La Sogas taglia i costi e gli stipendi apicali

Riporto da GazzettadelSud.it:

19/03/2013
Domenica decollerà il primo charter per l’Egitto e ad aprile arriveranno i russi. Volotea raddoppia: dopo Venezia anche Genova. Porcino: abbiamo internalizzato i servizi di manutenzione risparmiando 27.000 euro al mese.

Domenica prossima decollerà dall’Aeroporto dello Stretto il primo volo charter per la nota località turistica Sharm el Sheick (Egitto). Sicuramente una buona notizia. E ne segue un’altra: la prima domenica di aprile atterrerà – sempre al “Tito Minniti”  – il primo volo charter carico di turisti russi che andranno alla scoperta delle bellezze dello Stretto. L’Aeroporto, dunque, si prepara a vivere una grande stagione estiva in cui vuole anche incrementare il numero degli utenti grazie anche al nuovo collegamento con Genova – dopo il successo ottenuto con quello per Venezia – che metterà in funzione con il vettore spagnolo low-cost Volotea a partire da giugno. «Con la Regione abbiamo istituito una buona sinergia – commenta il presidente della Provincia Giuseppe Raffa, azionista di maggioranza della Sogas – e i frutti si sono già visti e se ne potranno vedere altri a breve. Il fiore all’o cchiello resta avere ottenuto il riconoscimento di “aeroporto di interesse nazionale”, tuttavia non ci accontentiamo e cercheremo di fare sempre di più e meglio». E nell’ottica di fare sempre di più e meglio, bisogna registrare anche i buoni risultati ottenuti dalla Sogas, in quest’ultimo periodo, sul piano strettamente economico. «Facendo una buona riorganizzazione dei servizi, la Sogas è riuscita a ottenere un risparmio significativo che consentirà al Cda di investire nuove risorse per migliorare alcuni servizi agli utenti», afferma il segretario provinciale della Fit-Cisl Giuseppe Larizza. Nella riorganizzazione messa in atto dal presidente Porcino – le aree della Sogas da quattrol sono state ridotte a due con accorpamento dei servizi e dei ruoli apicali che incidevano pesantemente sul bilancio societario – è stato fatto ricorso anche alla cassintegrazione a rotazione per i dipendenti e poi si è puntato con decisione a internalizzare alcuni servizi che costavano tanto alla società. «Lo scorso 28 dicembre – puntualizza il presidente Porcino – abbiamo deciso di internalizzare i servizi di manutenzione dell’aeroporto (dai bagni, alla pista, ndr.) che adesso ci costano circa diecimila euro al mese contro i 37.000 euro che dovevamo spendere prima. Il risparmio è facile da ricavare e sarà davvero significativo. Per potere svolgere questo servizio abbiamo dovuto costituire un’a ltra società, la “Sogas service”, che ci ha consentito di assorbire il personale necessario per svolgere questi servizi e attuare questa sana politica di risparmio». Qualche sindacalista ha storto il muso di fronte all’a ssunzione di un ingegnere in tempi in cui il personale è cassintegrazione, ma Porcino stoppa sul nascere ogni polemica: «Abbiamo dovuto stipulare per legge un contratto a progetto con un ingegnere abilitato come responsabile del servizio tecnico, perché altrimenti non avremmo potuto svolgere i servizi da soli senza appoggiarci ad altre società. Credo che se la riduzione dei costi e delle spese della Sogas debba passare anche attraverso un co.co.pro. questo deve essere il benvenuto».

Piero Gaeta

Fonte: http://www.gazzettadelsud.it/news/39088/La-Sogas-taglia—i.html


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

71 commenti

  1. Chi mi spiega il senso di questi continui comunicati sul nulla?
    Dice, perchè non è come vuole far sembrare, di aver attuato grandiosi risparmi.
    Perchè non dice, invece, come è stato chiuso il bilancio 2011 e 2012 che doveva andare in utile?
    quanto è costata la costituzione di questa società?

  2. Frequent Traveler

    @ Pilota75:
    … e che c’è da spiegare?
    Aria fritta che serve a riempire qualche pagina di quotidiani, che si usano per assorbire l’unto del fritto! 😉

  3. @ Frequent Traveler:
    La mia era una domanda retorica, apprezzo cmq l’impegno per rispondermi… 🙂

  4. una domanda che poco ha a che fare con l’articolo: che voi sappiate, il volo per Torino, verrà tolto in vista della prossima stagione estiva?

  5. Forsi sacciu ieu...

    Il volo è confermato, con una nuova frequenza il giovedì da metà giugno.

