Sindacati: SOGAS paghi gli stipendi

Riporto da GazzettadelSud.it:

“Senza più aspettare, il presidente della Sogas paghi i sette stipendi arretrati ai dipendenti dell’aeroporto dello Stretto e si smetta questa stucchevole commedia su come rilanciare lo scalo di Reggio”.

“Senza più aspettare, il presidente della Sogas paghi i sette stipendi arretrati ai dipendenti dell’aeroporto dello Stretto e si smetta questa stucchevole commedia su come rilanciare lo scalo di Reggio”. E’ quanto chiedono, in una nota congiunta, Nino Costantino, segretario regionale Filt-Cgil Calabria e Attilio Scali, segretario provinciale Filt di Reggio. “Del resto, l’intervento finanziario dell’Ente provincia – proseguono Costantino e Scali – mette in condizione la Sogas di intervenire con immediatezza sul versante degli stipendi. Sull’ aeroporto dello Stretto, la Sogas e il suo presidente hanno avuto tre anni di tempo per costruire relazioni e strategie per rilanciare lo scalo ma oggi tutti hanno preso atto di questo fallimento. Per la Filt la via maestra resta quella di una reale razionalizzazione del sistema aeroportuale calabrese con l’unica proposta in grado di salvare il Tito Minniti, cioè una Società unica di gestione dei tre aeroporti calabresi, e che, una volta realizzata, attirerebbe un vero e più forte rapporto anche con gli enti istituzionali messinesi e siciliani. La provincia di Reggio, se vuole essere utile, favorisca questo percorso. Del resto, sarebbe uno degli ultimi atti amministrativi. Negli ultimi anni, il sindacato calabrese ha più volte chiesto alla Regione di procedere in questa direzione ricevendo solo risposte negative. Lo proporremo presto al presidente Oliverio ed al nuovo assessore regionale ai trasporti”.(ANSA)

Fonte: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/120453/Sindacati–Sogas–paghi-gli.html


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

9 commenti

  1. nella speranza che lo legga anche Domenico

  2. @ VITO Nella speranza che la politica non si intrighi ancora una volta sulle sorti del Nostro Aeroporto!

    Dove erano queste sigle sindacali negli anni passati?

    A scanso di equivoci i lavoratori vanno pagati per le prestazioni effettuate è un diritto sacrosanto!

    Ma caldeggiare la Società Unica è solo un danno per Reggio Calabria e per la Sua Provincia adesso che diventata
    Città Metropolitana cioè un Ente parallelo alla Regione con pari dignità verso L’Unione Europea!!

    Poi bisogna vedere bene chi sono i soggetti e a quale cordata economica politica appartengono i fautori della Società Unica!

    Prima pensiamo come risolvere questo increscioso problema rimettiamo in moto pardon in volo l’Aeroporto dello Stretto e poi alla PARI si può pensare modi e ruoli della c.d. Società Unica!

    Si veda che fine hanno fatto gli aeroporti deboli nella Società Unica fatte dalle altre realtà regionali!

    Dobbiamo fare quella fine anche NOI?
    Dobbiamo pagare un alto prezzo solo perchè in questo periodo storico l’Aeroporto dello Stretto non è ingrado di spiccare il volo?
    Quindi dobbiamo tappargli le ali una volta per sempre mettento una pietra tombale sul SUO futuro autonomo futuro?

    Ai Reggini l’ardua sentenza!

    La politica faccia un passo indietro perchè in questa materia ha totalmente fallito e lascia i Suoi sindacati fuori da questa storia che sono solo dei Dinosauri soprassuti che nulla hanno fatto in materia!

    Per esempio dove erano quando alla Sogas tutti bussano per avere un posto sicuro? Che denuncie avevano fatto?
    che tipo di ostacoli hanno fatto?
    cosa hanno detto al popolo Reggino?
    SOLO ADESSO si ricordano ? Perchè?

    ECCO @VITO spero che possa porti anche Te queste domande , nella speranza che Tu sia un Reggino!

    Ecco fateVi queste domande e poi ne riparliamo!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  3. @ Domenico

    La prima domanda che mi viene spontanea è quella di capire come hanno fatto i dipendenti della sogas a vivere decorosamente senza essere stipendiati per ben sette mesi??? I “well off” forse intaccando sui sudati risparmi? Altri meno fortunati forse stanno continuando a confidare su prestiti dagli amici e parenti, questo assumendo che nessuna banca o cari istituti di credito darebbe loro un prestito conoscendo bene la situazione della sogas?

