I Charter dalla Germania sono durati un solo volo?

Oggi è previsto l’arrivo del secondo volo, dei quattro programmati, di turisti provenienti dalla Germania. Dopo il collegamento del 15 Ottobre operato dal vettore Blu Express, questa mattina da Napoli senza passeggeri è decollato in direzione Reggio Calabria un Boeing 737 di Mistral Air per riportare a Kassel con scalo ad Ancona i vacanzieri che hanno trascorso una settimana in Calabria.

Nessun arrivo quindi di nuovi tedeschi a Reggio Calabria e secondo quanto riporta il Sito dell’Aeroporto di Kassel risultano cancellate le successive rotazioni Charter.

aggiornamento

“Correggiamo l’Articolo, i tedeschi sono partiti da Kassel e dopo aver fatto scalo ad Ancona sono arrivati a Reggio Calabria alle 18:25 con il B737 di Mistral Air.”

E intanto l’Aeroporto dello Stretto in vista della programmazione dei voli invernali dove si registrano numerose riduzioni di frequenza è destinato a navigare nel profondo rosso.

In Foto il B737 Mistral Air in atterraggio questa mattina dalla Pista 15:

Articolo rettificato: 22/10/2013

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

22 commenti

  1. Fumo fumo e fumo……e reggio va sempre piu in indietro

  2. Lo devo dire? Ok…Come Volevasi Dimostrare….

  3. Una vera classe dirigente deve avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità quando fallisce nel raggiungere gli obbiettivi prefissati. Purtroppo con la classe dirigente di Reggio Calabria accade il contrario e la colpa viene sempre additata ad altri. Presidente Scopelliti, per cortesia si risparmi almeno la Sua presenza al cerimoniale di benvenuto per i voli inaugurali di questi fantomatici voli charter. Cerchi di organizzare le cose in modo serio se veramente Lei vuole valorizzare l’aeroporto dello stretto e non dia più false illusioni ai cittadini onesti che hanno bisogno di un aeroporto efficiente e che per questo ahimè, ripongono la loro fiducia in Lei.

    rgds

  4. Non riescono a fare una cosa giusta da anni … Ormai, anche a trovare una compagnia seria e dei voli duraturi (Italia o Estero)nessuno ci crederebbe più.Certo, si può sbagliare, ma perseverare ed “annunciare” continue bufale .. non rafforza certo l’immagine del Tito e di Reggio (sic!). Siamo stanchi dei soliti annunci Enac – Enav – Sogas – Scopelliti – Porcino, ecc. ecc. Sembra un disco rotto che ripete, ripete, ripete, ripete, ripete , ………. e non si coblude MAI niente. Povera REggio.
    P.S. non voto a Reggio … ma spero che almeno una volta i reggini al prossimo voto, possano fare un breve filmato mentale delle tante e troppe cose che non vanno…. grazie a TUTTI i nostri politici.

  5. ricordiamoci che siamo in campagna ELETTORALE

  6. … E come “specchietto per le allodole” cosa mettono??? Continui voli fantasma??? Non sono neanche capaci di “vendere” un prodotto a tempo (da far sparire dolo la possibile elezione 🙂 )

  7. Correggiamo l’Articolo, i tedeschi sono partiti da Kassel e dopo aver fatto scalo ad Ancona sono arrivati a Reggio Calabria alle 18:25 con il B737 di Mistral Air.

  8. @ Roberto Sartiano:
    avevo Immaginato che facessero così

  9. @ Angelo:
    Certo con il senno di poi…
    Quando ne il sito dell’Aeroporto di Kassel ne quello Sogas ti riportano il volo uno cosa deve pensare?
    Pazienza, meglio dare le notizie anzichè pensare ad altro.

  10. @ Roberto Sartiano:
    bene bene, ti devo fare i complimenti per come riesci ad essere tempestivo nel dare subito le risposte!!
    seguo sempre il tuo sito ma mi son ripromesso di non intervenire come una volta, troppi commenti fuori tema.

  11. @ PAOLO:
    Grazie Paolo, avendo una visione dall’esterno facciamo quello che possiamo, l’errore ci può stare e lo sappiamo. Non siamo giornalisti ma solo appassionati. 😉

  12. Quindi i charter ci sono….solo ke nn sono inseriti nei siti aeroportuali. …meglio cosi allora

  13. @ ×××889:
    Nel sito dell’aeroporto di Ancona sono inseriti però..

  14. io continuo a non capire perche scopeliti si sia fissato con ryanair ,

    questa compagnia viaggia già bene da lamezia e credo che per una regione piccola come la calabria basti e avanzi ,

    semmai la regione finzia veramente i 5 milioni su reggio , io credo che questa cifra vada investita con unaltra compagnia , così facendo la nuova compagnia punterà su reggio e forse ma dico forse gli invetimenti pubblici per una volta potrebbero essere un volano per l’economia.

  15. Il sito dell’Aeroporto di Ancona riporta i suoi voli non quelli di Reggio.

  16. Questa mattina partendo per Genova con Volotea ho visto sul tabellone delle partenze il volo per Ancona che era in ritardo poi sono andato sul sito della sogas e il volo invece non risultava. Per la cronaca sono arrivato in aeroporto insieme ai due autobus di Troiolo pieni di tedeschi.

  17. Penso che dopo questa rettifica qualche “pilota” sta m’purrendu….

  18. A parte tutto, cattiva informazione e relativi commenti, ma si possono “tirare le orecchie” a Sogas, e soprattutto a chi gestisce il sito, per un corretto e tempestivo aggiornamento del sito?? La buona informazione, così come la buona pubblicità, almeno siano un segno positivo per questo aeroporto!!!!

  19. @ Roberto Sartiano:
    è giustificabile che tu abbia dato una notizia non corretta vista anche la mancanza d’informazione sui pannelli informativi dell’aeroporto di Kassel e Reggio Calabria,forse questo dimostra ulteriolmente la poca importanza di questi sporadici voli charter. In ogni caso confermo il mio commento precedente(3) e aggiungo, che visti i risultati non certo eccellenti che si sono ottenuti fino a oggi con la politica dei contributi dati e che si continuano a dare agli aeroporti calabresi, forse per il Presidente Scopelliti è arrivato il momento di riconsiderare seriamente questo tipo d’interveti e investire parte di queste ingenti somme in altre strutture essenziali per la Calabria e/o validi progetti per creare e aiutare una nuova generazione di giovani imprenditori ad hoc di cui Reggio e la Calabria hanno immediato bisogno se veramente si vuol pensare al turismo come industria principale del territorio.
    rgds

  20. @Roberto Sartiano
    Credo che, insieme ad altri appassionati del Tito e del volo, fate un ottimo lavoro d’informazione. Poi, delle piccole sviste ci possono stare. Niente rispetto alle tante cxxxate sui voli dette da amministratori & Co. sul Tito 🙂

    A tal proposito non cambio una virgola su quanto detto nel precedente mio commento (con o senza volo dei tedeschi 🙂 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *