Air Malta Cancella quasi tutti i voli del mese di Luglio

Sito Ufficiale Air Malta

E’ veramente triste apprendere dal sito della compagnia di bandiera maltese che nel periodo compreso tra il 01 Luglio ed il 31 Luglio i voli verranno operati solo per 6 giorni.

Le uniche date rimaste disponibili sono:

Malta – Reggio Calabria e Reggio Calabria – Roma Fiumicino

01 Luglio
06 Luglio
11 Luglio
18 Luglio
21 Luglio

Roma Fiumicino – Reggio Calabria e Reggio Calabria – Malta

15 Luglio
18 Luglio
21 Luglio

E’ ancora più triste constatare che in realtà i voli partono lo stesso da Malta diretti a Roma Fiumicino, ma con l’unica differenza che non fanno più lo stop a Reggio Calabria.

Vedremo se questo trend continuerà anche nel mese di Agosto, perche cancellare i voli proprio in questi due mesi (Luglio – Agosto) dove si registrano più passeggeri, non ci sembra una buona mossa.

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=686


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

21 commenti

  1. se le tariffe non si abbassano, uno scenario del genere è ovvio

  2. Secondo me o cambiano destinazione (cioè non più Roma ma Torino per es.) o air malta non la vedremo più..purtroppo aggiungo..

  3. Con l’arrivo di Blue Express, AirMalta ne fa le spese. Aggiugniamoci anche che il vettore è in forte crisi economica. Strano però che lo Special One Peppe non ne abbia parlato ieri nella conferenza stampa. Eppure è una compagnia che ha portato lui.

  4. se non sbaglio airmalta prendeva dal comune dei soldi per fare i voli. non è che il comune si sia smarcato dall’operazione dato che non mi sembra che ci sia più nemmeno malta in passaporto per l’europa?

  5. Se AirMalta va via perderemo un sacco di passeggeri.. Constatando che l’anno scorso 70000 pax erano pax in transito… Speriamo che si riprendano..

  6. infatti perderemo tutti i pax in transito..

  7. Credo che dal prossimo autunno saluteremo Airmalta!

    Non decolleremo mai! Peppino presenta una nuova compagnia …e subito una “vecchia” è pronta a lasciare il Tito.

    Che tristezza …

  8. cosa “lasciano” all’APT i passeggeri “in transito” di airmalta? le tasse aeroportuali di reg li pagano pure loro?

  9. ma infatti secondo me non devono mettere nuove compagnie con sempre le stesse destinazioni dovrebbero puntare su altre città con nuove compagnie, altre città come Bologna, Parma, Firenze, Torino…invece no in testa hanno solo Roma e Milano…
    A Milano arriva l’alitalia, Trawelfly (diciamo di si), Blu Express, dopo a Roma arriva Alitalia, Blu Express, Air Malta…ma perchè questa concentrazione solo su ste città, capisco che sono le più grandi ma la gente non abita solo a Roma o Milano, quindi io credo che basterebbero 2 compagnie per queste 2 capitali e puntare con le altre 2 su altre destinazioni come Bologna e Torino!!!

  10. perché probabilmente all’interno delle compagnie ci saranno teste pensanti ed analisti che da studi sulla domanda avranno verificato che un volo su blq o torino non reggerebbe.

  11. @Mario: ci fanno felici solo con le pseudo-statistiche di Assaeroporti che ci permettono di avere solo quei 50.000 (circa) passeggeri in più all’anno…
    @Ryanair: personalmente sono convinto che la “sopravvivenza” di uno scalo come il Tito, in una città come Reggio e la sua Provincia ( allo stato attuale, senza possibilità di decollo turistico-economico) passa attraverso la concorrenza attraverso le direttrici Milano-Roma. Onestamente su Roma avevamo un duopolio Airmalta-Alitalia mentre su Milano solo Alitalia…
    Partiamo da queste 2 destinazioni, creiamo le condizioni affinchè AZ sia “costretta” ad abbassare i prezzi, facciamo crescere la città e la provincia e arriveranno anche i nuovi voli…Le precedenti esperienze su Torino, Bologna, Pisa hanno dimostrato che queste rotte per essere economicamente sostenibili devono essere opportunamente tarate ovvero giuste frequenze, orari e prezzi adeguati e aeromobile con determinate caratteristiche altrimenti si rischia di avere gli ennesimi flop….

  12. ok c’hai ragione, ma ti faccio un fresco esempio.
    Volo Bologna – Reggio Calabria con Eagles, il volo prima era in partenza da Bologna il venerdì nel tardo pomeriggio, mi sembra alle 16.40, adesso l’hanno spostato nuovamente alle 13.10….ma perchè questi orari???? ma non sarebbe stato meglio lasciarlo com’era!!! Chi vuoi che si prende l’aereo alle 13.00 a 100 euro solo andata, piuttosto faccio Bologna – Lamezia che parte alle 14 con metà delle metà dei soldi….ma ste cose non le dobbiamo pensare noi, le devono pensare chi richiede le tracce!?
    Dopo sempre riguardante la Eagles, perchè mettere il volo di martedì e non metterlo la domenica sera verso le 20, così la gente che vuole rientrare verso il nord lo fa comodamente….

  13. @Ryanair: Scusa perche queste cose le dici a noi che non gestiamo la compagnia?
    Non puoi chiamare alla Prima Aero Trasporti Italiani (Ex Eagles Airlines)?
    Ah già dimenticavo, non hanno nemmeno un numero di Call Center…

  14. in Piemonte e soprattutto a Torino c’e’ una vasta presenza di calabresi , per cui a mio giudizio sarebbe meglio che Air Malta una volta atterrata a Reggio si dirigesse verso Torino pittosto che Roma dove attulamente mi sembra esagerata la presenza di voli durante tutta la giornata per un bacino come REGGIO

  15. Non può collegare Torino.
    Air Malta con quel volo deve collegare Malta con Roma Fiumicino. Ci fa solo il “favore” di fare scalo a Reggio Calabria per imbarcare quelle 30 – 40 persone per poi ripartire per Roma Fiumicino.
    Capito?

