Aeroporto Reggio Calabria: Alitalia ripristina l’orario per Milano Linate con partenza al mattino e ritorno la sera

Il nostro lettore Claudio ci segnala che Alitalia ha ripristinato per la stagione estiva 2015 (da Marzo ad Ottobre) il vecchio orario tanto apprezzato dai passeggeri che prevede la partenza per Milano Linate al mattino presto con rientro in tarda serata. Consultando il sito Alitalia riportiamo l’operativo:

AZ 1198 Reggio Calabria – Milano Linate 06:45 08:20 (dal Lunedì al Sabato)

AZ 1195 Milano Linate – Reggio Calabria 21:40 23:15 (opera tutti i giorni escluso il Sabato)

AZ 1199 Milano Linate – Reggio Calabria 14:55 16:30 (la Domenica)

AZ 1194 Reggio Calabria – Milano Linate 17:15 18:50 (la Domenica)

Anche per questa volta si tira un sospiro di sollievo…


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

31 commenti

  1. Sono contento ma non mi accontento. Occorre interpellare altri vettori perché non possiamo dipendere dagli umori di Alitalia

  2. @ claudio:
    chiamali tu, vedi se ti rispondono e cosa ti dicono…ahaah

  3. @ Pilota75:
    Aspetto ancora che tu la smetta di nasconderti e ti comporti da uomo. Sempre se ne sei capace.

  4. @ Pilota75:
    Se non hai nulla da dire, puoi fare a meno di scrivere. Che senso ha scrivere solo per dimostrarti come sempre sprezzante e irridente?
    Le regole del sito dicono che non vengono filtrati i messaggi? Cambiatele!

  5. Buona notizia ,finalmente.

  6. @ claudio:
    Concordo con Claudio, serve concorrenza su Milano (Malpensa potrebbe essere un’offerta valida per l’utenza), anche x calmierare i prezzi. Come potete notare, da e per Roma le tariffe non sono più proibitive, anche grazie ad un pizzico di concorrenza presente, vedi trenitalia e blu-express!

  7. @ claudio:
    Io aspetto ancora che tu ci dica quali siano le tue idee sullo sviluppo dell’aeroporto.
    Inoltre sei stato tu a dire:occorre interpellare altri vettori.
    sei in sogas? dai ordini a loro? ti ho invitato a farlo….

  8. @ Fabrizio:
    tu cosa hai da dire? sentiamo…

  9. @ Pilota75:
    Quando smetti di andare all’asilo, potrai parlare con gli uomini. Questa é l’ultimo colloquio che ho con un ragazzino ribelle.

  10. @ claudio:
    certo…quando non sai rispondere scappi…bravo

  11. A differenza tua, quando non ho niente da dire sto zitto…tu parli sempre e comunque, per lo piú a sproposito.
    “Meglio tacere e passare per idiota che parlare e dissipare ogni dubbio.”
    Abraham Lincoln

  12. Mentre quei 2 maccarruni dicono nel blog quello che vogliono…..l’amministratore del sito dove è??????

  13. Ma stu stortu quando u cacciati

  14. @ Fabrizio:
    appunto…fa proprio al caso tuo

  15. @ Airfly:
    Quoto alla grande!!!!

  16. @ Pilota75:
    Dovresti smetterla di provocare poichè si cade spesso in offese ed in cicliche discussioni fuori tema che non portano a niente di costruttivo, ma alimentano soltanto caos nei commenti.
    Se è tua intenzione aggiustare il tiro creando armonia all’interno del Sito, bene, altrimenti ti invito a non scrivere ed a partecipare da semplice ed innocuo spettatore.
    Grazie per la comprensione.

    Lo Staff

  17. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    io cerco di condurre le discussioni verso una argomentazione aeronautica ma sembra impossibile.

  18. @ Pilota75:

    Carissimo
    Che tu sia competente in materia oltre che una cosiddetta testa pensante (seguo sempre i tuoi interessanti e stimolanti scritti) credo sia poco opinabile; ma se provassi a fare un ulteriore sforzo per non far pesare il tuo sapere agli altri utenti credo che ne guadagneremmo tutti.
    Meglio ancora se lo mettessi (il sapere) umilmente a disposizione di chi, come me, è un semplice e occasionale viaggiatore e, magari, tarando il tono delle risposte a quello che l’interlocutore ti appare.
    Prendilo come un consiglio dettato dalla voglia di continuare a leggere un utente che a questo spazio fornisce un valore aggiunto.

  19. @ Emigrato:
    Sono totalmente d’accordo con te. Se Pilota75 oltre alle provocazioni riuscisse con garbo a mettere a disposizione del Sito le sue conoscenze e competenze io credo che si potrebbero sviluppare interessanti discussioni in ambito aeronautico. Ma se invece rimarrà acciecato dalla voglia di provocare solamente senza fornire alcun contributo allora il livello delle discussioni non potrà che risultare mediocre.

  20. EUREKA ! ! ! ! ! ! !

  21. Detto e fatto tutto sto casino é fuor di dubbio che ci vuole più concorrenza che a sua volta porta piu competitività e soprattutto ne gioviamo noi viaggiatori e l’economia della futura città metropolitana. Credo sia un pensiero condiviso da tutti e di non avere scoperto l’acqua calda.Sicuramente non spetta a noi chiamare altri vettori, ma a chi amministra la città e l’aeroporto. La futura città metropolitana dello stretto ha già il suo aeroporto a Reggio. È una grande occasione, non sprechiamola,facendo costruire un aeroporto a milazzo. Amiamo la nostra terra, buona giornata a tutti.

  22. Sono per il “fare” e non per il “piangersi addosso” e odio le polemiche inutili. Quando ho appreso delle cancellazioni, ho fatto ciò che le mie umili capacità mi consentivano e cioé dare risalto inviando mail agli organi di governo e alla stampa. Sono un semplice viaggiatore occasionale per cui se qualcuno di più competente é in grado di suggerire vie di azioni, daró sempre e comunque il mio contributo fattivo, purché questa città e il suo aeroporto non vengano relegate a periferia.

  23. @ michele:
    Ok, tutti parlano di concorrenza, chiamare compagnie ecc. ecc.
    Ma se l’unica compagnia che fa(ceva) concorrenza ad alitalia, taglia i voli in estate perchè, evidentemente, preferisce piazzare l’aereo su altre rotte, qualcosa significherà. o no?
    Quindi, dico io, capiamo il perchè invece di sparare le solite bordate contro catanzaro, i contributi, ecc.
    Vogliamo prendere atto che l’aeroporto è alla frutta?

  24. @ claudio:
    tu sei convinto che è stato merito tuo? ahah
    avevo già scritto, se avessi letto, che stavano rimodulando il tutto a causa del cambio societario, era un problema di assegnazione formale di slot.

  25. @ Pilota75:
    Putroppo non ha aerei a sufficienza ed è normale che preferisce piazzare i voli su destinazioni molto più redditizie e turistiche.

  26. @ PAOLO:
    ma di cosa parli?

  27. Sorry ho confuso!!!

  28. @ michele:
    Perdonami, ma poiché mi pare che si faccia un pochino di confusione sul significato dei termini, mi corre l’obbligo di fare qualche precisazione che, se non ritenuta corretta, vi prego di correggere/implementare.
    Concorrenza?
    Non ho sufficienti nozioni di economia per potermi esprimere compiutamente, ma da quel poco che conosco il termine si può usare solo se esiste un libero mercato che a sua volta presuppone che le imprese stiano sul mercato contando solo ed esclusivamente sulle proprie gambe (costi/ricavi) come, e tanto per stare nell’ambito dei trasporti, lo fanno NTV e Trenitalia sull’alta velocità ferroviaria.
    Quindi, alla domanda se il nostro caso rientra nel novero della stessa esiste una sola risposta. No.
    Lo diventerà quando allo stesso si smetterà di iniettare ampie dosi di eroina pura che il “pubblico” cioè tutti noi compreso chi non è mai salito su un aereo, riversa nelle loro vene nei più disparati modi e dosi.

    Anche quando citi l’amministrazione comunale tra i gestori dell’aeroporto mi pare si faccia un po’ di confusione in quanto, da semplice socio di minoranza, essa contribuisce solamente a scegliere la società che lo dovrà gestire secondo quelle che solo le regole delle SPA che, tra l’altro, le garantiscono la totale autonomia gestionale.

    Detto ciò, ritengo inutile evidenziare che l’assioma aeroporto/citta metropolitana non ha ragione di essere usato.
    Come diceva qualcuno bello “panzuto” è fuffa, pura e semplice fuffa.
    Tanto dovevo.

  29. @ michele:
    mi sembra di leggere il solito discorso qualunquista dei politici che non hanno idea di nulla. senza offesa eh…

  30. @ Pilota75:
    Magari mi sbaglio, ma Il bello è che si associa il significato di libera concorrenza = prezzi più bassi quando, in effetti, nello specifico è un ossimoro belle e buono.

    PS – Mi rincuora il fatto che non hai corretto/implementato il mio precedente.

  31. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    Aspettavo da tempo questa tua risposta! Un conto è discutere in modo civile, un conto offendere in continuazione pur dicendo cose vere! Un grazie a Emigrato per i suoi interventi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.