  6. Frequent Traveler

    @ Pilota75:
    La mia, una risposta teorica! Chè, invertendo l’ordine dei fattori, il risultato…è sempre u stessu! 🙁

  7. Va bene tutto ma, a quando i voli per Pisa e Bologna?
    Penso siano necessari e, le volte che ho viaggiato verso queste 2 destinazioni, gli aerei erano sempre pieni.
    Grazie per la risposta.

  8. @ ANGELA:
    credo mai visto che erano sempre vuoti.

  9. Diciamo che non erano nè sempre pieni e nè sempre vuoti. Diciamo le cose come stanno.

  10. @Forse sacciu: grazie mille!

  11. @ ANGELA:
    perchè pisa e non firenze?

    pisa è collegata con lamezia con una compagnia a basso costo , difficilmente riempirebbero il volo se hai una alternativa a lamezia a prezzi stracciati .
    io penso che firenze sia più remunerativa ,( però questo è un mio ragionamento che di avizione non ci capisco veramente niente).

  12. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    sei il solito ottimista….per una compagnia l’aereo è pieno quando raggiunge il be in base agli yeld…puoi anche volare col 70% di lf ma se sono tutte tariffe promo e guadagni con gli ultimi 10 posti che non riempi mai il volo è in perdita.
    Vuoti in quel senso.

  13. @ Pilota75:
    Sei il solito pessimista… 🙂
    Ma a me non mi risulta che i voli per Pisa e Bologna venissero venduti ad un Euro…
    Su Pisa mi pare che qualcuno abbia calcolato una media di 100 passeggeri a volo su 165 posti.
    Poi sul perchè hanno chiuso la rotta lo sappiamo, la Regione aveva promesso soldi che poi non ha versato.

  14. @MYERS Roberto Sartiano quoto appieno purtroppo Reggio Calabria e la sua Provincia hanno questo tipo di handicap!
    Con una tua semplice e schietta osservazione hai dato una magistrale lezione ai tanti perchè e ai tanti ma che circondono e alcune volte investono il Nostro Aeroporto.

    Ecco perchè TUTTI NOI dobbiamo fare quadrato per raggiungere l’OBBIETTIVO.

    Per esperienza acquisita sul campo il Catanzarese o il Cosentino quando si tocca la rispettiva città non c’è colore politico che tenga TUTTI corrono verso un solo Obbiettivo a Reggio Calabria questo non succede MAI!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  15. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    il fatto che hannomollato perchè non hanno ricevuto i contributi della regione, avvalora la mia tesi che non raggiungevano il be con le sole vendite al pubblico.
    Altrimenti se ne fregavano dei soldi della regione….

  16. @ Pilota75:
    Ma te ne sei accorto che il mercato del trasporto aereo in italia è DROGATO???
    Non mi puoi parlare di break even in un mercato falsato, lo capisci?
    O ci adeguiamo pure noi incentivando le rotte o è logico che non possiamo competere con gli altri Aeroporti.
    Chiaro il discorso?

  17. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    roberto, scusa, ma il be si calcola sul singolo volo, indipendentemente da eventuali contributi.
    Se ci sono si sommano al prezzo dei biglietti.
    ma il principio resta.
    contributi o meno quei voli generavano perdite. punto

  18. diciamo che in italia un buon 70% di voli sono sovvenzionati da contributi regionali.

  19. @ PAOLO:
    forse non avete idea dei voli che ci sono in italia…se arriviamo al 45% è pure assai!

  20. e di questo 45%, quanti sono sovvenzionati??

  21. @ PAOLO:
    Forse non è chiaro.
    Dico che del totale dei voli in italia, circa il 45% è sovvenzionato.
    Premesso che non ci vedo nulla di male, non capisco cosa centri con il fatto che il traffico di reggio non riesce a sostenere rotte verso pisa e bologna. Dimostrato dai fatti…

  22. @pilota
    il 45% lo sento poco, per quanto riguarda pisa si volava con quasi 100 pax a volo per bologna un po meno.Utilizzando un aereo piu piccolo come quelli di volotea i voli sono ok.

  23. @ PAOLO:
    lo senti poco? Fai un campione dei maggiori aeroporti e vedi.
    Su reggio quanti voli sono sovvenzionati? Su catania? Su lamezia?

  24. @pilota
    A Reggio Calabria blu express, volotea e la stessa alitalia prendono soldi dalla regione, a lamezia tutti i voli ryanair easy jet e air one e chater prendono soldi, a catania secondo te le compagnie non ricevono contributi? il problema sara’ quando chiudono i rubinetti.

  25. @ PAOLO:
    quando chiuderanno i rubinetti reggio fara sempre 500.000 pax , altri scali avranno crolli verticali………..

    certo che se è vero che per pisa volavano con 100 passeggeri andata e ritorni chiuderlo e stato un errore
    .

  26. Ma i voli per Sharm non partivano oggi? Sul sito della sogas non vi è alcun volo trawel

  27. @ PAOLO:
    ti stai rendendo conto di quello che dici?
    Stai affermando, senza alcuna fonte certa, che porcino ha fino ad oggi mentito quando dice che volotea è una compagnia che ha deciso di puntare su reggio senza alcun contributo.
    Idem per bv.
    Su alitalia sono curioso di capire quali sarebbero le rotte finanziate dalla regione e a questo punto capire perchè le tariffe sono quelle normali.

  28. @ Pilota75:
    Tuo commento n.27
    Devo ammettere che anch’io mi sono posto queste domande e l’unica risposta che che mi puo` andare bene e` quella che anche il Dr. Porcino dice e deve dire delle bugie per prender tempo, per accontentare chi vuol sentire quelle bugie e ovviamente rinsaldare la sua posizione di presidente della Sogas, in effetti si allinea a ciò fa la casta dei politicanti che gestisce la materia del trasporto aereo in Italia.
    rgds

  29. @ Gabs:
    evidentemente è come dici tu.
    Però non ci si può arrabiare se viene criticato in quanto è lui il primo a non fare chiarezza.
    In fondo sono i soldi nostri che lui amministra, perchè non dire la verità?

  30. @pilota
    Ancora con ste fonti! secondo te, volotea blu express volano senza contributi? la stessa alitalia se aprirà qualche nuova rotta estiva lo fara’ perche piace a lei!!

  31. Forsi sacciu ieu...

    Che io sappia Alitalia non prende alcun contributo sui voli verso Roma e Milano. E comunque anche se non ci sono contributi per BluExpress e Volotea, credo comunque che una qualche scontistica sui servizi offerti da SOGAS sia prevista.

  32. @ PAOLO:
    Le fonti servono a mantenere la discussione al di sopra della chiacchiera da bar quale si dimostra il tuo commento.
    Il “secondo me” non esiste…siamo in attesa di sapere da te come fai a dire che alitalia prende contributi regionali per operare la roma e la linate….

  33. @pilota
    non ho mai scritto che alitalia prende soldi sulla roma e linate, penso che sai leggere, li prende su torino come li ha presi su venezia pisa e bologna, se poi li reputi commenti da bar, puoi fare a meno di rispondere.

  34. @ PAOLO:
    sul torino non prende contributi regionali; del venezia pisa e bologna non risulta, a meno che tu abbia documneti che attestino il contrario.
    Idem per bv e volotea.

  35. @pilota
    lasciamo perdere!tu ancora mi sa che credi alle favole.

  36. @ Pilota75:
    Ma tu una volta mi hai attaccato, dicendo che Volotea prende contributi per volare. Cosi come, almeno fino alla scora Summer, il volo AZ per VCE era sovvenzionato dalla Regione Veneto.
    Fino a qualche mese fa, asserivi tu che la maggior parte delle compagnie prende contributi per volare da REG (non sto dicendo FCO e LIN, li non li prende), adesso neghi tutto???
    Va bene che siamo in settimana santa, va bene che prima che il gallo canti…. , però un pò di coerenza.

  37. @ Paolo:
    ma siete la stessa persona?
    Certo che la coerenza è ormai una virtù introvabile….
    Intanto scopriamo che il vce di az era pagato dal veneto, quindi la regione calabria, come da me detto , non ha versato nulla…fuorei uno…
    Io ero convinto che volotea prendesse contributi ma favanti alle molteplici dichiarazioni in senso contrario di porcino e raffa ho fatto retromarcia…se dicono una cosa mi auguro non sia una frottola…se poi tu hai documenti che attestano il contrario ben venga.

    Lascia perdere quello che dico io, rifaccio la domanda: TU hai carte, dichiarazioni, testimonianze che le compagnie che operano su reggio prendono contributi dalla regione calabria?

    Mi sembra una domanda semplice da comprendere.

  38. @ PAOLO:
    La miglior difesa è la fuga…vedo che questo detto è diventato il tuo motto!

  39. @ Pilota75:
    No non siamo la stessa persona.
    Tu quando affermavi che Volotea prendeva contributi avevi carte, dichiarazioni, testimonianze? (cit.)

  40. @pilota
    ma quale fuga, sei tu che quando ti ho sbattuto le cose in faccia non ti sei degnato di rispondere, poi te lo ripeto ancora: sei un poveretto.

  41. @ PAOLO:
    siamo ancora in attesa che tu ci dimostri quanto da te affermato:
    A Reggio Calabria blu express, volotea e la stessa alitalia prendono soldi dalla regione

    Dopo il tuo vano tentativo di farci credere che per regione intendevi quella veneto, speriamo che tu non te ne esca con qualche altra cazzata.

    P.S. il fatto di offendermi squalifica la tua persona ed evidenzia ancora una volta che davanti all’incapacità di difendere le tue affermazioni preferisci insultare gli altri.

  42. @ Paolo:
    si certo; ora gradirei le tue di conferme.

  43. @Pilota
    Caro guarda che sei tu quello che spari cazzate e nn ti rendi conto, un giorno affermi una cosa e quello dopo la cambi e gli altri utenti te lo stanno facendo vedere con i tuoi stessi post.Poi da che pulpito viene la predica, quando scrivi che offendi le persone!!!! e poi ti ho dato del signore con l affermazione poveretto.

  44. @ PAOLO e Paolo:
    Visto l’omonimia vi invito a firmarvi Paolo R. e Paolo S.
    Grazie.

    @ TUTTI:
    Vi ricordo che le offese personali su questo Sito non sono consentite.

  45. bene…possiamo quindi affermare senza smentita che su reggio nessuna compagnia prende contributi regionali.

  46. Possiamo affermare che tu ancora una volta vivi nel mondo delle favole e della vita nn hai capito un tubo.

  47. Ancora non ho capito se sei scemo o lo fai! ma secondo il tuo Dio si possono avere documenti di questo genere? Si sa però che i voli sono finanziati. Poi quando ti dimostrano le cose non rispondi.ti volevo conoscere di persona per vedere come sei fatto sarei curioso ma poi ripensandoci penso che perdo solo tempo.

  48. Quindi hai carte e documenti che attestano che Volotea prendeva finanziamenti. Benissimo , illuminaci e faccele vedere.

  49. @ PAOLO:
    ti piacciono gli uomini?

  50. @ Paolo S.:
    Per la genova-reggio c’è un bando della regione che da 180.000 euro per la tratta in questione.
    Per la venezia ci sono le varie dichiarazioni della Stasi (VP regione).
    Penso che come documenti siano più che attendibili.
    Io aspetto ancora che qualcuno mi dia la dimostrazione che bv e alitalia prendono contributi regionali….

  51. @pilota
    pure tua sorella se lo vuoi sapere!!!

  52. @ PAOLO:
    “nn ti rendi conto, un giorno affermi una cosa e quello dopo la cambi e gli altri utenti te lo stanno facendo vedere con i tuoi stessi post”

    Bravo! BRAVO! Bravo!

  53. @ PAOLO:
    oltre alla offese riesci a dare una qualche risposta?

  54. Sinceramente non capisco queste offese quando nemmeno si conoscono le persone. Cioè alla fine siete tutti nascosti dietro dei nickname ognuno esprime le proprie idee sull’aviazione condivisibili o meno, ma alla fine di una persona conosciamo solo ciò che scrive, il suo pensiero e nulla più.
    Il dibattito si crea su ciò che uno scrive, le qualità di una persona in questo caso non hanno nulla a che vedere.
    Vi faccio un esempio:
    Quante volte ho corretto Giulio e quante volte non ho condiviso le sue idee sull’Aviazione. Ma tutto finisce lì, non mi posso permettere di giudicare la sua persona proprio perche non lo conosco e non sarebbe una cosa elegante.

  55. @roberto
    il primo che offende eì lui e neanche se ne accorge.
    @pilota
    ti do dei
    bv voli su roma fiumicino
    media pax a gennaio andata e ritorno 85
    media pax a febbraio andata e ritorno 84
    il dottor pecci quando ci fu l’inaugurazione ha detto che per arrivare in pareggio con spese ci volevano minimo 100 pax a volo.
    Ora spiegami dove prendono i soldi per coprire le spese.

  56. @ PAOLO:
    Sarà forse per quello che bv è in concordato?
    Battute a parte quanto da te riportato non ha nulla a che vedere con i contributi che dici essere sicuro vengano dati dalla regione a bv.
    Guarda che se dici: ho detto una cazzata! Non è che vieni fucilato, ma dimostri di essere una persona che accetta il dialogo.

    Ora, tornando a noi, da dove assumi l’informazione che bv e alitalia vengano pagate dalla regione?

  57. Sarà forse che la Lin copre i costi della Fco? Abbiamo i dati di Bv su Lin ?

  58. @ Salvatore:
    potrebbe essere….prendi alitalia, perde non so quanti milioni al giorno ma mica cancella tratte o le fa solo se ci guadagna…arriverà il giorno che chiuderanno!

  59. @ Salvatore:
    Esatto, Blu Express guadagna molto bene su Linate.

    @ Pilota75:
    Devi precisare che i milioni li perde su altre rotte non quelle da Reggio Calabria dove viaggia sempre piena non essendoci concorrenza.

  60. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    si certo, parlavo dell’azienda nella sua interezza che perde milioni al giorno.

  61. Sarà che FORSE la Lin copre i costi della Fco? Abbiamo i dati di Bv su Lin?

  62. Scusate in conferenza stampa cosa ha detto Pecci?
    Dove sta il guadagno se con linate copre le spese del fiumicino??
    @pilota
    Se Bv era in perdita stai certo che gia sarebbe andata via,come e’ andata via da suf, poi dove prendo le informazioni stai certo, che chi me li da non mi dice cazzate.

  63. @ PAOLO:
    ancora…ma ti rendi conto di quello che dici?
    bv E’ in perdita..è in piena procedura concorsuale di concordato preventivo in continuità, sai cosa significa?

    secondo il tuo ragionamento alitalia dovrebbe chiudere domattina, non reggio ma chiudere proprio l’azienda in quanto ha una perdita di milioni al giorno!

    non so chi ti dia le info (potrei anche immaginarlo) ma restano cazzate se non supportate da alcun dato reale.
    sono giorni che ti chiediamo dati certi ma ho solo rimediato insulti…vuoi continuare così?

  64. Scusate facciamo chiarezza su dati più o meno certi che abbiamo:

    Blu Express = Circa 200 mila Euro dati dalla Regione Calabria sotto forma di cottimo fiduciario per il co – marketing ad inizio delle operazioni Giugno 2011.

    Volotea = Non risultano documenti in nostro posesso che testimoniano la presenza di incentivi per i voli su Venezia. Su Genova si è aggiudicata la rotta con il Bando del dipartimento del turismo della Regione Calabria per un importo di circa 180 mila Euro.

    Alitalia = Vola su Torino da due anni incassando dal Bando i soldi della Comunità Europea per circa 1 milione e 200 mila Euro (600 mila Euro l’anno).
    Raffa aveva dichiarato (ma non risulta nessun documento che conosciamo) che per Bologna e Pisa (Air One) da Reggio Calabria e per il Bologna – Crotone, la Regione Calabria ha finanziato circa 1 milione e 500 mila Euro.

    Vediamo se è possibile fare un po di chiarezza.

  65. Da quel che risulta dunque ogni compagnia riceve soldi che siano di tizio o di caio. sempre soldi nostri sono/erano…
    dunque non vedo proprio perch’è non si vuole i low cost a reggio !!! che questi porterebbero di sicuro un grande movimento sia per Reggio per Messina, le eolie …

  66. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Perfetto.
    Alla fine del tuo riassunto possiamo affermare che ad oggi, marzo 2013, ATTUALMENTE, non viè alcuna compagnia che prende soldi per i voli in essere?

    Bv, li ha presi 2 anni fa e poi nulla, volotea per il venezia nulla, alitalia, a parte la CT (che esula dai contributi essendo leggi europee) non prende nulla.
    Sull’operazione AP secondo me erano promesse, infatti quando hanno capito l’antifona sono spariti.
    Vediamo se ancora qualcuno insiste….

  67. @pilota
    Vediamoci di persona e vedi come ti sbatto i documenti in faccia e vediamo se parli ancora.adesso vediamo che rispondi

  68. @ PAOLO:
    tu non sei normale….

  69. @pilota
    io ti ho proposto di vedere alcune cose che nessuno puo’ vedere sta a te accettare o rinunciare, il resto sono solo chiacchere, poi puoi costatare se sono normale o no. Vediamo se ancora dici se sono parole da bar o ti stai zitto.
    A te le scelta.

  70. @ PAOLO:
    tu non mi hai phroposto civilmente di incontrarci…tu mi hai sfidato, alla maniera reggina, a vedermi con te per “sbattermi i documenti in faccia e vedere se parlo ancora”.
    Poichè non sono abituato a questo tipo di discussioni e non ritengo siano modi civili tra persone che si confrontano pacificamente su di un forum, non intendo incontrarti tantomeno continuare a discutere con te.
    I modi mafiosi non mi piacciono e ti nvito ad usarli con i tuoi simili.

  71. @pilota
    guarda che sei tu quello che mi hai sfidato per primo, adesso che ti voglio dimostrare i fatti tu che fai non discuti piu’ con me! e la seconda volta che lo fai la prima e’ successa quando ti ho dimostrato che a suf stavano finendo i soldi, cmq sei il solito cachiella!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *