Aeroporto Reggio Calabria: Blue Air volerà su Torino per il Natale 2018

La compagnia aerea low cost rumena Blue Air ha scelto di inserire i voli sulla rotta Reggio Calabria – Torino solo per il periodo natalizio 2018. L’operativo estivo terminerà il 27 Ottobre 2018, ma dal 17 Dicembre 2018 al 14 Gennaio 2019 sarà possibile volare 2 volte a settimana, il Lunedì e Venerdì. Il collegamento risulta già in vendita.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com

Compagnia Aerea
Blue Air
Check - In Bagaglio
Voli REGGIO CALABRIA
Torino (dal 17/12/2018 al 14/01/2019 e dal 01/06/2019 al 19/10/2019)
Utilizza il motore di ricerca Skyscanner per conoscere gli orari dei voli, per trovare le date di viaggio più convenienti e per comparare tutte le offerte presenti sul mercato!



Condividi!

Voli
VoloteaBluExpressAirItalyLufthansaEurowingsTransavia
Motori di Ricerca
SkyscannerMomondoTrivago
Hotel
Expedia
Autonoleggio
AvisBudgetEuropcarMaggioreSixtRentalcars
Bus
TerravisionFlixBus

12 commenti

  1. Nicola tortorella

    Si dovrebbero vergognare alcune compagnie dei contentini che fanno ..

  2. @ Nicola tortorella:
    le compagnie aeree, cme ogni società, non nasce per fare contentini; non è un gioco.
    Loro, giustamente, hanno intravisto un’occasione di business, sapendo che il riggitano pur di mangiare il panettone con mammà spende cifre folli.
    Se non ti piace l’opportunità non ne approfittare.

  3. @ Pilota75:
    Noi riggitani dopo che lavoriamo fuori un anno intero ce lo possiamo permettere di spendere cifre folli pur di stare con la nostra famiglia.
    Per te che non te lo puoi permettere c’è sempre Lamezia!

  4. Al momento i voli sono in vendita ad un prezzo abbastanza ragionevole ( visto il periodo ) da 70 € a 80 €.

  5. @ Luigi:
    guarda che di vergogna ne ha parlato Nicola Tortorella.
    Io volo da Lamezia perchè ci sta una maggiore offerta. Così come da Catania. Reggio serve solo per i voli nazionali, io viaggio in Europa.

  6. Nicola tortorella

    Io sono della provincia di Reggio originario ma vivo da anni a catanzaro e volo sempre da lamezia..Ma quando vedo queste cose vado in bestia..meglio prendere l autobus o il treno ..dei 15 giorni non saprei che farne

  7. @ Pilota75
    tu come al solito parti, secondo me, da un ragionamento correttissimo per poi andare a finire quasi sempre nell’offesa alle opinioni di altri utenti che la possono vedere in maniera diversa da te. Credo che Luigi si sia un po’ risentito per il fatto che tu abbia, in modo no troppo velato, deriso chi pur di tornare 2/3 volte l’anno a Reggio, senza rinunciare alla comodità dell’aeroporto Tito Minniti, è disposto a spendere cifre che considero assurde ma alle quali vado incontro anch’io. E’ giustificato, anche secondo me, che una compagnia come la Blu Air concentri i suoi voli solo in Estate e nelle feste natalizie ma perché te la devi prendere con quelli, me compreso, che preferiscono la comodità dell’aeroporto di Reggio all’economicità di Lamezia? Penso di vedere sempre nei tuoi commenti quella sottile linea di polemica che credo non serva proprio nessuno e che non è affatto costruttiva.

  8. @ Fabio P.:
    io, veramente, ho risposto a nicola Tortorella che ha giudicato vergognoso il servizio di blue air e dicendo che era un contentino.

    Ho spiegato che le compagnie fanno business.
    Per me è inconcepibile spendere 300-400 euro per un reggio torino e vv. con metà della cifra vai a malpensa o bergamo e prendi l’aereo per lamezia.

    Molti faranno così; ecco perchè Reggio non supererà mai i 600.000 pax.

  9. @ Pilota75
    infatti il tuo ragionamento è corretto però ti dico che io personalmente, visto che riesco a tornare a Reggio 1/2 volte l’anno, per adesso preferisco spendere quelle 100 euro in più (a famiglia) e avere la comodità di non dover più prendere altri mezzi di trasporto, che ritengo ancora per niente comodi come orari e frequenza; ed infatti io mi sposto senza problemi dalla provincia di Vercelli per raggiungere Milano o Torino grazie all’efficienza della rete di comunicazione per l’arrivo ai vari aeroporti. La mia critica nei tuoi confronti è limitata al fatto che tu non prenda in considerazione le esigenze e i ragionamenti che possono fare passeggeri con caratteristiche e tipologie diverse dalla tua. Tutto qua. Nonostante io condivida, come ti ho detto, tantissimi tuoi discorsi ed opinioni.

  10. @ Fabio P.:
    Non so perchè tu abbia preso il mio discorso come un’offesa.
    In economia si chiama “vacca da mungere” quando un mercato è particolarmente favorevole per le aziende, senza incidere molto sui costi.
    Per blue air reggio è una vacca da mungere perchè sanno che, appunto, ci osno pax (come te) che sono disposti a spendere cifre elevate pur di passare in natale con mammà.
    Sarà cinico ma è il ragionamento che hanno fatto loro.
    Non capisco quindi tutta questa indignazione verso blue air.

    personalmente ottengo lo stesso scopo andando a lamezia. se arrivo alle 10 o alle 15 per me non cambia nulla.

  11. @ Pilota75:
    Il concetto è che se c’è programmazione e sviluppo anche per lo scalo di REG si possono spendere la metà dei soldi per partire. È inutile elencare quello che si potrebbe fare per rendere appetibile lo scalo visto che si ripete da anni. Il concetto è sempre lo stesso per me e cioè che al massimo delle sue potenzialità REG puo fare tranquillamente 1milione.
    @Fabio P
    Con Pilota discuto perché alla base di tutto fa un ragionamento corretto. Mi da fastidio quando a prescindere denigra l’aeroporto. Ma per quanto mi riguarda mi piace anche così perché è giusto che ognuno esprima la sua opinione
    Saluti

  12. @ Luigi:
    Reggio a 1 mln non ci potrà mai arrivare.
    Non ha il bacino sufficiente e non ha un’economia da giustificare un elevato numero di arrivi.

    Non dipende tutto dal prezzo.
    Il lamezia-roma con ryanair lo trovavi in media a 35 euro a/r e ti assicuro (viaggiato ogni 15 giorni per 6 mesi) che era pieno al 35/40 %.
    Evidentemente il pax tipo non era interessato al ptp, trova più comodo il treno o semplicemente il bacino di riferimento per lamezia è il norditalia/nordeuropa….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.