Alitalia sposta il volo mattutino da Reggio Calabria per Milano Linate su Lamezia

Alitalia, a partire dal 25 Ottobre 2015 fino al 27 Marzo 2016, sposta il volo mattutino da Reggio Calabria a Milano Linate sull’Aeroporto di Lamezia. L’Aeroporto di Reggio Calabria perde (a favore di Lamezia), il Night-Stop, ovvero la sosta notturna dell’aeromobile che consentiva ai passeggeri di partire al mattino presto per Milano Linate e rientrare la sera tardi. Da Reggio Calabria si potrà raggiungere il capoluogo lombardo con un volo inserito all’ora di pranzo e ritornare il mattino seguente. L’Aeroporto di Lamezia invece acquisisce un’ulteriore frequenza per un totale di due collegamenti al giorno per Milano Linate.

Nel dettaglio gli orari:

 AZ 1195 Milano Linate – Reggio Calabria 10:40 12:15 Giornaliero

 AZ 1198 Reggio Calabria – Milano Linate 13:05 14:40 Giornaliero

 AZ 1184 Lamezia – Milano Linate 06:40 08:20 Giornaliero (tranne il Sabato)

 AZ 1179 Milano Linate – Lamezia 14:55 16:30 Giornaliero

 AZ 1174 Lamezia – Milano Linate 17:20 19:00 Giornaliero

 AZ 1185 Milano Linate – Lamezia 21:45 23:20 Giornaliero (tranne il Sabato)

Compagnia Aerea
Alitalia
Check - In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Milano Linate - Roma Fiumicino
Voli REGGIO CALABRIA
Milano Linate - Roma Fiumicino - Torino (dal 02/11/2017)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!

Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

59 commenti

  1. Complimentoni ancora una volta a tutti……..facciamo prima a chiuderlo, e aumentare e velocizzare i collegamenti con Lamezia ? Buona serata a tutti!

  2. Complimenti alla sogas, a quei quattro quaquaraqua di politicanti riggitani….fate proprio schifo !!!!

  3. Giuseppe, guarda che gli stai facendo i complimenti.

  4. @ Pindo:
    Ciao Pindo, non ho usato termini più volgari per rispetto del sito e di chi lo frequenta, credimi ho la nausea di questa gentaglia che gestisce così malamente i nostri interessi..

  5. come al solito cosentini e catanzaresi insieme contro Reggio….questo uno dei tanti effetti Oliviero/Falcomatà…. Teneteveli pure stretti e continuate a votare PD !!! …….che schifo!

  6. Che vergogna..e ancora Raffa fino ad ieri in qualche radio parlava del possibile arrivo di ryanair e vueling…ma vatti a nascondere tu e tutta la sogas, insieme a Scopelliti siete la vergogna di Reggio

  7. @ elettra:

    Si perchè invece quando cera Scopelliti che era di Reggio abbiamo visto cosa ha fatto..il NULLA COMPLETO..ma per favore!!!!

  8. Vi ricordo che l’aeroporto di Reggio Calabria è gestito dal 2011 da Forza Italia: Foti, Raffa e company…..
    Non abbiamo mai tratto benefici nè dalla sinistra e nientemeno dalla destra. Il problema sono questi politici (e chiamarli politici è anche un offesa alla ns. intelligenza)…..
    La Sogas va chiusa! Non ha più senso mantenere una struttura che fa acqua da tutte le parti…..

  9. @ Anthony:

    Proprio nulla no, dai.

    – Per esempio io ricordo uno scioglimento del consiglio comunale per contiguità mafiosa che – è sempre bene puntualizzarlo – è un termine ben grave dell’ormai comune infiltrazione.
    – Ricordo ancora quel bel ceffo di Lele Mora sfilare in via Marini in compagnia di Valeria Marini che, oggettivamente, ha un invidiabile lato b.
    Ma per quanto sontuoso possa essere non vale certo quella montagna di debiti che tutta la cittadinanza dovrà pagare per 20 anni (vedi piano di rientro) e tralasciando il fatto sul chi contattò per portarli in riva allo stretto. Ripeto, tutti!! Ove per tutti è compreso anche il buon elettra che non vorrei spuzzasse gioia da tutti i pori.

    Potrei aggiungerne altri, ma credo che solo questi due siano sufficienti per smentire la tua affermazione.

  10. @ giuse79:

    Ssssss, silenzio, non glielo ricordare giuse79
    Lascia che continuino a dormire profondamente in quel buco nero dove hanno trascinato l’intera città.
    Altrimenti potrebbero svegliarsi e riprendere a far incalcolabili danni non solo economici.
    Quelli sono il minimo sindacale.

  11. Siamo alle solite!
    Sempre politica si fa in questa benedetta Città!

    Ecco perché bisogna essere sempre vigili e soprattutto quando TUTTI I REGGINI
    vanno in Cabina Elettorale dovranno lasciare i sogni e le promesse del potente di turno e pensare
    per il benessere generale e soprattutto per il futuro dei propri figli!

    Personalmente ritengo che ALITALIA fa il proprio tornaconto economico anche se (cosa da sempre risaputa) lo zampino del solito Uomo Forte non lo disdegna affatto!

    Passando alla diatriba se la Destra o la Sinistra sa governare bene e amare infinitamente questa Città Bimillenaria e soprattutto se esse sanno essere sopra le parti ciò è di dominio pubblico basta leggere i Giornali ovvero vedere il Web !!

    Ancora una volta si fa un peso e due misure: il Consiglio Comunale e il Suo Sindaco sono stati sciolti per contiguità mafiosa MA il Consiglio Comunale e il Sindaco di Roma Capitale ancora aspetta di essere sciolto per MAFIA ovvero la LEGGE si APPLICA per i NEMICI si INTERPRETA per gli AMICI!!

    Altri esempi il Sindaco di Napoli, il Governatore della Campania e via discorrendo ….

    Questa è la Nostra Amata REPUBBLICA!

    Il resto è di dominio pubblico!

    Ancora una volta si offende l’intelligenza del Popolo!

    Mi Auguro che ALITALIA ritorna sui suoi passi ( ovviamente chi Governa la Città Metropolitana
    dovrà dare conto in primis ai suoi Elettori e poi all’intero Popolo Reggino).

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  12. Annamaria attanasio

    L’unica cosa da dire è che quando andiamo a votare non abbiamo memoria storica e sbagliamo.

  13. Tanto abbiamo la festa della birra ed il taranta poter…
    cmq attenzione: i politici se non hanno un problema da risolvere, se lo creano…. cosi si possono proporre come novelli salvatori.
    Ogni anno è la solita manfrina…. il punto è che oramai siamo abituati a vedere il vecchio come il nuovo, e dobbiamo pure ringraziare. Come per le tasse: non le aumento quindi te le ho ridotte!
    Purtroppo i fatti restano e le chiacchiere, che dovrebbero stare a zero, continuano….
    Peraltro, il sindaco parla di scalo a rilevanza nazionale, ma non dice che quando passeranno i tre anni con la sogas in rosso si dovrà fare fronte ad un’autonomia finanziaria quasi impossibile. Certo ci sarà la solita deroga ma considerando i 75milioni di finanziamenti ricevuti dal 2000 (gazzetta di ieri) lo scalo doveva essere d’oro!

  14. @elettra

    scusa ma cosa c’entrano i cosentini e i catanzaresi? credo sia una scelta di Alitalia che avrà una sua logica di profitto spero. Comunque sempre a dare la colpa a gli altri col nostro classico vittimismo invece di pensare che non siamo in grado di presentare un manager e una classe politica, di destra sinistra sopra e sotto, capace che possa risollevare un aeroporto e difendere i diritti di una cittadinanza.

  15. l’ennesimo scippo ai danni dei cittadini reggini per colpa dell’incapacità dei suoi vertici a gestire l’aeroporto. Non dite che solo colpa dell’Alitalia.

  16. Alitalia fa il suo lavoro, evidentemente un volo suf-lin rende più di un reg-lin e non ci vuole molto a comprenderlo.
    La cosa grave è che la sogas non dice nulla, probabilmente per ora sono impegnati a girare il “visual” (come lo chiama porcino…
    Poi, scusate, se il sindaco di roma può continuare a stare in vacanza mentre discutono del suo commissariamento, volete che porcino non possa continuare a dormire mentre l’aeroporto muore!
    Alla fine si sveglierà dicendo: abbiamo tolto le limitazioni! Tanto…hanno tolto l’aeroporto!

  17. @ Pilota75:
    Diciamo anche che az vuole soffiare anche una bella fetta di passeggeri a fr e u2 visto che operano i voli mattutini per Bergamo e Malpensa, non male come strategia.

  18. @ Pilota75:
    Giusto Pilota
    La Sogas non farà nulla e non potrà mai fare nulla! Non ci sono le capacità manageriali per poter risollevare le sorti di un aeroporto disastrato, oltre che le capacità economiche finanziare!
    Le limitazioni rimarranno lì dove sono, i bilanci saranno sempre in perdita, i dipendenti saranno sempre in esubero e i politici daranno gli unici spiccioli disponibili ai suoi professionisti (se così vogliamo chiamarli) amici di infanzia e compagni di scuola in attesa di arrivare un bel giorno (a mio parere vicino) per dire: abbiamo fatto il possibile per colpa del Comune, della Regione, della Prov. di ME che non hanno ricapitalizzato l’azienda andrà in fallimento!
    Così va a finire nelle aziende dove a capo di una gestione viene nominato un esperto di procedure fallimentari…..

  19. @Fabio P.

    @ pino

    continuiamo a parlare di scippi, catanzaresi , cosentini etc, etc:
    1) la Calabria non avrà un volo in più: è sempre lo stesso volo (di ciò dovremmo lamentarci);
    2) il cda Sacal (vi invito a leggere le notizie giornaliere sul corriere della Calabria) è mezzo indagato e tutto continua come nulla fosse (serietà vorrebbe che, in attesa degli eventuali processi, ci si astenesse dall’arrecare danno alla Calabria);
    3) porcino è sempre al suo posto;
    4) tremiamo all’idea della società unica (i catanzaresi: è che abbiamo a che fare con RC?, i reggini: ci vogliono scippare.)

    amici mondo va avanti ed è ora che cambiano noi nei nostri atteggiamenti perché, in fin dei conti, i politici noi li eleggiamo.

    si faccia la società unica ed i posti di prima importanza si diano con bando pubblico (come i musei) a chi ha capacità manageriali serie.

  20. @ Pilota75:
    Dubito che Alitalia sia in grado di operare delle scelte per rendere profittevoli i suoi voli. Abbiamo visto diverse volte, in passato, operare scelte illogiche che oltretutto andavano a danno loro. I due voli tagliati venivano riempiti quasi sempre all’80% circa (con tariffe alte e non con i biglietti regalati come Ryanair), ora voglio vedere con i nuovi orari che si collocano vicini al volo di Blu Express operato 4 volte a settimana che tipo di riempimenti si avranno.

  21. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    A quanto pare la riduzione di lamezia da 3 a 1 volo al giorno portava spesso a degli overbooking! Ecco perche’ secondo me, questa scelta di Alitalia di dirottare il volo su lamezia! Spero in una mossa intelligente da parte di blu express!!

  22. @ ciccio:
    L overbooking solo in estate si è verificato, ti ricordo che a suf devi fare i conti anche con Ryanair e easyjet.

  23. Speriamo che oltre i comunicati, ora i nostri pseudo politici passino ai fatti..c’è un mese e mezzo per riparare a questa scelta assurda..vedremo

  24. @ ciccio:
    PAOLO mi ha anticipato, l’overbooking estivo ci può stare, ma per Alitalia non bastava mantenere il vecchio orario da Reggio Calabria ed inserire lo stesso a Lamezia?

  25. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    Lo sai meglio di me cosa comportava una scelta simile…2 night-stop!! Con conseguente rimodulazioni orari delle altre tratte effettuate con quell’aereo!Cosi è molto piu’ semplice da un punto di vista aziendale!
    @ PAOLO:
    Con il volo delle 06:40 alitalia non deve fare i conti con nessuno, anzi sarebbe il primo volo per Milano della giornata, visto che sia ryanair che easyjet partono rispettivamente 2 e 3 ore dopo!

  26. @ ciccio:
    Comportava che aveva due voli pieni sulla direttrice SUD-NORD e NORD-SUD in un regime di monopolio e di slot limitati come quelli di Linate. Alitalia non lo trovava un’aeromobile con tutti quelli che ha?

  27. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    Comportava lasciare un aereo fermo a linate tutto il giorno dopo aver fatto la reg-lin per poi effettuare il ritorno a tarda serata lin-reg!Oppure poi dover aprire altre destinazioni da linate avendo slot a disposizione o ancora spostarsi come ferry su un altro aeroporto per poi operare un’altra tratta!

  28. @ ciccio:
    E a te chi te le dice queste cose? Lavori forse nella gestione macchine di Alitalia o sono tue supposizioni?

  29. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    Te lo dice uno che usa la testa!! Equipaggiare un aereo per una sola tratta come da te detto prima è antieconomico e illogico !! Se poi vuoi entrare nel personale e sapere che lavoro faccio non mi pare il caso di parlarne qui!

  30. @ ciccio:
    Ok però io ora ti posto questo link http://www.flightradar24.com/reg/i-webb dove ci sono i giri macchina dell’A320 I-WEBB, prendi come giorno ad esempio quello del 24/08/2015 e fammi vedere come l’aereo parte da Reggio Calabria arriva a Linate rimane fermo e riparte la sera.

    Io vedo che fa Reggio Calabria – Milano Linate – Palermo – Milano Linate – Catania – Milano Linate – Napoli – Milano Linate…

  31. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    Mi sa che non ci siamo capiti!! Adesso questi giri li fara’ quello che avrà il night-stop a lamezia probabilmente quindi cambierà poco anzi nulla!
    Ma mettendo un altro aereo con night-stop a reggio che fa una volta arrivato a linate???rimane fermo fino a sera?? si sposta come ferry?? andrà a modificare l’orario di un altra tratta che farà successivamente??
    Ecco perchè dicevo non è cosi’ semplice come credi non si tratta solo d’avere l’aereo x effettuare la tratta…

  32. @ ciccio:
    Lo dici tu che non deve fare i conti con con fr e u2, come spieghi la diminuzione dei voli da parte di az sulla direttrice Linate Lamezia lo scorso inverno, ti ricordo che fr serve anche Crotone da e per bergamo, questi sono passeggeri che suf ha perso.

  33. @ ciccio:
    Ma hai capito il giro macchina che ti hai detto Roberto ??? Mi sa che non hai capito come funziona!!!

  34. @ ciccio:
    Te lo sistemo con una sola mossa l’aereo che come dici tu resterebbe fermo una volta arrivato a Linate. Sai come? Basta che gli fai fare Linate – Fiumicino – Linate. C’è un Airbus ogni mezz’ora su quella rotta…

    Il tuo discorso potrebbe valere per Blu Express che da Linate opera solo su Reggio Calabria, ma non per Alitalia che da Linate ha tantissime destinazioni.

  35. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):
    Resta il fatto che hai sempre un aereo in piu che gira e quindi carburante equipaggi insomma soldi! E poi sei sicuro che questa ulteriore tratta lin-fco-lin sia altrettanto redditizia? visto l’abbandono di u2 e visto che ormai l’ AV padroneggia sulla direttrice specialmente adesso che per la winter entrerà operativo al 100% il nuovo frecciarossa!
    @ PAOLO:
    mi sa che non ha capito tu.. Vedi Risp di Roberto al post 35 era una soluzione plausibile ma forse poco redditizia!
    Per quanto riguarda i voli di fr e u2 e da crotone ribadisco che a qll’ora non ha concorrenza e i voli per linate da crotone c’erano anche prima effettuati proprio da alitalia!

  36. Provo enorme dispiacere nel veder copiato il mio articolo senza citare il Sito e senza fornire un link cliccabile.
    Contattata la redazione di StrettoWeb via email a distanza di 24 ore ancora nessuna risposta e/o modifica dell’articolo.
    Purtroppo non è la prima volta che capita. Più volte mi è capitato di riportare su AeroportoRC.com degli articoli di StrettoWeb, e comportandomi correttamente ho sempre citato la fonte ed inserito un link cliccabile. Evidentemente da parte loro non esiste un reciproco scambio di correttezza.

    Tanto vi dovevo, cari lettori, lascio a voi ogni riflessione.

    ARTICOLO ORIGINALE: http://www.aeroporticalabria.com/voli-reggio-calabria/alitalia-sposta-volo-mattutino-reggio-calabria-milano-linate-lamezia/

    ARTICOLO COPIATO: http://www.strettoweb.com/2015/08/volo-alitalia-reggio-milano/315276/

  37. @ DOMENICO:

    Ma quale politica e politica Dom. Qui si parla di emeriti, perdonatemi il termine, arruffoni.
    Comunque, nel caso in cui ti riferissi a me, mi preme dire che io ho accennato a fatti largamente documentati che, in quanto tali, non opinabili a meno che non si sia uno dei tanti obnubilati da quello che i giornalai (non dirmi che tra quelli on- line ti documenti su strettoweb che non ci credo) scrivono e i colpevoli dello sFascio all’unisono dicono.

    Ma nello specifico il nocciolo non è questo. Se ancora non ti fosse chiaro, esso è costituito dal fatto che invece di entrare nel merito di quanto evidenziato tu, lancia in resta, come pretesto esibisci casi simili e/ o peggiori, con il solo intento di giustificare i tuoi amici boiachimollisti (Alemanno a Roma non ‘ncitra nenti veru?) su quanto già ufficialmente documentato/ disposto e senza usare i voli pindarici a te tanto cari.
    E no caro, a questo tipo di ragionamenti possono essere interessati le papere e gli allocchi, ma sappi che per le persone che conservano un minimo di sale in zucca un farabutto è, e rimane, sempre un farabutto come anche gli inetti.
    …. E a prescindere da dove provengono, da quello che hanno rubato e da quanti siano quelli che si dedicano a quella “nobile” arte.
    Ovvero la teoria che spesso avanzi del “tutti ladri nessuno è ladro” – tra l’altro illustrata anche in Parlamento da chi, anni orsono, aveva istituzionalizzato la mazzetta – costituisce una sorta di passepartout per tutti i furbetti che popolano la nostra Nazione.

    Intuisco, forse capisco e termino, che generalmente e sicuramente il tuo, sia un problema culturale; ma se nell’inveire contro la Casta (di Stella e Rizzo memoria) non si riesce a “realizzare”che lo stesso germe è largamente diffuso ad ogni livello della popolazione e che condurre una battaglia politica basata sulla lotta alla stessa è fumo gettato nei nostri occhi in quanto sterile, vuol dire che non si è capito nulla e non si capirà mai nulla.
    La vera radice sta nella nostra cultura e non nell’intera classe politica poichè essa costituisce la nostra democratica espressione.
    O è quel termine (democrazia) che, sostanzialmente, ti è indigesto? Confessalo su, dai.

    Prima del saluto, copiarti mi sembra un obbligo anche perché son certo che hai pienamente “afferrato” il concetto sopra espresso.
    Questa è la Nostra Amata REPUBBLICA!

    Un Saluto a Tutti Voi da Emigrato.

    e scusatemi per avervi tediato.

  38. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):

    In replica al buon Domenico hoappena inviato un commento e vedo un:
    “Commento in attesa di moderazione…”

    Che cosa è successo? Censura?

  39. @ Emigrato:
    Nessuna censura, ho semplicemente messo a punto un filtro che blocca le pubblicazioni di commenti qualora nel testo siano presenti parole volgari.
    Come avrai notato ho modificato manualmente rimuovendo la parola un po spinta ed approvato il commento. Naturalmente non posso garantire una tempestiva modifica e pubblicazione, come nel tuo caso, quindi i commenti non conformi resteranno in attesa di moderazione fino al mio intervento.
    Ovviamente quanto scritto sopra, vale per tutti.

    Grazie.

  40. @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com):

    Ok, anche se il termine non mi è apparso scurrile (altrimenti non l’avrei scritto) nulla quaestio Roberto.
    La soluzione adottata, e mi riferisco al filtro, è ottima.

    Ti dovrei rivolgere i saluti ma un atroce dubbio mi assale:
    lo faccio comunemente
    o alla maniera dell’insostituibile Dom?
    🙂

  41. @ Emigrato:
    Si lo so che poteva passare, ma il filtro contenendo quella parolina ha bloccato il commento.
    Il filtro si è reso necessario poichè negli ultimi 6 mesi non si faceva altro che utilizzare linguaggi poco puliti.

    Scegli tu, tanto sempre saluti sono (che ricambio). 😉

  42. @ ciccio:
    Guarda che ho capito bene, i giri macchina sono più probabili nelle direttrici Nord Sud /isole che con Roma dove si va a scontrare con l alta velocità. Per quanto riguarda Lamezia nel mattinata ti ritrovi ben 3 Voli per l hinterland milanese giusta la strategia di az ma bisognia vedere prezzi e se fr o u2 non modificano l orario.

  43. @ PAOLO:
    Dubito che Fr e U2 possano anticipare l orario per Milano, in quanto Fr usa l aereo basato a suf per Fco e U2 non ha né una base ne il night-stop a lamezia!

  44. Per chi ha voglia di farsi due risate, posto un’altra esibizione di puro umorismo di uno dei tanti comici che calcano questo squallido palco.
    A dire il vero, questa volta con le accuse si è tenuto basso. Il colpevole è Renzi!… e, naturalmente, in tutta la sceneggiata ha ben pensato di non dedicare nemmeno una misera parte al socio di maggioranza di Sogas e suo collega di partito.
    ” Iddu non ncintra nenti”.
    R I D I C O L O

    http://www.strill.it/citta/2015/08/reggio-volo-milano-linate-nicolo-ennesimo-scippo-alla-citta/

  45. @ Emigrato:
    Che vergogna!!! Se leggete la Gazzetta di oggi c’è un pool di politici che difendono l’aeroporto… Che tristezza ragazzi….
    Ma dove sono stati in tutto questo tempo….
    Ogni occasione è buona per apparire e raccontare barzellette

  46. @ giuse79:
    Il vero dramma è che invece di ridere in tanti ci credono. La maggioranza.
    La Gazzetta?…Ossignur

  47. @ Emigrato:
    È uscito anche D’ascola di FI. Sapete che dice? Ci vuole un management in grado e di competenza….
    Ma lui è al corrente che Porcino e company sono stati ELETTI proprio da Forza Italia?

    http://www.strill.it/citta/2015/08/reggio-dascola-ap-su-aeroporto-dello-stretto-adottare-strategie-per-far-cambiare-idea-ad-alitalia/

  48. Macchè, sono tutti comici smemorati.
    Loro a Raffa non lo conoscono.

    Come facciano a ricordare il copione da recitare rimane un mistero però.

  49. @ Ciccio:
    E tu pensi che fr ha problemi di aerei in inverno!!!

  50. @ PAOLO:
    E che fa sposta il primo volo con aereo basato a lamezia attualmente per fco, per fare milano, o basa un altro aereo per fare sia roma che milano alle 6e30?….
    Non e’ cosi facile manco per ryanair, avendo un solo aereo basato a suf!

  51. @ ROBERTO SARTIANO (Fondatore di AeroportoRC.Com) Grazie per il Tuo intervento
    per avere censurato la frase volgare vergata da quel soggetto con Nickname Emigrato !

    Ma vista la saccenteria e la scorrettezza interpretativa gratuitamente ricevuta mi corre obbligo
    fare questo intervento!

    Ho tanta stima verso tutti gli Emigrati che negli anni passati in modo umile e con le valige di cartone
    hanno fatto Grande la Terra dove si sono stabiliti ed hanno reso Onore alla Terra che li ha visti nascere!

    Replico solo per puntualizzare alcune cose.

    Certamente non farò il Mio Curriculum Vitae anche perché ciò può interessare a poche persone!

    Ero un grande ammiratore del Partito Comunista Italiano ; conoscevo personalmente il Segretario Berlinguer e grazie a quel Partito sono stato anche nel Paradiso del Socialismo Reale ho vissuto alcuni anni nella DDR, Polonia, URSS , Romania e nella ex-Yougoslavia.!

    Negli anni 90 del secolo scorso ho collaborato con l’Ufficio Culturale della Repubblica Popolare di Cina in Italia e sono stato operativo a Cuba ! .

    Non conoscevo il termine “Boia chi molla” ma grazie a Emigrato mi sono documentato ; evidentemente ne faceva parte e ne conosceva i meccanismi!

    So però che la Rivolta di Reggio Calabria fu una vera Guerra Civile ancora censurata da buona parte (e che parte) di Storici Allineati ma TUTTI sanno che fu una Rivolta di Popolo e cioè di una intera popolazione in ogni ordine e grado tanto che i morti furono anche ferrovieri comunamente schierati a sinistra!

    Documentarsi via WEB significa leggere le testate giornalistiche come per esempio Corriere della Sera, Repubblica, Times, Le Monde, Diario, China Today, Die Welt, ect ect…

    Nessun qualunquismo i LADRI sono LADRI e non hanno colore né di pelle e né di pensiero!

    TUTTI GLI ITALIANI conoscono questo brocardo: La Legge si Applica ai Nemici ma la si Interpreta per gli Amici. – Forse ciò non è vero??

    E la storia recente nonché la cronaca ne ha esempi illuminanti che è inutile qui trascriverli !

    Certamente non è la sinistra che può insegnare la dottrina su Democrazia e Pluralismo poiché è sotto gli occhi di tutti che tale concetto appartiene al genere umano fin dagli albori della civiltà!

    Infine approfitto per ribadire che l’Aeroporto dello Stretto non appartiene a nessun Politico ma soprattutto a nessuna corrente politica o schieramento politico MA all’intera Città Metropolitana Reggina che ultimamente è stata maltrattata in modo ignobile non solo sul versante della Mobilità ma in ogni settore produttivo ed economico !

    I Reggini sapranno trovare la strada maestra così è sempre stato nella Sua storia bimillenaria!

    Spero in futuro di non dovere replicare, ma a tutto c’è un limite!

    Un particolare Saluto a Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.Com) !

    Un Saluto a Tutti voi da Domenico.

  52. @ DOMENICO:
    La parolina volgare non era rivolta a te, ma si generalizzava su un concetto politico. In ogni caso non era chi sa che cosa, anzi rientra ormai nel linguaggio comune. A mia memoria mi sembra di ricordare che Emigrato nei suoi commenti non abbia mai utilizzato termini volgari.

    Grazie, ricambio i saluti. 😉

  53. @ DOMENICO:

    “A tutto c’è un limite”- condivido e aggiungo:
    Appunto!

    Invece di continuare ad abbaiare alla luna, ti pregherei di entrare nel merito delle affermazioni altrui senza tanti voli pindarici.
    Di editti che esprimono solo e esempre fuffa se ne leggono già a bizzeffe.
    E la fuffa che, scientamente, omette di citare per nome e cognome gli attuali e ultimi responsabili (operativi e politici) di questa decadenza del Tito, sta a dimostrare una marcata pochezza intellettuale che implica il non essere un libero pensatore e a prescindere da dove si sia in parte vissuto e pomposamente esibito senza nessuna sollecitazione

    Sull’utilizo di termini poco consoni, considero la risposta di Roberto è più che esaustiva.

  54. Scusate: Alitalia è un’azienda privata che rincorre la massimizzazione dei profitti. Non vi viene da capire che si tratta di un’operazione fatta al fine di massimizzare il delta ricavi-costi ?

  55. http://www.strill.it/citta/2015/09/aeroporto-dello-stretto-falcomata-chiama-delrio-serve-un-tavolo-nazionale/

    Mi “perplime”, direbbe Rocco Smitherson, leggere la dichiarazione del Sindaco che scambia Malpensa con Linate…. sarà stato un lapsus o un errore del giornalista ma è sintomatico della confusione che regna sul cielo del nostro aeroporto. Infatti, oltre a scambiare la destinazione milanese si abusa ancora a sproposito del termine hub, almeno nel suo significato preciso e non in senso lato come usano i politici in genere nei vari comunicati ad uso elettorale.
    Il nocciolo della questione secondo me sarebbe quello di difendere quello che abbiamo anche se minimo e fare una politica di sviluppo aeroportuale basata sulle concrete possibilità del territorio. Voli pindarici lasciamoli nel cassetto.
    Purtroppo, il presente odierno dice che a Suf atterra un 747-400 della Corsair con 529 passeggeri…

  56. @ philos:
    nessuna confusione, parla proprio del ripristino del reggio-malpensa, operato fino al 2012 (se ricordo bene) da myair.
    forse ti sei perso questo pezzo qui:
    http://www.corrieredellacalabria.it/index.php/politics/item/38152-aeroporto-di-reggio,-allo-studio-la-soluzione-malpensa

    sul resto lascio perdere in aunto è inutile dimostrare l’ignoranza di questo sindaco…mai vista una cosa del genere!

  57. Si in effetti non ne ero a conoscenza… ora leggo.
    Grazie Pilota75

  58. Strategicamente potrebbe essere una soluzione anche se mi sembra più una politica dei due forni oppure della scelta del male minore. Comunque traspare la volontà di far cambiare idea ad Alitalia fino all’ultimo.
    Peraltro, blue panorama è in concordato preventivo e le sue operazioni sono alquanto ridotte, quindi non so fino a che punto convenga affidarsi ad una compagnia che versa in una situazione non ottimale. Potrebbe essere uno specchietto per le allodole da utilizzare nella richiesta rivolta ad Alitalia.
    Ieri mi ha fatto sorridere l’articolo sulla trasferta romana con lo stupore del presidente di assoclearance sullo spessore degli “inviati speciali” per poi farsi dire che lo slot è di Alitalia e che solo se non usasse per due stagioni data (mi sembra) dovrebbero riassegnarlo, ma la fila su Linate è lunga….
    In questo caso Alitalia lo usa su Suf, quindi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.