Aeroporto Reggio Calabria: pieno all’89% il Barcellona di Ryanair a Maggio 2024

Lo Staff di AeroportiCalabria.com vi riporta i dati sul riempimento dei voli Ryanair sulla rotta Reggio Calabria – Barcellona El Prat.

A Maggio 2024 il coefficiente di riempimento (Load Factor – L.F.) è stato dell’89%.

Periodo Pax. Posti Mov. L.F.
Maggio 2024 3.038 3.402 18 89%

La rotta perde un po’ rispetto all’alto riempimento registrato in occasione delle festività e dei ponti dello scorso Aprile.

Lo Staff di AeroportiCalabria.com


Condividi!

Voli
Eurowings
Prenota
Da Lamezia a
Colonia • Düsseldorf • Hannover • Salisburgo • Stoccarda
Condor
Prenota
Da Lamezia a
Düsseldorf • Francoforte sul Meno • Monaco di Baviera
Lufthansa
Prenota
Da Lamezia a
Monaco di Baviera
Motori di ricerca
Skyscanner
Autonoleggio
AvisEuropcarLocautoSixt
Bus
TerravisionFlibcoFlixBusItabus
Treni
Italo Treno
Hotel
BookingExpediaHotelsHRS

65 commenti

  1. Commenta per: Reggio Calabria

    89% secondo me è veramente un ottimo risultato, se si considera che ad aprile con i ponti e le festività era appena 4 punti più alto a 93%.

  2. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo Bova:
    erano solo 4 voli, non puoi fare il paragone 4vs18

  3. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Ho solo dato il mio punto di vista relativamente al trafiletto che dice che la rotta ha perso un pò rispetto ad Aprile, effettivamente non sono paragonabili i dati di aprile con quelli di maggio, credo che il LF di maggio su Barcellona sia stato abbastanza sopra le aspettative anche della stessa compagnia.

  4. Commenta per: Reggio Calabria

    Ottimo dato.

  5. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo Bova:
    Scusa Vincenzo, tu in altro commento dicevi che dal piazzale vedevi partire i voli pieni. Noi dello Staff abbiamo sempre detto di aspettare i dati. Ora che ci sono i dati viene fuori che la migliore rotta tra le internazionali ha viaggiato mediamente con 21 posti liberi, cioè 168 su 189. Fare l’89% è un buon risultato ma non un ottimo risultato per quello che erano le premesse iniziali.
    Ciao.

    PS: piuttosto ci devi dire se il riempimento di ITA sta risentendo dell’effetto Ryanair.

  6. Domenico Siclari

    Commenta per: Reggio Calabria

    Ottimo dato! Rotta che è iniziata da un mese fa 89% poco da dire!

  7. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Domenico Siclari:
    Vorrei leggere qualcosa di tecnico.
    Per i dati di Maggio leggo “rotta iniziata da un mese”.
    Per i dati di Aprile leggevo “voli messi in vendita 20 giorni prima” (poi in realtà erano 2 mesi e mezzo prima).
    Chiedo troppo?

  8. Domenico Siclari

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Io non ho mai detto del genere.. Ti stai confondendo sicuramente.
    Di tecnico dopo un mese che ti devo dire… É un ottimo dato punto. Hai altri dati tecnici a disposizione per poter disquisire? Vuoi che faccio il puntiglioso e dirti che fa 20,20 posti liberi e non 21..

  9. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Non saprei dirti se il riempimento di ITA stia risentendo dell’ effetto Ryanair.
    Ovviamente abbiamo opinioni diverse, per me 89% di Load Factor è un ottimo risultato e non un buon risultato, considerando che parliamo di maggio e non agosto, e di un aeroporto che fino ad un anno fà era deserto. Quando dicevo che i voli sembrano partire tutti pieni, non intendevo che contavo i passeggeri uno per uno sul piazzale per sapere se l’ aereo era pieno a tappo o no, ma che ad occhio i voli sembravano abbastanza pieni, La Media del load factor dei voli in partenza da Reggio spesso non superava neppure il 70%, oggi stiamo parlando di 89% a Maggio su un volo internazionale, quindi una tratta che principalmente è per turismo e pochi passeggeri che viaggiano per cure o per lavoro e questa cosa non è un dato da sottovalutare.
    L’ impatto di Ryanair su ITA dovrebbe essere minimo al momento, perché parliamo di passeggeri diversi, ITA nei suoi voli oltre ad avere passeggeri che viaggiano per turismo ha spesso, sia su Roma che su Milano passeggeri che viaggiano per lavoro, insegnati, dottori, avvocati, poi ci sono I passeggeri che viaggiano per andare a curarsi, e in particolare sul Roma ci sono passeggeri che viaggiano per proseguire su voli internazionali o intercontinentali, ( Indiani, Giapponesi, Americani, ecc), Ryanair sono quasi tutti vacanzieri.
    Sicuramente se Ryanair metterà il Bergamo la situazione potrebbe cambiare per ITA relativamente ai soli voli per Linate, perché i passeggeri per Bergamo potrebbero essere parte di quelli che oggi volano con ITA, come dicevo prima gente che va a curarsi al nord, e/o insegnati che lavorano al Nord ecc.
    Questa è solo la mia opinione non conosco dati o numeri, considerando che fino a qualche anno fà ero dell’ opinione che Ryanair non sarebbe mai atterrata a Reggio, prendete tutto quello che scrivo con le pinze, anche perché il trasporto aereo è molto complesso e spesso neppure i grandi manager di Network riescono a prevedere come và una rotta, figuriamoci se posso essere attendibile io che faccio un altro mestiere.

  10. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Domenico Siclari:
    A Maggio lo hai appena scritto tu “iniziata da un mese”. Ad Aprile non mi posso ricordare se eri tu ma parlavo in generale.
    20, 21, 22 vuoi dare i numeri? Beh sono insignificanti visti in questo modo. 89% (approssimato per difetto) fa 21 liberi.
    I dati tecnici sono sul sito.

    @ Vincenzo Bova:
    Ok. Grazie.

  11. Domenico Siclari

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    A maggio l’ho scritto io… Ma non ho capito dove si vuole andare a parare.. Volete che dico che sono iniziati da 7 mesi.. È un dato di fatto. Se ad aprile non ti ricordi chi ha scritto cosa perché li attribuisci a me?!
    Ribadisco che per me è un ottimo risultato.

  12. Commenta per: Reggio Calabria

    Ciao, grazie per il recupero di questi dati e per tutte le news. Qual è la fonte? (non perchè non mi fido ma perchè mi piacerebbe vederne altri) dove posso vederli? Grazie

  13. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Domenico Siclari:
    Va bene, non mi sono spiegato, pazienza.

    @ Carlo:
    AENA

  14. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    Buon pomeriggio a tutti.
    Da profano chiedo quale sarebbe un lf soddisfacente?
    Io credevo che un 89% fosse ottimo ma forse mi sbaglio e chiedo dunque allo staff che ha anni di esperienza con i numeri (di altri scali) quale sarebbe un lf soddisfacente? E quale sarebbe invece un ottimo risultato?
    Grazie

  15. Commenta per: Reggio Calabria

    Ottimo dato secondo me, che indica un trend stabile di riempimento
    Senza considerare che a Maggio notariamente e’ un mese in cui dopo i ponti si vola un pochino di meno, per cui qualche piccolo punto percentuale in meno, dal 93% di fine Aprile, sparso su un mese intero e non su 4 voli, ci puo’ anche stare

  16. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    Ho semplicemente detto che il risultato è buono ma non ottimo.
    Io mi baso sul L.F. medio generale di tutti i voli Ryanair di Maggio 2024 che è stato del 95% https://corporate.ryanair.com/news/ryanair-may-traffic-grows-11-to-18-9m-guests/ quindi se ti avvicini al 95% sei in media con le altre rotte.
    Spero di essere stato chiaro. Vediamo se ora si può parlare a livello tecnico. Grazie.

  17. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Ma non era una critica. È che come dicevo, io che sono un profano del settore credevo che 89% fosse ottimo anche alla luce del lf dei voli internazionali da lamezia (anche se quello è un dato annuale ma solo 1 rotta supera l’89%) e invece leggo di no e allora chiedevo.
    Non dovete vedere tutto come una critica. La mia era una domanda.

  18. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia, Altro

    @ Passeggero reggio:
    Non mi sono sentito criticato da te. Tranquillo. Mi hai solo dato l’occasione di parlare in generale. Però se il tuo obiettivo era fare il paragone con Lamezia lo potevi scrivere prima e non ti avrei postato quel link prezioso per alzare il livello della discussione.

  19. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    No la mia domanda iniziale era 89% è basso?
    Non volevo fare paragoni ne con lamezia ne cn tutte le rotte ryanair.
    Perché da profano credevo che fosse molto buono un 89% pari a 168 pax circa (e essendo una persona digiuna di dati il mio unico riferimento che potuto trovare è stato quello dei dati che ho letto su lamezia, come voi dello staff avete trovato il riferimento generale di ryan pari a 95%) e per questo ho chiesto qui …quale sarebbe un lf soddisfacente?
    Cioè sotto il 95% non è buono?
    Perché appunto io personalmente reputo buoni anche i dati (annuali e su altre rotte per cui non paragonabili ma nn avendo altri riferimenti prendo quei dati) di lamezia che sono spesso attorno all’89%.
    Per cui sia per rc che lamezia che crotone quale può essere un lf accettabile? Quale buono e quale ottimo?

  20. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria, Crotone

    @ Passeggero reggio:
    Ti ho già risposto. A te le conclusioni.

  21. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    certo che ti piace proprio insistere…e poi dici a me che amo la polemica.
    Qui il livello è: reggio 80% lamezia 78% ha vinto reggio…
    Punto.

    @ Passeggero reggio:
    mi spieghi il senso di fare il paragone con lamezia?
    ha una rotta uguale o simile? no

    quindi? che lamezia faccia annualmente l’89% come si inserisce nel contesto di reggio-barcellona? su quale rotta? quale compagnia, che yeld ha?

    perchè non fai il paragone con catania o con napoli?

    Scrivi che sei un profano? allora non fare analisi.
    Per me 89% di una rotta che tutti davano come la migliore del paniere, con quelle tariffe, sinceramente non mi sento di dire ottimo.
    Perchè se questa è la migliore non voglio immaginare le altre.
    vedi che forse avevo ragione io a dire che la base R a Reggio non va oltre il 75% complessivo di LF?

  22. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Vincenzo Bova:
    il punto è che tu ragioni con l’occhio di ITA, FR ragione in maniera totalmente opposta.
    Per te ci credo che 89% sia ottimo, per FR no.
    GUrda il biglietto medio di iTA con 75% di LF e guarda FR

    il punto è capire come funzionano i contributi dati a ryanair.
    sono due tipologie, uno su base altro su rotta.
    Io credo che areggio abbiano fatto come con TIA, su base.
    Fanno un accordo che dice: io ti metto a disposizione 100.000 posti, se li riempio mi dai x; se l’obiettivo a fine hanno è minore del 4% mi dai x-y e così via.

    Da qui i famosi biglietti (che le persone non comprendono) a 13 euro.
    loro non guadagnano sul biglietto ma sul contributo e sulle ancillary.
    Ecco perchè ogni 20 giorno fanno le “imperdibili offerte”, perchè preferiscono riempire l’aereo gratis (15 euro non pagano neanche le tasse) che non prendere il contributo.
    un po come era all’inizio per i telefonini, ti regalavano il telefono e poi ti stangavano sulla tariffa.

    quindi una rotta incentivata, venduta a 20 euro 6 mesi prima, che non faccia il 95% non è il massimo.

  23. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Scusami ma se non è corretto fare il paragone con Lamezia allora secondo te non è corretto neanche farlo cn il 95% generale di ryanair. Ma se non ho riferimenti come so se il numero è ottimo o fa schifo?
    Nessuno fa a gara con lamezia (o meglio solo tu la fai)
    Se lamezia facesse 101% e reggio e crotone 90% io sarei contento a differenza tua. Tu sei l’unico che fa tifo contro. Io faccio solo tifo a favore.
    Io chiedo solo quale sia un lf ottimo. Non ho i dati di catania o napoli altrimenti avrei usato anche quelli per avere una idea.
    Tu che sei il sapientone mi sai dare un numero? Quale è un lf ottimo per ryanair? 93% 95% 99%?

  24. Commenta per: Lamezia

    Comunque il dato su BCN pur nella sua brevità temporale è in linea coi riempimenti sull’internazionale da SUF dove solo Cracovia (92%) e Karlsruhe ( 91%) fanno leggermente meglio
    Saluti Francesco

  25. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Ma io non ho idea degli accordi, ma se come dici Tu per Ryanair non è buono il dato di Maggio, fà sempre in tempo a sostituire la tratta, come sembrerebbe ha intenzione di fare con Manchester.
    Anche se personalmente credo che non lo farà.
    È vero che Ryanair viaggia quasi sempre con coefficienti di riempimento alti, e lo fà abbasandi i prezzi proprio per prendere i contributi come hai detto Tu, però credo che Ryanaira abbia già previsto questi risultati a Reggio, e sa bene che sempre il 100% di LF su tutti i voli in tutto il periodo dell’ anno non lo avrà, magari sanno che un 93 ad aprile un 89% a Maggio, magari a giugno sarà 92 ed a febbraio 80 , ad agosto potrebbe essere 98 o 99, ecc, alla fine la media del LF sarà sopra i 90 o in linea con gli altri scali. Lo scopriremo a fine anno.

  26. Salvatore Fazio

    Commenta per: Reggio Calabria

    Onestamente un più che buon risultato. Se poi si considera il mese che è Maggio direi molto buono. Secondo me il estate riempirà di più o comunque venderà a prezzi più elevato.
    Credo per Reggio sia sicuramente una buona affermazione questa tratta.

    Roberto dai che un po’ vi potete lasciare andare ai complimenti per un 89% di LF su un volo internazionale da Reggio a Maggio partendo praticamente da un aeroporto semichiuso fino ad una settimana prima. Lo dico senza polemica alcuna.

    Qualche articolo prima avete commentato un LF di Ryanair su Lamezia del 76%, su una tratta nazionale per giunta, con un “non brilla”, giustificando comunque il risultaycol fatto che si trattava di Gennaio-Marzo, mesi in cui si vola poco. Direi che se un 76% su nazionale non brilla (perché in bassa stagione) un 89% su un internazionale in bassa stagione, considerando il contesto poi, aualcosa più di buono gliela concederei. Magari sono largo di voti 😉

    Ognuno fa l’esegesi dei numeri come crede ci mancherebbe, ma mi aggiungo al coro dei pienamente soddisfatti per questo risultato.

    Io uso e continuerò ad usare in prevalenza lo scalo lametino, vivendo a Cosenza, ma mi piace il fatto che finalmente ci sia una scelta e son felice per la mia città d’origine.

    Saluti dall’aeroporto di Orly. Tra poco faccio Linate->Lamezia

  27. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    @ Salvatore Fazio:
    Davvero non capisco. Per me è ottimo se si fosse avvicinato al 95%, vale a dire 93% o 94%. Dico questo perché io faccio ANALISI e non faccio il TIFO.

    Io non GIUSTIFICO il 76% del Lamezia – Treviso ma faccio ANALISI. La stessa rotta negli anni passati ha toccato il 94% su base annuale. Se nello stesso periodo (Gennaio-Marzo) si fosse operato su Venezia M. Polo non si sarebbe fatto il 76%, questo perché dopo il periodo COVID Treviso ha perso molto e non si è più ripreso. Ryanair lo ha capito ed ha spostato molti voli da Treviso a Venezia. Questo è quanto.

  28. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    tu dici che non fai il tifo, ti chiedo allora perchè ti sembra normale fare il paragone con Lamezia?
    Non hai i dati di catania? perchè quelli di lamezia li hai? con quale tratta di lamezia stai facendo il paragone?
    Hai scritto:” credevo che 89% fosse ottimo anche alla luce del lf dei voli internazionali da lamezia (anche se quello è un dato annuale ma solo 1 rotta supera l’89%)”
    mi spieghi il paragone con gli internazionali di suf che sono 3 volte quelli di reggio, con più concorrenza e con un bacino diverso?

    Il riferimento è il bacino di utenza dell’aeroporto.
    Reggio ha un piccolo bacino e lo dimostra con questi numeri.

  29. Commenta per: Reggio Calabria

    Un load factor dell’89% è un ottimo coefficiente di riempimento. Gli algoritmi avranno fatto il resto .. vuol dire che i biglietti agli utenti saranno costati 2 euro in più mediamente. Chi ha redatto il piano di previsione per le nuove tratte e la nuova base di certo non avrà inserito riempimenti superiori all’80% (sarebbe stato altrimenti un pessimo professionista) dunque buono o ottimo è comunque un risultato che va al di là delle migliori previsioni ..

  30. Commenta per: Reggio Calabria

    89% Ottimo risultato checché ne dicano.
    Non si capisce cosa di tecnico si deve discutere.

  31. Commenta per: Reggio Calabria

    Buonasera ,
    quando il sig.Pilota capirà che si sbaglia “anche” sulla storia del “bacino di utenza” di REG che noi definiamo “sottovalutato ma con buon potenziale” …sarà , anche quello , un bel giorno !
    Come quelli che stiamo “politicamente” vivendo in Europa e soprattutto in Francia e in Germania .
    Ad majora
    F.I. e amici al bar

  32. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Reggio Aeroporto ha potenzialmente un bacino di 600 mila abitanti
    Reggio Città e aree limitrofe 250 mila abitanti
    Messina Città e aree limitrofe 350 mila abitanti

    solo queste 2 aree fanno la metà della intera popolazione delle 3 province CS-CZ-VV messe insieme (popolazione distribuita in un territorio 20 volte più ampio)

    L’area di riferimento è una delle aree a maggiore densità abitativa d’italia .. paragonabile a Genova o Palermo il doppio di firenze o bologna .. la differenza la fa l’attrattività del territorio, l’organizzazione, l’economia e la volontà politica ..

    dico che non si può essere qualcosa e/o qualcuno tentando sempre di distruggere o sottrarre a qualcun altro .. cercate i vostri spazi altrove .. costruite una vostra identità .. crescete con le idee e non vivete di affermazioni gratuite che la scuola elementare l’abbiamo superata con profitto

  33. Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    Ho letto tutti gli interventi..ma una cosa non combacia a livello logico. Se come leggevo si deve prendere come “dato guida” la media del 95% di l.f. in generale di Ryanair..poi non mi potete dire che non si possono paragonare rotte diverse e situazioni diverse. Delle due l’una..almeno io la penso cosi. Poi per me sinceramente l’89% di una rotta internazionale..da un aeroporto (Reggio) praticamente morto da decenni..è un miracolo anche con i biglietti aggratis. Praticamente è venuto Occhiuto con Ryanair e l’hanno resuscitato tipo lazzaro “alzati e cammina”. Ripeto anche se ci fossero i biglietti aggratis..e non dimentichiamoci che qualcuno sosteneva che gli aerei neanche a 0€ si sarebbero riempiti perchè chi mai deve venire a Reggio ?? Non possiamo scordarci il pregresso..

  34. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Gibran:
    questi dati dove li prendi?
    sono numeri totalmente inventati
    Un messinese in 1 ora arriva a catania,
    a reggio non ci arriva neanche con l’elicottero

    @ Anthony:
    ok, numeri ottimi, contento?

  35. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Anthony:
    Il 95% è un dato di riferimento ed ogni rotta dovrebbe paragonarsi a quel dato e non facendo paragoni tra rotte diverse, altrimenti che senso avrebbe?

    Perché tu ed altri dite che l’Aeroporto era morto? È stato sempre operativo, solo che alle tariffe di mercato di ITA in pochi ci volavano. Sto forse dicendo cose non vere? Oppure anche tu vuoi paragonare ITA con Ryanair?

  36. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Fidati..magari non morto tumulato, ma in coma quasi irreversibile..si aspettava solo di staccare i macchinari e dare l’estrema unzione. Abbiamo allungato il brodo ? Sarà vera svolta ? Ad oggi nessuno ha la risposta

    Sul 95% di riferimento rispondevo al commento di pilota che rispondeva su un paragone

  37. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Anthony:
    Sarà… ma la storia ci insegna che Aeroporti con zero compagnie aeree che all’improvviso si sono visti arrivare Ryanair hanno poi chiuso (e con tanti debiti) non appena la low cost ha deciso di andare via. Invece, Aeroporti con traffico dettato da uno zoccolo duro di passeggeri, come quelli di ITA, non hanno chiuso i battenti.

  38. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    I dati di lamezia li ho visti proprio su questo sito. Non ho dati di altri aeroporti altrimenti avrei citato quelli. Se tu li hai credo che tu li possa postare tranquillamente.
    E poi se per ryanair la stella polare è il 95% indipendentemente dalla rotta (sia essa londra-parigi, lamezia-cracovia, reggio-tirana o poggibonsi-calais) allora che male c’è a fare il paragone con qualsiasi altra rotta? Se tanto sempre 95% devi fare.

    E poi tu che dici agli altri che inventano dati, mi dici in 1h come arrivi da messina a catania? Il servizio pubblico più veloce ci mette 1h30 (1h50 in alcuni orari) e costa 8.50 euro (sais).
    In 1h30 da messina a rc ci arrivi ugualmente con i mezzi pubblici spendendo anche qualcosa in meno (la scomodità è il dover cambiare mezzo aliscafo+bus che su ct-me non devi fare).

  39. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Assolutamente vero..la sfida futura sarà proprio questa..consolidarsi nel giro di qualche anno. Anche lo zoccolo duro di ITA tra covid e problemi vari, era stato rosicchiato tanto..dai 500k stabili negli anni si era scesi a 300k

  40. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    quindi Gibran sei tu?
    sai cosa sia una isocrona?
    sai come si stabilisce un bacino di utenza?
    sai che esistono anche treni e auto private o tu hai deciso che tutti dobbiamo usare il mezzo pubblico per arrivare in aeroporto?

  41. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Anthony:
    e con ryanair si passerà da 300.000 a 400.000 in questo caso l’aeroporto non è morto…mah…

  42. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    capisci il ragionamento?
    con ITA, due rotte in croce fa 300.000 pax ed è morto
    con ryanair, ben 8 rotte e fa 100.000 pax in più in quel caso l’aeroporto non è morto e dobbiamo anche dire grazie ad occhiuto…ahahahah
    non riescono a riempire l’aereo e parlano pure….questa era la grande voglia di volare dei reggini…se davvero a rpono il DUB si può mettere la parola fine, uno dei pochi casi di eutanasia da parte di FR

  43. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non saranno 100 mila pax in più con Ryanair. Aspettiamo i dati di Maggio per regolarci.

  44. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Perche’ sparare numeri a caso? Io non capisco veramente questo gioco che irrita semplicemente le persone. Io riconosco la tua competenza in molti aspetti tecnici e proprio per questo non capisco il motivo per sparare questi numeri strampalati e lontanissimi da qualsiasi stima ragionevole e gia’ smentiti innumerevoli volte. Forse il motivo e’ semplicemente politico, ma come si concilia l’aspetto tecnico con la politica? Secondo me la politica andrebbe semplicemente lasciata fori da un blog che affronta aspetti tecnici.

  45. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    @ Enzo:
    Il motivo non è politico.

  46. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Io non sono gibran.
    Se dovessi essere tutte le persone che non la pensano come te sarei 1000 persone.
    Non ti dare tutta questa importanza perché non la hai.
    Nessuno cambia nick per andarti contro e fare numero (non serve).

    Allora per tua informazione anche il treno è un mezzo pubblico e sicuramente impiega più del bus senza considerare poi che il treno ti lascia a circa 800 mt. dal termi al.
    Per l’auto devi considerare l’aggravio di pedaggio, benzina e parcheggio e l’incognita traffico ed in ogni caso non ci metterai mai 1h.
    E finiscila di fare il professore dato che non lo sei.

  47. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Se non è politico è di semplice antipatia o altro interesse perché non mi venite a dire che pilota fa solo commenti tecnici e che non è schierato contro l’aeroportodi reggio! Dice tanti numeri (e cose) a caso tutti contro l’aeroporto di reggio e per fortuna 99 volte su 100 sbaglia.

  48. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    C’è chi tifa PRO e chi CONTRO. In democrazia accettiamo tutte e 2 le manifestazioni.

  49. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):
    Si. Certo, accetto serenamente. Ci mancherebbe, anche io sono contro tante cose e tifo per altre. L’importante è che non si presenti come l’esperto superpartes che parla numeri alla mano perché fino ad ora si è sempre detto che lui non dà i numeri da tifoso ma da “esperto”.
    In democrazia tutti possono avere opinioni e visioni diverse ma è democrazia anche sapere che tizio che dice certe cose parla (anche) per interesse o se senza interessi per semplice simpatia o antipatia.

  50. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non saranno 100k e lo sai pure tu. Io penso che il primo obbiettivo immediato e fattibile sia tornare ai 600k che era all’incirca lo zoccolo duro di Reggio. Da li in poi bisogna cercare come raggiungere una sostenibilità anche economica che può essere tra gli 800k o 1mil a mio avviso..ovviamente non sono un esperto..ma c’è gente pagata per far questo e sapranno bene i numeri.

  51. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Altro

    Non mi sembra che lo Staff abbia mai dato la medaglia di esperto a Pilota75.
    Non capisco tutta questa tua apprensione (o importanza) nei confronti di ciò che lui pensa.

  52. Commenta per: Reggio Calabria

    Buongiorno ,
    per una volta anche noi condividiamo Sartiano sull’aspettare Maggio : però noi sono almeno due mesi che lo diciamo !
    Ah bene ! Finalmente si legge la parola “politica” : ne siamo felici perché di isocrone e di isoipse interessa poco alla gente !
    REG è già a 400.000 pax nel 2024 non deve conquistarlo , il resto si vedrà : la statistica non è un’opinione è un fatto !
    LAM dovrà invece ancora conquistare 2.5 milioni di pax nel 2024 e anche questo è un fatto matematico .
    In ultimo Meloni non ha avuto ne voglia ne tempo di venire a RC ma , prima o poi , si muoverà statene certi .
    Buon aperitivo dagli amici di F.I.
    P.S.: condividiamo chi evince aspetti irritanti in alcuni interventi .

  53. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Passeggero reggio:
    Lascialo perdere fortunatamente Roberto sa esattamente chi sono

    @ Pilota75:

    Fino a prova contraria il tempo di attraversamento + bus da Messina sono nell’ordine dei 60 minuti (a costi da area urbana) … una buona parte della costa tirrenica messinese, comunque, ad andare sino a CT impiegherebbe di più ..

    la città di Reggio ed il suo hinterland esprimono 250.000 utenti potenziali nei 30 minuti (molti di più nei 60 minuti che non ho nemmeno voluto prendere in considerazione)

    di cosa stai parlando ..

  54. Salvatore Fazio

    Commenta per: Lamezia, Reggio Calabria

    Ieri sera il volo ITA da Linate a Lamezia era molto molto pieno, raccogliendo pure molti passeggeri in coincidenza.
    Si mastra l’importanza, anche per Reggio, di riavere questo volo ammtina-sera su Linate. Io spero che ITA lo rimetta man mano che la crescita della compagnia prosegue ed il network si allarga.

    Per il consolidamento dello scalo reggino, ritengo questo volo ITA piu’ importante del Bergamo ad oggi. Consoliderebbe la presenza di ITA sullo scalo. Concordo con Roberto Sartiano che avere un solido zoccolo ITA, possibilmente sui 400 kPax/anno, rende lo scalo meno soggetto alle fluttuazioni di una unica compagnia low cost che puo’ tagliare con la stessa velocita’ con cui arriva.
    Inoltre, in attesa di consolidare ed espandere anche l’infrastruttura aeroportuale, e’ sul consolidamento di ITA con un ritorno al pre-covid che bisognerebbe puntare.

  55. Commenta per: Reggio Calabria

    Relativamente alle prospettive future di un piccolo aeroporto sul quale si basa solo una low cost, seppure importante, ricordo a tutti che negli anni scorsi alcuni aeroporti cresciuti in un biennio a dismisura (Trapani, Treviso, Comiso), nel momento in cui la low cost di riferimento ha abbandonato, soprattutto per motivi economici, gli scali, gli aeroporti hanno dovuto ricominciare praticamente da zero, con debiti ultra milionari…
    Obiettivo di Reggio C. dovrebbe essere principalmente non far scappare Ita Airways e sviluppare i collegamenti da e per la Sicilia a prescindere dalla presenza di Ryanair.

  56. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Crotone

    @ giumplex:
    Senza andare lontano l’esempio lo abbiamo anche guardando in casa. Aeroporto Crotone gestione S. Anna S.p.A. prima dell’arrivo di SACAL.

  57. Salvatore Fazio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano e Giumplex:
    Concordo

  58. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Enzo:
    per me la politica dovrebbe stare fuori dagli aeroporti, non eisste aeroporto che grazie alla politica ha ottenuto risultati.
    Io mi attengo ai numeri, non ci sta nulla per cui irritarsi.
    Se ha fatto uno scarso 90% con tutte le condizioni migliori del mondo non è mica colpa mia.
    Tu, ad esempio, quanti voli hai fatto con FR da Reggio?

    @ Passeggero reggio:
    se non sei Gibran perchè rispondi al posto suo e mi accusi di averti fatto delle domande?
    Invece di insultarmi chiama KPMG e altri esperti del settore e digli che hanno calcolato male le isocrone verso catania.
    Poi scusa che significa che con la macchina devi mettere la benzina…vorresti arrivare gratis in aeroporto?
    la stazione non ti lascia a 800 mt (che sarebbero pochi minuti a piedi, ma a 500mt e in caso ci sta la navetta ad 1 euro.

    Uno di messina normale vada a catania, per non parlare della provincia da tremestieri in giù (la più popolata)

    Se ti sto antipatico puoi anche non rispondermi, ma i numeri sempre quelli sono, con o senza il mio commento.

    @ Anthony:
    da questo tuo commento traspare il fatto che tu faccia solo il tifo.
    Ammesso che si arrivi a 600k, ma non si arriva, non saranno tutti di FR quindi ti concedo 150k pax.
    Sul milione è una bufala.
    Scusami, ma se la stessa sacal, che è quella che conosce i piani di sviluppo ti dice nero su bianco che in 10 anni, forse, si arriverà a 750.000 perchè dovete dire che sono io quello che spara numeri a caso?

  59. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Gibran:
    250.000 utenti potenziali con trasporto privato.
    Quanti vanno in auto in aeroporto?
    Mi confermi che anche 3 anni fa erano 250.000 e 6 anni fa forse di più?
    Come mai non andavano a reggio? forse non erano informati? boh

  60. Passeggero reggio

    Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    Non mi stai antipatico tu. Mi sta antipatica la mala informazione e risponderei a chiunque dicesse cose palesemente false (e non opinioni).
    Certo che c’è la navetta dalla stazione di catania aeroporto ma ovviamente allunga la tempistica per cui non so in che posto nel mondo vivi e se sei mai andato da messina e catania ma sicuramente da messina a Fontanarossa non arrivi certo in 1h (ne con treno+navetta o treno+piedi, ne cn bus e neanche in auto che è anche antieconomica).

  61. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Pilota75:
    La cifra di Sacal dei 750k pax nel 2027 o 2028 se non ricordo male, è fatta per non creare aspettativa e volare molto basso. Ci può stare..poi ovvio che come dici tu non sono tutti pax di ryanair..ci mancherebbe. Nessuno vuole mettere in dubbio l’importanza vitale di avere i 4 voli ITA a Reggio giornalieri..non mi pare che nessuno voglia che lo scalo resti in mano solo a Ryanair

  62. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com):

    Corretto, ma a Crotone volava anche AZ in continuita’ territoriale. In Italia sono falliti, tra gli altri, i gestori di Forli’, Rimini, Albenga, Crotone e, duole ricordarlo, pure quello di Reggio, a dispetto di zoccoli duri AZ.

    Se non fosse stato per l’accordo (fatto in attesa dell’esito del bando) tra Direttore ENAC Marfisi ed il Presidente SACAL De Felice nel 2017 anche REG si sarebbe fermato.

    Quanto ai passeggeri 2024, REG fara’ (almeno) 50mila pax a Maggio e 500mila a fine anno. Non ci sputeri sopra…

  63. Commenta per: Reggio Calabria

    A maggio invece che ponti ci sono stati? Chiedo per un amico

  64. Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportiCalabria.com)

    Commenta per: Crotone

    @ Rick Deckard:
    Se non ricordo male quando arrivò Ryanair a Crotone Alitalia non volava in continuità territoriale. Però, appunto, ancora peggio, parliamo di continuità territoriale (vediamola come una forzatura) e non di voli a libero mercato ed a prezzi di mercato.

  65. Commenta per: Reggio Calabria

    @ Anthony:
    guarda che un masterplan non è un comunicato stampa ma un impegno che si prende con enac per avere i fondi previsti dalla normativa.
    se loro dicono 750.000 tra 10 anni e il dato è falsato il piano viene bocciato dalla società di revisione e revocano la concessione.
    se hanno scritto 750k è perchè ne prevedono di meno e non di più.
    mica si gioca!

    @ Rick Deckard:
    che ricordiamolo erano tutte gestioni politiche….

    @ Volareggio:
    il primo maggio in tutta europa, ti pare poco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni visitatore si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.
Utilizza con coscienza e responsabilità lo strumento dei commenti ed evita di mancare di rispetto al prossimo quando esprimi le tue opinioni. I commenti (post) non sono uno strumento per litigare ma per il confronto di opinioni, anche diverse dalla tua. Favorisci la crescita culturale e cerca di esprimere le tue opinioni in un clima di ascolto, tolleranza reciproca, rispetto e buona educazione.