    Purtroppo per come stanno le cose e finche` ci saranno “diatribe” tra Istituzioni e politica non vedo come l’aeroporto dello stretto possa essere “risanato” in senso generale e in tempi brevi. Lo abbiamo detto tante volte in questo Forum che per garantire un futuro e i passeggei all’aeroporto bisogna invogliare il settore privato ad investire per lo sviluppo turistico del territorio,riassicurare gli inmprenditori interessati ad investire che il tutto sara` fatto con trasparenza e nel pieno rispetto della legge e risanando il territorio da infiltrazioni mafiose e politici corrotti.

    Altra cosa molto importante è che gli abitanti residenti nel territorio e che veramente credono sui benefici che l’aeroporto puo` dare allo sviluppo economico del territorio deve essere più coinvolta facendoli coinvolgere con dei sondaggi e magari questi fatti anche “on line”.
    rgds

  4. @ DOMENICO:io non sono Reggino (a rc ho studiato), ma non centra niente. io non voglio la chiusura del minniti, vorrei farti capire che solo una regia unica puo’ dare una nuova svolta al sistema aeroportuale. rc da non solo non ha futuro

  5. @ GABS E’ proprio quello che da diversi anni scrivono i “Ragazzi” di questo Forum!

    E sono daccordo con quanto da Te osservato!

    I lavoratori vanno pagati questo è un punto fermo!

    MA la politica mette sempre il suo zampino , per questo NOI diciamo che adesso è giunta l’ORA
    di dire BASTA sulla nostra pelle nessuno deve speculare , credo che questo messaggio prima o poi
    lo recepiscono se TUTTI NOI siamo UNITI e VIGILI!

    Pertanto sono pienamente in linea con quanto da Te proposto : sondaggi ed altri iniziative ben vengano!

  6. @ VITO MIGLIAZZA Non avevo dubbi che Tu avessi studiato a Reggio Calabria!

    A TUTTI è nota la grave situazione della SOCIETA’ di Gestione così come è arcinoto che la Struttura
    Aeroportuale non verrà chiusa ma sicuramente sarà gravemente minorata e diciamo anche in modo definitivo!

    Per quanto riguarda la SOCIETA’ UNICA ancora i tempi non sono maturi per gli ovvi motivi che TUTTI conosciamo.

    Per una maggiore conoscenza e comprensione della situazione si deve capire ed analizzare prima di tutto chi governerà questa Società, chi saranno i soggetti primari, che ruolo avrà l’Ente Regione, la Sede della Gestione in quale Aeroporto sarà collocata, come sarà distribuita l’attività volativa ‘
    Poi questa Società Unica, che interesse avrà di fare progredire e fare decollare l’Aeroporto dello Stretto senza
    urtare l’altro Aeroporto?
    E l’Aeroporto di Crotone che sorte avrà? Quali Uffici la Società collecherà in quel Aeropoto?

    Come può essere imparziale e terza questa Società Unica in una Regione come è appunto la Calabria?

    UN CHIARO ESEMPIO?

    E’ sotto gli occhi di TUTTI come l’ANAS Compartimento Calabria ubicato cioè con sede in Catanzaro come tratta le varie Province calabresi.

    Venite in questa Provincia a vedere bene VOI che osannate la Società Unica!

    In primis la Strada Statale ANAS per intenderci lo Svincolo Malderiti Aeroporto come è egregiamente mantenuta dall’ANAS Centralizzata in Catanzaro!!

    La Statale 106 Jonica con gallerie illuminate in modo vergognoso alcune al buio totale, la verniciatura bianca appena fatta dopo pochi giorni (60 0 90 giorni) diventa di un grigiume indicibile, cartollenistica fatiscente, le erbacce vengono tagliate poche volte, ect ect.

    Adesso confrontate le strade ANAS in provincia di Catanzaro vedete come sono tenute, le gallerie, la illuninazione, la tinteggiatura bianca durevole perchè non annacquata, ect ect. ..

    Eppure le stesse regole e gli stessi appalti sono UNICI ma i Direttori lavori pochi solerti in questa Provincia !

    Quindi con ANAS Centralizzata questo sono i risultati!!

    Adesso NOI dobbiamo credere che il rilancio e lo sviluppo dell’Aeroporto dello Stretto passa necessariamente con la Società Unica, ma che stiamo scherzando? Si può credere che l’intera popolazione di questa Aerea Metropolitana sia totalmente stupida?

    Perchè la “POLITICA” non ha favorito la mutazione della SOGAS in Società con partecipazione Privata come la SACAL?

    MAH!!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  7. @ DOMENICO:
    RISPETTO CIò CHE DICI MA NON CONDORDO.

  8. il fatto che Domenico non vuol capire è che la sogas è morta. La regione, catanzaro e la solita pappardella non centrano nulla…cmq, questione di mesi…

  9. @ DOMENICO:
    per chiarezza: tutti gli aeroporti calabresi, da soli, non hanno futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.