Il Presidente Sogas Porcino intervistato da Radio Febea

Su gentile concessione di Radio Febea ( http://www.febearadio.it/ ), pubblichiamo l’intervista Audio al Presidente Sogas Carlo Alberto Porcino:

In sintesi:

1) Saremo alla BIT 2013 ma ricercheremo solo compagnie serie che hanno intenzione di fare contratti pluriennali.
2) Contatti per un volo Internazionale che dovrebbe partire dalla metà di Marzo, ma è ancora in via di definizione.
3) Stiamo insistendo per Bologna ed abbiamo ricevuto contatti dall’Aeroporto di Salerno per un volo che è ancora in fase di studio.
4) Medavia che doveva collegare Malta all’atto di sottoscrivere il contratto si è tirata indietro.
5) Per l’Aerostazione abbiamo predisposto il Bando per la riassegnazione dei lavori. I finanziamenti non si perderanno. La burocrazia italiana allunga di molto i tempi.
6) La testata 33 è pronta da mesi ma la commissione di collaudo non è ancora disponibile ad effettuare il collaudo. Ciò ci penalizza poichè abbiamo una trattativa con una compagnia importante che vuole scendere con un aereo grosso e che ha bisogno di quei 60 metri di pista. Stiamo sollecitando Enac.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

28 commenti

  1. Mi chiedo perchè solo pensare ed ipotizzare un Salerno-Reggio… perchè?!?!
    Su Medavia meno male, rischiava di essere l’ennesimo “trono di mala viruta”…
    Ben venga un volo internazionale speriamo sia con l’Europa dell’Est (Romania).
    Qual’è questa compagnia che vuole scendere con un “aereo grosso” (cit.)?YoupornAirlines?

  2. Un volo per la Romania sarebbe un successo certo.

  3. Frequent Garibaldi Boulevard Walker

    aiu pira again…

  4. ” una compagnia importante che vuole scendere con un aereo grosso e che ha bisogno di quei 60 metri di pista”

    C’è altro da aggiungere ??

  5. Salerno-Reggio? Se voglio andare a Napoli prendo il treno, non mi faccio altri 50 km di strada. E’ la stessa scemenza di Medavia e di Sharm. Chiedo lumi a Myers: secondo te esiste questo aereo “grosso” che avrebbe bisogno di soli 60 m in più? Se non c’è, ecco un’altra scemenza.

  6. @ CumuloNembo:
    Chiedi a Pilota75 😉

  7. Avevo pensato al 757, ma mi sembra che abbia già operato al Tito quando la pista era più corta. E non può essere neanche il 737/800 di Ryan… Ho capito: si trattava di barzellette!

  8. Vogliamo subito a Reggio l’aereo GROSSO!!! Organizziamo un sit-in davanti all’Enac!

  9. e se ci sorprende tutti????poi cosa diciamo????

  10. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    cosa centro io? 😉
    dichiarazioni scandalose….

  11. Alla fine dopo cira sei mesi ha capito che nessuno avrebbe chiuso l’aeroporto ma semplicemente per avere la polizia ed i vvff si sarebbe dovuto pagare…allora perchè tutto quel terrorismo?

  12. @ Pilota75:
    Quando erano stati completati i lavori in testata 33 avevo scritto che 60 metri in più non avrebbero spostato più di tanto l’ago della bilancia.
    Adesso non so se questi 60 metri siano decisivi per l’aereo “grosso”, quindi chiedo a te. Tutto quì 😉

  13. X Bologna con che compagnia?

  14. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Io l’avevo detto prima che iniziassero i lavori..ma che vuoi, poverino, non sa neanche lui perchè è lì…

  15. @ Franco:
    ? bologna?

  16. l’unica cosa interessante che ha detto è che i soldi per l’aerostazione non si perderanno e che verrà rifatto il bando (quindi una certa notizia, cioè l’out della vecchia ditta, per cui ero stato attaccato era vera!).
    per quanto concerne la chiusura dell’aeroporto mi sembra che sia chiaramente espressa come una possibilità per quegli apt che rientreranno di competenza regionale (e se alla regione tornasse il loiero di turno sicuramente reggio l’avrebbe chiuso, per fortuna pericolo scampato).
    piuttosto era necesario regalare soldi a nomisma quando il piano ricalca praticamente lo studio della comunità europea e che era a disposizione gratis? (scusate per l’ot)

  17. L’unica verità che ha detto é nel finale del punto 5 “la burocrazia italiana… etc” il resto solo chiacchiere é la conferma d’incapacità nel settore areonautico

  18. @ Tony:
    peccato un volo per malta non sarebbe stato male .
    mediavia non ha airbus da 180 posti , però per una tratta da 350 km basta anche un piccolo aereo da 40 posti .

  19. @AIOFB Quoto appieno!

    Bisogna domandarsi perchè MEDAVIA abbia declinato questa possibilità?

    Quindi adesso pensiamo a rinnovare l’Aerostazione e non solo poichè tante cose devono essere fatte per esempio NUOVO NASTRO BAGAGLI anche intervenire nel tragitto APT – STAZIONE RC AEROPORTO !

    Ben venga un Volo su Bologna ma anche il Volo Internazionale (penso a Parigi o Londra)è necessario.

    Un volo per la Romania può starci però a patto che costa quanto il BUS ATLASSIB (così mi dicono i miei numerosi clienti Rumeni!).

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  20. @ Domenico:
    Beh, considera che col bus si arriva in Romania in tre giorni. I rumeni pagherebbero volentieri qualcosa in più per arrivare in patria in meno di due ore.

  21. @aiofb
    Fin quando ci sono i politici al comando del Tito, avremo sempre delusioni! I fatti mi danno ragione!

  22. @ aiofb and @ Domenico

    Si in effetti bisogna domandarsi perche` MEDAVIA si sia tirata indietro all’ultimo minuto. Non mi convince il motivo del loro ripensamento, probabilmente ci sono svariate ragioni oltre a quella di aver fatto male i conti viste le loro risorse e impegni in atto. Chissa` forse avranno ricevuto qualche consiglio inaspettato, che sia questo di fonte politica o concorrenziale?

  23. @ GABS BRAVO vedo che il problema è stato pienamente azzeccato!

    Adesso siamo in piena campagna politica si vota per il rinnovo del PARLAMENTO aspettiamo e poi si vedrà!

    Comunque vada un collegamento diretto con Malta ci sta tutto Reggio Calabria ha antichi rapporti con l’Isola dei Cavalieri dopo tutto NOI siamo la prima e prossima città del Continente Europa.

    Un Saluto a Voi Tutti da Domenico.

  24. vedrete presto avremo una compagnia che sara’ in grado di portarci ovunque, la PORCINO AIRLINES…………..

  25. questo fa a gara con porcino
    riporto da strill:

    Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, ha svolto il discorso di apertura della Conferenza regionale dei trasporti che si è tenuta nella fondazione Terina, alla presenza del presidente della giunta regionale, Giuseppe Scopelliti, dell’assessore ai Trasporti, Luigi Fedele, del presidente del Consiglio regionale, Franco Talarico, della presidente della Provincia, Wanda Ferro, di tanti consiglieri regionali ed amministratori locali. Speranza oltre a portare il saluto della comunità lametina ai partecipanti all’incontro, ha sviluppato il suo intervento sulla questione dell’aeroporto internazionale di Lamezia Terme anche alla luce delle recenti decisioni del Consiglio dei ministri sulla classificazione degli aeroporti in Italia. Ha sottolineato che mentre nella bozza predisposta da Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) nel febbraio 2012, Lamezia era tra i 13 aeroporti strategici, Reggio e Crotone tra i 18 aeroporti di servizio, nelle decisioni odierne del Governo c’è un declassamento dello scalo lametino rispetto alla valutazione finale dello studio dell’Enac, un avanzamento di quello di Reggio e una conferma dell’aeroporto di Crotone.
    Il sindaco, nel corso della conferenza, ha quindi posto la questione dell’importanza dell’aeroporto lametino che avendo perso la strategicità vedrà sparire interventi prioritari previsti nella bozza Enac. “Purtroppo sulla questione non ho ricevuto alcuna risposta – ha detto il sindaco Gianni Speranza -. Rilevo invece che gli interventi da parte del presidente della giunta e del presidente del Consiglio regionale continuano a mettere sullo stesso piano gli aeroporti di Reggio e Lamezia Terme. Secondo me non è giusto. Di questo parlerò, come ho già annunciato, in maniera chiara e approfondita, in un’apposita conferenza stampa nei prossimi giorni”.

  26. @MISTERO64 Nulla di nuovo sotto il sole!

    La nostra storia regionale è sempre stata modulata e sincronizzata sul perfetto campanilismo!

    Adesso la musica è cambiata!

    Certamente che i due Aeroporti sono differrenti e non bisogna confonderli MA non certamente come ha sempre fatto fino adesso la REGIONE: ciò non è giusto ma neanche corretto nei confronti dell’unica vera città che ha la Calabria!

    Buon Lavoro SOGAS anche perchè questa è veramente la TUA UNICA possibilità di sopravvivenza!

    Chi ha orecchie intenda.

    Un saluto a Voi Tutti da Domenico.

  27. @ mistero64:

    azzzzzzzzzzzzz questo a porcino lo cappotta .

    deve girare del buon vino aultimamente ma soprattutto in abbondanza……………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.