Pochi passeggeri partono per Sharm El Sheikh

Domenica 31 Marzo, giorno di Pasqua, hanno fatto ritorno i primi 32 passeggeri che hanno trascorso una settimana di vacanza a Sharm El Sheikh.
Questo pomeriggio, noi di AeroportoRC.com siamo stati a seguire le operazioni di imbarco e prendiamo atto che dal Boeing 737 – 300 marche EI – DVA, zero passeggeri sono sbarcati, questo vuol dire che la Domenica di Pasqua, nessuno ha scelto di trascorrere una settimana in Egitto. Di nuovi vacanzieri in partenza ne contiamo solo 12. Continuano ad essere troppo pochi…

Purtroppo, trovano conferma, le nostre perplessità espresse il 31 Gennaio scorso, quando è stato presentato questo volo. Sin da subito ci siamo chiesti in quanti potessero permettersi una settimana di vacanza a Sharm El Sheikh con oltre 600 Euro, considerando che Reggio Calabria è tra le città con il più alto tasso di disoccupazione.

Probabilmente Trawel Fly, avendo base a Bergamo avrebbe trasportato più passeggeri con un collegamento nazionale.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

40 commenti

  1. Mi sembra un flop sto volo

  2. Le cause di questo flop sono moltecipli..principalmente sono poche le persone che in questo periodo di forte crisi si possono permettere una vacanza e in secondo luogo questo non è periodo di ferie lavorative quindi chiunque se la possa permettere una vacanza certamente non può partire magari x cause lavorative..forse se programmato in estate questo volo ci sarebbero stati pax in + anche se non in maniera eccessiva..

  3. F27-Friendship

    Qui le cose sono 2: o non hanno idea di nulla, oppure c’è sotto qualcosa.

  4. @F27:
    Se non sbaglio, anche a Sharm ci sono i casinò. Sarà una coincidenza? Certo, non tutti possono andare a giocare, ecco perché gli aerei sono quasi vuoti. Quasi…

  5. La situazione politica dell’Egitto non consiglia ovvero non facilita il turismo!

    Comunque è arcinoto che siamo in piena crisi economica ma sopratutto le famiglie italiane sono indebitate!

    Anche la Spagna sta soffrendo pochi turisti Italiani quindi niente di nuovo sotto il sole!

    Forse qualche lustro fa questo pacchetto avrebbe avuto il suo fascino ma evidentemente ciò adesso è quasi un miracolo che ci siano ancora persone coraggiose!

    Comunque speriamo che possa questo pacchetto vacanze resistere e andare avanti sperando in tempi m igliori.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  6. Ma si sanno i dati di riempimento nella tappa di Napoli? Se non ricordo male faceva Reggio-Napoli-Sharm o no?
    Sicuri che dentro l’aereo non c’erano altri passeggeri diretti a Napoli?

  7. @ DOMENICO:
    Secondo me la colpa non e’ della crisi ma del fatto che i reggini non sono abituati alle vacanze! Sara’ perche’ c’e’ un bel mare e un clima buono tutto l’anno, ma le persone che consoco io non sono mai andate a fare le vacanze, al massimo si va in spagna o in puglia per un viaggio di nozze, cosa che chi vive in una citta’ del centro-nord magari e’ abituata a fare per un we. Io pero’ conosco solo la realta’ di un piccolo paesino della locride, forse la sutazione a reggio e’ diversa…ma forse non tanto poi…

  8. @ airfly:
    IO INVECE CERCO DI MANDARE GENTE SU REGGIO E NON TROVO VOLI DAL BELGIO…MANDARE GENTE AL ESTERO E BELLO MA RICEVERE
    NELLE NOSTRE TERRE TURISTI POTTREBE AUITARE I CALABRESE AD ANDARE DOPO ANCHE ESSI AL ESTERO…

  9. A mio avviso,e lo dico con cautela,il riempimento pax per questi voli vacanza potrebbe aumentare nel tempo.
    Certo,con un bacino d’utenza che riguarda Reggio,Provincia e area dello stretto il debutto non é
    dei migliori,effettivamente 12 persone in partenza sono poche. Dipende tanto dalla presentazione del volo da parte del tour operetor,dalla pub che faranno i vacanzieri al loro ritorno etc..
    Io francamente avrei preferito avere stabilmente mxp,psa,blq ma questo é un’altro discorso…

  10. continuo a ripeterlo quando c’erano i voli da BG gli aerei viaggivano pieni….e non solo nel periodo estivo……

  11. Secondo me c’è gente molto incompetente!!!
    Siamo obbiettivi, di Reggio quanto ne possono andare a sto sharm!!!
    La gente è in cerca di lavoro lo volete capire!!! Bisogna creare collegamenti con città ricche che possono offrire qualcosa, come Bologna, Verona, Bergamo, con la svizzera, Rimini, etc…
    Sveglia!!!!!!

  12. @ FlyReg:
    Il volo in realtà è un Napoli-Sharm El Sheik con scalo passeggeri a Reggio Calabria, ma a differenza del Malta-Roma operato da Air Malta, in questo caso non si possono acquistare i biglietti Reggio-Napoli (e viceversa)…
    per sicurezza puoi controllare anche sul sito della Trawelfly.

  13. @ENZO Comunque anche Tu hai detto una verità che io condivido.
    Certamente qui a Reggio Calabria la situazione è un pochettino diversa rispetto alla Provincia ma come Tu hai egregiamente osservato la differenza è minima!

    @GABRIELE Ha dato un valido suggerimento che certamente Trawelfly potrà fare tesoro.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  14. @ Gabriele:
    oddio se si poteva comprare biglietti napili reggio nagari qualche biglitto lo avrebbero venduto……………………………………………………..

  15. @ Gabriele:
    No, scusa, mi sono espresso male D:
    Intendevo dire, se si sanno i numeri dei passeggeri che hanno acquistato il pacchetto turistico con partenza e arrivo da Napoli…

  16. Oggi, venerdì 5 e martedì 2 aprile l’Alitalia sulla rotta per Torino ha utilizzato il 320, mentre questo pomeriggio per Roma c’è stato il 319.

  17. si anche nel volo di stamattina delle 11.15 x Fiumicino ce stato il 319..mentre ieri x Linate sia x il volo delle 6.20 che x quello delle 13.10 ce stato il 321..mosse di Alitalia queste

  18. Evidentemente questione di LF…. e prenotazioni…

  19. Un articolo basato sul nulla che parla del nulla…solo la sogas poteva pensare che fare una cosa del genere!

  20. @ Pilota75:
    Scusa ma spiegami perchè nulla??? Quelli sono numeri… e i numeri non puoi contestarli ne negarli. Poi se vogliamo dire che è propaganda, posso pure capirlo, ma dire che quei numeri son un nulla… beh…

  21. @ Paolo S.:
    I numeri sono quelli ed incontrovertibili.
    Ma alla fine il senso del comunicato o articolo, chiamalo come vuoi, qual è?
    Che senso ha dire che è il 4 aeroporto nella classifica di quelli fino ad 1 mln? Bacini d’utenza diversi,mercati diversi, rotte diverse.
    Poi, diciamola tutta, marz è in aumento rispetto all’anno scorso perchè pasqua è stata a fine mese.
    Ad aprile di quanto sarà il calo?

  22. Scusate mi correggo..i numeri NON sono quelli e quindi la matematica (per la sogas) E’ un’opinione.
    Ad inizio comunicato dicono che a marzo i pax sono stati 41.367
    Alla fine invece scrivono 41.155 ma come fanno i calcoli?

  23. Beh i numeri dimostrano quanto sono incapaci alla sogas visto che siamo tra i pochi aeroporti in positivo nonostante un numero esiguo di voli e di tratte senza voli di linea internazionali … mentre aeroporti di 4 soldi vantano compagnie con gli attributi, questo avrebbero dovuto aggiungere nell’articolo

  24. @ Ilario:
    scusa ma in base a cosa giudichi gli altri aeroporti da 4 soldi? Per curiosità…che esperienza hai per giudicare?
    No perchè in Italia siamo tutti bravi a schermire i rumeni, gli indiani, i marocchini…e poi non ci rendiamo conto che siamo noi indietro in tutti i settori!

  25. Invece di dare i numeri (nel vero senso del termine), alla Sogas dovrebbero preoccuparsi della sicurezza dell’aeroporto con un progetto per dotare di EMAS la testata 15.

  26. @pilota75 i marocchini siamo noi pochi paesi ormai sono inferiori all’Italia, per aeroporti da 4 soldi intendo quelli che servono paesi e nn città. Sei troppo fissato con le infrastrutture aeroportuali che x carità sono importanti e andrebbero realizzate anche a Reggio ma non è per la mano danza di infrastrutture che si vola cosi poco.

  27. Volevo dire mancanza di infrastrutture mannaggia al cell.

  28. @ Ilario:
    ancora non capisco quali sarebbero questi aeroporti e perchè reputi reggio una città migliore di un paese.
    Ti assicuro che basta andare poco distante da noi per capire che facciamo schifo!
    Giusto per fare un esempio, sei mai andato a Rende? Ma tu sei davvero convinto che una città che nel 2013 ha il problema di avere acqua potabile 24 ore al giorno possa definirsi città e sopratutto civile?
    Rispondi a questa domanda e capirai che il problema non è avere o meno ryanair…

  29. @ Ilario:
    Riguardo le infrastrutture, potranno sembrarti inutili ma senza di quelle non si fanulla…se a reggio non c’è lo spazio per fare stare 4 aerei in contemporanea parcheggiati, che sviluppo vuoi fare?

  30. Continuo con un esempio pratico.
    l’altra sera catania è stato chiuso per un’oretta a causa di un aereo bloccato in pista.
    Sono stati dirottati su palermo 3 o 4 voli, non ricordo.
    Secondo te, reggio, sarebbe stata in grado di accogliere quei 4 voli? In un’ora? Io dico di no, se qualcuno ha elementi per dire il contrario che lo faccia.
    Capisci quindi che possiamo parlare quanto vogliamo ma se l’infrastruttura è quella dobbiamo iniziare a capire che tra 10-15 anni l’apt di reggio sarà inutilizzabile per le compagnie che avranno i nuovi aerei.

  31. Guarda che a Reggio nel 2006 orario estivo il sabato tra le 12.00 e 12.45 sul piazzale avevi i seguenti voli:
    Az milano linate Air One milano linate my air bergamo alpi eagles venezia.

  32. Giuseppe Costantino

    Possibile che non ci si rende conto che il nostro aeroporto non potrá avere nessuno sviluppo ? ma avete visto la posizione geografica del sito ? avete visto la squallida aerostazione ? e i collegamenti da/per aeroporto ? Taxi che costano quanto un milano -reggio in economica. A voglia a parlare di ampliamento…ma di che ? I messinesi hanno la fortuna di avere catania ad una ora di distanza, la piana va a lamezia, la ionica da bianco in poi va a lamezia, quindi ? Io dico ringraziamo Dio che ancora abbiamo questi voli nazionali…il resto sono tutte prese per il culo

  33. @ Pilota75:
    rende!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ma veramente tu paragoni rende a reggio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  34. @pilota75 reggio fa schifo e sono d’accordo ed è colpa degli abitanti in primis ma e dico ma è cmq una città x numero di abitanti che insieme a messina fa una metropoli e non venirmi a dire che da messina è una passeggiata arrivare a catania perchè di strada c’è da fare e non è poca oltre al pedaggio, partendo da questi presupposti continuo a ripetere che è assurdo avere un aeroporto così sottosviluppato.

  35. @ ilario:
    Non te lo vengo a dire io ma i numeri dell’aeroporto.
    Di fatto un’area con cica 1 mln di persone fa a malapena 600.000 pax, calcolando che il 98% origina e ritorna su reggio fanno la considerevole cifra di scarsi 300.000 persone.
    Circa un terzo. Significa che il mercato è saturo.

  36. @ FlyReg:
    scusami per il ritardo…purtroppo non conosco i dati sui passeggeri, mi dispiace…su questo potrebbero aiutarti altri nel forum

  37. 40 in partenza per l’Egitto.

  38. @ francesco65:
    sei sicuro di aver contato bene? i ragazzi del sito dicono 50

  39. Quanta lana caprina per un Volo chater vacanziero!

    SOGAS datti una mossa sui veri collegamenti Nazionali e perchè no anche Internazionali!

    Addirittura è stato scomodato la cittadina di Rende alle porte di Cosenza (sede della Università di Cosenza) solo perchè ha bei palazzi ben fatti e colorati (ma quanti palazzinari che si sono arricchiti nessuno lo dice ma i Rendesi lo sanno bene) almeno a Reggio Calabria tutti hanno una casa con diversi appartamenti (grazie all’enorme abusivismo edilizio ) ma haimè ancora molti sono restii a fare la facciata oltre la tinteggiatura nonostante che la tassa sulla ricchezza mobile non esiste più MA adesso con l’IMU la furbata non regge più!!

    Bando alle ciance REGGIO CALABRIA è l’unica vera e grande città che ha la Calabria!

    Aguriamoci che questo volo per l’Egitto e tutti quelli che verrano siano forieri di Tante cose Belle per il “Tito Minniti”.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *