Charter dalla Germania con Blu Express

Erano stati programmati inizialmente su Lamezia Terme con la compagnia Enter Air i voli Charter provenienti dalla Germania. Da domani invece sarà la Blu Express a collegare Kassel Calden e Reggio Calabria con scalo ad Ancona.

Il programma prevede 4 voli nelle date 15, 22, 29 Ottobre e 05 Novembre, fortemente voluti dalla Regione Calabria e dalla Regione Marche, in collaborazione con il Tour Operator Classic Tours, per incrementare i flussi turistici dei rispettivi territori.

L’itinerario di 7 notti prevede la sistemazione presso la struttura di Brancaleone Hotel Resort Altalia, visite a Reggio Calabria, Capo Vaticano, Tropea, Gerace, Locri, Messina, Taormina ed Etna.

Lo Staff di AeroportoRC.com

————————————————————

aggiornamento del 15 Ottobre alle ore 20:15

Intervista del Governatore Scopelliti:

Intervista del Presindente Sogas Porcino:


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

22 commenti

  1. sono contento m,a lo sarei stato di più se fossero voli aggiuntivi a Lamezia (e non al posto di Lamezia)

  2. @ vito migliazza:
    Avendo come destinazione finale Brancaleone l’Aeroporto di riferimento è Reggio Calabria.
    Anche noi saremmo più contenti di poter avere voli aggiuntivi a Lamezia…

  3. Nooooo!!!!!! Non ditelo a Pilota75

  4. Un grande in bocca al lupo (e gli casca il pelo assieme alla coda) questa è una grande iniziativa!

    Benvenuti in Calabria !

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  5. @ Better Man:
    Capirai….tutta sta fanfara per 40 passeggeri. Non saranno mica loro a risollevare le sorti già segnate della sogas.

  6. È solo una piccolissima boccata d’ ossigeno per l’ Apt di Reggio e comunque come le varie tratte di quest’ anno (Sharm, Mosca, Bucarest, Torino ecc ) tanto propagandate dai media locali faranno solo 1 o 2 atterraggi dopodiché torneranno a Lamezia.
    FINCHÉ LA DIREZIONE SOGAS SARÀ DI NOMINA POLITICA NON CI SARÀ FUTURO PER L’ AEROPORTO PERCHÉ NEGLI ULTIMI 20 ANNI SI SONO SUCCEDUTI SOLO AD INCOMPETENTI MESSI IN CARICA PER OPPORTUNISMO E CLIENTELISMO POLITICO.
    LA,SOGAS DEVE FALLIRE E POI MESSA IN MANO A PRIVATI.
    SOLO COSÌ AVREMO UN AEROPORTO DEGNO DI QUESTO NOME.

  7. Francesco Turak

    Speriamo che non facciano la fine di tutti gli altri voli, programmatic su REG che poi puntualmente finiscono su Lamezia. Con questi annunci (a volte anche farsa visto che non taluni non si sono mai concretizzati) bisogna essere come San Tommaso…
    Comunque io ritengo che l’aeroporto e la SOGAS continuino a perdere la grande opportunita’ a livello charter, ossia essere il riferimento per le Eolie.

  8. un’ottima iniziativa come ho per altro scritto da mesi, puntare anche alle altre stagioni.!!! Reggio con le sue colline e montagne à pochi km dalle coste e con il suo clima mite d’inverno, puo’ e deve essere messo all’onore. auguri e speriamo in altre compagnie, che si interessino anche à Gambarie

  9. @ Francesco Turak:
    ti risulta che esistano gruppi organizzati per le eolie? io non ne ho mai sentito parlare….

  10. Dal sito dell’aeroporto di Ancona il volo proveniente dalla Germania risulta cancellato!!! Mi chiedo: non farà scalo ad Ancona …o si tratta della solita bufala “pre-elettorale”?

  11. @ Migrante:
    nel sito dell aeroporto di Ancona ne porta 2 voli..uno risulta cancellato Perché operato da enter air..l altro operato da Blu express non risulta cancellato

  12. @Angelo
    Vero! … meglio così 🙂

  13. Ancora crediamo alla befana! è un’indecenza che devo utilizzare l’apt di Catania avendo Reggio a due passi da casa. Le comitive per le Eolie ci sono ma utilizzano Catania.
    Chi viene a Reggio? nessuno se non i soliti paesani; i turisti, quelli veri, se vengono una volta non ritornano la seconda( vedi la storia dei tassisti!). In Toscana ed in Emilia ci sono alberghi che applicano prezzi ridicoli, nell’ordine di 80 euro al giorno pensione completa e bambini sotto i 12 anni gratis. A Reggio e zone limitrofe con 80 euro neanche dormi.

  14. Il volo è proseguito poi per ancona, quindi a bordo c’erano anche turisti tedeschi con destinazione ancona??

  15. @ Roberto Sartiano:

    Articolo interessante e che dimostra ancora una volta che gli interventi della politica e l’ego di molti politici in questo campo creano dei disastri finanziari a cui non devono risponderne direttamente perchè alla fin dei conti sono i cittadini che pagano…aggiungendo sulle spalle di questi ultimi più peso fiscale. Mr O’Leary e il suo team sono dei gran furboni. Eppure con tutti gli incentivi dati in questi anni a Ryanair i vari governi delle regioni del Sud non hanno o non hanno voluto pensare a creare delle sinergie per far nascere un compagnia aerea ad hoc per coprire i fabbisogni del trasporto aereo del Sud Italia. Purtroppo questo sperpero di denaro pubblico continuerà poichè il sisyema induce alla corruzione…
    rgds

  16. Francesco Turak

    Pilota75
    Forse perche’ fanno atterrano a Catania!

  17. @ Francesco Turak:
    Mi dai il link a qualche TO che vende vacanze con volo charter per le eolie? Io non ne ho trovati….

  18. speriamo bene, cosi come si spera bene per Lamezia e Crotone

  19. Immagino la faccia dei tedeschi nell’attraversare le vie vicine all’aeroporto. Dissestate e piene di spazzatura. Io vedo la situazione di questa città apocalittica. E mi sento ottimista.

  20. @PINDO Stai tranquillo ho parlato con alcuni di loro
    sono molto entusiasti!

    Hanno riferito di trovarsi in un Paradiso Terrestre.

    Un bel panorama a 360° molto scenografico.

    Non si sono accorti di nulla anzi sono molto molto felici.

    Alles Gutt!!

    Un Saluto a Tutti Voi da Domenico.

  21. era tutto uno scherzo…non erano tedeschi ma comparse pagate per simulare i voli charter….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.