Nota di dissenso espresso da Sogas SpA alla compagnia aerea Alitalia – CAI

Riporto da Strill.it:

Di seguito la nota di dissenso espresso da Sogas SpA alla compagnia aerea Alitalia – CAI. 

Egr. Dr. Sabelli, 

apprendo da una laconica comunicazione operativa, ricevuta in data 11 ottobre u.s. dal Capo Scalo Alitalia, che con l’introduzione del nuovo orario invernale sono previste cancellazioni  di voli da e per Roma Fiumicino, e Milano Linate. 

                Dette cancellazioni, se confermate, comporterebbero una intollerabile penalizzazione della già precaria mobilità del territorio coinvolto.              

                In particolare, le cancellazioni dal 7 novembre al 19 dicembre 2010 e dal 9 gennaio al 20 marzo 2011, dalle ore 11:15 di sabato alle ore 11:15 di domenica, genererebbero significative difficoltà per raggiungere la città di Roma, mentre quelle dal 07 novembre al 18 dicembre 2010 e dal 8 gennaio al 26 marzo 2011, dalle ore 13:00 di sabato alle ore 13:00 di domenica, non consentirebbero di raggiungere la città di Milano. 

                Quanto sopra, unitamente ad una recente cancellazione del volo da e per Roma Fiumicino (AZ1157-AZ1158) e ad una prossima cancellazione del volo da e per Venezia (AZ1173-AZ1170), viene letto inevitabilmente come un chiaro disimpegno del Vettore sullo scalo reggino. 

                Mi risulta peraltro incomprensibile la scelta perseguita, poiché appare effettuata in netta controtendenza con i dati di traffico registrati nell’ultimo trimestre sull’Aeroporto di Reggio Calabria: 

luglio                      + 13%;

agosto                   + 21%;

settembre              + 30%; 

nonché con le attendibili previsioni di maggior sviluppo della domanda di trasporto aereo sull’Aeroporto dello Stretto, con riferimento all’ampliamento dell’attuale bacino di utenza con quello della città di Messina e del relativo interland provinciale. 

                Quanto sopra premesso, Le sarei grato se volesse rivisitare le decisioni assunte, al fine di assicurare, con ogni cortese sollecitudine, il rientro dalla predetta comunicata riduzione di trasporto sull’Aeroporto dello Stretto.              

                Persistendo la prefigurata ipotesi di riduzione operativa ed alla luce dei fatti su esposti, sarei costretto, a fronte del rilevante disagio causato, a dover valutare ipotesi alternative, per assecondare adeguatamente, attraverso una sufficiente attività di trasporto aereo commerciale, le esigenze di sviluppo economico-sociale del territorio. 

                Con l’auspicio di un Suo riesame delle paventate variazioni operative, rimango in attesa di cortese urgente riscontro. 

                Con i miei migliori saluti.                                               

L’Amministratore Delegato

Dr. Pasquale Bova

Fonte:

—————————————————————————————————

Per maggiori informazioni visita il Forum alla pagina: http://www.aeroporticalabria.com/forum/viewtopic.php?f=17&t=617


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

16 commenti

  1. “Persistendo la prefigurata ipotesi di riduzione operativa ed alla luce dei fatti su esposti, sarei costretto, a fronte del rilevante disagio causato, a dover valutare ipotesi alternative, per assecondare adeguatamente, attraverso una sufficiente attività di trasporto aereo commerciale, le esigenze di sviluppo economico-sociale del territorio”…LO MINACCIA DI SOSTITUIRE CAI CON UNA LC? PERCHE’ FINO AD ORA HA PROTETTO IL MONOPOLIO?!?

  2. Che lettera ridicola!
    Quale sarebbe l’enorme difficoltà a raggiungere Milano da Reggio? Prendere il volo alle 13 invece che alle 6 del mattino? Di domenica?

    Per non parlare della minaccia che sogas valuterebbe azioni alternative…mamma mia che paura!
    Cosa fa, organizza un pullman tipo il volo Danube?

    Ma lo vogliamo capire che oltre questi numeri il Minniti non può andare?
    Lo dimostra il volo per venezia di eagles, che è prossimo alla chiusura per mancanza di pax.

  3. Eagles va male perche chi doveva andare a Venezia ha già scelto Alitalia con i suoi MD82 da 164 posti che con 3 voli settimanali sono più che sufficienti.
    Però pensa un pò quanto sono stati furbi ad escludere Venezia e Bologna dal Bando per poi ritrovarsi in questa situazione!
    Riscrivo quanto ho già detto sul Forum, sono anni che non sono riusciti a mettere un volo richiestissimo come Torino ed ora vogliono farci credere che tapperanno il buco per 3 voli che cancella Alitalia. Ma dai…

  4. questo é un aeroporto per emigranti, quindi vanno bene solo i voli su Milano/Torino/Roma/ e forse Venezia/Bologna…? L’incremento pax sul nostro aeroporto dipende dallo sviluppo della città,Reggio non offre niente e tanto meno Messina..quindi ha ragione PILOTA i numeri sono quelli..

