Aeroporto Reggio Calabria: la navetta ATAM non attende i passeggeri messinesi

Riceviamo da Giuseppe F. e pubblichiamo:

Son qui a segnalare l’ennesimo disservizio dell’azienda ATAM relativamente alla Navetta Porto/Aeroporto. Gli autisti eternamente svogliati, partono dal capolinea a loro piacimento senza attendere che tutti gli utenti siano sbarcati dall’Aliscafo in arrivo da Messina, tutto a favore dei tassisti presenti come dei falchi in agguato a beneficiare del disservizio del servizio pubblico, pagato e non poco con fondi pubblici.
Inutile rimarcare la cattiva figura che si fa nei confronti del turista o cittadino siciliano che ancora testardamente insiste nel voler considerare dello STRETTO un Aeroporto che non si vuol far nulla per far continuare a vivere degnamente. La mia lagnanza è rivolta considerando il Sito AeroportiCalabria.com un mezzo di comunicazione importante verso i soggetti che dei servizi aeroportuali dovrebbero occuparsi. Resta inteso che la segnalazione è stata già fatta agli uffici ATAM i quali non daranno alcuna importanza a quanto sopra riportato, tanto a fine mese lo stipendio non glielo toglie nessuno purtroppo!!!

Icona AeroportiCalabria.com Nota di AeroportiCalabria.com

Ringraziamo Giuseppe per la segnalazione e ci auguriamo che possa portare i risultati sperati. Il servizio deve assolutamente essere migliorato istituendo dei percorsi preferenziali per chi da Messina deve raggiungere l’Aeroporto dello Stretto e viceversa. Gli attori coinvolti, ovvero SACAL, ATAM e Liberty Lines dovrebbero sedersi attorno ad un tavolo individuando le soluzioni tecniche – operative più idonee per favorire l’utenza siciliana.

Icona AeroportiCalabria.com Aggiornamento del 04/07/2018 ore 12:45

Riportiamo la risposta dell’Ufficio Relazioni Pubblico ATAM SpA:

Gentilissimo sig. Giuseppe F. buon giorno,
Le comunichiamo che abbiamo prontamente risposto al reclamo avanzato dall’utente, evidenziando che il bus in questione è partito – come da controllo effettuato dal sistema satellitare di bordo – alle 14.18 anziché alle ore 14.15 come da orario schedulato, al fine di consentire ai passeggeri di usufruire del servizio stante anche i lavori in corso che interessano l’area e che non consentono il parcheggio dello stesso nell’area portuale.
Ci dispiace per il disagio che ha subito l’utente ma siamo tenuti a rispettare gli orari schedulati anche rispetto alle partenze degli aerei. Qualora si verifichino ulteriori disservizi l’Ufficio Relazioni con il Pubblico sarà ben lieto di recepire i reclami, ai recapiti posti in calce, al fine di verificare le eventuali responsabilità per migliorare i nostri servizi
Buona giornata
Ufficio Relazioni con il Pubblico

ATAM SPA
Azienda Trasporti per l’ Area Metropolitana
Terminal Bus Largo Botteghelle
89133 Reggio Calabria
Numero Verde 800 28 26 00 (lun-ven 8.30-13.45 e mar e gio anche 14.45-17.15)
Sito web http://www.atam.rc.it


Condividi!

Voli
VoloteaBluExpressAirItalyEurowingsTransaviaLufthansa
Motori di Ricerca
SkyscannerMomondoTrivago
Hotel
Expedia
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixtRentalcars
Bus
TerravisionFlixBus

12 commenti

  1. A Lamezia ancora non si ha la navetta in concomitanza dei treni a lunga percorrenza quindi, il sogno della mobilità integrata, è ancora lontanissimo.

  2. Che l’ATAM se ne frega di chi scende dall’aliscafo per prendere un mezzo pubblico si può constatare da dove è stata posizionata la fermata dell’autobus che invece di essere a ridosso alla stazione marittima è stata posta a qualche centinaio di metri di distanza creando ulteriore disagio a chi deve portare con se valigie in caso di pioggia o in estate sotto il sole cocente.

  3. @ Tamoil:
    Certo che voi a Lamezia non siete mai contenti, sempre a lamentarvi. Qui a Reggio siamo ancora all’anno zero. Il tuo commento poi è fuori luogo, si sta parlando di altro.

  4. @ Tamoil:
    come non c’è? E’ ogni 10 minuti dalle 6 alle 23

  5. @ Pilota75:
    È ogni 30 minuti

  6. La navetta dall’aeroporto alla stazione di lamezia è ogni 30 min, poi se va bene si deve aspettare qualche ora finchè arriva un treno per reggio, soprattutto la mattina che se non erro

  7. Della serie dei tassisti avvoltoi, per una corsa dall’aeroporto alla stazione Omeca mi hanno chiesto 25 euro per 2,8 Km. Purtroppo alla stazione di Reggio Aeroporto non fermano i treni per la locride. Solite cose fatte male.

  8. Ufficio Relazioni Pubblico ATAM SpA

    Gentilissimo sig. Giuseppe F. buon giorno,
    Le comunichiamo che abbiamo prontamente risposto al reclamo avanzato dall’utente, evidenziando che il bus in questione è partito – come da controllo effettuato dal sistema satellitare di bordo – alle 14.18 anziché alle ore 14.15 come da orario schedulato, al fine di consentire ai passeggeri di usufruire del servizio stante anche i lavori in corso che interessano l’area e che non consentono il parcheggio dello stesso nell’area portuale.
    Ci dispiace per il disagio che ha subito l’utente ma siamo tenuti a rispettare gli orari schedulati anche rispetto alle partenze degli aerei. Qualora si verifichino ulteriori disservizi l’Ufficio Relazioni con il Pubblico sarà ben lieto di recepire i reclami, ai recapiti posti in calce, al fine di verificare le eventuali responsabilità per migliorare i nostri servizi
    Buona giornata
    Ufficio Relazioni con il Pubblico

    ATAM SPA
    Azienda Trasporti per l’ Area Metropolitana
    Terminal Bus Largo Botteghelle
    89133 Reggio Calabria
    Numero Verde 800 28 26 00 (lun-ven 8.30-13.45 e mar e gio anche 14.45-17.15)
    Sito web http://www.atam.rc.it

  9. @ Luigi:
    @ Angelo:
    OK, è ogni 30 minuti. Poco cambia. Se poi bisogna aspettare ore per il treno a lunga percorrenza non è un problema della SACAL o del comune di lamezia…su questo credo che siamo d’accordo.

  10. giuseppe furfaro

    @ Ufficio Relazioni Pubblico ATAM SpA:
    Nel ringraziarvi per la risposta fornita vorrei precisare che il servizio navetta bus “Porto/Aeroporto” che io utilizzo almeno venti volte l’anno, è finanziato con lo scopo di servire esclusivamente gli utenti che dalla Sicilia devono raggiungere lo scalo aeroportuale, pertanto gli autisti dovrebbero accertarsi che tutti i passeggeri siano sbarcati dall’aliscafo e solo dopo lasciare il piazzale.
    Ritengo opportuno, che tra il tempo di arrivo dell’aliscafo e l’orario di partenza del mezzo Atam trascorrano almeno 10 minuti per consentire lo sbarco regolare di circa 200 persone dalla nave veloce in arrivo. Spesso lo sbarco è rallentato in quanto dal mezzo veloce si può sbarcare solo un passeggero per volta. Certo di un Vs. riscontro, invio cordiali saluti

  11. @ fr:
    Invece, in proporzione, il commento è pertinente. Se Reggio è un aeroporto secondario, o di interesse nazionale, o regionale chiamalo come vuoi e ha un autobus che non aspetta i passeggeri, allora Lamezia ha una navetta che non è proporzionata al numero dei passeggeri. In estate ci sono circa 10mila passeggeri al giorno e penso che una navetta ogni mezz’ora sia poco, specialmente se non sono allineate agli orari dei treni.
    Un’altra cosa: il futuro è Lamezia. Rendere Reggio o Crotone aeroporti importanti costerebbe talmente tanto che non verrà mai fatto.

  12. @ Angelo:
    servirebbero più treni regionali in modo tale da coprire sia i buchi di orari che allineare gli orari dei veloci. Attualmente gli intercity servono a Trenitalia solo per fare la spola tra le stazioni e far prendere le frecce, quindi non a vero servizio dei passeggeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.