Salva la Metromare: servizio rinnovato fino al 2016

Riporto da TrasportisulloStretto.it:

Approvato un emendamento che ne prevede il rifinanziamento per il triennio 2013/2016

Il servizio di collegamento veloce tra Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria verrà garantito per almemo altri tre anni. Il Senato, infatti, ha approvato l’emendamento, presentato nei giorni scorsi dal deputato messinese Vincenzo Garofalo, che ne prevede il rifinanziamento per il triennio 2013/2016.

“Sono felice di questo risultato – ha commentato lo stesso Garofalo -. La ‘Metromare’, infatti, negli anni si è rivelata essenziale per la mobilità nell’ambito dell’area dello Stretto e strumento necessario per garantire la continuità territoriale tra la Sicilia ed il resto del Paese”.

Parziale soddisfazione è espressa anche dal Comitato pendolari dello Stretto, che però sottolinea: “La notizia della proroga del servizio Metromare è come una fiammella nell’oscurità. Il servizio com’è strutturato non può e non deve bastare. Tale servizio è sovvenzionato con soldi pubblici e deve essere migliorato nella qualità e nella quantità delle corse. Deve essere garantita la continuità territoriale non solo a parole ma con i fatti, ed i fatti dicono che il prezzo è alto. Bisogna far pagare un prezzo di socialità sopratutto per i residenti delle due sponde. Non possono essere usate discriminanti a vantaggio di alcune categorie, mentre non vengono considerate le fasce di reddito.
Tutti sono lavoratori e anche fra i lavoratori va sostenuta l’equità delle tariffe”.

Oggi, come si ricorderà, ad utilizzare il servizio Metromare sono oltre un milione di passeggeri l’anno, soprattutto pendolari per ragioni di lavoro o studio.

Fonte: http://www.trasportisullostretto.it/notizia.php?id=1285


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

4 commenti

  1. Ok.

  2. E’ una Buona Notizia!
    Un plauso va all’On.le Garofalo per l’impegno profuso!

    Ma occorre adesso fare un Ottimo Servizio poichè la METROMARE per il momento lascia tanto a desiderare sia per le corse che sono oggettivamente poche e mal distribuite nelle fasce orarie inoltre è assurdo non avere corse almeno fino alle ore 23:00 in quanto ciò rende il Servizio Pubblico poco plausibile e per niente soddisfacente (si pensi per esempio cosa succederebbe se la Metro di Milano o Roma decidesse di finire l’ultima corsa verso le ore 19:30??),
    e, sia sul prezzo del biglietto che è esageratamente oneroso per i viaggiatori (non è previsto un biglietto giornaliero, nemmeno un abbonamento settimanale, e sopratutto una incentivazione nei giorni feriali e prefestivi, insomma si è preferito un prezzo scandaloso col solo scopo di fare cassa ma alla lunga è quest’ultima a soffrire poichè ciò fa diminuire i passeggeri anzichè incrementarli.
    La METROMARE può benissimo emettere un biglietto a Euro 2,00 e ciò gioverebbe a tutti: METROMARE con più passeggeri e più guadagni e i passeggeri più propensi a non cosiderarsi semplici polli da spennare!!

    Le due sponde dello Stretto sono l’interfaccia di una medesima Vasta Area Metropolitana è questo METROMARE deve ficcaserlo bene in testa, ma sopratutto è compito del Politico fare in modo che METROMARE si ricordi la sua Mission!!

    Spero di avere dato un mio contributo, ma sono consapevole che tanta strada deve essere fatta affinchè METROMARE sia tale di nome e di fatto.

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  3. @ Domenico:
    Condivido gran parte del tuo intervento. Allo stato l’autobus finanziato dalla regione Calabria copre i buchi mattutini e serali. Si reca a Messina alle prime luci dell’alba e porta i siciliani a Rc e viceversa di sera.Tra “mattina e sera” c’è l’ATam, che si fa carico di portare i passeggeri siciliani al porto dove c’è la Metromare. A piedi non restano…Il servizio è garantito, sia pur in un modo diverso.

  4. @Francesco65
    Grazie per la tua precisazione!

    Comunque spero che questo Servizio sia utile al Viaggiatore messinese ma sopratutto che nella Città di Messina sia pubblicizzato anche in considerazione che molti messinesi chiedevano a me le informazioni su detto collegamento!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *