma si sa qualcosa di più dettagliato su questa tratta per israele? Sembra molto interessante

  37. @ Gabs:
    Anche io la penso come te, ma quella volta parlavano di un 738 quasi pieno. Ecco ad esempio quello che scrisse Roberto nel commento 82esimo: “Mi dicono che abbia viaggiato quasi pieno per circa un mese una volta a settimana”.
    In pratica si sosteneva che non era necessario alcun taglio di posti. Bastava secondo loro non avere il serbatoio tutto pieno, ma ciò non rappresentava un problema perché, secondo loro, nessun aereo sul corto raggio viaggia mai con il serbatoio pieno.
    Si tratta pertanto di un netto cambiamento di posizione. Come mai?
    P.S. Rileggiti i commenti di quell’articolo e poi vedrai dove si arrivò pur di difendere quella posizione…

  38. @ Pilota75:
    Non riesco a capire perché mi hai rivolto quel termine. Io non ti ho mai mancato di rispetto. E comunque, dato che non avevo scritto praticamente nulla, ma mi ero semplicemente limitato a ripostare TUE AFFERMAZIONI, è come se quel termine lo avessi rivolto a te stesso!

  39. Si ma ancora a parlare del B737-800, come se il NON sviluppo dell’Aeroporto dipendesse solo da quello…

    Mi ricordo quando tempo fa sul web era passato per vero il fatto che siccome il CRJ900 aveva una velocità di attterraggio superiore agli altri aeromobili (?!?!?), non potesse atterrare in Aeroporti come Reggio Calabria e Firenze.
    Bene, dopo qualche mese MyAir aprì la rotte Venezia – Reggio Calabria con CRJ900!

  40. @ giulio:
    Ti faccio una domanda.

    Spostiamo i voli Ryanair Nazionali di Lamezia a Reggio Calabria, lasciando a Lemezia solo gli Internazionali. Mi spiego meglio:

    Reggio Calabria – Bologna
    Reggio Calabria – Pisa
    Reggio Calabria – Bergamo

    Lamezia – (Bruxelles, Dusseldorf, Fancoforte, Girona, Londra)

    Secondo te si può fare?

    Secondo me si e non ci saranno limitazioni di nessun genere.

  41. @ DOMENICO:
    Scusa, puoi essere più chiaro invece di fare la paternale?
    E’ vietato criticare l’operato di porcino?
    Può andare in televisione, dire cazzate e nessuno può permettersi di dirlo? Ti faccio notare che la sogas esiste grazie ai nostri soldi; se poi lui è li gratuitamente non è una giustificazione visto che non sta nemmeno facendo bene come dimostrano i numeri e i fatti!

  42. @ giulio:
    Cosa vuoi da me? hai rotto le palle tu e crotone…forlì il 31 chiude i voli e la società liquidata, quanto pensi ci vorrà perchè ciò avvenga a crotone?
    Inizia a organizzarti per andare a lamezia. ciao ciao

  43. tra poco in questo forum ci sarà solo il Dio con possibilità di parola: peccato che a roma hanno occupato un posto.
    mi sembra che domenico abbia riferito in modo civile di quattro chiacchiere scambiate in maniera informale a meno che, visto il nuovo che avanza in parlamento, non si può nemmeno parlare con il “nemico” sogas

  44. @ mistero64:
    Anche di avvocati/ingegneri è pieno il mondo.
    Io ho fatto un’altra domanda e di sicuro non mi tiro indietro nel confronto con porcino.
    so già che non mi risponderai ma poco male….

    Domenico ha detto:”Criticare criticare e mettere frasi sulle labbra delle persone sperando che diventi la cosa una opinione di tutti.
    Poi in particolare il Reggino doc chiede sempre al Buon Dio di fare cadere il vicino anche rimettendoci un occhio!”

    Vorrei capire a chi/cosa si stia riferendo.

    Poi continua: “Spero che questa diatriba Porcino si e Porcino no stia fuori da questo sito anche perchè altri luoghi sono deputati e meglio a farli.”

    Chiedo anche a te: è vietato criticare porcino? Quali sarebbero i luoghi deputati se non un libero forum che parla dell’apt di reggio?

    poi prosegue con altra perla: “Il Dott. Porcino non ha MAI criticato i Suoi dipendenti MA ho semplicemete testimoniato che lo stesso ha amesso i suoi limiti e le sue perplessità (siamo in una terra difficle non dimentichiamocelo!) ma questo non significa e non giustifica una reazione di tal genere punto e basta.”

    Rifaccio la domanda: di quale reazione parla? Da parte di chi? Sono io che non capisco o mi sfugge qualcosa?

  45. Come vedi ti rispondo.
    Innanzi tutto credo sia possibile criticare porcino così come tutti noi (porcino l’ho già criticato per motivi politici a 18 anni, bei tempi!).
    credo che domenico parlasse alla incapacità reggina di fare squadra e di stringersi nei problemi per il bene comune. Esempio guarda cosa hanno combinato con il comune: primo esempio di scioglimento per possibilità di contiguità (non per contiguità) con il risultato della gestione commissariale che è sotto gli occhi di tutti.
    l’apt non sfugge a questa regola: per molto tempo luogo di prebende politiche (io so chi era convinto in sogas che il crj non poteva atterrare a reggio mentre gli passava sotto il naso quello di myair) con Fuda che l’ha praticamente ucciso oggi potrebbe finalmente ritagliarsi un ruolo partendo dallo zoccolo duro (che a mia opinione è una base di partenza, non il fine ultimo) dei 600 mila che partono da reg. Naturalmente bisogna lavorare e non essere il terreno dell’ennesimo scontro raffa-scopelliti.
    naturalmente siamo tutti affezionati al tito e al forum ed è bello discutere e confrontarsi in un forum libero, solo che dovresti capire, a volte, che è libero per tutti. Ricordi come mi hai attaccato e, scusami se te lo dico, offeso nella vicenda Mucciola (e mi sembra che avevo ragione) in quanto è offensivo ipotizzare un mio interesse nella vicenda (ho fatto una sola gara di progettazione che riguarda gli aeroporti, vincendola pure, l’illuminazione di una pista in un apt militare del piemonte). ciao e buona giornata

  46. @ mistero64:
    Hai risposto con la solita filosofia…addirittura questa volta tiri in ballo lo scioglimento del comune….puoi andare d’accordo con domenico che ogni volta richiama i moti di reggio per giustificare il fatto che a lamezia sanno fare meglio di noi!

  47. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Roberto scusa, ma come puoi utilizzare il verbo “spostare”? Parli come se la Regione Calabria pagasse dei soldi per quei voli! Ma come c’è scritto su da Aprile 2013 a Ottobre 2013 la Regione Calabria non darà NEANCHE UN CENTESIMO a Ryanair. Sarà solo ed esclusivamente la Sacal a darle qualche soldo… Quindi come fai ad utilizzare il verbo “spostare”? La Sacal è libera di avere tutti i voli Ryanair che vuole e di dare ad essa una piccola parte dei soldi che guadagna con gli atterraggi delle altre compagnie e, soprattutto, con i parcheggi auto, molti dei quali riempiti grazie ai pax Ryanair…
    Poniamoci quindi un’altra domanda: se la Sogas volesse, si potrebbe, tanto per cominciare, aprire un ryanvolo Bergamo-Reggio-Bergamo?
    Secondo me ci sarebbero cinque grossi ostacoli:
    1)Quanti dipendenti dovrebbero prendere l’abilitazione speciale? Perché, considerando le numerose ryanrotazioni, sarebbe molto difficile far capitare sempre le stesse persone a Reggio. E quando si ammalano? A quanti sostituti? Quanti soldi ci vorrebbero?
    2)Ai crotonesi Ryanair ha detto chiaramente: senza ILS non se ne fa nulla. E Reggio non ha l’ILS.
    3)Poniamo che prima di Bergamo-Reggio-Bergamo l’aereo avesse percorso Bergamo-Varsavia-Bergamo. Pur essendo il carburante polacco molto conveniente, Ryanair non potrebbe fare il pieno, altrimenti a Reggio l’aereo si sfracellerebbe contro qualche palazzo.
    4)Un po’ di venticello e il volo non si potrà più fare. Quanti soldi si butterebbero ogni volta?
    5)Come sostiene anche Gabs, secondo me non ci potrebbe comunque essere il tutto esaurito. Chi pagherebbe per i posti rimasti volutamente vuoti?

  48. @ Pilota75:
    Ma perché utilizzi questo linguaggio e tutte queste parolacce? Cosa ti ho fatto? E cosa ti hanno fatto i crotonesi? E che c’entra adesso Forlì?

  49. @ giulio:
    Forse siccome a Lamezia siete più belli di noi a voi Ryanair vi fa lo sconto!
    Chiedi a Speranza il Sindaco di Lamezia e vedi se ti dice quanti soldi pubblici (e non di Sacal che in ogni caso non è interamente privata) vengono dati.

    Sicuramente visto che per questi 7 mesi i soldi saranno limitati, riducendo il co-marketing ma non le altre agevolazioni tipo l’handling a prezzi stracciati ecc…, allora credo proprio che Ryanair aumenterà il costo dei biglietti, anzi vedo già sul sito che sono aumentati.

    Chiudo il discorso quì poichè non voglio ripetere sempre le stesse cose.

    Dico solo come ho sempre detto, che è inutile che Scopelliti trova la scusa delle limitazioni di Ryanair per non farla atterare a Reggio Calabria. Esistono altre compagnie low cost, tra cui Easy Jet che sarebbe oro per l’Aeroporto dello Stretto.

  50. @ giulio:
    Perchè dici sempre una marea di cazzate, come nel post #47 e mi sono rotto del tuo continuo inserirti con argomenti decisamente OT.
    Di lamezia, crotone, ryan, non ce ne frega nulla! Lo vuoi capire o no?

  51. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Premesso che non sono di Lamezia, ti ricordo che le ricapitalizzazioni Sacal le fanno tutti gli azionisti e come puoi vedere su la Regione Calabria è azionista solo al 10% e quindi partecipa agli aumenti solo per il 10%.
    Il Comune di Lamezia Terme è invece azionista al 20,70%, la provincia di Catanzaro al 19,18%, il Comune di Catanzaro al 10%, altri azionisti pubblici NON REGGINI intorno al 7%, gli azionisti privati al 31,73%.
    Come puoi chiedere a tutti loro di dare soldi a Ryanair per volare da Reggio? Se già il sindaco di Lamezia è arrabbiato per gli aumenti di capitale che devono essere fatti per garantire la presenza dei voli internazionali Ryanair a Lamezia, figuriamoci se sarebbe disposto a pagare per avere quei voli a Reggio! Per quale motivo un lametino, un catanzarese, un vibonese o un cosentino dovrebbero pagare per avere dei voli da Reggio? Semmai dovrebbero essere il Comune e la Provincia di Reggio, i Comuni di Gioia Tauro, Palmi, Siderno e Taurianova, nonché il Comune e la Provincia di Messina ad aprire il portafoglio! Tuttavia, anche volendo aprire il portafoglio ci sarebbero quei cinque ostacoli a cui tu non hai voluto rispondere…

    P.S. Finalmente abbiamo dei dati certi. Dei soldi che vanno/nonvanno a Ryanair parte provengono dagli introiti Sacal e parte provengono da aumenti di capitale a cui la Regione Calabria partecipa nella misura di solo il 10%, una vera e propria bazzecola. Cifra che il presidente Scopelliti sarebbe felicissimo di spendere anche per la propria città e ci sta provando tantissime volte, ma è sempre saltato tutto a causa dei limiti della pista…

  52. @ Pilota75:
    Il discorso dei 738 l’hai aperto tu! Io mi sono limitato a ricordare il tuo pensiero di pochi mesi fa

  53. Ma come fa una compagnia fallita a possedere lo 0,6% del capitale?

  54. @ giulio:
    Sei di Vibo Valentia? Di Pizzo? Sei di Catanzaro? Sicuramente non sei della Provincia di Reggio Calabria, altrimenti non faresti questi ragionamenti assurdi sull’Aeroporto dello Stretto e sul sistema trasporti in Calabria.
    Giustamente vieni quì a difendere il tuo Aeroporto (Lamezia), anche quando è indifendibile. Rispetto il tuo pensiero ma non lo condivido.

  55. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    indipendentemente da dove vive, continua a scrivere una marea di cazzate e intasa le discussioni con OT, non si può bannare l’IP, cancellare i commenti OT…non so trovate vuoi qualcosa…ma non è possibile che nel topic dell’intervista a porcino dobbiamo, come sempre, finire a parlare dei soldi che la regione da a lamezia…

  56. …ma se aprissimo un topic sul forum con titolo “Aeroporto dello Stretto vs Lamezia” o una cosa del tipo “Discussioni sull’APT”, senza intasare ogni volta i commenti sparpagliando una discussione unica in più articoli?

  57. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Se il Comune di Lamezia Terme, la Provincia di Catanzaro e il Comune di Catanzaro vogliono dare indirettamente qualche soldo a Ryanair, a noi cosa ce ne importa?

  58. @ FlyReg:
    che senso avrebbe?
    qui si discute dell’apt di reggio, punto.
    Esisteranno altri forum, credo, per discutere degli altri aeroporti….

  59. @ Pilota75:
    Innanzitutto sei stato tu ad aprire il discorso 738. Dopo aver postato il tuo pensiero di due mesi fa, sono intervenuti nel discorso anche Gabs e Roberto, che mi ha fatto una domanda alla quale ho ovviamente risposto. Non riesco poi a capire come fa qualcuno che scrive sempre parolacce a chiedere ai moderatori di bannare chi parla sempre con educazione. Abbiamo davvero raggiunto il limite!

  60. @MISTERO64 Grazie per avere dato una risposta chiara e precisa a quanti hanno voluto intenzionalmente distorcere quanto il sottoscritto ha voluto testimoniare!

    Scusami per il ritardo ma ero troppo occupato dal lavoro.

    Certo che in atto vi è una forte frizione tra chi governa la Provincia e chi la Regione MA NOI dobbiamo fare tutto il bene possibile al Nostro Aeroporto.

    Un BUONA PASQUA a Tutti Voi da Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *