Sogas: Chiarimenti sulle notizie riportate sulla stampa locale

Riporto dal sito Sogas:

lunedì 26 luglio 2010
CHIARIMENTI SULLE NOTIZIE RIPORTATE SULLA STAMPA LOCALE

A seguito di notizie riportate recentemente sulla stampa locale, si è costretti, a tutela degli interessi di Sogas Spa, a dover rammentare innanzitutto, ancora una volta, l’obbligo di non turbare, con informazioni distorte rispetto a quanto certificato in atti aziendali, la procedura in corso di parziale privatizzazione della società, generando un possibile pregiudizio sul valore societario e sull’esito di tale procedura.

In merito, Sogas Spa assicura:

   1.  che, attraverso un’avviata politica di efficientamento aziendale, sono stati già abbattuti i costi gestionali di ben oltre 3.000.000/00 di euro annui, come risulta certificato in bilancio, che hanno concorso significativamente alla riduzione delle perdite gestionali di circa il 39%, riducendole a circa € 11.200/00 giornaliere, quali sono quelle attuali;
   2.  che, per via di una già azionata politica di sviluppo dell’attività aeroportuale (realizzazione del Pontile marittimo; definizione della Conferenza regionale dei servizi per l’attivazione di “ tratte onerate “; avvio di trattative, dopo quasi 30 anni, per la cessione dell’attività di handling di Alitalia sull’80% circa dell’attività volativa aeroportuale; etc.), con un già registrato incremento del numero del voli (+ 7,7% di movimenti nel 1° semestre 2010), si sta adoperando, pur in presenza di una congiuntura sfavorevole ed in assenza di ogni supporto pubblico di marketing, per accrescere la domanda di trasporto aereo attraverso l’incremento di quell’insufficiente bacino di utenza dell’estrema Calabria, che tarda purtroppo a svilupparsi (scarse attività produttive; insufficienti insediamenti turistici; scarsa ricettività alberghiera; etc.), con quello di Messina e relativo interland: si è però, ancora oggi, in attesa che l’azione politico-istituzionale, già avviata, produca i giusti collegamenti marittimi tra le due sponde, coerenti con quelle che sono le reali esigenze dell’attività volativa aeroportuale. Intanto il traffico passeggeri, che ha fatto registrare una flessione nel 1° semestre 2010, a causa dell’uscita dal mercato della compagnia aerea My Air, sta riprendendosi, segnando già in giugno 2010 un + 1,73% e in luglio 2010 un previsto + 10% circa, che dovrebbe tendenzialmente riprodursi nei mesi successivi, anche grazie alle nuove compagnie aeree subentrate e che si prevede cresceranno nei mesi successivi per via anche dell’apertura di nuove rotte aeree, ivi comprese quelle “onerate”;
   3.  che, con riferimento all’organizzazione della società, il CdA all’unanimità ha deliberato di effettuare solo minimi interventi riorganizzativi, in attesa della conclusione della trattativa con Alitalia per la cessione dell’attività di handling e della definizione della procedura in corso di parziale privatizzazione; in tali interventi riorganizzativi è rientrata anche la conversione di un contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, per la copertura di un posto di pianta organica vacante, nonché l’assegnazione al Post Holder Terminal di una nuova funzione di coordinamento aziendale, peraltro condivisa dal medesimo, intervenuta certamente non a seguito di fantomatiche dimissioni dalle funzioni di Direttore Generale dell’azienda;
   4.  che, infine, con riferimento alle dimissioni dell’ex Direttore Amministrativo di Sogas Spa, le relative ragioni addotte e quelle di accoglimento delle stesse, scritte e cristallizzate in atti aziendali, sono diverse da quelle riportate sulla stampa locale.

Tanto si comunica, per un ritorno alla verità vera delle cose, nella consapevolezza che Sogas Spa rappresenta certamente una sfida non facile, superabile solo con la collaborazione e l’onestà intellettuale di tutti.

Reggio Calabria, lì 26.07.2010

Il Presidente Sogas Spa
Dr. Pasquale Bova

Fonte:

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=20&t=551


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

3 commenti

  1. aaahhh, finalmente, era da tanto che non facevano comunicati stampa, i ” famosi comunicati stampa Sogas ” . il dottor Bova non manca mai occasione di ribadire che l’aeroporto non si sviluppa non per incapacità sua e del suo team, ma per il degrado socio-politico-ambientale-economico della provincia di Reggio ( dimenticandosi di citare anche la “moria di vacche” e il “colera” che attanaglia tutta la provincia ).

    io a questi comunicati stampa non ci credo +, i fatti parlano chiaro, Sogas è una società incapace di gestire un aeroporto, il fatto stesso che il dr. Bova si vanta di un misero 1,73% di pax in + nel mese di giugno, ( mese in cui cominciano ad arrivare le masse di emigrati ), mi fa accapponare la pelle.
    Ma in che mani siamo?

    Povera Reggio.

  2. ma giovinazzo si è dimesso oppure o no da direttore??

  3. Finalmente abbiamo notizie della SOGAS:
    la prima è la conferma che la società perde 11000 euro al giorno, quindi euro 4.015.000 l’anno; di perdita ovviamente!
    La seconda è che Air Malta e Trawel fly non percepiscono alcun contributo dal Comune di Reggio o da chicchessia ma fanno pubblicità gratis; buono a sapersi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.