  5. Alitalia_Terrorizzata

    Una lettera davvero spaventevole, secondo me i vertici alitalia, impauriti, raddoppieranno subito da reggio i voli per roma e milano il sabato e anche la domenica. Soprattutto leggendo la minaccia del ricorrere ad altri vettori…

    Il dr bova sì che è un tipo in gamba ! Del resto i passi avanti del tito sono sotto gli occhi di tutti…

    Magari sostituisce i voli alitalia la danube , così magari durante il volo per roma e milano sai quante tappe intermedie importanti fa: lamezia, salerno, latina, siena, foggia, avezzano, imperia, a voglia, diventerebbe meglio degli espressi notturni, magari a salerno salgno anche quelli che vendono panini, cocacola e caffè…

  6. ma chiudiamolo sto aeroporto, si sprecano un sacco di soldi da anni, la politica regionale rema contro, la società di gestione è quella che è, e i reggini stessi non lo usano +.
    è usato solo dai politici.
    miglioriamo piuttosto i collegamenti via mare con messina o addirittura catania stessa.

  7. ma scusami lucio, perche reggio si deve provare di una infrastuttura fondamentle, lo hai scritto tu, per quale nobile motivo la politica regionale vuole penalizzare reggio i reggini ????????????????”
    pio l’aereoporto scassato come viene usato da 500.000 mila passeggeri e non penso siano tutti plitici.
    mi spiace che sentirti dire queste cose, reggio senza il suo aeroporto sarebbe isolata nel vero senso della parola.

  8. perchè secondo me si mangia una sacco di soldi inutilmente, chi li paga i debiti della sogas secondo te?
    non sarebbe meglio con quei soldi magari migliorare il servizio metropolitana del mare, in modo che reggio e messina siano un’unica città con aeroporto di riferimento catania?

    è diventato anche umiliante quello che sta succedendo nel nostro aeroporto, fa ridere i polli, alitalia elimina i voli nel weekend, arrivano compagnie pessime, invece di proporci roma e milano lowcost ci propongono voli per francoforte, londra, bologna con scali improponibili…

    non era + sano da parte della sogas cercare di creare una sinergia con malta, per fare uno stop a reggio in alcuni voli di airmalta?
    malta fa a malapena 1 milione e mezzo di pax, ma ha destinazioni infinite, e aertei che partono ogni 20 minuti, non credo questi voli siano così pieni, magari con lo stop a reggio, che viene anche di strada, il coefficiente di riempimento dei voli airmalta per le sue destinazioni sarebbe migliore,…non so, ho sparato un’idea. però la sogas qualsiasi cosa fa la sbaglia, possibile che non si prendano provvedimenti per fermare questa tragedia chiamata aeroporto dello stretto?

  9. figghioli che tristezza… quante illusioni ci eravamo fatte sul nostro aeroporto… non c’è proprio nulla da fare, tutto rema contro, all’ incapacità della sogas si unisce il menefottismo della politica e della società civile, e il quadro è completo.

  10. @ Roberto

    Spero sia come dici tu e lo potremo verificare presto se realmente è interessante un volo verso Venezia.
    I prezzi sono bassi, vediamo che scusa si accamperà quando lo chiuderanno; non piace il nome della compagnia? I sedili non sono comodi?

  11. @ Pilota75

    Ovviamente non mi paragonare la stagione Estiva con quella Invernale ed Alitalia con la Eagles Airlines che non la conosce quasi nessuno.
    Io ho i Dati di Traffico di Alitalia per il mese di Agosto e mi risulta che il volo per Venezia ha viaggiato con l’85 % di load factor.

  12. Gimer - Pellaro

    siamo alle solite, una mia amica era disperata che levavano il volo per venezia dell alitalia e se non era per me che la informavo dell esistenza di eagleairlines avrebbe già comprato un volo a dicembre da catania a venezia …

    la sogas non è buona a fare niente, manco a fare pubblicità ai voli che ha…
    già aggiornare il trafiletto trasporti sulla gazzetta del sud sarebbe un piccolo passo avanti, ma manco quello è buono a fare.

    finchè ci sarà la sogas non si andrà da nessuna parte.

  13. Gimer un motivo in più per pubblicizzare AeroportoRC.com!
    Se non ci aiutiamo tra di noi non andremo mai da nessuna parte.

  14. caspita roberto , certo chi frequenta il forum può indirizzare e consigliare , ma l’informazione deve essere divulgata da sogas, non penso che ci vogliano grandi investimenti , ma solo un minimo di organizazione e soprattutto competenza.

  15. Certo, hai perfettamente ragione aiofb. La voce Ufficiale ci vuole ed è necessaria per fare arrivare le informazioni in tutte le latitudini. Noi nel nostro piccolo facciamo quello che possiamo, spinti da tanta passione e soprattutto aggratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.