Alitalia: Voli per Torino in vendita fino a Marzo

Alitalia, ha finalmente caricato l’operativo invernale del volo da/per Torino. Rispetto ai giorni previsti dal Bando (Lunedì e Venerdì), le frequenze saranno il Martedì ed il Venerdì.

Dal 01 Novembre 2011 al 23 Marzo 2012:

AZ TimeTable AZ 1196 Torino – Reggio Calabria 11:45 13:40 Martedì e Venerdì A319

AZ TimeTable AZ 1197 Reggio Calabria – Torino 14:25 16:20 Martedì e Venerdì A319

Per il momento è possibile usufruire dell’offerta di voli solo Andata a partire da 70 Euro tutto incluso.

Condizione dell’offerta:

Disponibilità posti: 1500
Date di vendibilità: dal IMMEDIATO al 31/10/2011
Date di volabilità: dal 01/11/2011 al 31/03/2012
Acquisto anticipato: 7 giorni

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=715


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

45 commenti

  1. Ho appena prenotato il volo a/r 23 dicembre-3 gennaio a 138€!!! Erano anni che sognamo di venire a reggio a natale senza farmi 10-12 ore di treno!!! …e costa pure meno del treno più economico…

  2. Come mai la scelta del martedi??? A mio avviso era meglio lunedi che coincide con l’inizio della settimana

  3. Grande soddisfazione per questo volo, sperando che regga per molti anni. Al contempo però vi devo raccontare la mia storia. Io, mia madre e mio padre abbiam pianificato di venire a Reggio per il ponte dei Santi. Abito a Vercelli e mio padre tifa Toro per cui quale miglior occasione per scendere che questa dove mia madre può far visita ai suoi defunti e io e mio padre vedere la partita? Ebbene.. Purtroppo i prezzi crescevano ogni giorno e non mi sono fidato ad aspett fino a oggi prenotando 5gg fa un mxp-fco-reg AZ e ritorno lamezia-malpensa con EasyJet pagando poco meno di quanto avrei pagato con alitalia da Torino. Se però sti voli li avessero caricati con un pò di anticipo senza dubbio avrei scelto il diretto Trn-Reg-Trn. Come me molti altri avranno fatto così. Se nel ponte dei Santi sti aerei saranno vuoti penso un motivo sia anche questa tardissima possibilità di acquisto.

  4. giampaolo , però purre tu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    se sei un frequentatore di aereoporto rc mi deludi.

    al massimo prenotavi blu-expres per linate ,

    linate centrale milano sono 10 km , reggio lamezia 140km. come direbbe il ptre SVEGLIA FIGLUOLOOOOO.

  5. Eh ma con genitori non più di primissimo pelo come ci vado a linate? Lascio la macchina là pagando un casino di parcheggio? Li obbligo a prendere treno da vercelli a milano centrale e poi bus per linate? A malpensa ho parcheggio gratis (per lavoro) e poi il suf-mxp di Easy l’ho pagato 31 mentre il blu costava già 60. Se consideri che siamo in tre di ritorno pago 93 invece di 180. Lin l’avevo scartato subito per queste ragioni ma da Trn diretto mi sarebbe andata a fagiulo. 😉 Comunque ho letto i coefficienti di riempimento e sono incoraggianti del trn-reg ultimamente

  6. Ma se non sbaglio il bando non imponeva come frequenza minima un volo il LUNEDI e VENERDI a/r? Quindi vanno contro i requisiti del bando….e Sogas dorme….

  7. Ovvio che dorme, anzi secondo me manco se ne saranno accorti!! Stiamo parlando di Sogas…la società di gestione che nel proprio sito ha ancora i voli per Bergamo fino al 3000 e Bologna fino a Marzo!!!

  8. hanno un crampo alle mani per togliere i voli…o sono occupati x il troppo lavoro????

  9. azz sodas ho 52 dipendenti ,

    prima era colpa do bova , edesso sarà colpa di porcino.

    ma è mai possibile che una sicietà con 52 dipendeni nessuno sia in grado di aggiornare il sito .

    ci sarà un responsabile? , se non è in grado di aggiornare il sito gli mandano le lettere di richiamo e alla terza lo licenziano , pio vedi come gli altri 51 si danno da fare.

  10. @unico
    Vedi ma a parte Sogas che dorme ormai dal neolitico…lol
    credo sia la Regione Calabria che finanzia il volo a chiedere quantomeno chiarimenti ad ALITALIA in merito al rispetto dei requisiti del bando

  11. Dimenticavo,se invece sono soldi della Comunità Europea quantomeno di protesrare

  12. ma ringraziate Dio che ancora c’e’ qualcuno che voglia impiegare i propri voli sul vostro aeroporto, vi lamentate sempre i giorni cosi gli orari coli’ non siete mai contenti con una situazione cosi catastrofica pretendete pure di scegliervi i giorni e gli orari dei voli. I 52 dipendenti della Sogas li troverete sicuramente a passeggiare su lungomare in poche parole a fare i cazzi loro.

  13. alessandro : non si deve proprio ringraziare nessuno.
    e un diritto che la popolazione di REGGIO abbia un minimo di respetto dalla parte delle autorità competenti. Come pure la SOGAS si deve impegniare sul serio e riodinare con urgenza i propri servizi, sia con i dipendenti che con gli altri ” attori “. lamezia ha raggiunto il 2 milioni di passageri ……
    urgente REGGINI svegliatevi !!!!!

  14. @anna, parli di rispetto quando la classe politica a cui ti riferisci tu e’ stata votata dai Reggini, invece che scrivere “REGGINI SVEGLIATEVI” avresti dovuto scrivere ” continuate a dormire.

  15. al (modello) Reggio non c'è mai fine

    quoto. la città ha semplicemente gli amministratori che si merita, in quanto noi li abbiamo votati. se scopelliti ai tempi, e arena oggi, invece di sperperare soldi della comunità in feste, sagre, missitalie, rtl e passeggiate di “famosi” ( lele mora e costantino vitaliano in primis ) , li avessero impiegati per asfaltare strade, pulire spiagge, bonificare fogne e demolire case abusive, demolire i gazebo sulla via marina etc, e magari finanziare anche qualche voletto extra, a quest’ora non eravamo qui ad elemosinare uno straccio di collegamento aereo.

  16. al (modello) Reggio non c'è mai fine

    …aggiungo, per aggiustare strade, fogne e palazzi, avrebbero messo in circolo soldi per il mercato del lavoro reggino ( in profonda crisi ), invece si ostinano a regalare soldi a Lele Mora ( Milanese ), Rtl ( Milano ), Miss Italia nel Mondo – Rai ( Roma ). In poche parole, gli amministratori reggio/calabresi preferiscono spendere soldi per Milano e Roma ( 2 città che in effetti ne hanno gran bisogno ). Complimenti.

  17. Invece di parlare delle solite cose: sagre, rtl, miss italia, ecc. forse è meglio parlare dei problemi attuali e futuri del nostro aeroporto. La Sogas è da anni che stà facendo la figura di un pagliaccio; l’Alitalia continua ad avere il monopolio solo ripeto solo sulla città di Reggio Calabria, dove ingiustamente hanno modificato il volo per Milano Linate che era quasi sempre pieno ed utile!!!!

  18. parlando di sagre, miss e rtl si parla esattamente del problema a monte del pantano in cui è bloccata la sogas, e cioè la politica schifosa che regna a reggio, che porta a lavorare non gente competente e capace, ma sempre gente che ha “cugni” politici.
    possiamo parlare e straparlare dei problemi sogas, ma purtroppo i problemi sogas sono causati unicamente da incapacità gestionale della politica reggina ( manco calabrese, perchè lamezia nonostante tutto il suo sviluppo se l’è bello che fatto ).
    o pensi che l aeroporto di lamezia è quello che è perchè è in una posizione geografica felice o perchè lamezia è un paesino attraente che fa il paio con quell altro paesino che è il capoluogo regionale ?

  19. La posizione geografica di Lamezia però aiuta, anche se concordo che é la capacità gestionale quel quid in più. Anche la ns posizione geografica non sarebbe male se ci integrassimo meglio con Messina.

  20. MA NON E’ MESSINA CHE NON CI VUOLE????

  21. Messina non ci vuole perché rimaniamo scomodi e con collegam a rischio. Sono convinto che con una vera metromare a taglio della pista del Tito le cose cambierebbero. Ciò che sciocca sulla gestione é che i ragazzi che gestiscono questo sito sono indubbiam più competenti di quasi tutti (quasi é un eufemismo..) i dipendenti sogas.

  22. i dependenti sogas aspettano fine mese per prendere lo stipendio , solo in piena campagna elettorale protestavano,facevano assemblee e emettevano comicati allarmanti , adesso che poco o nulla è cambiato sono tranquilli esereni .

  23. Purtroppo il nostro territorio da quando è nato l’Ente Regione non ha avuto nessun beneficio è questo la Storia ci insegna tanto!
    Ho visto nascere l’aeroporto di Lamezia con tutti i suoi problemi, ho sentito anche le rassicuranti parole e promesse dei Politici catanzaresi che affermavano di non volere fare concorrenza a quello di Reggio.
    Ho partecipato alla riapertura dell’aeroporto di Crotone con le solite lamentele dei politici Catanzaresi!

    ADESSO dobbiamo difendere il NOSTRO AEROPORTO DELLO STRETTO ” Tito Minniti” che ha tanti NEMICI INTERNI ed ESTERNI . Tutti sappiamo che c’è un accordo mal simulato tra Catania e Lamezia e quindi Reggio ha questa situazione però NOI dobbiamo spronare i Nostri Politici (Destra e Sinistra) perchè NOI SIAMO PARTE DI QUESTO TERRITORIO!

    Quindi spero che chi vuole capire CAPISCA perchè ormai il tempo è scaduto!! Vero cari Burattinai … avete capito?

    Un saluto a Voi tutti da Domenico.

  24. A TUTTI I POLITICI REGGINI:
    ECCO DOVE NON SI DORME….
    Lamezia Terme: record di 2 milioni di passeggeri

    LAMEZIA TERME – A fine ottobre si raggiungerà il traguardo dei 2 milioni di passeggeri in transito nell’aeroporto lametino. Una quota che era stata solo sfiorata negli anni passati, e solo al 31 dicembre. Questa volta accade con un paio di mesi d’anticipo, e senza considerare ancora il gran movimento previsto nello scalo sia nel ponte di Ognissanti sia soprattutto nel periodo natalizio.
    «Si tratta di un obbiettivo che ci colloca tra i più importanti aeroporti d’Italia», ha commentato Vincenzo Speziali, senatore e presidente della Sacal che gestisce lo scalo. Per l’esponente del Pdl «questo è il risultato delle politiche di crescita attuate, che impone nuovi investimenti e intense attività organizzative per garantire servizi sempre più avanzati ed efficienti».
    Cresce il movimento passeggeri e aumentano i servizi nell’aeroporto. Ha spiegato Speziali: «Saluteremo l’abbattimento di questo significativo e storico muro dei 2 milioni di passeggeri inaugurando la nuova sala Vip dell’aeroporto che, grazie ad una specifica convenzione con Alitalia, rappresenterà un punto di riferimento di prestigio per la clientela. Inoltre», aggiunge il presidente, «inaugureremo contestualmente il terminal prefabbricato aggiuntivo che, in attesa della costruzione della nuova grande aerostazione, ci consentirà di superare piccole disfunzioni dovute all’impetuosa crescita dei passeggeri e dei voli». Si tratta di un terminal edicato alle compagnie low cost, in particolare all’irlandese Ryanair che ha in progetto di creare un mini-hub in Calabria, nel cuore del Mediterraneo.
    La Sacal continua a lavorare per il progressivo superamento della condizione di stagionalità per alcune tratte e voli da Lamezia. Il consiglio d’amministrazione nella scorsa seduta ha preso atto «con soddisfazione» della programmazione della stagione invernale pervenuta da Alitalia che registra ben 108 voli settimanali, con un sensibile incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
    Sono state anche confermate per la stagione invernale quasi tutte le tratte della compagnia Ryanair: i voli settimanali da e per Lamezia Terme a cura del vettore low cost saranno oltre 40, compresi ben 4 voli a settimana per Londra Stansted e 2 per Bruxelles Charleroy.
    Lunedì c’è stato l’insediamento di due nuovi componenti nel consiglio d’amministrazione di Sacal, una delle poche società miste calabresi che da anni chiude il bilancio in attivo.
    Il sindaco Gianni Speranza che s’era riservato la nomina ha deciso di confermare Francesco Grandinetti, consigliere comunale d’opposizione e vicecoordinatore regionale di Futuro e libertà, il partito di Gianfranco Fini. Il Comune di Catanzaro ha inviato a Lamezia Luigi Silipo, ex assessore ai Lavori pubblici nella vecchia giunta di Sergio Abramo, oggi militante nel movimento Democrazia e centralità guidato da Giovanni Merante. Era stato proprio quest’ultimo a coprire l’incarico nel Cda della società aeroportuale, e dopo le sue dimissioni ha lasciato il posto ad un rappresentante del suo movimento espressione della maggioranza a Palazzo De Nobili.

    Fonte: Lamezia Web

  25. Neither The Dogs

    il problema dei politici reggini non è il sonno, è proprio la malafede, lavorano esclusivamente per interessi personali e della loro famiglia, non gliene frega niente dello sviluppo della città, che scambiano volentieri per i propri tornaconti.
    i politici a catanzaro pure mangiano, ma almeno un pò di briciole per la comunità le spendono. qui mangiano proprio tutto. ieri, passeggiando al tempietto, ho notato che su 20 lampioni solo 2 sono funzionanti, gli altri 18 sono distrutti. e la situazione è così da anni. ma che ci aspettiamo da un amministrazione comunale che non riesce a fare manutenzione neanche dell’illuminazione di un punto che fa parte del suo punto turistico principale: la via marina???
    un grosso MAH!

  26. gli ultimi post hanno detto PAROLE SANTE…..non ci sono altre cose da aggiungere

  27. questo è il risultato delle politiche di crescita attuate, che impone nuovi investimenti e intense attività organizzative per garantire servizi sempre più avanzati ed efficienti».

    ho fatto un copia incolla , parla di risiltato di politiche di crescira.

    mi sa tanto che ha ragione domenico ……………………………

  28. Il problema non sono i comunicati della sacal (notate bene parla di QUASI tutti i collegamenti confermati nella winter da FR, non parla di AP e di air berlin) ma dell’immobilismo dei nostri gestori. domenico conosce molto bene le dinamiche politiche che hanno portato a questo stato di cose in calabria, però io sono più preoccupato per una sogas che pur in presenza di un bando (mediocre quanto si vuole) riesce a portare a casa solo torino con az: era così difficile contattare una qualsiasi compagnia con aerei a terra e indirizzarla a fare un’offerta per poi magari rimpinguarla con qualche contributo di comarketing? blu fa roma e milano con 190.000 euro e la sogas non trova una compagnia a cui affidare psa o mxp per 600.000 euro? mah mi sembra molto strano (che abbia ragione domenico che nessuno voglia pestare i piedi a suf e cta con le forze che ci stanno dietro?), speriamo nel socio privato!

  29. @ mistero ,
    ma quanto è triste sapere che i nostri politici si sono venduti a catanzaro e catania ,

    è mai possibile che gli stessi politici svenduti adesso gestiscono la sogas?

    sono veramente triste , offeso e schifato ,

    dobbiamo prendere qualche iniziativa per fermare questo scempoi , bisogna far capire ai nostri politici che questo per loro è un capolinea ,

    non sò che inziativa si possa prendere , io proporrei una lista civica , organizzare un movimento apolitico , formato da reggini che vogliono il bene di reggio,
    basta svendere la nostra città il nostro futuro al meglior offerente.

  30. @Fabio hai centrato bene il problema, spero che gli altri veri reggini comprendono questo messaggio di salvezza che è l’unica strada per uscire da questa sudditanza vergognosa!!

    @Mistero condivido appieno il tuo ragionamento perchè è proprio quello che è successo al nostro malcapitato aeroporto, ma non solo , vedi Metromare, i traghettamenti sullo Stretto dove comanda Catania e per finire il suicidio assistito della più grande Stazione ferroviaria della Calabria e cioè Reggio Calabria Centrale (aveva + 2 milioni passeggeri annui)!

    QUINDI DOBBIAMO SVEGLIARCI TUTTI NOI REGGINI –

    Si faccia un PARTITO per l’AUTONOMIA e la LIBERTA’da ogni SERVITU’ che sia combattivo ma sopratutto ONESTO e di respiro EUROPEO.

    Solo quando si raggiungerà la piena consapevolezza politica che nè Destra e nè Sinistra salveranno Reggio ma se non i Reggini stessi,solo allora possiamo voltare pagina in ogni settore compreso questo dei trasporti aerei!

    Meditate meditate oh Reggini.

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  31. quante belle parole …….. ma i fatti ???

  32. vero alessandro belle parole ,

    che dici se le trasformassimo in fatti…………….

    domenico, azzzzzz hai già fondato un partito, facciamo un sondaggio , vediamo che appoggia questa inziativa ,
    e quanto puo’ esser realmente fattibile .

    io ci sto questo è ovvio.

  33. Incredibile: danno in arrivo oggi nel timetable il volo per torino quando è domani ma che fanno 52 persone alla sogas oltre che giocare a tressette?

  34. Buon pomeriggio,

    anche se non è una critica inerente all’oggetto, volevo comunque dire che è VERGOGNOSO che per venire a Reggio per le vacanze natalizie, prenotando un biglietto adesso, da Milano a Reggio A/R mi costa circa 500 Euro!!!
    E’ UNA VERGOGNA!!!

  35. Un fatto è certo: i ragazzi del sito saprebbero sì come gestire al meglio il nostro aeroporto e,cosa da non sottovalutare,rispetto ai nostri cari politicanti, loro sì che sarebbero attenti e aperti ai contributi di tutti

  36. ma fino a quando non ci sara’ una concorrenza con le palle i prezzi saranno questi per viaggiare da Reggio!!! Ecco perche’ poi le scelte dei concittadini ricadono su Lamezia o Catania , altro che avere l’aeroporto a due passi da casa ( chi se ne frega) e poi farsi derubare in questo modo i soldi.

  37. Se pretendete di scendere tutti il 23 Dicembre e risalire tutti il 6, 7 oppure 8 Gennaio è logico che trovate quei prezzi. Se volete viaggiare in quelle date dovete prenotare con almeno 5 mesi di anticipo, lo ripetiamo e scriviamo da 3 anni su questo sito. Infatti gli ultimi posti rimasti vengono venduti a caro prezzo. Questo succede in qualsiasi aeroporto e con qualsiasi compagnia.

  38. @ Fabio:

    a sto punto invece di tornare a Reggio per Natale, visto che devi spendere 500 euro, regalati un bel volo FCO/LAX, almeno visiti un posto da favola ( tra l’altro credo che da Gennaio non esisterà neanche + il collegamento diretto dall’Italia ). Reggio sta peggiorando giorno dopo giorno, e non solo come bruttezza e degrado . Onestamente penso sia il caso di tagliare la corda definitivamente da qui…

    Saluti

  39. @Roberto Sartiano non e’ affatto vero quello che dici tu, gia a fine agosto i prezzi erano questi tranne certo che uno decida di partire il 18 dicembre e non il 23 ma sempre alti rimangono rispetto al resto d’italia, ma capisci che per chi lavora partire parecchi giorni prima del natale e’ un problema, per cui non troviamo scuse, siamo penalizzati punto e basta !!!! Potrei farti una lunga lista di gente che a prezzi molto piu’ modici per le festivita’ natalizie arrivera’ e ripartira’ da Catania e Lamezia, e parlo di gente che deve andare a Reggio Calabria.

  40. Alessandro ma fino ad ora non hai sempre detto che non ti sognerai mai di viaggiare dall’Aeroporto dello Stretto e guarda caso ti sei messo a trovare un volo ad Agosto per fare Linate – Reggio Calabria a Natale?

    C’è da dire una cosa, tutte le compagnie nelle vacanze di Natale non fanno sconti. Ve ne siete accorti?
    Partono da una base tariffaria che può essere media ed a mano a mano che l’aereo si riempie alzano le tariffe. Lo fanno tutti questo giochetto per guadagnare.
    Compagnie low cost comprese. Vai a guardare i prezzi di Blu Express. Io li ho visti i voli Blu Express ad Agosto per Natale e se non ricordo male partivano da 59 Euro, quando invece a Febbraio in un periodo morto i voli partono da 21 Euro.

    Se uno lavora fino al 22 Dicembre allora è il caso che si scelga un altro mezzo di trasporto che non sia l’aereo, perchè c’è già chi l’ha riempito. Il Treno? Non lo so ma credo sia costoso lo stesso. Il Pullman? Prova. L’Automobile? Forse è l’unica soluzione piu o meno economica.

  41. Volevo aggiungere una cosa. Poi magari passo per quello cattivo, ma io ho solo spiegato come funziona il meccanismo giusto o sbagliato che sia, a me non me ne viene niente, anzi fa comodo a tutti poter viaggiare a prezzi più modici.
    Poi ognuno è liberissimo di protestare, ci mancherebbe!

  42. @Roberto Sartiano infatti non mi riferivo al mio di viaggio, me ne guarderei bene da usufruire del vostro aeroporto, ma mi riferivo a persone, conoscenti che sono di Reggio e che quindi se ne parla del problema tariffe ecc. , io sono di Messina ma ho amici anche a Reggio, non ho mai detto che non voglio avere niente a che fare con Reggio citta’ ma con il suo aeroporto che lo considero squallido ed inefficiente.Quando dici che piu’ l’aereo si riempe e piu’ salgono le tariffe sembra che hai scoperto l’acqua calda, lo sanno pure i muri questo …….. ma forse tu non sai o te ne sei ancora accorto che a Reggio le tariffe anche quelle scontate sono comunque alte rispetto al resto d’Italia.

  43. Ti sei chiesto il perchè sono più alte?
    Io lo so e l’abbiamo scritto sempre sul Sito.

  44. intanto per il 28 c’è solo un posto disponibile sul torino reggio……

  45. Bene!! Adesso il Torino ingranerà la marcia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.