Aeroporto Reggio Calabria: istituiti 5 nuovi parcheggi per l’Aviazione Generale

Un NOTAM informa che sulle carte di volo AIP dell’ENAV a partire dal 20 Agosto 2015 saranno riportati i 5 nuovi parcheggi costruiti per l’Aviazione Generale.

I lavori terminati anni orsono, consentono lo stazionamento di aeromobili di piccola dimensione occupando gli stand dal 13 al 17. Non sappiamo se sia stato corretto il notevole dislivello presente proprio in ingresso alla piazzola, e se il parcheggio sarà reso operativo dal 20 Agosto.

Chiaramente l’Aeroporto dello Stretto non brilla per i movimenti registrati dall’Aviazione Commerciale, e lo stesso si può dire per l’Aviazione Generale. Sarà difficile quindi poter vedere qualche aeromobile parcheggiato nel nuovo piazzale.

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSixtSkyscannerTerravisionTrivagoVolotea

9 commenti

  1. Cioè, non erano ancora operativi??! Dopo due anni?! Assurdo….

  2. @ flyreg:
    A mia memoria quel piazzale è stato completato intorno al 2011. Cioè 4 anni fa.

  3. @ flyreg:

    In ogni latitudine ogni cosa hai i suoi tempi e pure i suoi costi.
    Se poi – come lascia capire Roberto nel suo “pezzo”- non serve a nessuno
    motivi per strapparsi i capelli mi pare che non ce ne siano.

  4. @ Emigrato:

    Si, ma credo che per collaudare una piccola piazzola per l’aviazione generale in un aeroporto da mezzo milione di passeggeri l’anno non siano necessari quattro anni!
    Vabbè che siamo a Reggio Calabria, dove ancora non è utilizzabile la piazzola di backtrack…

  5. @ flyreg:
    E Già!
    Mica parlavo di latitudini tanto per dare aria ai polmoni. 🙂

  6. Hi Roberto, purtroppo Sogas and company dimostrano di mancare anche di fantasia….! Al loro posto io avrei fatto costruire delle belle sagome di aerei (dummy ones) in cartapesta , molto usate durante i periodi di belligeranza della II guerra mondiale specialmente qui in Inghilterra. Si otterrebbe in primis il beneficio, sia visto dall’alto e sia visto a ground level, di dare l’impressione ai forestieri che arrivano a Reggio che in aeroporto c’e` abbastanza traffico aereo eheh!!! Inoltre per far apparire il tutto più reale, le sagome dovrebbero essere spostate ed alternate regolarmente e magari anche con qualche ritocco cosmetico altrimenti i forestieri che ritornano con una certa frequenza all’aeroporto potrebbero anche insospettirsi eh!. Ovviamente il secondo vantaggio è che queste operazioni verrebbero eseguite dal personale di terra dell’aeroporto poichè a mio avviso, questo avrebbe il dual benefit di tenerli occupati durante le lunghe ore in assenza di voli e inoltre darebbe al personale quella sensazione di soddisfazione di aver lavorato le normali 8 ore giornaliere come da contratto di lavoro…………………………
    Si fa per ridere altrimenti c’è solo da piangere!

    Ahimè, povero aeroporto e poveri reggini in mano a politici e amministratori inetti, vergogna!

    rgds

  7. Scusate ragazzi ma nel nostro aeroporto quanti aeri a corto medio raggio possono sostare ( ad esempio A32S,B737) ? E poi i parcheggi 10 ,11, 12 che tipo di aeromobile posso ospitare?

  8. @ Xxx889:
    Fino a 5 aerei dalle dimensioni di un A320. I parcheggi del Piazzale A possono ospitare aerei di media dimensione, ad esempio Learjet. Infine, i nuovi parcheggi come ho già scritto possono ospitare aerei ad elica monomotore di piccola dimensione.

  9. @ Roberto Sartiano (Fondatore):
    Grazie roberto per la risposta….Come parcheggi no siamo messi maluccio allora….e tutto il resto che manca..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.