Volotea: COVID-19, volo cancellato, rimborso/cambio volo

Coronavirus COVID-19: Tutto quello che c’è da sapere prima di preparare il tuo prossimo viaggio

In questa pagina troverai gli aggiornamenti relativi alle nuove misure adottate riguardo il Covid-19 e alle nuove politiche di cui dovrai tenere conto prima del tuo volo con Volotea. Inoltre, se desideri conoscere i termini e le condizioni in caso di cancellazione volo e opzioni di rimborso, puoi accedere a questa pagina e trovare tutte le informazioni:

Ecco alcune delle domande e risposte più frequenti che potrebbero aiutarti a preparare il tuo prossimo viaggio con noi:

PRIMA DI PARTIRE DA CASA

Come posso effettuare il check-in per il mio volo e ottenere la carta d’imbarco?

Volotea consiglia vivamente a tutti i passeggeri di effettuare il check-in online sul sito web o tramite l’app per limitare il più possibile il contatto fisico tra i passeggeri e l’equipaggio. In questo modo avrai la carta d’imbarco elettronica sul cellulare, non devi stamparla e contribuiremo anche a ridurre il rischio di contatto manuale. Se non hai ancora scaricato l’app Volotea.

Per ottenere la carta d’imbarco tramite la procedura di check-in online, devi fornire i dettagli di contatto dei passeggeri, che possono essere richiesti dalle autorità sanitarie; tutti i passeggeri devono inoltre compilare un modulo di dichiarazione sulla salute. I passeggeri che viaggiano con animali o i passeggeri che necessitano di assistenza speciale in aeroporto devono fornire le informazioni citate tramite il check-in online e potranno ritirare la carta d’imbarco gratuitamente in aeroporto. I passeggeri che hanno il check-in in aeroporto incluso nella prenotazione dovranno fornire le stesse informazioni online.

Ricorda che se non hai selezionato un posto durante il processo di prenotazione e la tua data di partenza è più distante di 4 giorni, non puoi effettuare il check-in online. Puoi acquistare i posti a sedere in qualsiasi momento, compilare il modulo di dichiarazione sulla salute e ottenere le tue carte d’imbarco.

Devo indossare una mascherina quando viaggio?

Tutti i passeggeri Volotea dovranno portare la propria mascherina e indossarla in modo adeguato per tutta la durata del viaggio: prima, durante e dopo il volo. Assicurati di indossare la tua mascherina in ogni momento, coprendo il naso e la bocca. Secondo le normative in vigore, i passeggeri devono indossare maschere chirurgiche o qualsiasi altra maschera con un livello di protezione superiore come FFP2, FFP3 senza valvola. Verrà negato l’imbarco ai passeggeri senza una mascherina appropriata e correttamente indossata. Ti consigliamo anche di portarne una di riserva (le mascherine chirurgiche comuni dovrebbero essere cambiate dopo circa 4 ore di utilizzo).

Ho bisogno di un certificato medico per dimostrare che sono in condizioni di viaggiare?

Non è necessario mostrare nessuno certificato medico, ma verrà effettuato un controllo della temperatura in aeroporto. Se il valore è più alto di quello stabilito dalle norme (di solito 37,5° C) potrebbero vietarti di partire o richiederti un certificato medico specifico. Ti consigliamo di rivedere i requisiti della salute e i documenti di accesso necessari del paese verso cui viaggi. Ricorda anche che durante la procedura di check-in online tutti i passeggeri devono compilare un modulo di dichiarazione sulla salute, secondo quanto richiesto dalle autorità sanitarie.

Quanto in anticipo dovrei arrivare in aeroporto per avere abbastanza tempo di effettuare tutti i controlli di sicurezza e salute?

Consigliamo a tutti i passeggeri di arrivare in aeroporto il prima possibile, almeno 2 ore prima della partenza del volo. In questo modo ti assicuri di avere abbastanza tempo per effettuare i controlli di sicurezza, i controlli della temperatura, e per compilare i questionari sulla salute, se necessario. Non dimenticare che sono in atto misure aggiuntive per mantenere la distanza ai controlli di sicurezza. Ricorda anche che solo i passeggeri con un biglietto o una carta d’imbarco possono accedere al terminal nel giorno della partenza. Si applicano eccezioni per le persone che accompagnano bambini o passeggeri che hanno prenotato il viaggio come passeggero a mobilità ridotta (PMR).

ALL’AEROPORTO DI PARTENZA

Devo superare dei controlli della temperatura durante il viaggio?

Sì. Una volta in aeroporto, ci saranno controlli della temperatura in diversi punti, compreso l’arrivo a destinazione, dove il controllo della temperatura è obbligatorio.

Quali sono i limiti del mio bagaglio a mano?

Per rispettare le distanze sociali e minimizzare il contatto fisico, consigliamo di limitare l’uso del bagaglio a mano quando possibile.

Se non hai incluso nella prenotazione il servizio di Imbarco prioritario, ogni passeggero può portare a bordo solo una borsa a mano piccola o una borsa per computer, con dimensioni massime di 35 x 20 x 20 cm (altezza x larghezza x profondità), che dovrà essere riposta sotto il sedile di fronte. Se vuoi portare una valigia (alta 55 x larga 40 x profonda 20 cm), dovrai imbarcarla gratuitamente al banco check-in prima di recarti al gate d’imbarco. I colli che eccedono le restrizioni per i bagagli a mano saranno soggetti alle tariffe abituali per i bagagli imbarcati. Solo i passeggeri con l’imbarco prioritario possono portare a bordo due colli. Il servizio di imbarco prioritario sarà indicato nella carta d’imbarco con l’acronimo PBRD O PBRS.

Come posso rispettare le procedure di distanza sociale?

Forniamo ai nostri passeggeri informazioni ben visibili sulla distanza di sicurezza, utilizzando segnalatori sul pavimento o cartelli in tutte le zone dell’aeroporto. Ti consigliamo vivamente di limitare il contatto con le superfici e le persone; dovresti mantenere una distanza di sicurezza di 1,5-2 m quando possibile. Usa le strutture e i servizi dell’aeroporto solo quando necessario. È disponibile dell’igienizzante mani in aeroporto e a bordo dell’aereo. Sei libero di usarlo come richiesto. Incoraggiamo anche a lavarti le mani frequentemente. In caso di domande o dubbi, non esitare a chiedere al nostro staff e agli assistenti di volo.

DURANTE L’IMBARCO

E per quanto riguarda le procedure d’imbarco?

Per garantire le distanze sociali necessarie durante l’imbarco, ti chiederemo di salire a bordo in gruppi, per consentire distanze di sicurezza sufficienti. Ti chiediamo gentilmente di restare nella hall finché il tuo numero di fila non sarà chiamato per l’imbarco. Segui con attenzione le istruzioni del nostro personale a terra. Per limitare il contatto, assicurati di avere il passaporto aperto e scansiona la tua carta d’imbarco. I voli vengono portati fino alla posizione del gate dove possibile. Dove ciò non fosse possibile, abbiamo aumentato il numero di navette per garantire le corrette distanze sociali.

A BORDO DELL’AEREO

Sarà disponibile il servizio di ristorazione a bordo?

Abbiamo semplificato il servizio a bordo dei nostri voli e per mantenere pulita la cabina, non avremo il menu a bordo. Inoltre, ricorda di evitare di toccare le superfici e indossa sempre la mascherina. Per seguire le raccomandazioni delle autorità, ti chiediamo cortesemente di non portare il tuo cibo a bordo. Tutti i passeggeri che hanno selezionato online l’opzione per il servizio di ristorazione e non possono usare il servizio saranno automaticamente rimborsati.

Posso usare il bagno a bordo?

Ti chiediamo gentilmente di evitare le file per il bagno in cabina, e di aspettare il turno al proprio posto a sedere. Ascolta le istruzioni di sicurezza degli assistenti di volo e cerca sempre di seguire i protocolli e le raccomandazioni di sicurezza. Durante il giorno, vengono effettuate procedure di disinfezione di tutte le superfici a bordo e nei bagni.

ALL’ AEROPORTO DI ARRIVO

Devo seguire una procedura speciale durante lo sbarco?

Innanzitutto, prima dell’atterraggio, assicurati di avere una mascherina facciale che devi sempre indossare all’interno del terminal. La fase di sbarco dall’aereo deve avvenire in modo ordinato, con una fila adeguata, mantenendo una distanza interpersonale. Segui attentamente le istruzioni del nostro personale di bordo.

Devo passare dei controlli di sicurezza all’arrivo?

Al tuo arrivo in aeroporto, la tua temperatura corporea sarà controllata con uno scanner termico. Assicurati di avere con te tutti i documenti sanitari richiesti nel paese in cui stai viaggiando, che saranno controllati al tuo arrivo al terminal.

Come posso ritirare il mio bagaglio imbarcato?

Se devi ritirare il tuo bagaglio imbarcato, vai al nastro di consegna bagagli indicato sui monitor mantenendo sempre la distanza interpersonale. In caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio, contatta immediatamente l’ufficio Oggetti smarriti; non lasciare l’area prima di aver compilato l’apposito modulo.

Documentazione di viaggio e restrizioni di ingresso per l’Italia

Informazioni importanti sulla documentazione di viaggio (COVID-19)
È responsabilità di ogni passeggero assicurarsi di avere la documentazione di viaggio valida e conforme ai requisiti di Volotea, nonché a quelli dell’immigrazione e delle autorità sanitarie di ogni destinazione. Assicurati di verificare la documentazione specifica richiesta nella sezione “Ulteriori informazioni”, poiché alcune destinazioni, come le isole, possono richiedere una documentazione aggiuntiva.

Passenger Locator Form
Modulo PLF digitale obbligatorio.

Test COVID
È richiesto un test molecolare o antigenico con risultato negativo rilasciato non oltre 48 ore prima dell’arrivo.

Vaccinazione
I passeggeri con vaccinazione completa sono esenti dal presentare un test Covid con risultato negativo. Dovranno avere un certificato della vaccinazione che soddisfi i requisiti delle autorità italiane.

Test Covid

Tutti i passeggeri cittadini dell’ area Schengen o di un paese dell’UE che arrivano in Italia devono compilare il modulo digitale e presentare uno dei seguenti documenti:

  • Certificato vaccinazione, a condizione che le persone abbiano completato le due dosi.
  • Certificato di PCR o antigenico di meno di 48 ore
  • Un risultato positivo del test PCR o del test antigenico che dichiari il recupero del Covid-19, di almeno 11 giorni e meno di 6 mesi.

La compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero (Passenger Locator Form – PLF) digitale – dPLF è obbligatoria per tutte le persone in arrivo in Italia, attraverso qualsiasi mezzo di trasporto. 

Voli Nazionali 

Dal 1 settembre, per viaggi sul territorio nazionale, sarà necessario essere in possesso della Certificazione verde Covid-19. La Certificazione deve attestare una delle seguenti condizioni:

  • aver completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni;
  • certificato guarigione da COVID-19 (la validità del certificato è pari a 180 giorni dalla data del primo tampone positivo);
  • essere in possesso di un tampone molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia con esito negativo. I minori al di sotto dei 6 anni sono esentati dall’effettuare il tampone pre-partenza.

Per informazioni dettagliate su come ottenerla, consigliamo di visitare il sito web del Governo

One Check PCR Test Covid

Se vive in Italia o parte dall’Italia, One.Check offre test molecolari PCR e antigenici per COVID-19 in diverse destinazioni in tutta Italia tramite il loro sito; è possibile prenotare in anticipo prima della partenza in un posto vicino casa o il luogo dove si trova.

Il costo dei singoli test varia in base alla clinica scelta. Può prenotare il test in anticipo facendo clic qui.

Tutti i test sono effettuati in maniera indipendente da partner di One.Check. Visitare OneCheck.org per maggiori informazioni. Qualora decidesse di acquistare un servizio di test, si applicano i Termini e condizioni di One.Check.

Tutti i test sono effettuati in maniera indipendente da ogni centro che collabora. Per maggiori informazioni, consultare tutte le informazioni necessarie sul loro sito. Sugli acquisti online e i servizi di test si applicano i Termini e condizioni generali di ogni centro partner.

Restrizioni di ingresso

I passeggeri non sono autorizzati ad entrare in Italia. Ciò non si applica a:

  • Cittadini e residenti in Italia,
  • Cittadini e residenti dell’Unione Europea, Stati membri dello Spazio Schengen, Andorra, Monaco, San Marino o Stato della Città del Vaticano e i loro familiari;
  • Passeggeri che viaggiano dall’Unione Europea o dagli Stati membri dello Spazio Schengen, Andorra, Armenia, Australia, Bahrain, Bangladesh, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Repubblica Dominicana, Georgia, Giappone, Corea (Sud), Kosovo, Kuwait, Moldavia, Monaco, Montenegro, Nuova Zelanda, Oman, Panama, Perù, Repubblica di Macedonia del Nord, Romania, Ruanda, San Marino, Serbia, Thailandia, Tunisia e Uruguay,
  • Passeggeri in transito,
  • Passeggeri in possesso di visti per lunghi permessi di soggiorno o di soggiorno validi per lo spazio Schengen,
  • Passeggeri che viaggiano per motivi di lavoro, studio, salute, emergenza o umanitari,
  • Diplomatici e personale di organizzazioni internazionali,
  • I passeggeri che viaggiano per incontrare il loro partner nazionale dell’Unione Europea, Schengen o britannico legalmente residenti in Italia,
  • I partecipanti alle competizioni sportive (atleti, tecnici, giudici e ufficiali di gara), hanno fornito il risultato di un test molecolare o antigenico negativo ottenuto entro 48 ore prima dell’arrivo.

I passeggeri che viaggiano da o che sono stati in India, Bangladesh o Sri Lanka negli ultimi 14 giorni non sono autorizzati ad entrare in Italia. Ciò non vale per i seguenti passeggeri, a condizione che siano in possesso di un risultato negativo di un test PCR Covid-19 o del test antigenico ottenuto entro 48 ore prima dell’arrivo e che non arrivino all’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna (BLQ). Saranno soggetti a test Covid-19 all’arrivo e dovranno essere messi in quarantena per 10 giorni all’arrivo con ulteriori test al termine della loro quarantena:

  • Cittadini italiani, purché risiedevano in Italia prima o il 29 aprile 2021,
  • Passeggeri autorizzati dal Ministero della Salute.

I passeggeri che hanno visitato il Brasile negli ultimi 14 giorni, anche per il transito, non sono autorizzati ad entrare in Italia. Questo non si applica ai seguenti passeggeri, a condizione che siano in possesso di un test PCR o di test antigenico  con risultato negativo ottenuto entro 48 ore prima dell’arrivo:

  • Passeggeri con residenti ufficialmente in Italia prima o dal 13 febbraio 2021;
  • Passeggeri che viaggiano per unirsi ai loro figli dai 18 anni in su;
  • funzionari e agenti dell’Unione europea o altri diplomatici o rappresentanti di organizzazioni internazionali, compresi l’esercito e la polizia;

Passeggeri in possesso di un’autorizzazione rilasciata dal Ministero della Salute 7 giorni prima del viaggio.

Moduli richiesti

I passeggeri devono compilare qui il modulo digitale di registrazione passeggeri (dPLF)  prima di recarsi in Italia. Il dPLF è accettato solo in formato digitale. Inoltre, i passeggeri devono compilare qui il “Modulo di autocertificazione” prima di recarsi in Italia. Ciò non vale per i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea.

I passeggeri in arrivo in Emilia Romagna sono tenuti a registrarsi online qui. I passeggeri che viaggiano in Calabria devono compilare il “Modulo di tracciamento Covid qui prima dell’arrivo. I passeggeri che viaggiano in Puglia devono compilare il “Modulo di auto-segnalazione” qui prima dell’arrivo.

Quarantena

I passeggeri che arrivano su voli diretti dal Regno Unito devono sostenere il test all’arrivo in aeroporto. I passeggeri che hanno visitato il Brasile negli ultimi 14 giorni devono mettere in quarantena per 10 giorni all’arrivo e sottoporsi a un test PCR o antigenico entro 48 ore dall’arrivo in Italia al termine della quarantena. Il requisito di quarantena non si applica ai seguenti passeggeri, a condizione che siano in possesso di un risultato negativo del PCR Covid-19 o del test antigenico ottenuto entro 48 ore prima dell’arrivo:

  • Passeggeri che viaggiano in Italia per comprovati motivi di lavoro, salute o emergenza, a condizione che soggiornino meno di 120 ore;
  • Funzionari e agenti dell’UE o organizzazioni internazionali, personale diplomatico e delle forze dell’ordine, forniti in viaggio per lavoro;
  • Passeggeri in possesso di un’autorizzazione rilasciata dal Ministero della Salute;
  • equipaggio.

I passeggeri fino a 2 anni sono esenti dall’obbligo di prova. I passeggeri vaccinati che viaggiano da Canada, Giappone, Emirati Arabi Uniti o Stati Uniti su voli “Covid-Tested” sono autorizzati a viaggiare in Italia attraverso gli aeroporti di Milano, Napoli, Roma e Venezia. I passeggeri devono sottoporsi a un test molecolare o antigenico prima della partenza e all’arrivo. In caso di risultati negativi, il passeggero sarà autorizzato ad entrare o transitare attraverso l’Italia senza la necessità di rispettare gli obblighi di sorveglianza sanitaria e quarantena. I passeggeri che viaggiano dal Regno Unito devono notificare al Dipartimento della Prevenzione dell’autorità sanitaria locale il loro arrivo in Italia e la quarantena per 14 giorni. Il requisito di quarantena non si applica ai seguenti passeggeri:

  • Passeggeri che viaggiano in Italia per comprovati motivi di lavoro, a condizione che soggiornino meno di 120 ore;
  • Il personale dell’UE o delle organizzazioni internazionali, il personale diplomatico e delle forze dell’ordine, ha fornito viaggi per lavoro;
  • Passeggeri in possesso di un’autorizzazione rilasciata dal Ministero della Salute;
  • equipaggio.

I passeggeri che arrivano a Bologna sono tenuti a sottoporsi a un test molecolare o antigenico entro 48 ore dall’arrivo in Italia. I passeggeri che viaggiano in Sicilia devono sottoporsi a un test antigenico gratuito all’arrivo se non sono in possesso di un risultato negativo del test PCR Covid-19 ottenuto entro 48 ore prima dell’arrivo in Sicilia. I passeggeri che sono positivi al test dell’antigenico devono rimanere in quarantena per 5 giorni fino a quando non testano il negativo per il secondo test dell’antigenico dopo 5 giorni. I passeggeri senza un risultato negativo del test PCR che non sono disposti a sottoporsi a un test antigenico all’arrivo devono essere messi in quarantena per 10 giorni. I passeggeri che sono stati in Andorra o transitato, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Cechia, Danimarca, Estonia, Isole Isole Faroe, Finlandia, Francia, Guyana francese, Germania, Grecia, Groenlandia, Guadalupa, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Martinica, Mayotte, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Riunione, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera o Regno Unito negli ultimi 14 giorni devono essere messi in quarantena  per 5 giorni all’arrivo in Italia, e sono soggetti a un secondo test Covid-19 il 5 ° giorno. Questo non vale per i seguenti passeggeri:

  • Membri dell’equipaggio dei trasporti;
  • Passeggeri in viaggio da e per San Marino o la Città del Vaticano;
  • Passeggeri che entrano in Italia per motivi di lavoro approvati dall’autorità sanitaria competente;
  • Passeggeri o membri dell’equipaggio che arrivano in Italia per un periodo non superiore a 120 ore per lavori documentati, salute o altri motivi urgenti;
  • Passeggeri che transitano attraverso l’Italia verso un altro paese con trasporto privato per un periodo non superiore a 36 ore;
  • Personale sanitario che entra in Italia per esercitarsi in una professione sanitaria permanente o temporanea;
  • Lavoratori transfrontalieri;
  • Diplomatici e personale delle missioni diplomatiche, del personale dell’Unione Europea o di organizzazioni internazionali, del personale militare e di altro personale autorizzato dal governo italiano;
  • Studenti che studiano in un altro paese, hanno fornito il ritorno su base giornaliera o almeno una volta alla settimana;
  • Passeggeri che viaggiano su voli “covid-tested”;
  • Passeggeri che viaggiano in Italia per scopi sportivi, a condizione che seguano il protocollo stabilito.
Compagnia Aerea
Volotea Voli Aeroporto Lamezia Terme
Check-In Bagaglio
Voli LAMEZIA
Genova (dal 09/04/2022) • Torino (dal 02/12/2021 al 10/01/2022 e dal 31/03/2022) • Verona (dal 04/12/2021 all'11/01/2022 e dal 02/04/2022)

imp?type(img)g(24949084)a(1721989)

Ultimo aggiornamento: 01 Settembre 2021. Queste informazioni potrebbero non essere aggiornate. Si prega di consultare il sito della compagnia aerea.

Condividi!

Voli
Volotea
Prenota
Da Lamezia a
Genova • Torino • Verona
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Salisburgo • Stoccarda
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarLocautoMaggioreSixt
Bus
TerravisionFlixBus
Treni
Italo Treno
Motori di ricerca
Skyscanner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.