Itali Airlines in Licenza Provvisoria fino al 20/05/2011

Sito Ufficiale Itali Airlines

Ci risiamo. ENAC rilascia nuovamente la Licenza Provvisoria di Trasporto Aereo alla Itali Airlines, ma questa volta a tempo determinato, ovvero fino al 20 Maggio 2011, sulla base degli impegni assunti dalla compagnia per adempiere alle richieste avanzate dall’ENAC per il riequilibrio finanziario ed operativo della società stessa.

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=620


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

27 commenti

  1. Quindi entro il 20/5 deve risanare i conti in rosso?

  2. ma basta con ste compagnie di pagliacci ! ma almeno costassero poco…manco quello, itali ormai ha i prezzi di alitalia e airmalta, mettiamoci anche il valore aggiunto che usa aerei datati e che cancella i voli da un giorno ad un altro oltre a cambiare sempre a sorpresa orari e destinazioni. ma perfavore !
    l’aeroporto di reggio ormai dopo tutte ste compagnie scrause ha una reputazione pessima e un’affidabilità pari allo ZERO. inutile perderci speranze e parole. la sogas si stia ben piantata col cu** sulle sue compode poltrone e ci faccia pure le ragnatele, la gente ormai vola da lamezia, fregandosene altamente della regginità e della metropolitanità dello stretto.

  3. Lamezia Terme e’ l’unico aeroporto calabrese, bisogna riconoscerlo e prenderne atto. Il resto e’ solo una serie di personaggi in cerca d’autore di pirandellina memoria. Ricordo a tutti che sia Kr che Rc rientrano nel progetto aeroporti “bonsai” di Enac che ne prevede la chiusura in quanto rami secchi del sistema aeroportuale italiano.

  4. Buon 2011!
    Alla faccia del pensare positivo!
    Ho sempre criticato l’operato “allegro” del nostro aerporto(voli fantasma, compagnie “ballerine”,gestione spesso insufficiente e non solo quella attuale!!!)Ma da qui a dire che Lamezia è il solo aeroporto della calabria passa molta acqua sotto i ponti.
    Sogas a parte non si aspettava l’ex nostro primo cittadino per vedere – finalmente – il rilancio del Tito?
    Se riusciremo o riusciranno a far chiudere realmente l’aeroporto dello stretto sarà un fallimento totale della politica reggina a tutti i livelli e di tutti i “colori”.

  5. non è una questione di pensiero negativo, è questione di logica: per me che abito a reggio città dover andare ogni volta a prendere l’aereo a lamezia significa in parole povere che non posso contare su un aeroporto cittadino. e non mi venite a dire che si viaggia a poco solo prenotando con largo anticipo a lamezia così come a reggio perchè non è vero: parto domani da lamezia a 50 euro a/r contro i minimo 140 a/r di reggio…(biglietto fatto oggi e cioè 1 giorno prima della partenza…). da lamezia ormai si vola non alla metà ma a 1/3 del costo medio di un volo da/per reggio…

  6. p.s.: io prendo l’aereo almeno una volta al mese e ormai è da 2 anni che non uso + il tito minniti per i miei viaggi. e se faccio così io che potrei andare al tito minniti a piedi da casa, figuriamoci se sprecano soldi e fatica gli abitanti della provincia o i messinesi…
    mi viene solo da piangere pensando quanto energia e quanti soldi letteralmente sprecano i vari enti a cercare di recuperare un aeroporto in coma profondo buono solo per far volare i politici ( che non pagano il biglietto ) e per la reggio ” bene “.

  7. bergamo reggio andata e ritorno 96€ mikelino io viaggio sempre da reggio a spendo poco, sarà come dici tù per mè ho pagato poco

  8. si trova l’offerta se si prenota prima…..ma da lamezia è sempre offerta!!! purtroppo è la verità

  9. A lamezia le offerte le paghiamo tutti noi abitanti della calabria

  10. allora è un diritto anche dei reggini usufruire di SUF…

  11. infatti. pago le tasse e a sto punto i voli lowcost a lamezia me li voglio godere anche io, anche se devo farmi 150 km !

  12. modafix@ guarda che tu avresti diritto aad avere|
    autostrada A3
    FERROVIA DECENTI
    SP 106 DECENTE
    OSPEDALI SERI
    FOGNA CHE NON SCARICA A MARE

    per l’aereo potresti andare a catania che ha ritti nazionali ed internazionali, invece lamezia e’ un aeroporto di straccioni , prendono i soldi e offrono solo 7 rotte nazionali . guardatevi gli orari e le destinazioni prima di lodare un aeroporticchio di campagna.
    se lo scalo di riferimento della calabria è questo e grave molto grave.

  13. La scorsa settimana ho fatto a/r con Itali da Milano e devo dire che son rimasto piacevolmente sorpreso dal fatto che l’aereo fosse quasi pieno sia all’andata MI-RC che al ritorno… speriamo che rimangano! Con Alitalia avevo trovato biglietti a quasi 300 euro ed in quei giorni Trawell non volava, almeno c’è un’altra alternativa a prezzi accettabili.

  14. @aiofb 2 milioni di pax nel 2010 aeroportino di campagna??? allora quale sarebbe lo scalo di riferimento della calabria? Reggio? che fa 1/3 dei pax di suf. Con quei quattro voli che si ritrova?? e con quelle compagnie che potrebbero fallire da un momento all’altro…(vedi airmalta-itali-danube-eagles-skytrain ecc…) Ma dai….

  15. aiofb anche a me farebbe comodo andare a catania,che sicuramente offre molto di + rispetto a lamezia, ma purtroppo i collegamenti reggio-messina sono peggiorati e onestamente fare mezzora di traversata + 2 ore di pulman ( senza contare i tempi morti passati a messina ) per un totale di almeno 3 ore da reggio a catania, meglio farsi “solo” un’ora e mezza di treno per lamezia, che ok, non offre chissà che, ma almeno per roma e milano offre ottime tariffe. a differenza di reggio che come sappiamo tutti offre roma a minimo 150 euro e milano a 200…
    anche a me piacerebbe usare l’aeroporto di reggio, ma le mie tasche non me lo permettono e così sono costretto a usare lamezia, come molti del resto. meglio 4 ore da reggio a roma via lamezia ( compreso treno, tempi di attesa etc ) che comunque 5 o 6 ore di trenitalia che costa carissima oltretutto.

  16. luca lamezia offre 7 destinazioni tutte in italia , LEGGITI L’ORARIO STAGIONALE,
    guarda che un aeroporto di riferimenti deve offrire un ventaglio di rotte quantomeno europee, è troppo facile regalare beglietti a babbo morto , con contributi regionali e fare passeggeri!!!!

    guardati l’aeroporto di bari, catania e pio forse capisci casa distingue un aeroporto di riferimento, da un aeroporticchio di campagna.

    arriveranno le vacche magre pure a lamezia e pio vedrai che i due milioni di pax diventeranno meno di un milione.

  17. non capisco quale sia il vantaggio di andare a Roma da Lamezia in aereo rispetto al treno da reggio!
    Il treno ci mette 5/6 ore con un prezzo variabile tra i 40 ed i 70 euro.
    Con l’aereo da Lamezia ci metto 1 ora e mezza di treno da reggio a lamezia, 15 minuti dalla stazione all’aeroporto, un’ora di attesa all’aeroporto (Minimo), un’ora e 15 di volo, 30 minuti da Fiumicino a Roma centro più 15/20 minuti di attesa alla staz. di fiumicino, totale almeno 5 ore e spendendo lo stesso o di più anche senza bagagli (treno 8-20 euro aereo minimo 40 euro, treno fiumicino roma 8-10 euro)…
    p.s. non teniamo conto del fatto che per essere sicuri di non perdere l’aereo spesso si deve partire moooolto prima da reggi!

  18. il vantaggio di lamezia è che puoi decidere di partire anche 2 gg prima del volo: trovi sempre offerte convenienti, sia con bluexpress che con easyjet, anche a meno di 50 euro a/r . per risparmiare col treno da reggio devi partire la notte con i tristemente famosi espressi ( sempre se esistono ancora ) oppure prenotare l’eurostar almeno un mese prima..il prezzo normale dell’eurostar in 2° classe costa 70 euro a tratta, quindi 140 euro a/r.
    ovviamente lamezia è l’aeroporto della regione calabria e non di una regione sviluppata, quindi non può avere tratte internazionali perchè sia il mercato interno che quello estero non le richiedono. però già per roma e milano è molto conveniente, e nel deserto dei trasporti calabresi è una struttura che funziona, sia pur con ingenti contributi regionali. ma tant’è :è un peccat non approfittarne e spendere il doppio, il triplo o anche il quadruplo volando da reggio. certo, andare a lamezia con la macchina o il treno non è comodissimo, ma 130 km sono fattibilissimi, pur di risparmiare 50 o 100 euro.

  19. aiofb ma che stai dicendo vuoi confrontare bari e catania con lamezia??? catania ha 6 milioni di pax, Catania è il quinto/sesto aeroporto d’italia x num di pax. Bari puoi confrontarlo con torino, pisa cagliari che sono città di tutto rispetto che hanno più di 3 milioni di pax ma no cn lamezia. guarda il timetable x la summer11 di lamezia no ora che un periodo “morto”.

  20. ma scusami luca ,ma la regione punta tutto su lamezia , quindi lamezia dovrebbe ottenere risultati in linea con bari e pisa.

    priodo morto un cacchio, londra e parigi sono destinazioni che son sempre richieste .

  21. Secondo me la Regione punta tutto su Lamezia perchè non credo che gli incentivi potranno durare ancora per molti anni. Credo che prima o poi la EU dirà stop a queste procedure che alterano il mercato e la libera concorrenza.
    A quel punto, l’unica speranza per Lamezia di restare sopra 1milione di passeggeri/anno è che Reggio sia chiuso per sempre.
    E’ l’obbiettivo vero delle politiche regionali, inerenti i trasporti, degli ultimi lustri: ma si può vivere in una regione così ?

  22. AIOFB se Lamezia Terme e’ un aeroporticchio di campagna( e per campagna possiamo benissimo intendere la regione Calabria) beh… allora l’aeroporto di Reggio e’ un aeroporticchio da Terzo, Quarto Mondo.
    Hai mai provato a prendere un taxi dal Minniti?
    Hai mai provato a raggiungere la stazione o il porto dall’aeroporto con i mezzi pubblici?
    Hai visto che razza di bagni pubblici ci sono in aeroporto nella sala ritiro bagagli?
    Hai mai visto la fogna che scarica a mare al molo degli aliscafi?
    Hai visto che “sala” di attesa e che razza di bar ci sono in aeroporto?
    Hai mai provato a comprare un biglietto per l’estero partendo dal Minniti con Alitalia?
    Ti sembrera’ di essere in Zambia o nella Repubblica Centrafricana!
    Bon voyage!

  23. beh, è ovvio che senza reggio e la sua provincia, lamezia non avrebbe mai potuto raggiungere il milione e mezzo di passeggeri, non è che ci vuole tanto a capirlo, basta vedere il traffico degli anni passati per capire che lamezia ha saputo sfruttare l’empasse di reggio per accaparrarsi una buona fetta del naturale bacino d’utenza del tito minniti. l’incompetenza della sogas e della classe politica reggina hanno causato tutto questo, a sto punto credo che solo cambiando le teste al comando forse potrà aversi un’inversione di rotta, ma non credo sarà tanto facile, ho idea che bova sia ben attaccato alla sua poltrona con l’attack e soprattutto la provincia di reggio, ultimo baluardo del centrosinistra in calabria, che lì ce l’ha piazzato, difficilmente cambierà politica in questo senso…

  24. gae l’aeroporto e’ in mano all’UDC, pure io credevo che fosse una lotta tra destra e sinistra . invece quando ho cercato di fare un ragionamenti qui sul sito sono stato zittito.

  25. vero simona, tutto vero e sacrosanto,
    in una situazione drammatica , ci metti l’autostrada che non cè, i treni che costano più degli aerei , e una regione che ti prende per il culo regalandoti beglietti aerei.

    però la regione ti regala il beglitto aereo da lamezia , perche ritiene che l’aeropoerto di reggio è initile come sono inutili , i depuratori per la fogne,le stazioni e i treni ecc ecc , secondo me questo si chiama colonialismo catanzarese , dove un morto di fame ruba ad un disperato.

  26. e appunto, e l’UDC non fa parte dell’esecutivo della Provincia di Reggio ( centrosinistra )? quindi figurati adesso che sono in ballo le alleanze in vista delle future elezioni come l’UDC si tiene ben stretta un’infrastruttura così importante e come si può giocare bene questa carta.
    ovviamente tutto questo a spese di Reggio.
    Bova comunque è il peggior amministratore che il Tito Minniti potesse avere in un periodo come questo, è inerte di fronte agli eventi negativi che uno dopo l’altro si abbattono sul nostro povero aeroporto, forse forse era meglio Fuda, nonostante tutto, almeno era attivo.

  27. si attivi , ma come conosco io la storia ha lasciato l’eroporto in baccarotta, siano capaci tutti di scialaquare soldi tanto non li paga lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.