I possibili collegamenti secondo il Presidente Raffa

Ai microfoni di Radio Touring 104, intervistato il Presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, ospite della trasmissione “Touring Bar” in onda questo pomeriggio dalle 17:00 alle 19:00, condotta da Stefano Perri e Dario Baccellieri.

Sintetizzo i punti salienti in merito ai possibili nuovi collegamenti:

1) I voli Internazionali, stentano a decollare per via delle limitazioni ancora presenti sullo scalo. Si guarda con attenzione all’Europa dell’Est, alla Spagna ed al Nord Africa. Le compagnie però chiedono dei contributi economici per garantire il collegamento. La Provincia si impegnerà solo se ci saranno compagnie affidabili, progetti credibili e duraturi nel tempo.

2) Volotea, intende dialogare per un eventuale collegamento con Genova a partire da Marzo 2013. La Provincia in accordo con la Sogas ha proposto di inserire anche Bologna.

3) La Regione Calabria ha sborsato 1 milione e 500 mila Euro per finanziare i nuovi voli estivi sull’Aeroporto di Reggio Calabria e Crotone. Ovvero, Bologna di Alitalia e Pisa operato da Air One per Reggio Calabria e Bologna di Alitalia per Crotone. Sono durati pochi mesi, invece Volotea garantisce 3 frequenze settimanali per Venezia senza che abbia chiesto mai un Euro.

4) Il Torino di Alitalia è sempre tutto esaurito. Il volo per Pisa merita di essere riattivato per la mole di studenti universitari presenti in Toscana.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusHertzLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

93 commenti

  1. sempre le stesse cose…
    Il Pisa merita in base chissà a quale principio ma nonostante la mole di studenti universitari è stato un flop.
    Probabile in airone sono tutti cretini, io propongo di sostituire il management di airone con quello della sogas….

  2. Si come no..un riempimento del 60-70 % è un flop. Va bene va, l’unico motivo per cui non l’hanno confermato è perchè vogliono soldi, cosi come avviene in tutti gli aeroporti d’italia! Può volare con 3 persone o con 150, ma alle compagnie aeree interessano i finanziamenti economici punto. Basta con la cazzata dei LF bassi…

  3. @ unico:
    Sei in anticipo per la cazzata delle 20.00

    Queste percentuali di riempimento le hai trovate su topolino o sul corriere dei piccoli?
    ah..forse ti ha detto tuo cuggino che l’altro giorno erano in 190 sul volo….

    studia, studia e poi, forse, sarai in grado di parlare di LF

  4. @ Pilota75:

    è tu dove li hai presi i dati per dire che è stato un flop ?? Ah cugino si scrive con una g !! Almeno scrive bene visto oche fai il saputello so tutto io ahahah

  5. Ora, prendendo per buona la tua teoria che alle compagnie interessano solo i “finanziamenti economici” (conosci altri finanziamenti?); il tuo magico Raffa ha dichiarato, come riportato sopra, che non sgancia un euro, perchè per farlo si dovrebbero avverare tre condizioni che in aviazione sono in antitesi (Riggio ha dichiarato da presidente ENAC che il settore in Italia è alla frutta e se lui dovesse seguire la legge dovrebbe chiudere tutte le compagnie…), che si fa?
    Dai tu la soluzione.

    La Regione che tu hai sempre denigrato ha mollato 1.5mil di euro per tre mesi, il risultato? Aerei vuoti…lo capisci che non è colpa della regione, di lamezia, di catania ma solo del fatto che a reggio non c’è bacino di utenza oltre i 650.000 pax?

  6. @ unico:
    Di solito si scrive così per fare notare che il cugggino ha detto una cazzata…ma sono cose di altri tempi e tu da giovane ragazzo quale sei non puoi comprendere.
    I dati sono stati pubblicati su questo sito almeno (chiedo conferma a roberto) 4 volte negli ultimi due mesi….

    Che sia stato un flop lo ha certificato airone che ha chiuso prima del tempo; o forse ci vuoi venire a dire che lamezia ha pagato sottobanco airone per andarsene prima o che poichè i numeri erano grandiosi e devono perdere invece che guadagnare si stanno sabotando da soli…

  7. @ Pilota75:

    Dove è il dato che dice che gli aerei erano vuoti ??? Poi caro saputello, se ragionassi con il cervello cosa che forse non fai, capiresti che il bacino d’utenza non si amplia dall’oggi al domani e nemmeno in 3 mesi !!

  8. @ unico:
    Visto che per te invece andava tutto bene, ci sai spiegare razionalmente, perchè vanno via?

  9. @ Pilota75:
    @ unico:
    I dati sui LF ci sono solo per il mese di Giugno, ma per il caso del Pisa è abbastanza attendibile perchè la rotta era già aperta da più di un mese (al contrario di Bologna). I valori dovrebbero essere piuttosto attendibili in quanto ho incrociato ciò che riportavano FR24 e flightstats (grazie Roberto) giorno per giorno per tutto il mese, così da ottenere la capacità in termini di posti offerti. Ho provato a farlo anche a Luglio ma, a differenza del mese prima, Sogas non ha poi pubblicato i passeggeri suddivisi per le varie rotte.
    Detto questo diciam che quel 60% è un dato non eccezionale ma neanche da buttare via; la questione penso stia nella attuale situazione di CAI che in 6 mesi ha perso 170 milioni di €, per cui credo siano intenzionati a tagliare tutto ciò che non reputano profittevole. A questo si devono aggiungere altri due aspetti, ossia il forte decremento dei passeggeri in bassa stagione e soprattutto la volontà di concentrare gli sforzi su quella che ritengono la nuova loro gallina dalle uova d’oro (CTA).
    Ammetto di essere un po’ perplesso sull’entità di questo finanziamento da parte della Regione: 1,5 milioni per 3 mesi mi sembrano tanti, considerando poi che alcune, vedasi la Bologna, non è che siano state gestite proprio benissimo. Mi viene da fare il paragone, anche se probabilmente verrò giustamente ripreso da Roberto visto che si tratta di casi diversi, con la rotta per Torino. Parlando in termini spicci in quel caso Alitalia garantisce 2 frequenze settimanali per un anno a tariffe calmierate per 600 mila €: c’è una grossa discrepanza o sbaglio?

  10. Air one ha trasportato quasi 100 pax a volo, questi sono i dati.

  11. Invece di ostinarsi verso mete che non portano passeggeri, perchè al posto del Pisa non inserire un Milano Malpensa??? Avrebbe lo stesso successo del Venezia. Invece di Bologna optare per Bergamo o potenziare il Torino??????? Si sa che le mete del nord Italia viaggerebbero con coefficienti di riempimento buoni….ma chissà perchè si punta a mete che al di là del periodo estivo poi non hanno il successo sperato

  12. @ Pilota75:
    Te lo dicevo io che Volotea non prendeva un euro. Stavolta la brioche la paghi tu.

    Perplesso sull’eventuale Genova, contento se si pensa all’Europa dell’Est.

  13. Non ho capito una cosa: il punto 1 è serio o ironico?
    Perchè The President ha sempre detto: ci stiamo impegnando per Parigi e prima di Parigi non ci saranno altre tratte internazionali. Questo significa fare buona programmazione.

  14. La rotta RC-PISA merita di essere riattivata ed e’ necessario un collegamento diretto con la Toscana, regione con grande comunita’ di lavoratori calabresi.

  15. Se ho letto e capito bene, al momento non esiste alcuna azione concreta per la riattivazione del Pisa.
    Bologna e Genova “potrebbero” (condizionale d’obbligo) essere attivate da Volotea, non adesso ma fra 6 mesi…
    Alla fine, come quasi sempre, tanto fumo e niente arrosto

  16. @ Paolo:
    Paolo, non lo prende da Reggio, ma dal Veneto; l’ho sempre detto che volotea è interessata a Reggio fin quando lo è il veneto.

  17. @ Eros:
    Giusto! anche in australia c’è una forte presenza di calabresi; speriamo attivino presto un diretto con sidney.

  18. @ giulio:
    evidentemente doveva “sforzarsi” di più….

  19. @ Francesco Turak:
    E’ la stessa storia del Parigi di sopra; vedrai che alla fine non si sono “sforzati” molto.
    Però è strano..nonostante tutti questi “sforzi” profusi non riescono a produrre…mah!

  20. Comunque, rispetto alle sparate crotonesi (“tra tutti gli aeroporti calabresi, Crotone è quello che sta meglio”), dobbiamo ammettere che quest’anno i politici reggini si sono contenuti…

  21. I pax di agosto sono 65827.

  22. @ PAOLO: Sul nazionale circa 2000 in + rispetto ad agosto 2011

  23. @ Angelo:
    Oltre ai pax totali, hai anche il numero dei nazionali?

  24. Perchè i voli aerei di Ryanair annullati per Lamezia vengono dirottati a Bari e non a Reggio ?
    Anche questo potrebbe essere un collegamento !

  25. @ Gabriele:
    Perche Ryanair dirotta sempre dove ha base, in questo caso Bari. Non paga l’handling e spese varie. Poi se tu sei a 500km di distanza da dove dovevi atterrare… chi se ne frega!

  26. Il bologna e pisa e torino di agosto, tot and e rit.
    AZ blq-1153 media pax per tratta 86
    Ap psa-1793-112
    Az trn 3224-124

  27. @ PAOLO:
    Grazie Paolo.
    Agosto non dovrebbe fare testo visto che è l’unico mese dell’anno caratterizzato da maggior flusso di passeggeri.
    Nonostante questa premessa i voli non hanno viaggiato pienissimi e questo deve far riflettere.
    – Bologna 86 passeggeri su 138 posti coefficiente medio di riempimento 62,32 %.
    – Pisa 112 passeggeri su 165 posti coefficiente medio di riempimento 67,88 %.
    – Torino, non fa testo per via degli Oneri di Servizo Pubblico, ma in ogni caso 124 passeggeri su 138 coefficiente medio di riempimento 89,86 %.

  28. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Tutto vero quanto da te scritto, ma io faccio la stessa domanda di prima.
    I 65.827 sono i totali o solo i nazionali?
    Se sono i totali sarebbe un flop pauroso; se non riempiono gli aerei neanche ad agosto che senso ha parlare di sviluppo e tutte le belle cose?

  29. luglio ed agosto i lf sono quasi identici, un dato che fa riflettere che volotea ha viaggiato quasi con 25 30 pax in piu di az.

  30. @ Roberto Sartiano (“Myers”):

    Il Pisa viaggia sul 60-70 % di LF, come avevo detto io ed invece qualcun altro sparava cazzate che viaggiava vuoto

  31. @ pilota
    pax totali.

  32. @ unico:
    Ad agosto…e ad aprile? a maggio?
    Ancora non hai spiegato il motivo per il quale nonostante vada bene lo hanno cancellato prima del tempo….
    Lo so che la mia è una domanda retorica in quanto non sei in grado di rispondere.

  33. @ Pilota75:

    Ti ho già risposto, lo chiudono perchè sono finiti i soldi del finanziamento della regione, non ci vuole un genio

  34. @ PAOLO:
    In pratica una strage….ad agosto 2011 i pax totali erano 70.976, in pratica si sono persi più di 5.000 pax…

    Ovviamente qualcuno dirà che secondo formule algebriche mischiate all’indicizzazione ISTAT e al pil della calabria abbiamo fatto più pax dell’anno scorso…

    Resta però il freddo e statico dato che 70.976 è maggiore di 65.827

  35. @ unico:
    Quindi questo dimostra che il volo, senza i soldi della regione, non si regge da solo.
    Le uniche rotte “autonome” sono roma e milano….ma va?

  36. @ Pilota75:

    Tutte le rotte d’italia sono finanziate, ormai funziona cosi e tu lo sai benissimo che senza soldi nessuna compagnia apre rotte..

  37. diciamo che az fa il bello e’ cattivo tempo, posso dirti che anche suf non splendono ma non vogliono lasciare campo libero a fr, al contrario fr gli ha menato forte sul bologna e non solo su lamezia.

  38. @ unico:
    Continui con la solita pappardella a memoria.
    E’ un dato di fatto che solo roma e milano si finanziano da sole da reggio?
    si o no…non mi sembra difficile

  39. @ PAOLO:
    Perdonami ma non capisco cosa centri lamezia, fr ecc. ecc.
    Stiamo parlando dei dati di reggio; cosa centra lamezia?

  40. @ Pilota75:

    Certo perchè c’è la concorrenza degli aeroporti vicini dove le compagnie vengono finanziate con bei soldini e per un bel pò di anni, bisogna vedere il quadro generale no come fai tu solo il nostro aeroporto e critichi, il bacino d’utenza si amplia nel tempo..pure Lamezia o Trapani anni fà avevano gli stessi pax di Reggio, poi sono piovuti soldi a go go

  41. Nonostante voli in piu perdiamo 5000 pax….. C’è qualcosa che non quadra…

  42. @ unico:
    Giuro che non ti capisco.
    La regione calabria finanzia reggio; nonostante tutto la rotta non va ed è colpa della regione.
    La stessa regione calabria, finanzia lamezia, le rotte vanno e la colpa della chiusura di reggio è di lamezia….

    Questo sarebbe il tuo teorema? Ho capito bene?

  43. che anche qui ap cammina con un 60 70% ma nn chiudono subito.

  44. @ Paolo:
    Devi vedere i movimenti, ovvero i posti disponibili.
    Non dimentichiamo poi che l’anno scorso c’erano gli internazionali e qust’anno non sono riusciti ad aprire neanche un malta.
    Hanno preferito finanziare bologna e pisa…è evidente si tratti di scelte strategiche sbagliate che pretenderebbero dei provvedimenti nei confronti di chi le ha prese; invece facciamo ogni 10 giorni una conferenza stampa per dire quanto siamo bravi….

  45. @ PAOLO:
    Qui…dove?

  46. @ Pilota75:

    No

    La regione finanzia Reggio, la rotta fà il 60-70% di LF ma dopo 3 mesi sono finiti i soldi (dei finanziamenti) e torna tutto come prima = 0 continuità e 0 pubblicità

    A Lamezia guarda caso i soldi non finiscono dopo 3 mesi e la pubblicità è tutta un altra cosa = la rotta nel tempo funziona

  47. @ unico:
    Continuo a non capire alcune cose del tuo ragionamneto:

    1) In base a cosa, per te, il 60-70% di lf significa che la compagnia ci sta guadagnando.

    2)Anche a Lamezia a fine ottobre (se non prima, ma non controllo perchè non mi interessa) il pisa di airone chiuderà; quindi il tuo teorema fallisce.

    Mi spieghi, allora, cosa vorresti sostenere?

  48. @ PAOLO:
    Il pisa chiude a fine ottobre, se ti riferisci ad altro non so.

  49. @ Pilota75:

    1) Tra LF 60-70 % + contributi regionali non penso proprio siano in perdita, anzi..

    2) Mi riferivo alle rotte in generale in questi anni non a quella specifica di airone

  50. @ unico:
    Non pensi o non lo sai e tiri a casaccio?
    Se così fosse confermi, quindi, che la rotta, da sola non è in grado di mantenersi. Grazie

    Prima parlavi di rotta (intendendo la pisa) ora parli in maniera generica.

