Aeroporto dello Stretto, Stasi: No a ricapitalizzazione, sì a nuovo marketing

Riporto da Strill.it:

di Clara Varano – Stasi: “Stiamo lavorando e avremmo già trovato delle soluzioni per i problemi che riguardano l’aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria”.
E’ quanto ha affermato il presidente facente funzioni della Regione Calabria, a margine di una conferenza stampa a Catanzaro.
“Così come per l’aeroporto di Crotone – ha continuato Antonella Stasi – la Regione si sta impegnando per il terzo scalo calabrese. Le soluzioni individuate, però, non riguardano la ricapitalizzazione della società, ma sono incentrate su un aiuto relativo al marketing. Di questo discuteremo nella prossima riunione di Giunta”.
“Questa soluzione – ha concluso la presidente – potrebbe rilanciare l’aeroporto. Il problema di Reggio Calabria è legato all’Enac, ai vincoli infrastrutturali e alle autorizzazioni che hanno fatto andar via alcune compagnie aeree. Per questo motivo si sta continuando a lavorare dal punto di vista infrastrutturale per cercare di eliminare questi vincoli”.
Alla conferenza era presente anche il dirigente generale del dipartimento Turismo, che ha aggiunto: “Sono due le compagnie aeree che si sono aggiudicate i bandi sull’aeroporto di Reggio Calabria, la Vueling e Blu Panorama. La Vueling adesso andrà via a causa dei vincoli tecnici che non consentono alla compagnia di atterrare al Tito Minniti, però di contro, c’è stato il rafforzamento di Blue Panorama. In più si aggiungerà un programma che da marzo ad ottobre porterà i tedeschi o con Volotea o con Livngston a volare su Reggio, quindi l’attenzione da parte della Regione è per tutti gli scali calabresi”.

Fonte: http://www.strill.it/citta/2014/10/aeroporto-dello-stretto-stasi-no-a-ricapitalizzazione-si-a-nuovo-marketing/


aereopiccolo AeroportoRC.com Nota di AeroportoRC.com:

A noi non risulta che Blue Panorama abbia partecipato al Bando regionale, ed inoltre non aveva i requisiti per poterlo fare. E’ già stata sperimentata lo scorso anno la catena di charter che dovevano portare i tedeschi in Calabria, precisamente a Brancaleone unica struttura in Provincia di Reggio Calabria, ma se ne sono visti solo 2 su 64 voli in programma. Poi abbiamo constatato che i Tour Operator sono riusciti a portare questi turisti tedeschi in Calabria, ma atterrando a Lamezia Terme, data una serie di coincidenze più favorevoli come ad esempio la vicinanza dei numerosi villaggi e strutture nell’hinterland. Proseguendo, dobbiamo necessariamente informare che la compagnia Livingston per problemi finanziari ha chiuso il battenti sospendendo tutte le operazioni di volo. Parliamo anche di Volotea, compagnia che ha già programmato i voli per l’Estate 2015, ma che ha scelto di lasciare non solo Reggio Calabria, ma tutti gli Aeroporti calabresi. Sarà il tempo a farci sapere il perché.

Siamo dell’idea che i soli incentivi del Marketing non bastano per far funzionare un’Aeroporto, lo scriviamo da anni. La dimostrazione più recente è l’addio di Vueling dopo appena un mese di operazioni. Le low cost sono abituate a viaggiare con almeno il 70 % di posti pieni, Vueling da Reggio Calabria ha viaggiato circa con il 45 % di Load Factor. Tale dato rendeva assolutamente antieconomico il volo nonostante il contributo. Lasciamo che siano altri a credere alla scusa della mancanza di piloti abilitati.

In definitiva nulla di nuovo sotto il sole…

Lo Staff di AeroportoRC.com


Condividi!

Prenota online e risparmia!
BookingEuropcarExpediaFlixBusLufthansaMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTrainlineTripAdvisorTrivagoVolotea

10 commenti

  1. ahhhhhhhhh meglio non commentare .

    speriamo che la città metropolitana parta il più presto .

  2. La Vuelling è stata una follia per il seguente semplice motivo:
    la tratta Roma Fiumicino era già coperta sia da Alitalia e sia da Blu Express pertanto le possibilità di riempire il volo erano pressocchè nulle. E’ già un miracolo che copriva il 40\45% dei posticonsiderando anche che ormai siamo in bassa stagione.
    Mi chiedo ma come minchia è possibile (e passatemi il termine) con tutte le tratte nazionali che mancano dall’ apt di RC scegliere di operare sempre sull’ ennesima tratta di Fiumicino (o di Linate)??
    Ma che cervello ha questa gente che ha deciso questo collegamento??
    Era chiaro come il sole che sarebbe fallito in pochissimo tempo……
    Come al solito complimenti alla Sogas, Provincia, Regione e i vari assessorati ai trasporti e chiunque ha messo lo zampino in questa scelta nefasta.

  3. @ andrea:
    se la blu express avesse la forza dovrebbe provare ad aprire da reggio una tratta per venezia e bologna almeno bisettimanale.sono collegamenti quasi fondamentali per lo sviluppo dello scalo

  4. E se soprattutto si facesse una tratta Reggio-Roma Ciampino, per poter prendere altri low cost per l’Europa

  5. e un bel bergamo reggio, visto che gia’ opera da bergamo per roma fiumicino e per tirana???

  6. io sono sempre per il reggio-new york…

  7. @ Cristina:
    @ antonio:

    e` inutile pensare di creare queste tratte o altre se non prima si creano le condizioni necessarie per un’utenza regolare e abbastanza numerosa, vale a dire; Tutto quello che su questo forum si è gia` detto tante volte ……Le soluzioni e le idee ci sono manca la strategia imprenditoriale, i politici onesti e di spessore, e anche la gente del territorio più coinvolta per dimostrare pubblicamente sulle condizioni precarie della citta`, della provincia e dell’aeroporto.

    @ Pilota75:

    Bravo, ottima idea! Almeno non possono dire che ti manca il senso dell’humour….

    rgds

  8. @ Pilota75:
    certo reggio-new york , operato da panam , credo che il dirigente generale del dipartimento Turismo, dopo che ha concluso la trattava con Livngston , potrebbe contattarla………………………………………………………………………………….

  9. @ aiofb:
    se solo tu non hai capito che era ironico nei confronti di chi propone rotte improbabili da reggio, ci sarà un motivo…

  10. @ Pilota75: L
    io non ero polemico nei tuoi confronti ma ironizzavo sul funzionario della regione che tratta con Livngston .

    evidentemente ti sarà sfuggito che volotea e scappata dalla calabria e purtroppo livingston non e più operativa ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.