Aeroporto Lamezia: Ryanair conferma i voli per Madrid anche per l’inverno 2017/2018

La compagnia low cost irlandese Ryanair conferma i voli Lamezia – Madrid anche per la stagione invernale 2017/2018 con due frequenze settimanali. Il collegamento con la Spagna previsto inizialmente dal 27 Marzo 2017 fino a fine Ottobre 2017, sarà invece esteso fino a fine Marzo 2018. I voli invernali saranno prenotabili a breve.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia AereaVoli LAMEZIA
Ryanair
Check - In Bagaglio
Italia: Bologna - Milano Bergamo - Milano Malpensa (dal 29/10/2017) - Pisa - Venezia Treviso
Regno Unito: Londra Stansted
Belgio: Bruxelles Charleroi
Germania: Amburgo (Stagionale Estivo) - Francoforte Hahn - Karlsruhe Baden Baden (Stagionale Estivo) - Weeze (Stagionale Estivo)
Spagna: Madrid
Polonia: Cracovia (Stagionale Estivo)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!

Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

16 commenti

  1. Bene, giusto, però fatti due conti della serva l’aeroporto di Lamezia perde circa 60 movimenti mensili con la cancellazione della tratta per FCO.
    L’operativo estivo sarà effettuato con l’aeromobile basato a SUF, e non c’è il tempo per inserire la paventata quarta tratta giornaliera per minimi operativi dell’equipaggio.
    Quindi bene per la conferma, male per il totale del traffico.
    ps che poi il FCO del mattino di FR sia inutile è un altro paio di maniche

  2. @ Dany82:
    Si contano i pax ai fini delle statistiche, non i movimenti.
    Cosa gli frega avere 60 mov in meno (in realtà compensano le nuove tratte) se aumenta i pax?

  3. @ Pilota75:
    Negativo, i pax sono un indicatore, i movimenti sono un altro, entrambi ai fini statistici hanno valenza. Ti dirò di più, ai fini “investimentali” (passami il neologismo), contano di più i movimenti che i pax. Inoltre, ma questo è empirico perché ci sono notevoli eccezioni sparse per l’Italia, Firenze su tutti, se hai più movimenti hai tendenzialmente più pax. Quindi, se tu perdi 60 movimenti al mese perdi anche (con un LF del 50%, ossia nullo) 5400 pax, che in un anno sono 65mila, non sono bruscolini.
    Tra l’altro, le società di gestione oltre ai dindi dai pax li prendono anche dai parcheggi quindi movimenti in meno, meno pax, meno denaro dalle soste.
    I 60 movimenti in meno calcolati alla come viene viene sono già epurati delle nuove tratte. Prima vi erano 2 tratte A/R SUF – FCO (4 movimenti), ora sono 1 A/R SUF – MAD – HAM – KRK per 6 volte a settimana, una al giorno. Quindi sono 4 x 30gg = 120 movimenti contro 2 x 26gg = 52 movimenti, ossia -68 movimenti al mese, in un anno sono 816 movimenti, son parecchi per un apt che ne fa 21mila circa l’anno…e che campa su una sola compagnia.

  4. @ Dany82:

    mi sembra di averlo detto io che una cosa sono i movimenti altro i pax.
    l movimenti sono tenuti in conto per gli investimenti solo da ENAV, ma essendo il contratto nazionale, poco cambia per SUF se fa dei movimenti in meno.

    Il Piano Nazionale Aeroporti e la UE tiene conto dei pax quale indicatore di sviluppo di un aeroporto.
    Parlare di mancato guadagno di sosta per Ryanair che è sovvenzionata (ovviamente tramite forte sconto) mi sembra un po azzardato.
    L’unico a perderci e semmai lo Stato.

  5. @ Pilota75:
    Si certo l’hai detto tu, infatti ti dicevo che hanno entrambe una determinata valenza a fini statistici 🙂
    Se dobbiamo essere onesti fino in fondo, per gli investimenti contano altri parametri che onestamente non conosco, se no non mi spiego perchè PMO è strategico mentre non lo è CTA…presumo posizione o importanza relativa della città o non so che altro (bacino di utenza? possibilità di crescita infrastrutturale?)
    Vero che Ryanair è sovvenzionata, ma in un calcolo contabile, seppur figurativo, il mancato guadagno lo devi comunque calcolare, un pò come lo stipendio del datore di lavoro, non se lo paga perchè dipende da quanto lavora l’azienda, ma per vedere quanto ci hai guadagnato nel conto uno stipendio lo devi mettere (figurativo appunto).
    Lo Stato ci perde sicuramente, ci perde Enav ma ti garantisco che ci perde anche la società di gestione, la SACAL in questo caso, proprio perchè meno movimenti = meno pax nel 90% dei casi… a meno che non fai volare ‘sti B738 pieni come un uovo e comunque più della somma dei 4 Fiume che c’eran prima, e che non è detto che FR non rimetta con la winter (anche se mi pare molto difficile avendo inserito MXP)

  6. @ Dany82:
    I parametri sono il bacino di utenza e l’importanza del nodo nella rete.
    Se leggi il PNA vedrai che Palermo è il terminale della rete italiana, ecco perchè strategico ed è collegato con gli hub in maniera preferenziale.

  7. @ Dany82:
    La Sicilia ha due Aeroporti Strategici: Palermo e Catania. 😉

  8. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Mea culpa, ricordavo un PNA vecchio che riportava solo Palermo come strategico, tant’è che la notizia mi colpì.

    Tornando on topic, credo sia palese che una diminuzione di movimenti generi un minore afflusso di pax, non dico in maniera proporzionale ma quasi (anzi di norma un movimento in meno corrisponde a molti pax in meno…). Esempio lampante Alghero che con la diminuzione dell’impegno di Ryanair ha i visto i pax ridursi notevolmente.
    Plaudo alla conferma del Madrid, trovo ragionevole la sospensione del Fiumicino, ma ciò non toglie che il traffico complessivo diminuisce

  9. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    una domanda fuori tema: hai notizie sull’andamento del traffico arero per quseto primo mese di gennaio, o almeno del trend dei due aeroporti attivi?

  10. naturalmente “arero” sta per “aereo” e “quseto” sta per “questo”
    grazie

  11. @ Vito:
    Ormai dovresti sapere che i dati Assaeroporti di Gennaio usciranno intorno al 20 Febbraio.

  12. Volevo ricordare che il volo SUF-FCO di Ryanair è comunque in vendità per la prossima winter 17 (al momento con qualche minima riduzione)

  13. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    una domanda fuori tema: hai notizie dei famosi lavori di ristrutturazione dell’aerostazione? Se non ricordo male affianco al terminal c’è ancora un’area di cantiere con gru montata.

  14. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    pensavo che con i tuoi “potenti mezzi” sapessi in antepirma il trend dei nostri aeroporti.
    Grazie lo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.