Aeroporto Crotone: Fly Servus volerà dall’8 Gennaio 2018 verso Fiumicino, Malpensa, Bologna e Luton

Lo Staff di AeroportiCalabria.com è riuscito a scoprire in anteprima il Sito che sarà annunciato domani di Fly Servus. Sostanzialmente la compagnia aerea è la Common Sky che effettua voli charter prevalentemente business, mentre Fly Servus è l’intermediario che si occupa della commercializzazione dei voli. Questo tipo di struttura organizzativa è stata già sperimentata più volte in passato sull’Aeroporto di Reggio Calabria, ma il tutto durò solo per pochi mesi.

Nel loro sito viene riportato questo:

Common Sky, Austria è una compagnia aerea austriaca affermata sul mercato da oltre 15 anni. Con il nome FLYSERVUS, la compagnia gestisce tutti i suoi aeromobili Boeing 737. Il nostro personale di grande esperienza avrà cura di portarvi a destinazione e farvi tornare a casa all’insegna dell’ospitalità tipicamente austriaca.

I voli saranno operativi dall’8 Gennaio 2018 al 25 Marzo 2018. Questi i prezzi Andata e Ritorno comprensivi di imposte e diritti:

Crotone – Bologna 195 Euro

Crotone – Milano Malpensa 195 Euro

Crotone – Roma Fiumicino 145 Euro

Crotone – Londra Luton 295 Euro

Anteprima del Sito Web di Fly Servus:

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

111 commenti

  1. Bene, voglio vedere quanti andranno a Londra e Bologna.

  2. Che prezzi da folli.

  3. Prezzi folli, compagnia che non esiste ….il sito non esiste …
    Tutto creato al momento ..
    un buon modo di arraffare i soldi e scappare

  4. Prezzi troppo alti….ma Ryanair non andava bene? Non dico di volare a/r a 20€ ma quasi 200€ a/r è troppo. Una via di mezzo non è fattibile? Penso che questa situazione non durerà oltre il 25 marzo. Ma una compagnia Low Cost che vuole volare su Crotone non è possibile trovarla? Adesso no, ma per la stagione estiva secondo me si può provare….questi prezzi sono improponibili.

  5. Francesco Turano

    Lo detto e continuo a ripeterlo, questa volta stanno dimostrando di non avere alcun pudore, propinandoci una “bufala colossale.
    Franco Turano
    CCAC

  6. @ Fabrizio:
    Quali soldi?
    @ Robbe’:
    145 € a/r Crotone-Roma è troppo? Col treno quanto ti costa andata e ritorno nello stesso giorno e quanto tempo in più ci impieghi per arrivarci?

  7. Gia successo in passato,fregature con chiusure Improvvise ,ma se fosse vero non puo durare,per una utenza. Che non puo pagare piu di 70/90€ Chiudera come prima.Oppure stanno facendo qualche gioco……
    LUIGI

  8. Se questi prezzi giustificano tutti i costi e purché duri per sempre…allora ok….sta bene.

  9. @ Robbe’:
    rayanair andava non bene ma benissimo, a quei prezzi…pero’ i costi sono alti l’utenza è scarsa…onestamente non poteva durare.

  10. Avevo detto circa 20 giorni fa che la compagnia era la CommonSky…a questi prezzi (che non sono elevati, solo che oramai Ryanair ha drogato il mercato…) è già tanto se mangerà la colomba

  11. Beh dai, per roma è inaccessibile ma finché adr continuerà a costringere i domestic su fiumicino i prezzi difficilmente potranno scendere, bologna e milano hanno prezzi ragionevoli (più milano che bologna ovviamente, con i pulmann rossi a/r ci vogliono 120 eur per bo e 142 per mi, pagare il 50% in più un mezzo che impiega 1/12 del tempo via strada ha senso)
    Poi, certo, Ryanair era un’altra cosa, ma in un’altra vita invece di manifestare per lo stadio manifesterete per l’aeroporto…

  12. Avete voluto volare? Adesso pagate! A me sembra una cosa strategica, non vogliono l’aereoporto, ormai in Calabria si sa, tettono leggi le società autobus.

  13. @ Robbe’:
    Condivido il tuo pensiero. Poi per esempio noi. Benzina ed autostrada o treno e autobus per raggiungere l’aeroporto da La Spezia in 4 persone!!! Bel mi costa la Calabria. Presto chiuderanno definitivamente S. Anna con somma gioia per Lamezia. In fondo è quello che cercano

  14. Milano costa poco più del pullman, ci può stare. Il problema è un altro, sono un crotonese e so bene che la provincia di KR ha meno abitanti del quartiere di Milano dove vivo, non reggerà mai i costi di un aeroporto. Da noi ci vogliono strade, non tre aeroporti come in Lombardia, è ridicolo.

  15. Per quanto ovvio, si vuole potenziare Lamezia. A questo prezzo chi vorrà andare a bo mi e Londra volerà da Lamezia utilizzando Ryanair!!! E’ una politica ad hoc dell’infelice DeFelice. E menomale che Kr sarebbe dovuto essere l’aeroporto low cost!!!!

  16. Accidenti….prezzi esagerati!!!Ma così non partirà nessuno e l’aeroporto di Kr non decollerà mai….non cambiara’ molto rispetto a prima.

  17. Bus e treno…non è che li regalino…forse a/r….!!!Meglio più tosto che niente…

  18. L’aeroporto di Crotone è destinato a chiudere i battenti. Non vi è utenza verso Londra. Vi saranno due o tre voli. I prezzi risultano elevati, per le altre destinazioni. Non vi sono prezzi super scontati come in precedenza con la Ryanair. Si spera soltanto che la Regione Calabria non dia subito tutto il malloppo.

  19. @ Q:
    Non è affatto vero, in autobus costa 80 € e non 142

  20. Ipotesi di volo A/R Lamezia Londra per il mese di gennaio euro 47,62. Kr/Londra euro 300,00. Chi e’ questo imbecille che e’ disposto a regalare 250,00 euro a un service austriaco anziché percorrere 100km in piu’ per Lamezia? Vorrei capire come si pensa di rilanciare un’aeroporto applicando questa forte disparita’ di trattamento. La verita’ e’ che non si vuole lanciare l’aeroporto, ma trattasi di un’operazione pre-elettorale per gli imbecilli che continuano a votare questa accozzaglia di inetti!!!!

  21. Che delusione!!!!!!!!!!! Sono mesi che aspetto e poi prezzi alti !!!in più io che devo partire da Verona mi devo fare 2 ore per raggiungere aereoporto più vicino….tutto questo e una vergogna e ancora una volta una delusione!!!

  22. E normale che costa così tanto nel periodo di festa…easy jet Milano lamezia paghi 300 euro…mentre settimana scorsa stessa tratta ho pagato 75 euro

  23. Finalmente !!! Mi dispiace solo che non è coperto il periodo natalizio.
    Per il resto è perfetto. Forse pure troppa offerta.
    Auguri a tutti i Crotonesi che finalmente non dovranno più farsi quei 100 km se non più per venire a Lamezia.

  24. @ Giuseppe:
    Gli imbecilli sono quelli che lottano per avere un aeroporto sotto casa a costo di pagare fior di tasse comunali. E non dicono niente per avere un treno veloce.

  25. @ Giuseppe:
    Scusi ma chi lo ha detto che sarebbe stato low cost?
    Anche perché per essere aeroporto low cost devi avere una serie di caratteristiche che crotone non ha ed implementarle sarebbe molto costoso.

  26. @ roberto:
    Dipende sempre da quanto paghi tu contribuente . Se la ryan la paghi, lei viene e ti fa il prezzo buono. Se non la paghi non viene.

  27. Ma possibile che ancora si debba fare un paragone tra la (postala )e l’aeromobile , ma in che epoca viviamo a crotone , chi si sognerebbe di partire da milano a crotone per Business o per altro , mi riferisco a imprenditori o tecnici che debbano operare sul crotonese .. Immaginate una famiglia milanese che sceglie di partire e venire a crotone in pullman , ma tutto ciò è concepibile? Mi chiedo ….. Forse qualcuno ha negato già ,il diritto alla mobilità nella nostra amata terra ,e noi continuiamo a ragionare di pochezze …Poveri noi .Che ci sia del marcio sulla situazione aeroportuale nostra ….. Be nn mi meraviglio , altrimenti nn si spiegherebbero le mille volte che ha chiuso , oggi mi chiedo , ma quando chiuderà di nuovo ? Cosa hanno da spruppare adesso ,poi riapre poi chiude , poi di nuovo aperto , poi di nuovo chiuso ,,,, ma basta .

  28. @ Mimmo:
    Verissimo hai ragione, qua basterebbe anche un solo aeroporto come quello di Lamezia ma una rete stradale efficiente…….

  29. AHAHAHAHAHHAHAHAHAHAH

  30. Se il 5 dicembre non verrà annullato quel bando fasullo non ci sarà più speranza nè per il “Sant’Anna” nè per il “T.Minniti”.

  31. Con il pullman fino a Milano solo andata costa 80 euro e viaggi tutta la notte è metà mattinata

  32. @ Francesco Turano:
    Ciao Francesco, sono d’accordo con te. È una bufala. Però non capisco perché non si possono mettere più navette da Lamezia, andrebbe bene anche così….. Meglio di niente

  33. con queste tariffe l’80% dei crotonesi continuerà a volare da Lamezia verso Milano e Bologna, mentre viaggerà in pullman per Roma…
    potrebbe essere interessante se la società Fly Service puntasse su voli charter per il periodo maggio/settembre, altrimenti la vedo un flop!!!

  34. @ Patrizio Greco:
    Perché chi abita a Crotone vuole viaggiare da Crotone. Non ne vogliono sapere di venire a Lamezia. Con i milioni di euro buttati su quell’aeroporto, la navetta la si pagherebbe 1€ a tratta…

  35. Qualcuno ha puntato alla società unica e unico doveva essere il costo del volo per la stessa tratta da tutti e tre gli aeroporti.

  36. Tanto sarà come quando volava ATI/ALITALIA/WING/RYANAIR etc……
    Un buon 40% viaggiava con i biglietti …… OMAGGIO !!!!
    Smettiamola di fare le vittime.
    Nessun imprenditore della provincia si è fatto avanti (non voleva rischiare).
    Si è tutti bravi a parlare e criticare ma….. con i soldi degli altri (nostri).
    Non cambieremo mai.
    Provate a fare Crotone – Milano in treno ( 10 ore e 4 cambi 180€ 17 ore) o in bus (15 ore 120€) !!
    MA FATEMI IL PIACERE !!!

  37. @ Robbe’:
    Per me lo hanno fatto apposta!Così l’aeroporto decolla ,ma solo per i politici che non pagano e per coloro che hanno soldi a palate.Poi un’altra cosa la voglio dire…abbiamo l’Alitalia che da Roma a Lamezia fa pagare 50 euro e dovevamo andare a pescare una sottospecie di compagnia austriaca come se tutti i danni che già ci hanno fanno prima del Risorgimento non bastassero.Ci sono ancora Ryanaiir,Easyjet,Blu air e altri.

  38. @ fr:
    Non funziona così il libero mercato.

  39. Avevo fatto un pensierino a scendere da roma a crotone durante l anno a questi prezzi… Per il periodo natalizio e estivo dico alla compagnia voli escludo la possibilità di volare per noi cittadini che lavoriamo in regioni diverse. Quando si scende con l’auto verso crotone nel risalire agganciamo il rimorchio live prodotti calabresi….

  40. Mai ma non sanno che in Calabria a Natale Pasqua ed estate agganciano il rimorchio

  41. Ma ancora ci credete. E’ tutta una bufala. Un modo per arrivare a dopo le elezioni di primavera.

  42. Se volete veramente risparmiare viaggiate con la vostra macchina e abbattete i costi subito. Per chi viaggia in pullman..perché non prova blabla car ?

  43. @ fr:
    Esatto…..perché non si fa cambio. Fly Servus su Lamezia e Ryanair su Crotone! Così il Sant’anna inizierebbe a funzionare alla grande. L’obiettivo è portare gli stessi prezzi anche a Crotone per i voli verso il nord Italia….

  44. È tutto abbastanza chiaro:

    https://www.facebook.com/vincenzo.voce.3/posts/10212668400738167

    È importante che loro sappiano che noi sappiamo, che non siamo così stupidi come spererebbero.

    Ed infine un messaggio per il fondatore di questo sito/blog. Ma la conferenza stampa, che mi diceva essere per oggi, l’hanno poi tenuta?

  45. Caterina Gangale

    Certo che a sto’ aeroporto non gli volete un gran bene perché con questi prezzi chiuderà di nuovo……

  46. Ma stiamo scherzando? 195 euro A\R per Bologna?
    Non credo proprio che sia alla portata di tutti… forse di nessuno!
    Riaprire uno scalo con queste tariffe è davvero scandaloso,grazie alla scelta di questa compagnia tutti gli sforzi fatti per far volare Crotone si sono vanificati in 30 secondi!

  47. Siamo dimenticati da tutti conviene mettere questi prezzi così la gente è costretta a prendere solo i pullman. Ci hanno tolto i treni ci illudono con l’aereo. loro prendono le mazzette e a noi tocca attraversare l’Italia come se fossimo ancora ai tempi della pietra.VERGONATEVI TUTTI

  48. Sinceramente non mi riesco a spiegare perché la Calabria abbia un sistema di trasporto così di basso livello.
    In altre regioni del sud (a parità di presenza di criminalità organizzata, corruzione, classe dirigente inadeguata, burocrazia, ecc.) tutto sommato la situazione non è così drammatica. La Campania ha ottime strade, l’AV arriva fino a Salerno e l’aeroporto di Napoli è uno scalo importante. La Sicilia si muove per via aerea e tutto sommato gli aeroporti di Pa e Ct funzionano bene. Senza contare Tp e Comiso (ma con la “minaccia” del ritiro di Ryanair sempre incombente). La Puglia ha ottime strade, ferrovie così così, ma gli aeroporti di Ba e Br vanno discretamente.
    La Calabria ha i PULLMAN (!!!!)
    Non mi spiego perché se c’è GIA’ un treno che in tre ore fa Roma-Paola ne debbano mettere solo uno al giorno e senza alcun collegamento con la parte ionica. Un regionale “moderno” Paola-Sibari si potrebbe benissimo fare in un’ora.
    Soprattutto, per lo scalo di Crotone il bacino della provincia di Cosenza sarebbe fondamentale. Perché non fare un treno da Sibari a Sant’anna in un’ora? Non ci vorrebbe molto. Eppure ci sono “geni” che vorrebbero un altro aeroporto a Sibari, con la prospettiva di fare fallire sia quello che lo scalo crotonese, già con l’acqua alla gola, se non peggio.
    Mi sembrano due misure semplicissime: fare più treni frecciargento sulla Roma-Rc (attualmente si fa in 5 ore) e fare un sistema di ferrovie locali che colleghino le città direttamente agli aeroporti (Cs, Cz e Vv a Lamezia; Cz, Sibaritide e Kr a Sant’Anna) e la fascia tirrenica alla ionica (Paola-Cs-Sibari; Lamezia-Cz-Kr).
    Non mi sembra ci voglia Einstein oppure ci vogliano cifre incredibili…
    Ma forse c’è una lobby potentissima dei “postali” di cui non sono a conoscenza che boicotta queste soluzioni…

  49. antonio ferrarelli

    spero che resta atterra e che nessuno prenota un biglietto…

  50. @ Tamoil:
    100km valgono una differenza di prezzo di 250,00 euro? Lei pagherebbe questa somma in più pur di non percorrere 100km?

  51. @ Tamoil:
    All’indomani dell’annuncio in pompa magna della riapertura dell’aeroporto per il primo dicembre (23 ottobre), la stampa scriveva che Lamezia sarebbe stato hub regionale per i voli internazionali, Crotone per i los cost e Reggio city airport. Ovviamente non l’ho inventato io.

  52. @ Tamoil:
    Che l’aeroporto Pitagora non raggiungerà mai il break even point è scontato, ma un investimento milionario per un fantomatico treno veloce è altrettanto ingiustificabile per la risicata utenza. Tuttavia c’è una buona novella….sulla tratta ionica sono stati investiti 590milioni di euro per l’ammodernamento delle infrastrutture e dei treni

  53. Provate ad effettuare una prenotazione sul sito flyservus (tradotto malissimo)…non è possibile pagare con carta di credito, ma solo bonifico istantaneo. E chi non ha un servizio di internet banking??? Come si fa???? E uno straniero extra UE, come effettua il bonifico istantaneo, visto che è possibile solo per l’area SEPA???
    W De Felice!!!!

  54. @ Giuseppe:
    C’è qualcosa da rivedere. Pensavo e speravo meglio….

  55. Purtroppo questa buffonata è l’ennesima prova che la volontà è quella di richiudere l’aeroporto di Crotone traendone benefici . È mai possibile applicare questi prezzi per delle tratte che altre compagnie fanno a prezzi molto più vantaggiose ? Crotone Londra certo è una soddisfazione ma chi mai prenderà questo volo ? Se non pochissimi passeggerei !!! Una vergogna! Spero in un ripensamento dei vertici su questa scellerata scelta è magari cercare di mettere altre compagnie capaci di abbattere i prezzi altrimenti sarà la chiusura definitiva di un aeroporto per carenza di utenza motivando la costruzione di un altro aeroporto altrove !

  56. @ Giuseppe:
    lamezia non è hub, il resto delle definizioni sono solo fantasie giornalistiche.

  57. Il nostro sindaco non fa’ commenti , come mai ?????

    E’ UNA PRESA IN GIRO …………………………………………..

  58. @ Giuseppe: ho fatto la stessa cosa anche io e pensavo che, gia’, proprio non ci siamo..chi fara’ mai un bonifico per comprare un biglietto a 200 euro a/r?
    assurdo.

  59. riprovo con toni più pacati…
    Lamezia Londra A/R 47€ e spiccioli
    Crotone Londra A/R 400€ (simulazione prenotazione su flyservus 195€ andata 195€ ritorno)
    quando a Crotone è stato chiesto a S.E. Dott. De Felice del perché rayaner non poteva volare su crotone S.E. il Dott. De Felice rispose con tono sarcastico che rayaner per volare su crotone voleva i soldi. risultati essere 16€ pax.
    ora dico sempre pacatamente ma non era meglio accollare questi 16 € a pax appunto al passeggero anziché proporre lo stesso volo con 350€ a carico del pax…
    prego risposta.

  60. La domanda sarebbe : chi si accolla dell’integrazione tariffaria di Ryanair su Lamezia ?
    Perche’ Lamezia si, e Crotone no ?

    47 euro andata e ritorno ci copri le tasse aeroportuali…

  61. @ Giuseppe:
    No. Infatti per il passeggero medio avere solo Lamezia dovrebbe bastare.

  62. @ Giuseppe:
    Vedremo come verranno spesi.

  63. @ Pilota75:
    Giustissimo.

  64. @ sasso:
    No, se non sbaglio i 16€ sono garantiti sia se c’è il passeggero sia non c’è, quindi non puoi addebitarli al passeggero.

  65. Ma la cosa bella è che, dal sito di FlyServus, risultano dall’8 gennaio da Crotone, 2 voli al giorno per Roma, 2 Per Linate e 1 giornaliero per Bologna. E nel weekend (Venerdì, Sabato e Domenica) voli per Londra Luton. Da una rapira ricostruzione dell’operativo dovrebbero esserci due aerei anche in night stop. Come caspita pensano di riempire tutti sti voli, a questi prezzi e con la partenza solo un mese dall’annuncio?
    Qua altro che AirSud…. sta volta è persino peggio… E quindi chi pagherà stavolta?

  66. @ Fausto:
    coifficente di riempimento sopra il 95%

    Non mi interessa Lamezia si kr no.
    Piuttosto anche kr.

  67. @ Francesco:
    se li accolla la sacal e la regione con bandi pubblici. Per crotone non ha partecipato nessuno. Punto

  68. @ Francesco:
    Non si possono più dare soldi in maniera arbitraria ad una compagnia ma si deve proporre un bando aperto a tutti. Per Lamezia ha partecipato ryan( e altre in maniera minore). A Crotone non è voluta andare nessuno. Solo questi pazzi Austriaci. Da notare infine che vogliono piazzare li i loro aerei quindi si vede che pagheranno una stupidaggine di parcheggio notturno.

  69. @ Tamoil:
    A Crotone non è voluta andare nessuno o è andata diversamente?

    Ryanair a Crotone, ha fatto registrare numeri da record, tanto da attestare il coefficiente di riempimento tra i più alti in Italia. E con questi dati, Ryanair (o altre compagnie) si sarebbe tirata indietro? Solo dei pazzi o dei boicottatori avrebbero potuto farlo. Ed infatti il lungimirante manager Alborante di Ryanair, qualche mese fa rilasciava, ovviamente, questa dichiarazione: “La nostra intenzione è quella di continuare a volare su Crotone, appena sarà stabilita la società di gestione dello scalo, anche perché l’esperienza su Crotone è stata positiva”.

  70. @ Francesco:
    È uscito un bando per mettere rotte su Crotone e Ryanair non ha partecipato. Alitalia non ha partecipato. Fly servus a quanto pare si. Se poi lei sa che ryan ha partecipato, aveva i requisiti e poi non ha messo i voli…

  71. @ Tamoil:
    Le ho riportato le intenzioni di Ryanair attraverso un suo noto esponente, che non dovrebbero destare alcun dubbio sulla reale volontà di volare da Crotone. Se ha partecipato al bando o meno questo non lo so. Posso immaginare che lo stato assolutamente confusionario e pieno di zone d’ombra, con il quale si sta gestendo la vicenda, non può che allontanare l’interesse delle compagnie di quel livello, non le pare? Ha sentito le parole di De Felice riguardo Ryanair a Crotone? Sono riportate nell’audio dell’intervista presente nell’articolo di questo sito sull’hackeraggio del sito di flyservus. Le sembrano parole di una persona interessata ad intavolare trattative per portare Ryanair nuovamente a Crotone?
    Non ci vuole un genio per comprendere come stanno davvero le cose. Purtroppo.

  72. Ma Flyservus è gruppo Lufthansa?
    Nelle condizioni di tarsporto dice di mandare email a “customer-elations@airdolomiti.it”
    Ora chiamo air dolomiti e chiedo.
    E poi parlano di hackeraggio..questo come lo chiamano?

  73. @ Mauro Rossi:
    Ma che Lufthansa… semplificando è la Sacal che paga CommonSky (Operatore di aerotaxi austriaco) che paga un’altra compagnia per avere in wet lease due aeromobili. Un calderone.

  74. Verifico però con stupore e felicità che i bambini sotto gli 11 anni pagano A/R euro 100 per raggiungere il Nord Italia. Nei periodi di punta con Ryanair pagavano molto di più i bambini.

  75. @ Flyreg:
    Dal loro sito, condizioni di trasporto:

    6

    RECLAMI
    Il Passeggero dovrà presentare reclamo verso il Vettore mediante invio di una comunicazione scritta all’indirizzo di posta elettronica
    customer-relations@airdolomiti.it in un tempo ragionevole dalla data e l’ora del volo stabilita nel biglietto al fine di ermettere al Vettore di approntare i necessari rimedi a tutela del Passeggero stesso.

    Le cose sono due: O sono gruppo lH e quindi si rifanno ad air dolomiti, oppure stanno commettendo un illecito indicando una email falsa.

  76. Air Sud 2 la vendetta

  77. @ Francesco:
    Ryan vola se la la paghi. E vuole essere più pagata quanto meno interessante è l’ aeroporto. A crotone alitalia volava pagata vuoto per pieno. Ryan chiedeva , si legge nei commenti, 16€ a posto. Quindi non è sostenibile.

  78. @ tamoil:
    Alitalia volava vuota perchè ad un certo punto i voli venivano cancellati o dirottati verso altri aeroporti, comportando per gli utenti notevoli disagi. È normale che dinnanzi a tutte queste incognite, gli utenti hanno pian piano perso fiducia. Non sono molto pratico in materia, ma Ryanair non viene pagata anche a Lamezia o vola gratis? Se il costo per passeggero era alto, non potevano concordare un adeguamento a quello pagato per Lamezia? Chiudendo comunque la discussione, la nostra reale preoccupazione è che il tutto sia stato pregettato per far chiudere definitivamente lo scalo di Crotone. Ne sapremo di più tra qualche mese.

  79. @ tamoil:
    P.s.
    Scusa avevo letto male. Avevi in effetti scritto che Ryanair viene pagata anche a Lamezia.
    L’ultima osservazione e poi chiudo davvero: dici che vuole essere pagata se l’aeroporto non è interessante. Ma se poi a Crotone hanno fatto quei numeri notevoli, attestando in coefficiente di riempimento tra i più alti d’Italia, lo stesso aeroporto non avrebbe dovuto essere “promosso” da poco interessante ad interessantissimo? E da questo, non poteva essere trattato un altro tipo di prezzo? Ripeto, Alborante di Ryanair, ha detto a più riprese che sono pronti a volare da Crotone, visti gli alti numeri di passeggeri. Certamente, proclamare il rilancio dello scalo e poi presentarsi con flyservus, non lascia dubbi ai reali progetti per l’aeroporto.

  80. @ Francesco:
    I numeri li faceva perché faceva prezzi bassi. Il passeggero medio di Crotone vuole spendere sempre poco.

  81. @ Tamoil:
    I prezzi erano in linea con quelli praticati da e verso altri scali, cioè competitivi esattamente come quelli applicati adesso a Lamezia. Basta fare una piccola ricerca per verificarlo. Ma rimane sempre la volontà espressa più volte da Ryanair di voler riprendere a volare da Crotone, a fare la differenza su questo discorso. E se lo dicono loro, con la loro esperienza, certamente il tutto è più credibile dei nostri pareri.

  82. @ Francesco:
    Se prendo i Dati di Traffico del 2016 mi viene fuori che Ryanair a Crotone ha fatto in media 157 passeggeri su 189 posti, cioè un coefficiente medio di riempimento dell’83 %. A Lamezia quasi l’89 %. Ricordo che comparavo le tariffe e notavo che i voli da Crotone erano sempre a pochi Euro. In pratica loro tenevano basse le tariffe per incassare i 16 Euro a passeggero puntando a riempire il più possibile, perché alzando i prezzi avrebbero perso sia passeggero che incentivo. La legge di mercato è chiara, se ad esempio un computer costa 50 Euro tutti se lo comprano (anche chi non lo sa usare), se costa 500 Euro sono molti di meno ad acquistarlo.

  83. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):

    Non saprei, ripeto non sono esperto. Ma se leggo “Oltre alla percentuale di incremento del transito passeggeri, un altro dato è salito alle stelle: il coefficiente di riempimento volo (a Crotone pari a 142,41) che colloca lo scalo pitagorico tra i migliori dello stivale (il quarto dietro Treviso, Ciampino e Trapani).” (http://www.strettoweb.com/2016/01/laeroporto-di-crotone-e-il-primo-ditalia-per-incremento-di-passeggeri-foto/371026/), quello che posso capire banalmente è che il coefficiente di riempimento è più alto di Lamezia. E sempre banalmente, se leggo le dichiarazioni di Alborante, venendo da maestri di strategie e marketing, una idea riesco a farmela. Poi, ripeto, sicuramente siete più esperti di me, quindi seguo con attenzione anche le vostre osservazioni.

  84. @ Francesco:
    Non riportare 100 volte quei comunicati di circostanza che lasciano il tempo che trovano. Bisogna calarsi nel contesto…

  85. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Con tutto il rispetto, tra il mio, il vostro e quello di Ryanair, il parere più attenbile è per ovvi motivi è quello di quest’ultimi. Se Ryanair, così come altri colossi di altro ramo, tipo ad es. McDonald’s mostrano la volontà essere presenti in un posto, significa che, per le loro strategie e torna conto non solo economico ma anche di preservazione dell’immagine, quella è la scelta migliore. Difficilmente sbagliano, e se hanno raggiunto quei livelli di successo, è perchè le loro scelte sono sempre quelle giuste. Ryanair a riguardo, si è già chiaramente espressa. Ora però una osservazione. Se l’aeroporto S.Anna è così debole, o inutile, non capisco a cosa serve proclamarne il rilancio allora, per giunta con la sconosciuta flyservus e con quei prezzi. Un fallimento ancora prima di cominciare quindi. È quanto meno singolare questa scelta.

  86. @ Francesco:
    scusa ma cosa ti aspetti che dica ryanair? “non vogliamo volare a crotone”…
    Non hanno raggiunto alcun livello di successo.
    Per anni li hanno pagati per volare..e abbiamo visto come è andata a finire.
    I proclami di rilancio li hanno voluti i crotonesi (la bianchi e pugliese in primis) perchè gli costa troppa fatica arrivare a Lamezia.
    Ora vediamo se voleranno da crotone o da lamezia; dopodicchè non avranno più alibi.

  87. @ Francesco:
    E allora scusa non ti rimane che aspettare che a quelle parole possano seguire i fatti. Adesso l’Aeroporto è di nuovo aperto.

  88. @ Pilota75:
    Che le dichiarazioni di Ryanair abbiano quel senso, lo dici tu. Fin quando non si ha prova del contrario, quella è una tua interpretazione, così come per i presunti livelli di successo. Loro si sono detti più volte pronti ad incrementare le rotte ed hanno rilasciato dichiarazioni pubbliche a riguardo.
    I proclami di rilancio li hanno voluto i crotonesi? A parte che non ci sarebbe nulla di male in questo ma non è andata proprio o solo così. Se hai seguito la vicenda, c’è stato un interesse fortissimo di Oliverio, quindi della regione, a volere in ogni modo la gestione dello scalo. I proclami di rilancio li ha fatto lui. Tipo quello del 13 giugno “Sono qui per ribadire che l’aeroporto di Crotone riaprirà e sarà rilanciato non per una stagione, ma per sempre.”, e tanti altri. Resta sempra appesa l’osservazione: se il S.Anna è un aeroporto che dal vostro modo di vedere è così debole, insignificante, mi dite che senso ha che la regione ne pretenda la gestione e ne prometta il rilancio ma con flyservus? Non potevano lasciralo fallito? Saranno motivi elettorali o altro, a noi poco interessa. Al momento ci sono tre aeroporti in Calabria, ed entrambi devono avere garantite le medesime (in proporzione) opportunità. Il popolo di Crotone non lancia proclami, il popolo di Crotone esige e merita di non essere preso in giro.

  89. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Infatti. Ora devono dimostrare quello che hanno detto/promesso. Ma soprattutto non devono prendere in giro la gente. Siamo qui, stavolta in tanti ed attenti, a seguire la vicenda.

  90. @ Francesco:
    La regione non gestisce nulla, gli aeroporti li gestisce sacal, che è una spa.
    Mi spieghi perchè ryan prima dice che vuole incrementare e poi non partecipa al bando per il comarketing?
    Lo capisci che ryanair fa solo il proprio interesse? se gli danno soldi (e non lo faranno) ti dirà che crotone è il miglior aeroporto del mondo (come dice in tutti gli aeroporti che va). Altrimenti nulla.
    non deve essere garantito nulla ai crotonesi.
    La concessione enac-sacal prevede che l’aeroporto sia aperto per gli aeroplani. Punto.
    Non esiste alcun diritto ad avere il volo per londra o roma o milano. ma questo non riuscite proprio a capirlo.

  91. @ Francesco:
    Ti chiedi se non potevano lasciarlo chiuso.
    La volontà era quella, ma voi avete fatto gli striscioni che crotone deve volare..ora volate e pagate…e tanto pure.
    E dovete stare muti!

  92. @ Pilota75:
    Stare muti? Te lo puoi dimenticare. La regione non gestisce nulla ma ha fatto ferro e fuoco per affidare a sacal la gestione, ed i proclami come ti ho mostrato li ha fatti Oliverio, non io. Ai crotonesi non deve essere garantito nulla? Stare muti? Ma chi sei tu?

  93. @ Pilota75:
    Se vuoi continuare a scrivere fallo pure, non ti risponderò più. Il nostro modo di vedere le cose è diametralmente opposto. Buon proseguimento.

  94. @ Pilota75:
    Dovresti avere un minimo di rispetto verso i cittadini di Crotone che non si meritano tutto questo.

  95. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    io ce l’ho, ma loro devono capire che non possono pensare che noi paghiamo per fare volare loro, solo perchè non vogliono farsi 1 ora di macchina…

  96. Mi diverte molto questo addebitare a Sacal i problemi degli apt di Crotone e Reggio. Le società di “malagestione”( in parte anche Lamezia ha avuto malagestione :ved arresti) dei due aeroporti erano già in rovina. Ancóra di più mi ha fatto ridere l’idea che ci vogliono i voli (però gratis) o che essendo società unica i voli vanno ugualmente divisi e con la stessa tariffa. Sono sempre stato promotore di una gestione unica e non vorrei dare ragione a chi pensa che, accollandosi le altre due realtà aeroportuali, Lamezia mette a repentaglio la propria crescita. Vi saluto con un sorriso ☺: Cchiu voli e gratis ppe tutti☺

  97. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Giusto.

  98. @ Pilota75:
    Giusto. La ryan non ammette mai gli errori e dice sempre che vuole aumentare le tratte “ se si creano le confidizioni “.

  99. Adooooovo questa idea veterosocialista per cui tutti devono avere le stesse.possibilità, ma de che?? Il muro di Berlino è caduto, il capitalismo ha vinto, la Ryanair è una societa che vuole fare utili, la sacal è una società che vuole fare utili, si va dove c’è il mercato non dove i cittadini devono essere tutti uguali…

  100. @ Franco:
    Ma stanno spingendo sui biglietti a/r evidentemente…

  101. @ Tamoil:
    Ma vaglielo a spiegare ai miei concittadini (perché si, sono di Crotone) che a Crotone non serviva l’aeroporto ma un mezzo che garantissi VELOCI E FREQUENTI collegamenti con lamezia… ma avere l’aerporto faceva figo…
    Anni di battaglie per avere treni diretti kr-lamezia realizzati nel 2016, in 1h30m si arrivava a lamezia, non li usava nessuno perché i cutrunisi s’hann far accompagnar e li hanno soppressi perché non c’era utenza…

  102. @ Q:
    Il bacino di utenza è quello: 500 mila passeggeri/ anno. E purtroppo non è sostenibile.

  103. @ Tamoil:
    Se ti riferisci al treno quello erache ragionevolmente sostenibile perché oltre a servire aeroporto e stazione di Lamezia era utile anche in ottica tpl sui collegamenti kr-cz e paesi lungo la linea, ma per sostenerlo bisognava fare alcune scomode scelte politiche, in primis togliere il dualismo gomma-ferro con corse doppione (quasi agli stessi orari ci sn treni e autobus tra kr e cz) ma chiaramente questo non conveniva né alla locale ditta di trasporti (Romano) né ai politici di turno che si foraggiano con i voti provenienti dai dipendenti delle ditte di autobus…

  104. Poi tieni presente che se vai a vedere l’orario ferroviario i treni che arrivano da kr a cz hanno il proseguimento su lamezia con un treno coincidente, ma chiaramente nessuno usa soluzioni con rottura di carico perché sono scomode e l’azienda che li opera non li unisce perché poi ha difficoltà sui turni materiale, però volendo si fa…

  105. Giuseppe Rossano/Roma

    Ma da dove l’hanno irata fuori sta cretinata, si dovrebbero vergognare!

  106. @ Giuseppe Rossano/Roma:
    nessuna cretinata; o pagavano un charter o nessuno vuole volare da crotone. semplice.

  107. Sicuramente Ryanair che diceva che crotone era il migliore aeroporto di tutti nom si lascerà sfuggire queste nuove rotte finanziate 😉

    http://www.aeroporticalabria.com/voli-lamezia/aeroporti-calabria-avviso-contributi-alle-compagnie-aeree-per-nuovi-voli-2018-2020/

  108. giuseppe minniti

    Pino: secondo me, la sacal nella persona del suo rappresentante, ci marcia, perche’ non fa volare questa fantomatica compagnia da e per lamezia? Crotone andava molto bene con ryanair, penso di poter dire che siamo legati alla compagnia ryanair, non solo per i prezzi assolutamente accessibili ma, anche per la serieta’ e la professionalita’ del personale. Siamo, credo, disposti a pagare anche un po di piu’ rispetto alla scorsa stagione con ryanair, ma non queste tariffe del tipo alitalia. ESAGERATE. Allora vogliamo far decollare questo benedetto aeroporto o no? I nostri politici, che si avvicinano al periodo elettorale, non credo che devono permettersi il lusso di presentarsi all’elettorato raccontando cavolate, del tipo, io ho fatto tanto per la riapertura dell’aeroporto, perche’ sara’ questo l’oggetto della discussione durante la campagna elettorale, ma noi non credo che siamo piu’ disposti a farci prendere in giro. Vedete di fare qualche cosa veramente propositiva e vera per questa citta’ e’ per tutto il territorio. Siamo fuori da tutto. VERGOGNATEVI.

  109. con la NON sentenza del Consiglio di Stato, state tranquilli che tutto finirà presto e nel peggiore dei modi (per KR e RC, intendo).

  110. per i miei gusti troppe chiacchiere, e balle a raffica, politici che pensano solo alla loro poltrona cosa vi aspettate,la costa jonica e morta,spenta, e la gente sta li a quardare, davanti al bar, qui non cambiera mai nulla, la gente e’ rassegnata,, sono passato davanti un comune che non faccio nome, c’era una mare di gente,tutti in fila per fare la domanda del bonus di 600 euro,quindi mi sono spiegato perche’ quando il comitato aveva bisogno di gente non c’era nessuno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.