  16. parlare di favore mi sembra esagerato, i bigietti per Roma con air malta non sono proprio ecomonici , e’ chiaro che la compagnia dovrebbe cambiare l’operativo voli da Malta verso Torino con scalo a Reggio per riguadgnare utenza, non si e’ mai visto che una compagnia aerea decida di fare scalo solo per questioni di cortesia, sicuramente nel passato quando ancora la compagnia non versava in uno stato quasi fallimentoso , avra’ avuto il proprio introito !!

  17. Air Malta ha praticamente adeguato i suoi prezzi a quelli di Alitalia.
    Appunto ho scritto favore tra virgolette!
    Per Torino, appena sopra ti ho spiegato che non è possibile perche ai passeggeri di Malta interessa il volo su Roma Fiumicino. Anzi aggiungo che Malta è collegata con Roma Fiumicino con due voli al giorno: Uno con scalo a Reggio Calabria ed uno puramente diretto.
    Ai passeggeri Maltesi il collegamento con Torino non interessa.
    Se apriranno la Malta – Torino allora un pensierino per fare scalo a Reggio Calabria potrebbero farlo.

  18. Unions representing Air Malta employees feel they are not being consulted enough at this critical phase in the airline’s history.
    Speaking to The Times, the General Workers Union and the pilots and cabin crew unions said they had not met the new board yet, and that it had been two months since the last meeting of the steering committee on restructuring.
    The ailing airline’s restructuring plan is under review by the European Commission but the restructuring process, which will involve the shedding of some 600 jobs, is already under way.
    “The chief restructuring officer has been with us for three weeks but we still have not met him,” said David Sargent, president of the Union of Cabin Crew.
    “The steering committee was meant to oversee the restructuring. I feel we’re not being consulted enough.”
    In an interview with The Sunday Times yesterday, Air Malta CEO Peter Davies confirmed the impending job losses and said the airline would shed one of its aircraft to bring it down to a fleet of 10.
    Asked what impact this would have on staff, Mr Sargent said it all depended on the number of routes being operated but that possibly the 50 summer jobs for cabin crew could be affected.
    Beyond staff reductions, however, Mr Sargent is doubtful whether the airline could survive the hectic summer season with 10 planes. “What will they do, rent a plane for the summer?” the union representative said.
    Airline Pilots Association president Domenic Azzopardi said around 15 pilots had already taken unpaid leave to work abroad, “so we don’t have a problem with that”.
    That said, he is angry that his union’s “free advice” to the airline is being ignored.
    “Our problem is that the company can make loads of money with cargo but it’s dragging its feet; this was something which should have been done immediately,” Mr Azzopardi said. “Cargo is Air Malta’s salvation.”
    Meanwhile, GWU general secretary Tony Zarb said it was unacceptable that 600 people would lose their job and that his union was working so that Air Malta employees would “not remain unemployed”. He did not specify whether that employment would be within the company or elsewhere, saying it was up for discussion.
    AIR MALTA COMPAGNIA DI BANDIERA HA SEMPRE AVUTO PREZZI + BASSI OPPURE ADEGUATI ALL’ALITALIA…..
    NESSUNA BRUTTA MOSSA,NESSUN FAVORE……
    LA RISPOSTA LA TROVA IN QUESTO ARTICOLO PUBBLICATO 2 GG FA SIG SARTIANO ROBERTO……..

  19. @Muriel: Avevamo parlato del mega – prestito da 52 Milioni di Euro in questo articolo http://www.aeroporticalabria.com/sezione-generale/air-malta-in-difficolta-finanziarie/ il 15 Novembre 2010.
    Successivamente appena abbiamo assistito ai tagli dei voli su Reggio Calabria abbiamo subito intuito che si trattasse di misure atte a risanare la compagnia.
    Da quello che ho letto mi pare difficile risollevare l’azienda puntando sui voli Cargo.
    Piuttosto bisognerebbe dire che la crisi di Air Malta origina da quando è stato consentito alle compagnie low cost di atterrare a Malta togliendo buona parte di passeggeri alla compagnia di bandiera maltese.
    Riguardo ai prezzi, nei primi anni in cui Air Malta atterrava a Reggio Calabria la differenza con Alitalia per Roma Fiumicino era di circa 15 – 20 Euro. Da più di 2 anni Air Malta chiede circa 70 Euro per Roma Fiumicino. Lo stesso prezzo ha da sempre chiesto Alitalia. Dunque la concorrenza non esiste.

    Naturalmente, massima solidarietà ai lavoratori!

  20. Più che “favore” io direi che lo fa x soldi perche airmalta prende dei soldi dal comune di reggio…cmq secondo me hanno confermato quelle poche date perlopiù x i pax reggio-malta-reggio, per roma airmalta è tagliata fuori.

  21. @MURIEL. Io ho viaggiato tantissimo con AirMalta sulla tratta FCO/REG. Mi sono sempre trovato molto bene come orari, benino come prezzi, e benissimo come puntualità (strepitosi !!!). Ho sempre avuto l’impressione che >50% dei passeggeri fossero sulla tratta REG/FCO. Solo l’ultima volta (purtroppo ormai viaggio di meno) in ottobre, ho visto più passeggeri da Malta a Roma che da Reggio a Roma. Volevo chiedere a Muriel se è così o se è stata una mia impressione.
    Coraggio AirMalta: una compagnia così importante e prestigiosa non può chiudere le ali !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.