    Io ti ho fatto un esempio su una rotta (ma non avrei difficoltà a farne su altre).
    Tu, oltre a parlare in maniera generica, sei in grado di citare una rotta una da lamezia che è finanziata ad libitum e fa un 60-70% ?

  51. @pilota
    lo so!!! ma perche avendo gli stessi lf a reggio chiude a settembre e lamezia ottobre!!!!!!!

  52. @ PAOLO:
    Credo dipenda dal fatto che lamezia rientra nel maxifinanziamento operato dalla regione toscana.
    Reggio è stato invece pagato dalla calabria.
    Non mi stupirei se la calabria in realtà ancora non ha pagato nulla e finirà come airmalta a reggio visto che la regia è uguale.

  53. @ Pilota75:
    A Lamezia il Pisa di Air One continua anche in inverno anzi viene aggiunta una frequenza (4x).

  54. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Io sapevo il contrario…allora ecco dove è andata a finire la nostra rotta!

  55. @ Pilota75:
    Si per ora in vendita da Lamezia fino al 31 Dicembre 2012.

  56. diciamo anche che dal capoluogo della calabria si spinge ad avere piu rotte su suf, con questa chiudo il discorso e torno su reggio.

  57. @ Roberto Sartiano (“Myers”):

    Ecco la risposta che cercava Pilota75, il Pisa di Airone profumatamenta finanziato continua anche per la winter 2012

  58. @ unico:
    Scusa ma non avevi detto che non parlavi del pisa?
    Riesci a rispondere alla mia domanda precedente?

  59. ORMAI QUESTO NON E’ UN FORUM…MA UN INSULTO..FORSE E’ MEGLIO CANCELLARSI

  60. domanda sul psa -suf spesso non ci sono più di 50 pax (la concorrenza con fr è impossibile) mi spiegate perche continua e reggio no?
    dove sono i maghi di az? sono pazzi o c’è qualcosa di strano? (io credo che ci sia lo zampino della centralità brrrrr.)

  61. @ mistero64:
    Ecco.
    Posto che non esistono le regie occulte nelle dinamiche aziendali, secondo te qual è il motivo?

    Aldilà di ogni ipotesi, ti sembra normale che ogni fatto che accade a reggio debba essere rapportato a lamezia?
    Siete davvero così traumatizzati nel cercare e vedere sempre il nemico fuori e non cercare le vere ragioni interne, cioè che oltre roma e milano reggio non riesce ad andare?

    vogliamo analizzare che nonostante i maggiori movimenti e rotte ad agosto ben 5100 persone in meno hanno volato su reggio?
    Ci sarà un perchè o è colpa di lamezia o del passaggio dei delfino dallo stretto?

  62. @ Antonio

    ORMAI QUESTO NON E’ UN FORUM…MA UN INSULTO..FORSE E’ MEGLIO CANCELLARSI

    Concordo in pieno. Non ho più piacere a leggere decine di interventi ripetitivi, offensivi, inconcludenti. Una volta si leggevano notizie, novità proposte e critiche. Da qualche tempo solo duetti, quasi sempre noiosi, ripetitivi ed inutili.

  63. @ Pilota75:
    Prendendo per vera la tua tesi che oltre Roma e Milano, non c’è altra utenza. Cosa proponi per mantenere in vita questo Aeroporto? Non penserai mica che l’Aeroporto sarà in grado di sostenersi con solo due destinazioni, vero?
    Potrai mai raggiungere il milione di passeggeri (soglia fatidica per capire se si è promossi o bocciati) con solo due destinazioni?

    PS: Vediamo se riesco ad alzare il livello di questi ultimi Commenti. Ai prossimi insulti o parole volgari chiuderò i Commenti.

  64. @ mistero64:
    Sei proprio sicuro dei 50 pax AP del Lamezia/Pisa?
    P.S. Ma i piloti e comandanti che atterrano a Reggio, guadagnano gli stessi soldi di quelli che atterrano a Lamezia, oppure pretendono soldi in più perché hanno il brevetto speciale?

  65. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Roberto, innanzitutto non so dove hai letto che superato il milione di pax si è promossi.
    Lo dimostra il fatto che Palermo è sotto minaccia di revoca, Forlì è in liquidazione e Catania ha dovuto cambiare il board altrimenti faceva la stessa fine di palermo.

    Il problema non sono i pax, ma la gestione sogas.
    Un’azienda normale avrebbe dipendenti proporzionati al lavoro svolto e contratti flessibili.
    Ma che senso ha avere 30-40 rampisti per due aereo al giorno? (Prlo di BV visto che AZ ha il suo handling).
    Mi spieghi il senso di avere 8-10 guardie giurate, quasi h24 per 4 voli? Sai quanto costa una guardia di quelle?

    Il non avere la lungimiranza nel specializzarsi in altri settori quali il cargo, i privati col jet, l’affitto di hangar per le manutenzioni delle compagnie.

    No..noi dobbiamo avere il bologna perchè lo ha anche lamezia e dobbiamo vendercelo elettoralmente; alle persone cosa importa se la notte vengono aerei cargo invece che andare a catania che è pieno? poi magari si lamentano pure che fanno rumore….

  66. @ giulio:
    Ti rispondo per la seconda parte.
    Non hanno alcun brevetto speciale, si chiama abilitazione e guadagnano lo stesso.

  67. in questi giorni sono bombardato dalla pubblicità airoane……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

    milano mpx lamezia a partire € 27 a tratta
    lamezia pisa a partire da € 20a tratta

    strano ma vero , a lamezia le compagnie a basso costo si fanno concorrenza selle stesse tratte, credo che airoane ne esca con le ossa rotte perchè ryanair e easyjet las faranno viaggiare veramente con pochi passeggeri…………………………..

    speriamo che i voli non siano finanziati da regione calabria , sennò sarebbe un suicidio pagare tre compagnie per fare due rotte in concorrenza tra di loro……………………………

  68. @ Pilota75:
    Grazie per la risposta. Finalmente oltre al tuo lato da pessimista cosmico è venuto fuori anche il tuo lato propositivo ed è questo che vorremmo leggere nei Commenti.

    Riguardo al milione, un poco il Piano Nazionale Aeroporti ed un poco la struttura di un Aeroporto mettono questo paletto per definire uno scalo di Serie A da uno di Serie B.

  69. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Sul milione, mi permetto di corregerti.
    Questo numero è uscito fuori da Riggio (quello cha ha detto che l’aviazione italiana è in crisi ed è da chiudere ed è quello che ha permesso il casino windjet a ferragosto) che secondo lui con quel numero una gestione riesce ad essere in attivo.
    Gli esempi sopra riportati dimostrano che non è vero….

  70. @ Roberto Sartiano (“Myers”):
    Tu dici che è questo che vorresti leggere nei commenti.
    Anche io vorrei parlare di queste cose e con questi toni.

    Purtroppo tra poco uscirà fuori qualcuno diccendo che è sempre e comunque colpa della regione, di lamezia, di catanzaro mandando il tutto in vacca….
    Perchè, purtroppo, la verità fa male.

  71. ma gli eventuali cargo,gli hangar per le compagnie e i voli privati verrebbero supportati da quali strutture?

  72. @ Empedocle:
    Si chiamano investimenti, di solito e le fanno le società.
    Si va in una banca, si espone il piano e si fa il mutuo.
    Negli altri aeroporti come credi abbiano fatto?

    Ora il paragone con lamezia lo faccio io.
    A lamezia, l’operativo sta in un prefabbricato nel piazzale di 5mtx2 (tipo quelli dei lavori sull’autrostrada, per intenderci).

    A Reggio occupano circa 4 stanze nell’aerostazione.
    I lavori dell’aerostazione serviranno per i nuovi uffici sogas perchè ora stanno stretti….

    dico io…ma che mi frega che state stretti…investite in strutture che producono (hangar, terminal cargo) e poi, molto poi pensate ad allargarvi.

  73. Dal punto di vista del cargo oggettivamente non abbiamo molte chances,l’aereo più piccolo che potrebbe operare dal nostro aeroporto è il 757 della DHL,sai meglio di me che non sono molte le compagnie che utilizzano il 737 come freighter qui in Europa,a parte la TNT e la Mistral.Ci sono compagnie che hanno aerei cargo più piccoli,ma dubito che oggettivamente abbiano interesse ad operare dal nostro aeroporto.

  74. Inoltre senza l’autorizzazione H24,non si canta messa,e già sappiamo da quanto va avanti la telenovela con l’Enac

  75. @ Empedocle:
    Se per te cargo equivale solo a dhl il tuo ragionamento è corretto.
    Solo in italia hanno la licenza cargo una ventina di compagnie. Si trasporta di tutto, dalla posta privata ai farmaci ai radiogeni.
    L’alitalia trasportava la posta con gli md80 la notte….figurati se non c’è spazio.
    In questo settore contano solo i costi.
    Se tu pensi che la dhl viene a reggio con un doblò da catania capisci quanto importanza riveste avere una base qui.

    Ti faccio un altro esempio, l’ups era basata a forlì (mi sembra) Ancona ha costruito un deposito, ha fatto l’accordo con ups che se lo è affittato e sono andati via da forlì…il deposito è stato costruito con il fotovoltaico sul tetto e permette un risparmio sull’energia elettrica.

    a Reggio secondo te, tra lo spazio che abbiamo (la 29 è chiusa), il tetto dell’aerostazione e i parcheggi, è venuto in mente a qualcuno di fare un accordo per il fotovoltaico?
    Le idee ci sono…ma se si continua a ragionare con: noi siamo qui chi vuole deve venire a bussare…è difficle si faccia qualcosa.

  76. @ Empedocle:
    Quella dell’ha24 è una bufala.
    Nel senso che se non c’è traffico a che serve avere l’h24? Per il linate che fa ritardo?
    Vedrai che nel momento in cui ci sarà l’esigenza l’aeroporto diverrà h24.

  77. Dove sta scritto che ad agosto hanno viaggiato 65mila pax?

  78. Lo ha scritto prima l’utente Paolo, penso abbia dati veri.

  79. @gabriele
    li vuoi anche per tratta e per compagnia???

  80. ok mi stanno bene le proposte aziendali.
    ma torna la mia domanda che avevo già fatto.
    conosco bene il traffico toscana calabria e vi assicuro che ap su suf ne è già uscita con le ossa rotte nella lotta con fr. ora avrebbe a disposizione l’alternativa. scegliere un apt vicino e fare la concorrenza a fr in un posto dove non c’è fr e potrebbe spostare utenza: che fa? chiude reg e insiste su suf: è questa logica che non capisco.
    quando la regione toscana ha scelto,anni passati,di far crescere articilamente firenze e penalizzare pisa (erano i bei tempi della università e leggevo i commenti dei giornali e gli sfottò del vernacoliere) psa ha assunto un manager con le palle e intecettato una serie di compagnie low (erano i primi tempi delle stesse) e oggi nessuno credo voglia mettere in dubbio il primato di psa in toscana che va pure a prendere una buona fascia di liguria e lo stesso senese. qindi giusto quello che dice pilote sull’alternativo ma io credo che se ci sono compagnie che veramente vogliono fare scelte concorrenziali reggio potrebbe essere una chance.
    ripeto non capisco l’ap suf psa e credo che la concorrenza invece andava fatta su reg: in soldoni se devo andare a lamezia (cosa che io non farò mai) per prendere a pisa con ap prendo fr. se ho il volo a reg non vado a suf anche se lo pago più di fr (è semplice)

  81. Condivido che H24 ad oggi è inutile..pensino piuttosto a togliere altre limitazioni sull’aeroporto ben più vincolanti

  82. pilota qui si parla di majors,perchè sinceramente le compagnie cargo piccole che trasportano?posso capire una Mistral che ad esempio trasporta la posta,la dhl,ups,fedex che hanno roba da smistare in tutta la provincia,ma chi altro secondo te può essere interessato ad aprire un collegamento con Reggio di quelle piccole?e con piccole intendiamo compagnie che hanno aerei che abbiano un peso massimo al decollo superiore alle 20 tonnellate!Al di sotto di questa soglia che senso ha operare cargo,se non hai accordi già con le majors?delle 20 compagnie che dici che ci sono in italia almeno la metà non hanno aerei che superano quelle dimensioni!

  83. @ mistero64:

    Infatti è una scelta illogica, penso sia solo una questione di soldi-finanziamenti che Airone chiede per effettuare la tratta a prescindere dai LF. Per Reggio i contributi sono finiti e allora si chiude, a Lamezia sicuramente non sarà cosi quindi continuano.

  84. @ PAOLO:
    Era per chiedere, dato che Assaeroporti non li ha pubblicati ancora, e credo non la farà prima di 10 giorni.
    Dato pessimo, solo 2mila pax guadagnati rispetto allo scorso agosto sul Nazionale… Bah… Mi sembra stranissimo, rispetto alla scorsa estate 2 tratte nuove, mi aspettavo almeno 75mila pax, mi sbagliavo. A questo punto non so che dire, i voli c’erano, se non li hanno presi facciamoci qualche domanda…

  85. @ mistero64:
    Capisco il tuo ragionamento e potrei anche condividerlo, ma purtroppo sono scelte che vanno oltre il nostro potere decisionale.
    Ripeto, a me risulta che il lamezia verrà chiuso, se continua evidentemente avranno le loro buone ragioni; che sono sicuro non dipendono dalla simpatia verso un dato apt o da poteri occulti che non amano reggio.

  86. @ Empedocle:
    Scusa, ma a te, come me, cosa interessa se una compagnia è grossa o meno.
    Io, sogas, devo affittargli il capannone e garantirgli l’handling; anzi se sono piccole posso iniziare a capire come funziona il settore e posso tirare condizioni migliori.

  87. @ PAOLO:
    Ecco, non sarebbe male, ma credo stai preparando il prossimo articolo con roberto, no?

  88. Nel 2030 forse si…

  89. @GIORGIO Notizia da verificare,
    comunque se ciò fosse vero sarebbe l’ennesima dimostrazione che la Compagnia Alitalia è allo sbando totale poichè non riesce ad essere competitiva con le altre Grandi e si giustifica affermando che certi voli non essendo renumerativi vanno tagliati.
    Quindi si deve ritenere che Alitalia per renumerativi intende quei voli per singola tratta a prezzo di € 400 0 500 !!

    Complimenti complimenti Alitalia!!

    Pertanto SOGAS SVEGLIATI e prepara le contromosse il Mondo non è solo di Alitalia.

    Per ultimo quando verranno pubblicati i dati del mese di Agosto?

    Un Saluto a Voi Tutti da Domenico.

  90. @ giorgio:
    No è vero.
    Ne abbiamo parlato nei thread appositi della cancellazione del pisa e del bologna, il milano probabilmente subirà la solita riduzione.
    C’è anche un articolo comico sulla gazzetta di oggi.

  91. Collegamenti con il Nord Africa? E qual è la novità? Qui siamo già in Nord Africa! Oppure si vogliono agevolare i cacciatori reggini che vanno in Marocco per sparare quando la caccia qui è chiusa? Ma possible che il buon senso sia sparito da questa terra?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *