Il Bologna ed il Venezia di Alitalia partono con pochi passeggeri

Si può dire che non sia stato un avvio tutto rose e fiori dei voli per Bologna e Venezia operati da Alitalia.

Riguardo la rotta per Bologna esiste una molteplicità di colpe. Questo flop di passeggeri è imputabile a diversi attori coinvolti. Enac rilascia gli slot molto tardi, tanto che Alitalia è costretta a mettere in vendita i voli appena 12 giorni prima della partenza, come se non bastasse un errore nel sistema di prenotazione impediva l’acquisto della sola tratta Bologna – Reggio Calabria. Errore poi risolto appena 48 ore prima della partenza (su segnalazione nostra e di alcuni utenti). Zero e sottolineamo zero pubblicità e nessuna traccia del volo sul Sito Ufficiale della Sogas, fatto difficilmente giustificabile per una società di gestione che come minimo dovrebbe sapere chi e che cosa attera nel suo scalo.

Passiamo ai numeri. Il volo Reggio Calabria-Bologna ha trasportato 35 persone, il Bologna-Reggio Calabria invece circa 30 persone (perdonateci ma abbiamo perso il conto). Sappiamo benissimo che i reali numeri del Bologna non sono questi. Così come è stato per il volo per Torino, la rotta ha bisogno di almeno 2 settimane per entrare a regime e Alitalia, come dicevamo prima, ha quasi “nascosto” la nuova rotta, tanto come si dice a Reggio “E’ pavatu”.

Lasciando da parte le facili ironie, sulla rotta per Venezia ci eravamo già espressi in passato, quando affermavamo che 6/7 voli a settimana (dove in alcuni giorni si arriva a due voli nella stessa giornata) ci sembravano un’esagerazione. Il volo a differenza del Bologna è in vendita da tempi definirei biblici, rispetto agli standard ormai consolidati del nostro scalo, ed ha racimolato quasi 60 passeggeri sulla Reggio Calabria-Venezia e una quarantina sulla Venezia-Reggio Calabria. Il volo inaugurale è stato operato dall’Embraer E190, marche EI-RNC, da 100 posti. Riempimenti senza infamia e senza lode…

Vale per tutte e due le destinazioni la politica tariffaria, che non invoglia molto la clientela poichè le tariffe promo a basso costo si esauriscono molto in fretta, ma sappiamo anche che i voli per Roma non possono viaggiare vuoti…


Condividi!

Prenota online e risparmia!
AvisBookingBudgetEuropcarExpediaFlixBusMeridianaMomondoRentalcarsSkyscannerTerravisionTripAdvisorTrivagoVolotea

46 commenti

  1. Sul Bologna non c’è niente da aggiungere, i fatti sono fin troppo chiari, speriamo solo che il volo duri anche dopo il periodo estivo. Sul Venezia, Alitalia paga giustamente la forte concorrenza di Volotea, che ha deciso di puntare fin da marzo, e soprattutto tutto l’anno su questa rotta; cosa che Alitalia non ha mai voluto fare negli anni precedenti anche se la rotta è sempre andata bene. Quindi in un certo senso Alitalia non se la può prendere con nessuno, anzi dovessi andare a Venezia prenoterei sicuramente con Volotea…

  2. Sul Bologna hai scritto tutto.
    Sul VCE mi pare di capire, dall’ultima frase dell’articolo, che AZ non punta molto al volo sia perchè sovvenzionato sia perchè vengono a mancare numeri sui vari voli per FCO: numeri che sarebbero i transiti per VCE (REG-FCO-VCE) che in termini di guadagno “valgono” di piu. Correggimi se sbaglio…..

  3. In effetti un’offerta di 430 posti da/per Venezia in un sol giorno sembra un po’ eccessiva per i numeri di Reggio; non mi stupirei se nell’immediato futuro Alitalia passasse al più piccolo E175 da 88 posti

  4. Oggi Volotea e’ partita per Vce con circa 100 pax.

  5. come sempre puntuale e preciso l’articolo di peppe. per il bologna credo che l’incapacità sogas e di az ha raggiunto il massimo (le difficoltà di prenotazione sono state enormi) e a questo punto, in un paese normale, andrebbe cacciato a calci nel sedere chi ha nascosto il volo tanto da non essere presente neanche nel timetable. naturalmente il discorso è lungo e andrebbe a toccare molti aspetti di cui abbiamo già parlato. una chicca: sapete che una nota agenzia turistica di reggio sta organizzando un tour aereo+pulmann per visitare berna e lucerna. sapete da dove parte? da suf e scende a bergamo. alla mia domanda perchè non partiva da reg con az o blu e scendere a lin mi ha risposto per vendetta nei confronti del comune per il passaporto per l’europa che travestendosi da tour operator gli ha fatto perdere soldi e dei reggini che hanno votato contro il suo capo relegandolo all’opposizione: è proprio vero che all’imbecillità non c’è più fine. quanto è lontano l’indro montanelli che mi disse ” la patria è come una mamma, si deve amare anche quando è puttana”. comunque tornando in argomento aspettiamo un pò per vedere i numeri reali, ricordiamoci che qulacuno dei primi torino ha portato una trentina di pax. naturalmente sono piacevolmente sorpreso per volotea, in quanto pensavo che non reggesse la botta di az e invece per ora è il contrario

  6. Come al solito si cerca di boicottare le cose a Reggio! Io sono reggino ma vivo a Bologna da 2 anni e pur essendo stato informato subito dei nuovi voli disponibili, gli stessi NON ERANO ACQUISTABILI dal sito alitalia che riportava solo i voli con scalo a Roma! Per di più nessuna pubblicità su nessun sito! Le solite schifezze per il nostro caro Sud…pur essendo utilissimi, li toglieranno come hanno tolto i treni notte che usavamo….sempre strapieni come carri bestiame, ma per Trenitalia inspiegabilmente “viaggiavano quasi vuoti”

  7. aggiungo che per poter prenotare un volo a fine giugno sono stato costretto a chiamare Alitalia e prenotarlo al telefono! i voli sono visibili sul sito solo da 2 giorni!!!! come potevano mai viaggiare pieni?!

  8. I soldi essendo di Pantalone dovrebbe controllare lui, ma la solita ottica ottusa riggitano-calabra purtroppo non comporta tali oneri. Io veramente non riesco a capire come ci possano essere tali leggerezze…eppure per scoprire il problema io e tanti altri utenti ci abbiamo messo 2 minuti…presso i nostri enti nemmeno se ne sono accorti…

    Sulla SOGAS non mi espongo…non c’è niente da commentare, la situazione si commenta da sola…Alitalia si è fatta un favore visto che eventuali passeggeri per Bologna hanno fatto scalo a FCO guadagnandoci qualcosa in più…

    Io l’unica cosa di cui sono stufo è la realtà artificiale davanti a cui vengono messi i reggini, una realtà fatta di comunicati stampa, ma al quaglio sotto c’è solo marcio e cose fatte ad muzzum. La lungimiranza non è di queste bande…

    @Mistero64: da 20 anni, quasi 21, abito a Reggio, sono reggino dal medesimo lasso di tempo (!!!); ma ti giuro che la stortania di certi soggetti la si comprende già a 3 anni…il problema è che l’egoismo esasperato misto stortania che c’è in questa città esiste forse soltanto a Messina! Penso che tale pensiero può essere confermato da altri più vecchi di me.

  9. Reggio è una città mediocre ed emana mediocrità. Concordo con Giuseppe Imbalzano. Il problema è la stortania che, comunque, è sempre figlia della mediocrità. Come mai Reggio non ha mai contato niente anche nella stessa Calabria pur essendo la città più popolosa. Il grano, purtroppo, lo vende chi è più bravo e capace non il più grande. Quanto a Messina, cosa dire? Antonello Caporale definì le due città dello stretto due cloache. E tali sono. Un’area vastissima con oltre mezzo milione di abitanti che non compare neanche nel meteo nazionale.

  10. VERGOGNA!
    VERGOGNA!!

    Si fa tanto chiasso per la nuova intitolazione di una piazza (piazza Orange per me deve rimanere con questo nome è un pezzo di storia di questa città!) MA NESSUNO si indigna di questa grave situazione e fatto inaudito!

    Ecco perchè TUTTI NOI dobbiamo rimboccarci le maniche e lottare lottare affinchè questo stato di cose venga rimosso una volta per tutti!

    Giuseppe Imbalzano ha centrato appieno la tara genetica di questa terra sperando che l’evoluzione genetica sia più benevola!

    Comunque personalmente va il mio plauso a VOLOTEA che con coraggio sta avendo un successo!

    Un saluto a Tutti Voi da Domenico.

  11. Francesco Turak

    Personalmente su Bologna ritengo gia’ miracoloso il coefficiente di riempimento raggiunto finora visto il parto del volo (concessioni rilasciate 10 giorni prima, impossibilita’ di prenotare la tratta Bol – Reggio fino a qualche giorno fa) e il silenzio vergognoso dei diretti interessati, Alitalia e SOGAS comprese
    Ritengo che valga lo stesso discorso del Torino, un po’ di tempo ed il volo viaggiera’ con numeri piu’ che buoni.
    Fa bene Myers a denunciare le cause di questa situazione ma onestamente ritengo l’allarmismo su Bologna un po’ troppo prematuro. Per doppia esperienza personale un nuovo volo richiede i suoi “tempi” per farsi conoscere ed apprezzare dalla clientela

    Su Venezia il discorso e’ diverso ed Alitalia paga come sempre la propria presunzione nei confronti di Reggio. Se il volo fosse stato presente tutto l’anno dubito che Volotea ci avrebbe mai fatto un pensierino…
    Mi sembra di capire che poi Volotea stia facendo molto bene: voli regolari, nessuna cancellazione, ottime tariffe promozionali e soprattutto un investimento a lungo termine su REG con la pubblicazione dell’orario invernale. Programamzione e fidelizzazione della clientela…

    A ciascuno il suo….

  12. Un’altra perla del sito Sogas: alle ore 7:00 il volo AZ1198 per Milano veniva dato partito alle 6:20, ma in effetti è partito poco prima delle 8:00, in leggero anticipo sull’orario Alitalia dal 1° giugno per il sabato e la domenica.

  13. Non lo sanno proprio gestire il sito ufficiale!!il blue express da linate è atterrato 5 min fa e sul sito lo portava atterrato alle 15.45.. mah

  14. …ma della piazzola di inversione si hanno novità? cioè cela faranno a piazzare le luci e aggiornare le carte? è da fine marzo che è ultimata! che aspettano a renderla operativa!!

  15. E intanto il volo per Cuneo di Kon tiki sky è sparito dal sito della compagnia…..

  16. Da notare come il piccolo e insignificante Crotone abbia attivato per questa estate voli per Bologna,Bergamo,Verona,Santorini,Monaco e Mosca. o.o

  17. Ciao ragazzi,venerdì mattina dovrò recarmi a milano e tornerò con l’ultimo volo della serata.Ho prenotato l’aereo non appena ho saputo la data del corso che mi accingo a fare, ma non era mai capitato che il volo,la cui partenza è alle 6:20, partisse alle 8. Volevo sapere domanda sciocca forse), se si sia trattato di una caso isolato oppure se sia qualcosa che sta diventando prassi.Grazie mille!

  18. O hai sbagliato ed hai prenotato sabato, oppure ti stai confondendo con l’orario di arrivo a Linate.

  19. Il Sabato e la Domenica parte alle 08:00 e non alle 06:20.

  20. Come sempre sul sito della Sogas non porta nulla sui voli per Bologna… MAH…

  21. @ Peppe e Roberto:
    mi rubate il ruolo di gufo, jettatore, anti-minniti?
    vorrei passasse il messaggio che non sono contro l’aeroporto di reggio; io cerco solo di analizzare i fatti nella loro interezza senza mettere la componente affettiva e/o orgogliosa.
    Onestamente 2 voli nella stessa giornata per venezia sono assai, così come un bologna con queste frequenze, significativo che sia un 319 ad operare la rotta.

  22. CONCORDO CON PILOTA 2 VOLI SU VENEZIA…..TROPPI….
    SERVE UN VOLO DA BERGAMO

  23. La realtà attuale mi fa rimanere su una linea prudente-pessimista sulla falsariga della tua caro Pilota.

    Quando avrò una gestione a tutti livelli quanto meno decente e con un pizzico di competenza potrò cambiare il mio giudizio. Intervengo poco ma osservo sempre e costantemente, ma certe caxxate che leggo da parte dei nostri amministratori non le dico nemmeno io ubriaco fradicio dopo una Sagra della Porchetta di Ariccia…Quindi come posso pensare ad un successo di tali rotte ad eccezione del periodo estivo? Nemmeno in Alitalia ci credono!

  24. @AZ Airport
    …”Quindi come posso pensare ad un successo di tali rotte ad eccezione del periodo estivo?”… ma i voli in questione non sono stagionali, quindi solo nel periodo giugno-settembre?

  25. @xxx. Integro e spiego il mio intervento precedente: il mio discorso voleva estendersi a chi ha la presunzione di dire che questi voli possano funzionare oltre il periodo estivo. E io allo stato attuale dico assolutamente no, Alitalia la pensa alla stessa maniera, visto che ha messo in vendita fino al 28 settembre (sempre se non se ne va prima). Se fossero rotte di sicuro successo e riempimento sicuramente i voli sarebbero confermati vita natural durante.

    Per il bene dell’apt naturalmente spero in una mia clamorosa smentita…

    Poi non posso fare a meno di dire che sono nauseato dal comportamento di certi dirigenti, che vanno in consiglio provinciale aperto e spalano letame nei confronti della SoGAS tranne poi rimangiarsi tutto alla prima conferenza stampa di presentazione di due sgangherati voli bisettimanali stagionali, pensati senza un minimo di lungimiranza e programmazione…ma questa è un altra storia.

  26. @ Giuseppe
    Ma tu credi davvero che qualcuno lo possa comprendere?
    Il buon 60% dei frequentatori di q

  27. Scusa…partito per errore.
    dicevo…
    A molti qui interessa solo poter dire: se lamezia ha il volo per bologna lo dobbiamo avere anche noi; se poi serve, non serve, lo paghiamo tutti anche se non ci voliamo non importa…da buoni riggitani ci dobbiamo solo riempire la bocca di parole.

    già immagino cosa diranno appena verrà fuori che volotea apre l’invernale su lamezia e quando vedrà i risultati chiuderà reggio…

  28. Francesco Turak

    Pilota75 perche’ mai Volotea dovrebbe chiudere Reggio dopo aver aperto Lamezia? Quale sarebbe il nesso fra i due voli?

  29. Condivido e quoto il pensiero di Giuseppe e Pilota75.
    Ultimamente intervengo pochissimo ma seguo le vicende del Tito quotidianamente e francamente ogni anno sembra di assistere alla solita solfa. Cambiano solamente gli attori che recitano la parte (tranne uno, ovvero il l’ex sindaco di Reggio e attuale presidente della Regione Scopelliti), ma di azioni concrete finalizzate al risanamento della Società di Gestione, coinvolgimento degli Enti non Soci, programmazione promozionale/turistica, neanche l’ombra.
    Per 2 anni di seguito con Giuseppe e Roberto abbiamo evidenziato quelle che, a nostro modesto avviso, possono rappresentare le azioni da intraprendere al fine di un rilancio GRADUALE e SENSATO del Tito, e pertanto vi invito ad andare a rileggere i vecchi articoli spesso ripetitivi.
    Ancora siamo qui a parlare di Lamezia, Catania, Crotone (che da qui a poco diventerà l’obiettivo primario dei commenti) mentre non riusciamo a comprendere le contraddizioni di chi guida la Sogas, l’incapacità di programmare decorosamente una Summer (anche con voli stagionali, anche con pochi e mirati charter), l’impossibilità di vedere lavori terminati nei tempi stabiliti, lo sperpero di denaro consumato con il Pontile, lo svincolo, consulenze d’oro, assunzioni e quant’altro all’interno di una Società di Gestione che andrebbe azzerata.
    Però l’importante è avere più voli di Crotone, destinazioni simili a Lamezia e copiare il modello Catania, il resto non conta…

  30. @ francesco turak
    Non lo so.
    Dimmi tu qual è allora il nesso che crotone non può programmare voli per mikonos senza che vengano definiti “insignificanti” (utente Peppemilan22);
    Che se lamezia fa 2 milioni di pax e noi 600.000 è colpa dei politici di catanzaro;

    La cosa è semplice: Volotea ha capito che i soldi promessi non li prenderà mai si sta quindi spostando su lamezia…per fortuna che è una compagnia che doveva collegare solo i piccoli aeroporti…

  31. guarda che volotea ha dovuto mettere suf, anche se non ci credi, ma purtroppo la regione calabria è questa.

  32. Volotea non lascerà Reggio.

  33. @Pilota75: Condivido in parte quel che dici. Quello che non capisco è: Volotea lascerà Reggio per Lamezia perchè a Reggio i soldi non ci sono. Ora ammesso anche sia cosi, ti chiedo: i soldi a Reggio li prende dalla Regione (via Sogas), a Lamezia li prende sempre dalla Regione. Essendo la fonte dei soldi sempre la stessa (la Regione—> contributi sottoforma di accordi di co marketing), perchè dovrebbe lasciare Reggio per mancanza di soldi ed andare a Lamezia e perdere soldi anche li?
    Specie considerato il fatto che, nei due mesi di presenza a Reggio, i voli,tutto sommato, stan andando bene.

  34. @ paolo
    è semplice.
    Intanto bisogna capire se effettivamente la sogas darà questi soldi a volotea.
    In secondo luogo, non è che questi voli sono totalmente pagati dalla regione, se cmq non raggiungono il guadagno se ne vanno; vedi airone a pisa, nonostante sia incentivata se deve cancellare cancella.

  35. Cosa che però Volotea non ha mai fatto in quanto in 2 mesi i voli sono stati sempre regolare e anzi verrà aggiunta un’altra frequenza già da metà luglio quindi non vedo il perchè se ne debba andare!!!

  36. con volotea la sogas ha un accordo di 5 anni e le cose stanno andando più che bene. ricordiamoci che non abbiamo praticamente collegamenti ferroviari con l’intero nord est. d’altronde non è che az le rotte le abbia sempre azzeccate, specie la vecchia az e poi il mondo dei pax è profondamente cambiato quindi se az non conferma una rotta per l’inverno non significa che volotea non ci guadagnerà. poi se qualcuno si rode il fegato buon locale e può prendere volotea a suf, anzi l’hanno messo apposta!

  37. @Pilota: ti chiedo: secondo te perchè Volotea apre SUF da settembre, ed abbia già confermato REG per la winter? (non è una domanda polemica ma solo per capire il tuo pensiero 😉 )

  38. veramente che noia con sto lamezia , manco fosse fracoforte …………….

    a gurdar bene ha un terzo dei passegeri di catania , viene surclassata da palermo, bari ecc ecc.

    reggio è un piccolo aeroporto di una città povera
    ( econimicamente) , questo anno farà i suoi bravi settecentomila passeggeri,
    se alitalia non confermerà la tratta per torino farà un piacere a volotea come del resto ha già fatto a venezia , io non credo che in alitalia abbiano voglia di farsi erodere quonte di mercato da una compagnia straniera ,
    dopotutto alitalia aveva abbandonato malpensa perchè diceva non fuenzionasse adesso invece sta investendo su malpensa perchè le compagnie della star alliamze a malpensa hanno fatto affari d’oro , vi ricordo che un volo da malpensa a reggio con scalo a roma costa 88€ a tratta , vi spiegate perchè alitalia abbia abbassato così le tariffe dallo scalo varesino????

  39. @ Paolo
    mi sembra che sia in linea con la loro politica aziendale, queste le parole nella loro conferenza stampa di presentazione:
    “la nostra compagnia privilegia,le città medie italiane ed europee con scali vicino al centro città,speriamo di potere espandere in futuro la nostra offerta con nuove destinazioni,ma prima dobbiamo verificare gli andamenti delle presenze sui nostri aeromobili.”

    Mi sembra che lamezia rientri pienamente nel loro scalo target 😉

    Basta poi vedere gli orari e le frequenze da lamezia per capire che è un operativo serio e che non giustifica tutta questa offerta invernale per la calabria.

  40. @Pilota: ok, ma non capisco cosa centri con REG?? non credo che dall’operativo di un volo si evinca la volontà o meno di una compagnia di operare su una tratta. Per di piu, se proprio vogliamo dirla tutta,senza fare campanilismi, REG è il vero aeroporto cittadino, SUF è a 30 Km da CZ 😉 ma questo geograficamente parlando. Ripeto, non capisco il nesso tra le due cose.
    In ogni caso, non hai risposto alla mia domanda: se è come tu dici, che senso ha confermare REG per l’inverno?

  41. ma non potete dirle a reggiotv o strill??prenditi tu il sito della sogas senno’ va tutto in malora!

  42. @ Paolo
    Ho già risposto sull’altro 3ad; se mi fai un’analisi dei dati te ne sarò grato visto che io non so come farla con un solo dato disponibile.

  43. Facciamo festa, pronte le bottiglie di spumante?
    Dopo 4 giorni della messa in atto del Bologna di Alitalia, sul sito della Sogas compare la destinazione…
    Che dire? Meglio tardi che mai!

  44. se l’operativo di un volo è un dato sulla volontà di chiusura, mi sembra che d’inverno ci si può fare un bel week end a venezia o viceversa partendo il sabato mattina e tornando il lunedì sera, ma naturalmente l’infallibile ha detto che questo non è un operativo serio!

  45. Francesco Turak

    Pilota75
    In base al tuo ragionamento (Volotea lascia Reggio per andare su Lamezia) allora come si spiega che la compagnia spagnola abbia confermato Reggio pure per la stagione invernale??
    Non ti sembra in pura contraddizione con quanto tu vai asserendo? A te la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Note legali: secondo la normativa vigente ogni utente si assume la responsabilità di ciò che scrive nei commenti. Per richiedere la rimozione di un commento contattare lo Staff attraverso la pagina Contatti.