Italiani nel mondo, “Calabria Mia” scrive a Scopelliti: si ripristini volo Parigi – Reggio Calabria

Riporto da ItaliaChiamaItalia.net:

‘L’Aeroporto dello Stretto a Reggio Calabria serve non solo il sud della regione Calabria, ma anche Messina e la sua area’ 

“Gentilissimo Presidente,
 
è con grande dispiacere che ho saputo che il volo Parigi – Reggio Calabria quest’anno non è stato rinnovato dalla compagnia Air Malta”. Inizia così la lettera che Mariano Porpiglia, Presidente dell’”Associazione Calabria Mia” e del Comites di Parigi, scrive al Governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, chiedendo maggiore attenzione ai collegamenti tra la Francia e la terra d’origine di numerosi calabresi emigrati a Parigi.

“Siamo arrivati a un punto che noi calabresi a Parigi ci sentiamo abbandonati dalla nostra Regione – prosegue Porpiglia – quando io, come prima persona Presidente dell’associazione “Calabria Mia” e presidente nello stesso momento del Comites di Parigi, non riesco a comunicare con nessuno della Regione Calabria.

“Calabria Mia” è un’associazione che conta 750 aderenti, composta da italiani che risiedono nella Regione parigina, con familiari ed amici in Calabria, senza dimenticare i 4500 calabresi che vivono nella circoscrizione di Parigi.

Nelle varie riunioni, i soggetti che emergono sempre sono: le difficoltà per viaggiare tra Parigi e la Calabria, i costi eccessivi, gli inconvenienti incontrati per prendere la coincidenza a Roma o a Milano, i ritardi tra i vari collegamenti, le valigie perse, un viaggio che sembra interminabile.

Siamo lieti di sapere che tante compagnie stanno migliorando i collegamenti aeri tra Parigi e l’Italia. Vorremmo attirare la sua attenzione sui motivi che ci hanno convinto che un volo diretto sarebbe interessante per tutta la comunità calabrese che risiede nell’area parigina.

L’Aeroporto dello Stretto a Reggio Calabria serve non solo il sud della regione Calabria, ma anche Messina e la sua area. Molti calabresi e siciliani vorrebbero, per scopi turistici, venire a visitare Parigi, i castelli della Loira, Disneyland e molte agenzie turistiche locali sono pronte a promuovere offerte di questo genere.

Addirittura e sopratutto, sappiamo bene che c’è anche un grande interesse nell’altra direzione: molti francesi sono attratti dal clima, dal turismo e dalla cultura calabrese, per questo chiedono spesso informazioni all’Enit (Ente Nazionale Italiana Turismo) di Parigi, o anche alla nostra associazione. Molti hotel sono pronti a ricevere gruppi che vorrebbero volare più spesso tra Parigi e la Calabria, qualora il volo fosse più facile”.

“La preghiamo di effettuare uno studio preliminare, – conclude la lettera – magari agevolando i voli settimanali oppure durante i periodi maggiormente strategici: siamo certi del successo del suo impegno e del fatto che il collegamento Parigi – Calabria diventerà utile, appena sarà ufficiale la notizia”.

Fonte:

—————————————————————————————————

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=20&t=660


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

68 commenti

  1. C’è la possibilità di scrivere a questi signori che a Parigi si sentono isolati dal resto del mondo e chiedere loro in quanti hanno preso il Parigi – Reggio quando c’era?

  2. Pe incominciare vorei sapere con chi sto parlando se e possibile perche parlare a un pilota non vi tanto se non so con chi o da fare.Riguardo il numero di passaggeri che ci sono stati durante il periodo estivo vi posso garantire che gli aeri erano pieni.Non stiamo cercando di avere un aero ogni settimana,stiamo cercando di avere una comodita durante il periodo estivo.E poi lei o lui che ne sa della realta parigina.

  3. C’è Easyjet che collega Paris Charles de Gaulle con Catania 3 volte a settimana ( martedì, giovedì e domenica ) a prezzi davvero ottimi ( a partire da 50 euro solo andata tutto compreso già a partire da Febbraio ).

  4. Ah, e c’è anche Windjet che effettua altrettanti voli settimanali. Slt

  5. @ ACM
    credo che il mio nome sia irrilevante ai fini della domanda che rinnovo.

    su 750 membri della vostra associazione, quanti hanno usato il collegamneto settimanale con Reggio?

  6. se un reggino che vive all’estero esprime una necessità probabilemnte sarà vera. Vorrei che lo stesso facessero quanti stanno a torino, in toscana, nel varesotto, in liguria in modo da far capire alla sogas che la domanda c’è. E’ inutile dire che c’è il volo in altri apt: a questo punto basta andare a roma. A proposito di società unica e programmazione, oggi airone ha programmato i voli e caricato un trisettimanale psa-sufestivo : non si poteva intervenire e fare un’operazione come per vce e fare un trisettimanale anche da noi? il gruppo alitalia si ricorda di reggio solo quando ci deve spolpare?

  7. Il collegamento che offriva Air Malta su Parigi Orly era principalmente destinato al progetto Passaporto per l’Europa. Veniva sfruttato il volo di linea tra Malta e Parigi Orly facendo scalo a Reggio Calabria per offrire queste vacanze studio ai reggini. Inoltre si era pensato di vendere alcuni posti dell’aereo come un normale volo di linea e le tariffe partivano da 300 Euro Andata e Ritorno tutto incluso.

    Chiedo al Signor ACM se tali tariffe erano interessanti per i membri della vostra associazione.

  8. Io vi posso dire che un centinaio solo della associazione hanno viaggiato nel mese di agosto e si e fatta poca pubblicita.Abbiamo fatto un annuncio sia sul sito che sia sulla radio locale e ne hanno approfitato anche altre persone.Poi l’obbiettivo e di promuovere al massimo la nostra regione non solo per portare calabrese ma anche francesi che possano scoprire la Calabria.Se non diamo le facilita di trasporto come si fa.Penso che nella mia lettera lo detto e lo fatto capire.Non si mette un volo una volta e poi si cancella.Riguardo il prezzo era di 260 euro e anche se era di 300 a la gente non importa,perche il solo fatto che non si cambia specialmente per gli anzianie i bambini era una cosa buona.Proovate a mandare dei bambini e degli anziani da Parigi a Catania e vedrete come diventa complicato.La richiesta che facciamo deve essere ragionevole non chiediamo la luna.Cerchiamo sopratutto di riportare il turismo straniero in Calabrria.Non lo so se avete notato ma e sparito completamente.A meno male ancora che ci siamo noi che portiamo ancora qualcosa.

  9. @mistero64
    Il suf-psa di az è per fare concorrenza ad fr nel periodo estivo.
    Evidentemente az sa che da reggio per psa non c’è sufficiente domanda.
    Le rotte vengono fatte con criterio ed in base a dati in possesso degli operatori, altrimenti escono cagate tipo eagles e itali.

  10. Il mondo non si e fatto in una sola volta bisogna seminare per raccogliere.

  11. @ acm
    come da te stesso scritto, circa un centinaio di persone ha usato il volo.
    Pure ammesso che siano stati 200, ti sembra un numero tale da giustificare un volo settimanale?
    Ipotizzando 4 voli nel solo mese di agosto eravate in 50 per volo…..

  12. Scusa ma e stata la prima volta questo anno,si poteva iniziare cosi e vedere se la crescita questo anno era aumentata.No si e solo eliminato e basta.Noi a Parigi abbiamo fatto quello che si poteva fare con i nostri mezzi.Come ho gia detto bisogna investire.Se restitamo fermi non se ne fa niente.

  13. Perche non si fa un controllo per vedere con il poco lavoro che abbiamo fatto la differenza con l’anno 2009.

  14. @Pilota75
    Se i dati in possesso sono i passeggeri trasportati dalle varie compagnie del “Piffero”, Interstate Airlines, Itali Airlines, Club Air e via discorrendo valgono meno di niente.

  15. @ roberto
    forse non hai letto tutto il mio intervento.
    dico che az ha i dati corretti sulle rotte italiane, le altre compagnie fanno delle cagate.
    Se non attivano il psa (ad esempio) è perchè hanno dati che non confortano tale decisione.

  16. @ acm
    perdonami ma non mi è chiara una cosa.
    Hai detto che il parigi è stato fatto solo nel 2010, poi dici di confrontare con i dati del 2009.
    Alla fine, hai il numero preciso dei pax trasportati o vai ad occhio?

  17. Senti il Parigi Reggio e stato fatto dal 2008 principalmente destinato al progetto Passaporto per l’Europa e non si poteva prenotare a titolo privato.E questo paragone che parlo,da quando era solo aperto al progetto a quando nel 2010 l’hanno aperto a tutti.

  18. scusa pilota ma stavolta sbagli.
    il psa suf è strapieno di persone di reggio e ti spiego il perchè:
    a pisa ci vanno a studiare più reggini che dal resto della calabria perchè loro hanno cosenza che ha tutte le facoltà noi no e quindi se ci si deve spostare tanto vale farla in una università buona (io ho fatto molti anni fa questo ragionamento)
    le famiglie di origine reggina a pisa sono per il motivo di cui sopra molto più che del resto della calabria (tanto per fare un esempio l’assessore alla P.I. del comune è una reggina (a proposito ciao marialuisa)
    negli ospedali toscani ci sono tanti medici reggini (alcuni anche fatti scappare dal riuniti): vai a vedere chi era primario a prato!
    se veramente voleva fare concorrenza a suf dovevano aprire reg a prezzi concorrenziali (guarda che gli stessi pisani sono alquanto stupiti da questa scelta).
    Il problema è che ormai noi stessi siamo quasi rassegnati a dover condividere le scelta degli altri. chi come bova perchè siamo una città depressa quasi da terzo mondo, chi perchè se non c’è la società unica…, chi perchè az è intelligente, chi perchè a suf sono intelligenti, chi perchè è nei villaggi vicino a suf che ci sono le bonazze, chi perchè cta è a 4 passi (cugino di mia moglie volo per vce con dormita notturna in macchina) e intanto riempiamo i numeri degli altri apt.

  19. @mistero
    allora vorrà dire che in az sono tutti idioti e non gli va di guadagnare….
    Se mettono un psa o un’altra destinazione svuotano il roma e non lo possono più vendere a prezzo pieno.

  20. @ acm
    se avete la possibilità di spendere 300 euro a persona, perchè non vi fate un bel charter che vi costerebbe anche meno?

  21. Anche se la richiesta e stata formulata unicamente da parte nostra, e siamo comunque gia in tanti (Calabresi emigrati in Francia ),aggiugendo la provincia di Messina, questo volo potrebbe avere ancora un altra potenzialita se si sapesse sfrutare Reggio come punto di transito dalla Francia per le Isole Eolie, anzi che Catania o Palermo, che geograficamente e…….. ma per promuovere questa opportunita non dipende da noi, noi suggeriamo e non ci limitiamo a chiedere egoistamente a riprestinare questo volo (Air Malta), che intanto non era diretissimo a Reggio (per noi e solo noi ), era con scalo ,e proseguiva per Malta, ora non e della mia competenza se e piu vantagioso (economicamente)di sfrutare un volo (gia esistente ) con scalo, e crearne un altro .
    ( e scusatemi per il mio Italianno……..)

  22. tranquilli ci pensera’ sky train a quei prezzi!!!!!!!!!!!!

  23. @ACM
    Il volo per Parigi è stato effettuato da Novembre 2009 a Settembre 2010, quindi circa 11 mesi è durato.

  24. A dimenticavo (Parigi =} Reggio) : VOLO SETTIMANALE & SOLO PERIDIO ESTIVO

    E riguardo il transito per le Isole Eole L’Ente al Turismo se dovrebbe dare una mossa…..

  25. @Presidente Ass. Calabria Mia
    Vede caro Presidente, anch’io vivo in Francia a Chambery e tutte le volte che ho chiesto a Air Malta un volo Paris/Reggio mi sono sentito chiedere non meno di 330 euro a/r!Le assicuro che é molto caro specialmente se poi ti vanno gli occhi su alcuni voli CDG/JFK a 320 euro!!!
    Io normalmente faccio cosi’:
    Chambery/Milano in tgv 90 euro a/r
    Lin/Reg intorno ai 100 euro a/r
    il tutto prenotando un mese prima!
    saluti

  26. cose da matti. leggendo tra le righe mi sto’ chiedendo se il turismo e lo sviluppo vi interessano a REGGIO.
    Ho inviato qualche anno fà la stessa lettera all’allora sindaco di REGGIO chiedendogli di PRENDERE ATTO che un potenziale interesse per la Calabria e in particolare per RC esiste. La popolazione Belga, in particolare quella di espressione francese è piu o meno composta da un quarto di origine Italiana. Nella regione di CHARLEROI LA maggioranza proviene da Calabria e Sicilia. Ora se queste famiglie amici parenti e via di seguito vogliono ritornare giù hanno come solo scelta l’ALITALIA ha prezzi da matti e con dei disagi che ho già avuto modo di precisare in un altro post. non venite a dirmi che ci sono AIR MALTA AIR ETC… perchè per noi non è conveniente. L’ultima volta 12 ore per andare da BRUXL à RC !!! A quei prezzi e dalle difficoltà ad affrontare di fai un viaggio alle MALDIVE.
    DUNQUE se volete i turisti e lo sviluppo – E CE NE SONO- servono delle low cost serie regolare ed a prezzi interessanti. quello che dico con la Francia ed il Belgio vale anche per la Germania e anche TORINO (Milano e già ben fornita). se volete fare GOL, la palla e nel vostro campo !!!!

  27. questi interventi testimoniano che ci sono molti utenti che vedono il tito come il loro apt ed andare altrove è un ripiego (non come altri felici di prendersi un caffè a napoli): anche questo è un punto di partenza (sogas e peppe svegliatevi!)

  28. pilota complimenti,

    e francesi o i compaesani che vivono in francia saranno fieri della tua battuta,

    è mai possibile che una associazione si muovu per promuovere il turismo e tu gli dai contro , prendendoli in giro!!!!!!!!!!!!!!!!

    ecco come vengono trattati i turisti………

  29. @ aiofb
    presi in giro?
    Parlavo serio.
    Se ci sono circa cento persone che vogliono tornare per le vacanze disposte a spendere anche 300 euro per un diretto, gli conviene noleggiare un aereo per fatti loro e gli costa di meno.
    Le squadre di calcio fanno così mica per fare i fighi!

  30. io credo che il volo x parigi non sia di vitale importanza x reggio meglio essere collegati con torino bologna malpensa pisa…

  31. pilota, guarda che si parla di promuovere il turismo ,

    se cè un volo che collega parigi a reggio/ eolie non sarebbe pio male.
    tu pensi ai 300€ del volo dimenticandoti che un turista per 10 giorni di vacanza spende circa € 1700,00 e se permetti son soldini.

  32. Aiofb con il turismo di nicchia non fai niente.
    Chi se lo può permettere di spendere 1.700 Euro per una settimana?
    Il punto è proprio questo. Con le tariffe da 300 Euro A/R il Turismo non si crea.

  33. anzi che si è limitato al charter, per come è settato è strano che non gli abbia consigliato di andare a suf (battuta) dove c’è il top del top. Scherzi a parte non sarebbe male fare di reggio il terminale dei collegamenti per la francia (qualcosa ci devono dare nell’ottica della società unica)

  34. invece si deve puntare sul turismo di nicchia, perchè per il turismo di massa reggio e messina non sono attrazzate, credo che due voli alla settimana per parigi, londra e francoforte non sarebbero un danno per leconomia dello stretto.

    io credo che nell’ottica della società unica reggio rimarrà con due voli per roma e due per milano e stopppppppp.

  35. @ mistero64
    gli consiglierei Catania visto che parigi è servita da almeno 2 compagnie, non l’ho fatto perchè ci aveva pensato già qualcuno.

    Cmq continuando con questo campanilismo stupido non arriveremo da nessuna parte.

    Perchè, per una volta, non provi a metterti dalla parte delle compagnie e pensare: mi conviene andare a Reggio?

    Ti stupisci che az punti su suf invece che su reggio per il psa vedendo dietro chissà quali complotti, non hai invece pensato che visto lo scarso traffico non ci vuole venire neanche pagata?
    Come mai è andata deserta la precedente gara per la CT? Eppure gli veniva garantito il vuoto per pieno e l’esclusiva…

  36. @aiofb
    In sincerità, ma tu partendo da Parigi, verresti a reggio per 300 euro quando con la stessa cifra vai a new york?
    Dobbiamo essere realisti e sinceri.

    io ho proposto il charter perchè sono persone che hanno un legame con la calabria e ci sta che 15 giorni l’anno ci tornano, ma pretendere che il parigino si spara 2000 euro per una settimana solo per il mare, con la metà se ne va alle maldive!

  37. non voglio deviare dall’argomento principale: ma se la risposta a ogni ipotesi di sviluppo è: tanto c’è a suf o a cta penso che non andiamo da nessuna parte o meglio chiudiamo il forum, il tito e giochiamo con i modellini. per il psa mi sembra strano (e non solo a me) che vai a fare concorrenza su suf a ryan (ben sapendo che non non puoi mantenere i suoi prezzi) quando una buona parte del traffico proviene dalla provincia reggina e, quindi, se vuoi fare concorrenza viene a reg e sposta l’utenza nel luogo di provenienza. E’ normale che se il dato esaminato è composto da quelli che vanno a psa con az da reg e a psa con fr da suf non c’è paragone nei numeri, però nella partenza da suf ci sono anche quelli che vengono (e sono tanti) da reg. Non ho parlato di complotto ma di scelta sbagliata(ma non è la sola nuova rotta alquanto strana di az) mentre, di complotto parlo liberamente, avvalorato anche da qualche forumista come domenico che mi sembra molto a conoscenza della regione, per tutto ciò che la regione stessa ha fatto a danno dell’apt, della città e della provincia (o loiero non è mai esistito?). naturalmente la sogas ha colpe immani ma non dimentichiamo che il consiglio comunale di catanzaro ha minacciato le dimissioni in blocco quando reggio è divenuta città metropolitana per quanto sono abituati a considerarci la colonia del loro paesello. E’campanilismo volersi affrancare da questo?

  38. mistero64
    l’attuale scelta di az di aprire psa-suf è stata fatta in base ad un accordo economico tra la regione toscana e alitalia per aprire a psa una base AP con diverse destinazioni, tra le quali appunto suf.

    Indipendentemente dalla situazione attuale, ti chiedo come mai, secondo te, alitalia o altri non hanno presentato alcuna offerta per la CT da Reggio visto che sono voli vuoto per pieno ed in esclusiva.
    Ce l’hanno con noi? Preferiscono farci un dispetto anzicchè guadagnare soldi? O forse, e dico forse, sanno anche le compagnie (quelle serie) che il mercato di Reggio non rende?
    Ce le vogliamo porre queste domande o dobbiamo sempre gridare al complotto?

  39. pilota sinceramente , io spendo 300€ andata e ritorno in agosto, però non abito a parigi , ma nella meno rinomata brianza.

    ti garantisco che spendo circa 300 euro perche viaggio con trawelfly , alitalia costa leggermente di più, se prenoti adesso un linate reggio andata e ritorno con alitalia in agosto, ti costa circa 94€ andata e iden ritorno, quindi 188€ con la tariffa promo, parti alle 21 da linate e il ritorno parte alle 6,20.
    non sto scerzando la partenza la devo fare il 6 agosto e il ritorno il 18.

  40. polita te la pongo io una domanda , perchè la regoni vuole il controllo dell’aeroporto di reggio?

    per quale motivo non passa dal 6% al 35% aquisendo la maggioranza di sogas?

  41. allora se non rende chiudiamo il tito. Io non credo ma se incentivi solo suf è normale che sui nazionali fai quasi il triplo di pax! Che i soldi del bando erano pochi l’avevamo detto in molti. Comunque vorrei che proponessi una soluzione, come cerchiamo di fare in molti, invece di proporre andate a suf o a cta (almeno che non vuoi fare del tito un terminal di bus per cta o suf). Ma non voglio tediare il forum con le nostre battute anche perchè sarebbe alquanto scorretto nei confronti degli altri amici

  42. @ aiofb
    perdonami ma non ho compreso una mazza di quello che hai detto!
    Nella stessa frase hai scritto che alitalia costa più di 300 euro ma anche 188….

    @mistero64
    non si tratta di chiudere il tito, nessuno vuole questo.
    C’è da prendre atto che il mercato è questo e che bastano gli attuali voli.

    P.S.
    Io non ho detto andate a cta o suf, ma di organizzarsi un charter.
    Perchè nel 2010 mi sembra ridicolo leggere che una persona che vive a parigi ha difficoltà ad arrivare a reggio..suvvia!

  43. Scusate allora neanche trapani doveva crescere quando a meno di 100 km si trova palermo, intanto nel giro di 1 anno e’ passato da 400mila a 1milione e 600. Quindi non venitemi a raccontate c…te che reggio puo fare solo questi pax.

  44. Pilota tu dici che non ha senso aprire pisa, perche togli pax a Roma, allora perche alitalia ha aperto il reggio venezia????

  45. @marco trapani è cresciuto da quando è arrivata la compagnia low cost più grande d’europa ryanair, prima faceva gli stessi pax di reggio.

  46. pilota come puoi affermare che il mercato e’ questo!!!!

    il volo alitalia da linate arriva alle 23 di sera, spiegami come fà un turista lombardo a raggiungere le eolie o taormina alle undici di sera da reggio.

    pio il volo di ritorno alitalia diretto lo piazzano alle 6e venti del mattino , altro orario perfetto per che arriva da lipari
    , quindi se decido di andare alle eolie da milano o faccio scalo a fiumicino o non potro mai utilizzare l’eroporto di reggio, con i voli alitalia diretti. quindi prima di dire che il mercato e’ questo io ci penserei bene.

    perche alitalia volenti o nolenti è la compagnia che tiene in piedi il minniti , se mettesse degli orari più mirati nei mesi astivi potrebbe mettere un volo in più e soprattutto servire l’utenza messinese / eolie, ci guadagnerebbero sia alitalie che il minniti.

    ti garantisco che un brianzolo per raggiungere le eolie li paga 300 uero andata e ritorno , basta che ci siano il volo e coincidenze per fare un viaggio dignitoso.

  47. @marco
    anche in quel caso è la regione veneto che paga alitalia per questa rotta.

  48. @aiofb
    ti ho già detto che mi farebbe piacere discutere in maniera seria e con dati di fatto, altrimenti scadiamo nel qualunquismo.
    Se non conosci neanche gli orari dei voli abbi la cortesia di finirla di dire cretinate.

  49. ok, pilota.

  50. mi sembra chiaro che oggi il mercato dell’aviazione sia assistito, come anche rimarca nella relazione finale assaeoroporti. psa paga ap per la base, suf paga un pò tutti, trapani ryanair per cui mi sembra anche le molte rotte senza contributi non verrebbero mai aperte (vedi il linate genova di az). però una volta che vengono aperte hanno spesso successo perchè a quie prezzi sono concorrenziali con il treno (e dalle nostre parti anche con l’autostrada). adesso c’è da capire se si vuole spendere per aprire le rotte oppure no, cioè participare al ballo oppure fare i puristi e tirare avanti senza contributi. Mi sembra che questo mercato di incentivi abbia un pò disorientato anche le compagnie (chi prendeva in considerazione prima trapani?) in quanto basta poco per aumentare i flussi. pensate a quanti pax sposterebbe da trenitalia un torino reggio a 39 euro oppure per psa o mxp (visto il successo di VCE? onestamente chi lo avrebbe previsto?). Se adr, sac e miro radici stimano il bacino di reg almeno doppio di quello attuale un motivo ci sarà. basta che al tito ci sia qualcuno che ne capisca di aviazione e un pò di soldini .

  51. @pilota
    calma pilota ricordati che siamo qui per un bene comune
    il rilancio del nostro aeroporto! Scusami se mi sono intromesso

  52. ormai il mercato dell’aviazione è “drogato”. praticamente è come quando c’erano le rottamazioni x le auto che ti davano 4000 euro x un catorcio affinche acuistassi un auto nuova e le vendite di auto nuove aumentavano. la stessa cosa x i voli se sono incentivati dalla regione o società aeroportuale il prezzo del biglietto diminuisce e aumentano i pax, questo spiega il boom di trapani,pisa,bergamo e anche lamezia . esempio quanti pax faceva trapani se un biglietto milano-trapani costava 100 euro??
    quanti pax faceva bergamo se non c’era ryanair? chi si sognava di andare a bergamo x 100-120 euro? adesso bergamo ha quasi gli stessi pax di linate. A reggio quello che serve è una compagnia SERIA low cost no i voli sky train a 300 euro.

  53. @tony
    pienamente d’accordo con te.
    Forse ho esagerato, però non mi sembra una discussione seria dove chi partecipa non conosce l’abc dell’aviazione.

  54. mistero64
    lo sappiamo, ma se la sogas continua a dare i soldi a itali, consulta, club air et similia, sinceramnete, preferisco la società unica che avrebbe un maggior potere contrattuale e probabilmente un socio privato forte in grado di fare marketing.

  55. @pilota
    infatti e’stato voluto dalla regione veneto,quindi vuol dire che la domanda esiste.Poi secondo te su pisa air one nel mese di luglio agosto e settembre non riempirebbe i suoi aerei???

  56. @marco si ma pisa è nel bando quindi quando e se mai partiranno sti benedetti voli ci sarà un doppio volo x pisa e reggio non riuscirà mai a riempire gli aerei manco ad agosto.

  57. @dome
    lo so che e nel bando, pero da pisa air one poteva fare molti soldi specialmente in questi mesi, io ritengo il tito un aeroporto stagionale, si puo’ vedere anche dal collegamento con genova di air malta nei periodi di luglio e agosto.

  58. @marco magari se era una cosa immediata andava bene x reggio ma i voli airone da pisa comincieranno a luglio e x quel periodo dovrebbero essere operativi i voli del bando.

  59. Ho letto che da aprile 2011, Lamezia (grazie a ryanair) avrà altri voli per stoccolma, bruxelles,dusseldorf e barcellona, sempre da aprile la Monarch airlines collegherà sempre lamezia con london gatwick.
    Noi continuiamo a piangere(siamo i N° 1 in calabria e nel mondo ),vi siete chiesti perchè lamezia va avandi a gonfie vele? la regione li sovvenziona? vuol dire che hanno politici con le palle, alla fin dei conti i nostri politici chi li vota ? io credi che ogni città, regione o nazione ha i politici che si meritano.
    Ciao a tutti.

  60. CONFERMO. I Voli per LAMEZIA incominciano il 14 aprile tre volte a settimana con BXL. Prezzi molto interessanti saranno sul sito inizio settimana.
    finalmente qualcosa di positivo per la Calabria. Speriamo che ci sia qualcosa anche per REGGIO……

  61. Da reggino non sono contento, ma da calabrese si. mi spiego meglio: si devono premiare le realtà come lamezia che offre servizi ai cittadini che hanno una società aeroportuale in attivo e che non sprecano i soldi pubblici come a reggio fior di quattrini spesi x il pontile e sappiamo lo stato in cui si trova, o per ripaniare i debiti della sogas.

  62. x la precisione sul sito ryanair risultano precaricati oltre a stoccolma, barcellona(girona), bruxelles, dusseldorf, pisa,bologna,bergamo risultano anche londra standed e trapani anche se non sono ancora prenotabili.

  63. dobbiamo dire bravi a suf!!!!!!!!!!! e complimenti ai dirigenti del nostro aeroporto.

  64. mamma che rabbia…. e loro dormono.. e poi litigano.. e poi si accusano a vicenda…. senza vergogna!! e gli altri fanno i fatti…!!! E noi a stare qui ad aspettare un bando che metterà 3 voli di merda!!! Siete dei vermi!

  65. tanto loro bei soldini se li tirano al mese

  66. Mi auguro che il bando lo vinca Alitalia e che siano fatti voli finanziati dalla regione come nel caso del RC-Venezia (ma questa volta dalla regione Calabria!!). Non sarebbe male avere Torino,Bologna,Venezia,Pisa,Milano,Roma a 49 a tratta tutto incluso… Garantirebbe il rilancio del nostro aeroporto! Da noi i passeggeri li porta quasi solamente Alitalia, quindi è quella la compagnia su cui puntare!

  67. @ giuseppe
    i prezzi del bando sono già stabiliti, appunto, nel bando.

  68. Mi sembra che con il lamezia – parigi siete stati accontentati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.