Air Malta: Notizie dalla BIT

Sito Ufficiale Air Malta

Riporto da AviazioneCivile.com la notizia postata dall’utente “Goafan”:

Anteprima BIT: Air Malta aprirà nuove rotte nazionali e internazionali da Reggio Calabria.

L’Aeroporto di Reggio Calabria, presente alla BIT con un proprio stand, annuncia che Air Malta aprirà da Maggio nuovi collegamenti da Reggio Calabria per Milano Malpensa, Pisa, Torino, Venezia, Madrid e Londra.

CIAO
_goa

Fonte:

—————————————————————————————————

Il tutto lascia ipotizzare come sia Air Malta la probabile vincitrice del bando per le nuove rotte, lasciando Bologna alla compagnia Danube Wings. Al momento le informazioni sono molto poche, attendiamo di poter avere maggiori dettagli nei prossimi giorni.

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=497


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

15 commenti

  1. La notizia sembra positiva per il nostro territorio. Speriamo che sia un interesse reale quello dei maltesi e che orari e tariffe siano effettivamente competitive. Reggio Calabria, Messina e le relative province hanno una sete atavica di collegamenti efficenti con il resto d’Italia.

  2. Lo spero anch’io,così lo dico anche a mia zia che vive a torino,così potrà venire senza far scalo.ma,come giustamente detto,speriamo che i prezzi siano competitivi davvero,e il risparmio non sia solo di 20 0 30 €

  3. Onestamente ci andrei cauto.
    Il bando non è ancora uscito pertanto non si può sapere di già chi lo vincerà.
    Si può anche ipotizzare che KM sapendo già di non partecipare al bando, cerchi di accaparrarsi qualche cliente in anticipo su quelle tratte.
    Ricordo che c’è una campagna elettorale in corso…

  4. in una situazione simile,ovviamente il condizionale è d’obbligo,anche se, campagna elettorale o meno,mi sembra che il sindaco non stia messo malissimo nei sondaggi,e se vincesse,sarebbe la volta buona che lo scalo possa essere rilanciato una volta per tutte. L’importante,secondo me,non è chi sia il vettore,quanto il fatto che le tratte siano fatte con continuità,e non a singhiozzo o solo per i mesi estivi;seppoi hanno anche dei prezzi competitivi,è ancora meglio 🙂

  5. Air Malta deve investire per massimizzare i propri profitti seguendo una legittima strategia di business cosi’ come dovrebbero fare tutte le altre compagnie che si rispettino. Se si continua ancora a ragionare seguendo arcaiche logiche di clientelismo politicante del tipo “questa compagnia la porta il consigliere comunale, il sindaco o il lustrascarpe dell’amico dell’assessore” non ci sara’ mai futuro per questo scalo e per la terra di Calabria. La sostenibilita’ economica di un sistema di trasporto e’ validata esclusivamente dal libero mercato.

  6. Il tuo ragionamento non fà una grinza ed è condivisibilissimo.Tuttavia,non mi sembra che ci sia la volontà di espandere il nostro scalo,per altri problemi che non si sà se vedranno mai una risoluzione e che,da profana in materia quale sono,probabilmente scoraggia i potenziali investitori.Purtroppo, ciò che manca da noi,è il “gioco di squadra”,perchè soppiantato dal concetto di “profitto e merito personali”e quindi continuando a seguire queste logiche arcaiche (fai bene a chiamarle così),non si andrà molto avanti.
    Oggi sentivo dire che si vorrebbe costruire un aeroporto a Comiso, che farebbe da ponte alle isole vicine alla Sicilia.Se non ci diamo una mossa,rischiamo di perdere anche quel pochissimo che abbiamo,e a parte le iniziative del sindaco (pur non condividendo il suo colore politico,ammetto che qua ci ha saputo fare), per portare aria nuova,il resto stagna e stagnerà di brutto

  7. @ Angioino
    Ma secondo te KM viene a Reggio solo perchè lo chiede il sindaco o il consigliere comunale?
    Le danno i nostri soldi per venire qui!
    Quindi loro perseguono il business prendendosi soldi dal Comune (cioè noi) e dai pax!

  8. Penso che in fondo stiamo dicendo tutti la stessa cosa: paghiamo questa arretratezza per la mancanza di un tessuto sociale ed economico coeso che premi le migliori intelligenze che la Calabria produce.
    Condivido il pensiero di Cristina quando dice che non c’e’ gioco di squadra in questa terra, sicuramente i personalismi politici hanno sempre prevalso nella nostra regione alimentando sterili guerre tra poveri. Ci sono altre citta’ del meridione che hanno degli aeroporti gestiti meglio rispetto al nostro (Trapani, Brindisi, Pescara, e faccio presente che un piccolo aeroporto come Alghero muove 1.500.000 passeggeri l’anno ed e’ gestito totalmente dalla societa’ SO.GE.A.AL) cose che a Reggio sono fantascienza visionaria.
    Il mio riferimanto ai sindaci e assessori vari era ovviamente ironico…..spero che quello che dici pilota75 riguardo ad Air Malta non si avveri perche’ vorrebbe dire che anche i maltesi aprono queste rotte per accaparrarsi i soldi dei contribuenti come te e me per poi andarsene come Hinterstate Airlines, Itali Airlines, Air One, etc. etc.
    Siamo sulla stessa lunghezza d’onda 😉

  9. il “gioco di squadra” è importante,e finquando chi ci governa non lo capirà, avere un aeroporto efficiente e in grado di far concorrenza ad altri,anche dello stesso Meridione,gestiti meglio,sarà solo un miraggio 🙁

  10. cmq, anche ryanair è pagata dagli aeroporti in cui fà scalo,e quindi ha il coltello dalla parte del manico.Il nostro problema è che,non abbiamo alternative oltre Airmalta 🙁

  11. @ Angioino

    Ma credevi che KM fosse sbarcata a Reggio (così come My Air ed altre) senza avere nulla in cambio?
    Ogni compagnia ci costa milioni di euro!

  12. So che questo discorso può non piacere,ma se avessi la garanzia che vettori come Ryanair o Easyjet(pagati dagli aeroporti per atterrare in quelle destinazioni), volassero regolarmente a Reggio,sarei ben lieta di pagarli

  13. Il problema e’ che e’ proprio Sogas che chiede soldi a fondo perduto alla politica epr se stessa…..il paradosso e’ evidente

  14. scusate la mia ignoranza,ma tempo fa avevo letto che si parlava di un ipotetico socio privato o di un commissariamento.Qualcuno sà qualcosa in merito?

  15. @Cristina..l’aeroporto a Comiso già c’è..e la provincia di Agrigento anela a costruirne uno proprio anche lei..oltre quello di Pace del Mela (ME), di cui c’è già il progetto..è vero lo scalo di Reggio si deve dare una mossa..chi tardi arriva male alloggia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *