Sagat e Alitalia salvano il Torino – Reggio Calabria

Grazie all’accordo raggiunto tra Sagat, la Società di Gestione dell’Aeroporto di Torino ed Alitalia, si salva il volo diretto Torino – Reggio Calabria per la prossima stagione invernale 2013/2014. Sempre due le frequenze settimanali il Martedì e Venerdì operate con Airbus A319 da 138 posti. Voli in vendita a partire da 82 Euro circa, solo andata tutto incluso.

Nel dettaglio l’operativo dal 29 Ottobre 2013 al 30 Marzo 2014:

AZ Alitalia ripristina il Torino Reggio Calabria, ma solo per un mese AZ 1196 Torino – Reggio Calabria 11:30 13:25 Martedì e Venerdì A319

AZ Alitalia ripristina il Torino Reggio Calabria, ma solo per un mese AZ 1197 Reggio Calabria – Torino 14:20 16:15 Martedì e Venerdì A319

Ringraziamo Sagat ed Alitalia.


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

24 commenti

  1. Bene sono contento, grazie Sogas…ha pardon..
    grazie SAGAT!
    Ma non doveva partire entro settembre il volo per la Romania?
    ha ha ha…bla bla bla….

  2. @ Tony:
    grazie sogas , purtroppo sogas non ha forza finanziare per finanziare molto ,

    qui bisogna ringraziare la gente che prende il volo e lo fa viaggiare con ottimi riempimenti.

  3. @aiofb
    La Sogas non ha la forza di finanziare niente perché fallita era é fallita rimane!!
    Questo é giusto un mio pensiero nulla+

  4. Francesco Turak

    A mio avviso Alitalia non ha mai pensato di mollare la tratta. Troppo redditizia con riempimenti eccezionali per lasciarsela sfuggire, anche in tempi di dura crisi economica come questi.
    Evidentemente la mossa della compagnia di bandiera ( terminare il volo alla scadenza del bando) puntava ad ottenere qualche agevolazione economico/tariffaria
    Anche perché non ho letto di nessun nuovo bando…
    Una buona notizia

  5. ma vi siete accorti che il diretto è soltanto il torino-reggio mentre viceversa c’è lo scalo a roma?

  6. provate a prenotare

  7. @ Melville:
    Assolutamente si, Alitalia ieri ha avuto dei problemi tecnici nell’aggiornamento del sito. Il Reggio Calabria – Torino sarà prenotabile tra poche ore.

  8. grazie Roberto, mi hai risparmiato una prenotazione Lamezia-Torino

  9. @ melville:
    Di nulla, segnalo che il Reggio Calabria – Torino è ora prenotabile. Saluti! 😉

  10. Buongiorno a tutti,vorrei porre l’attenzione su questo articolo inserito sul portale “strettoweb” e poi chiedere, ed ora?? Come si muoverà Sogas???
    http://www.strettoweb.com/2013/10/sogas-aereoporto-dello-stretto-stagione-winter-lalitalia-dimezza-i-voli/95563/

  11. @ Francesco Turak:
    ora vediamo con questi prezzi i riempimenti….

  12. Francesco Turak

    @Pilota75
    A quali prezzi ti riferisci?

  13. Pilota, sul trn/reg io ho già i biglietti di a.r.con le seguenti date:
    08/10-18/10,05/11-15/11,10/12-17/12,pagati tutti a 156,37 per periodo.
    Per la mia tasca non ho pagato tanto.

  14. avete visto il le partenze oggi da reggio? 4 dicasi 4
    gli arrivi? 4 mah……..

  15. che vergogna

  16. Francesco Turak

    @Tony
    Un piccolo trucchetto acquistando biglietti
    Prenotando dalla versione internazionale (in lingua inglese) del sito Alitalia si risparmiano sempre 6 euro
    Ad esempio il Torino – Reggio, pagato da te 156,37 (ottimo prezzo di per sè) è venduto a 150,37.
    Un piccolo risparmio che considerato il numero di biglietti da te comprati non sarebbe stato indifferente.
    Ciò indipendentemente dalla tipologia di volo (nazionale e/o internazionale).
    A buon rendere 🙂

  17. @Francesco Turak
    Tutto vero,cappuccino e croissant pagato al mio arrivo con un grazie,sperando che Alitalia mantenga la tratta…

  18. Francesco Turak

    @Tony
    Perfetto Tony.
    Ci vediamo al bar dell’aeroporto al tuo arrivo 🙂

  19. @ Francesco Turak:
    ai prezzi del trn-reg non in ct

  20. @ amar01:
    Stesso articolo pubblicato su ReggioTV e il mio commento postato su “Dati traffico Agosto 2013”
    http://www.reggiotv.it/notizie/attualita/34672/aeroporto-stretto-alitalia-dimezza-voli-stagione-invernale

    Bisogna dunque prepararsi al peggio????
    A questo punto bisogna chiedersi qual’è o se esiste nel sistema Italia o UE un ente istituzionale che possa investigare ENAC per giudicare se queste limitazioni in effetti non hanno più motivo di essere imposte e quindi pensare legittimamente che un” losco gioco politico” costringe/pressa ENAC ad agire così.
    Anche se la sogas non ha mai particolarmente brillato bisogna in questo caso dar credito al presidente Porcino per aver usato enac come capo espiatorio?
    rgds

  21. @Francesco Turak
    ok ci vediamo al bar giorno 8 ott.
    @Gabs
    Se ENAC non elimina parzialmente le limitazioni,evidentemente non ci sono le condizioni per poterlo fare,ma se tutto cio’ accadesse,non vedo come Sogas possa “convincere”(con quali soldi?) altre compagnie aeree, ad atterrare sul Tito con nuove tratte

  22. @ Tony:
    Riguardo Enac molto probabilmente sara` come dici, ma bisogna considerare che il presidente Porcino e` molto diretto con i suoi commenti quindi deve essere sicuro di non incappare in possibili azioni legali da parte di enac.
    rgds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.