L’offerta Miro Radici è stata rifiutata

Dalla Rassegna Stampa del Comune di Reggio Calabria:

In sintesi:

Il socio che sarebbe arrivato avrebbe offerto per essere bocciato. Il passivo del 2008 ammonta a circa 3,9 milioni di euro. La Miro Radici l’11 Febbraio 2009 aveva  prodotto un’offerta che prevedeva: 500 mila euro per l’acquisto del 35% del capitale azionario Sogas. Il ripianamento pro-quota delle perdite previste per gli esercizi successivi ipotizzate nel piano economico finanziario per un totale di circa 5,9 milioni di euro di cui il 35% è pari a circa 2 milioni di euro. Apporto di Know-how quantificato in 1,5 milioni di euro.

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina:


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

2 commenti

  1. SOSTITUIRSI ALLA POLITICA
    Vista l’inettitudine e la mancanza di progettualità della nostra classe politica credo che sarebbe opportuno elaborare dal basso un piano di rilancio del Tito. Intendo dire: raggogliere organicamente le proposte (anche le più folli) apparse sul vostro sito e fare un Manifesto per la salvezza del Tito Minniti da sottoporre poi alle forze politiche e sindacali. Creare un movimento di opinione, andare a Radio Touring da Baccellieri che si farebbe portavoce di questa battaglia. Ragazzi pensateci voi, ‘che se aspettiamo certi squagghiachiumbu ci chiudono l’aeroporto…

  2. Difficile poter cambiare una situazione che in Sogas è presente fin dalla sua costituzione. Accumulando anni di cattiva gestione alla fine il giocattolo si rompe.
    Tempo fà come Staff abbiamo deciso di istituire dei Sondaggi che poi abbiamo inoltrato ai rispettivi enti che gestiscono l’aeroporto. Nessuno si è degnato di darci una risposta: http://www.aeroporticalabria.com/informazioni-aeroportuali/sondaggi

    Concordo sul creare un movimento di opinione. Radio Touring e la Stampa locale dovrebbero impegnarsi di più sulla questione aeroporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.